Archive for the ‘Comunità Betania’ tag

Scenari di welfare

without comments

Il 2012 del socialeSabato 16 marzo, il sociale sotto la lente di ingrandimento. Dall’Italia a Parma, a Betania si parla di ciò che stato fatto in tema di welfare.

Cosa è avvenuto nel 2012 per il sociale? E soprattutto: cosa non è avvenuto o è rimasto in sospeso?
Sabato 16 marzo, alla Comunità di Betania un seminario cercherà di dare risposta a queste domande. Lo spunto iniziale sarà il dossier “Il 2012 del sociale”, realizzato dall’agenzia giornalistica quotidiana Redattore Sociale, un report che analizza un anno di welfare, a partire dagli avvenimenti nelle dieci aree più “calde” e dense di notizie. 365 giorni sotto la lente di ingrandimento, per capire cosa è successo per i fondi sociali, le povertà estreme, l’immigrazione, la disabilità, il terzo settore e tanto altro.

Il seminario, realizzato in collaborazione con il Consorzio di solidarietà sociale, Forum del Terzo Settore di Parma e Caritas diocesana di Parma, approfondirà i risultati dell’indagine, per poi aprire un confronto sulla situazione del welfare locale, ipotizzando soluzioni nuove e condivise in risposta ai bisogni del territorio.
Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 16th, 2013 at 1:25 am

Torna la Scuola di comunità Volontariato, istituzioni e terzo settore a confronto: sabato 19 novembre a Marore

without comments

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 19th, 2011 at 1:40 am

Una comunità che educa

without comments

Venerdì 10 dicembre, nuova edizione della scuola di comunità, importante occasione di confronto fra volontariato, istituzioni e terzo settore

Venerdì 10 dicembre ritorna la terza edizione della Scuola di comunità per parlare di comunità educante, all’auditorium della Comunità Betania di Marore, dalle 18.00 alle 22.30.

Lo dice la nostra costituzione che è dovere di ogni cittadino “svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un’attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società” e che “la solidarietà politica, economica e sociale è un dovere inderogabile di ognuno”; è anche su questa spinta che nasce la proposta della scuola.

Si tratta di un’esperienza formativa che vede coinvolti attivamente, oltre a Forum Solidarietà, la Provincia di Parma, il Consorzio di solidarietà sociale, la Caritas Diocesana di Parma e l’associazione culturale Il Borgo.
Soggetti diversi, in un’ottica di intervento per un cambiamento possibile, uniti intorno alle stesse domande: Quali sono i presupposti perché una comunità possa definirsi educante? Quali sono i livelli di responsabilità che devono sentirsi coinvolti? Quello politico, l’istituzionale, quello comunitario della società civile organizzata e non, quello individuale?

Read the rest of this entry »

2° Festa della Comunità, domenica 5 settembre 2010 al Parco delle Lavandaie

without comments

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Io ci conto, sabato 4 Aprile

without comments

Io ci conto

Ultimo appuntamento del percorso formativo

per volontari, familiari e operatori

nell’ambito della salute mentale e tossicodipendenza

Nasce dalla rete di associazioni del progetto “Io ci conto”, sostenuto da Forum Solidarietà, il percorso formativo omonimo, rivolto a volontari, familiari e operatori del settore salute mentale e tossicodipendenze.

L’esperienza formativa si conclude sabato 4 aprile al Centro di solidarietà L’Orizzonte, in via Testi 4/a, con l’incontro aperto al pubblico al quale partecipa Aldo Lombardo. Dalle 9.30 alle 13 Lombardo racconterà l’esperienza delle comunità “Raymond Gledhill”, specializzate nella riabilitazione psichiatrica e nel trattamento di disordine borderline e doppia diagnosi.

Aldo Lombardo, endocrinologo, psicoterapeuta psicodinamico e EMDR, ha lavorato per un decennio in vari servizi psichiatrici inglesi. Si è formato presso il Dipartimento di Psichiatria dell’University College Hospital di Londra. Attualmente Direttore Sanitario delle Comunità “Raymond Gledhill” dei Castelli Romani, è membro della Group Analytic Society e dell’Association of Psychoanalytic Psychotherapy inglese, consulente e supervisore presso alcune comunità terapeutiche. Si occupa di formazione e dell’organizzazione di workshops ATC accreditati. Lavora privatamente come psicoterapeuta psicodinamico e terapeuta EMDR.

Aderiscono al progetto Io ci conto le associazioni: Camminiamo Insieme, Centro di solidarietà l’Orizzonte, Comitato Difesa Malati Psichici, Comunità Betania, Cooperativa Fantasia, FA.CE., Fuori di teatro, Il cerchio azzurro, La luna e il sole, L’isola che non c’era, Liberi, Rete H, Sulle ALI delle MENTI, Va Pensiero.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF