Archive for the ‘Confartigianato Imprese Apla Parma’ tag

La personale di Ferdinando Stendardo

without comments

Punto Arte” – Confartigianato Imprese Apla

Presenta   “Un’anima in evoluzione”

La personale di Ferdinando Stendardo che potrà essere visitata dal 2 al 29 novembre presso Confartigianato Imprese Apla, 139/a  Dal lunedì al venerdì   Orari: 8-13,00 e 14,30-17

Quello che colpisce nell’ammirare un’opera di Stendardo è la straripante vitalità e l’amore per la vita che ne traspare. Artista eclettico e polivalente, è cresciuto attraversando diversi stili pittorici, esprimendo il massimo nelle sue ultime creazioni: un’evoluzione personale ed interiore che lo ha condotto ad una pittura informale innovativa e creativa.

Veder nascere una sua opera informale è una pura esperienza extrasensoriale.

Stendardo si estranea e in un’atmosfera di pura magia, i colori prendono forma su una tela anch’essa già particolare: gocce di legno diventano la base per un’esclusiva creazione, qui l’uomo si ferma ed è la sua anima che crea. Qui la parola, la comunicazione, il messaggio e l’immagine si fondono in un solo pezzo unico.

A volte ci si accontenta di ciò che si vede, pensando che un quadro sia qualsiasi cosa che si possa appendere e che questo si possa chiamare opera di un artista, ma non cosi, l’opera di un artista vero è il quadro che quando lo guardi per la prima volta ti destabilizza, al secondo sguardo ti colpisce e ti costringe a restarne incollato per capirlo ed amarlo, questo è esattamente ciò che succede a chi si trova di fronte ad un’opera di Stendardo.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 2nd, 2011 at 1:30 am

Sabato 2 aprile la quarta giornata contro l’Alzheimer

without comments

Test predittivi della malattia e informazioni al gazebo Anap in Piazzale della Steccata

Parma, 2 aprile 2011 – La battaglia contro l’Alzheimer torna nelle piazze italiane sabato 2 aprile, Anap di Confartigianato Persone ripropone infatti per il quarto anno in Piazza della Steccata i gazebo informativi contro questa grave sindrome neurodegenerativa, che nel nostro Paese colpisce circa 450 mila persone. Ad allestirli saranno i volontari dell’Associazione nazionale anziani e pensionati (Anap) e dell’Associazione nazionale comunità sociali e sportive (Ancos) di Confartigianato Persone che daranno così vita alla quarta campagna “Senza ricordi non hai futuro, non permettere all’Alzheimer di cancellare il tuo domani”.

In piazzale della Steccata, per tutta la mattina di sabato 2 aprile, allo stand di Anap si potranno compilare i test predittivi dell’insorgenza della malattia e ricevere informazioni sulle forme di assistenza a chi ne è affetto o sui comportamenti più efficaci per prevenirla.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

aprile 2nd, 2011 at 1:00 am

“Ri…agganciamo la ripresa”

without comments

Ultimi appuntamenti del ciclo di incontri per le imprese organizzati da Confartigianato Imprese Apla Parma

Parma, 28 marzo 2011 – Confartigianato Imprese Apla Parma, che da anni organizza tradizionalmente in marzo la “Settimana dell’artigianato”, ha dedicato per il 2011 un intero mese alla manifestazione proponendo una serie di incontri rivolte alle imprese.

Martedì 29 e giovedì 31 marzo si terranno gli ultimi due convegni del ciclo di appuntamenti “Ri…agganciamo la ripresa”, dedicati rispettivamente al settore legno e alla Dichiarazione di conformità degli impianti negli edifici.

29 marzo 2011 – ore 18.00

Il legno: il rilancio di una risorsa naturale

Massimo Dugo, consulente senior esperto in sistema di gestione qualità e certificazione di prodotto di Methodo Engineering srl di Pordenone, affronterà temi di particolare interesse per il settore come l’analisi della normativa vigente (DM 14-01-08), l’uso del legno per elementi strutturali, la marcatura CE del legno massiccio e lamellare e gli obblighi dei centri di produzione e di trasformazione.

31 marzo 2011 – ore 18.00

DM 37/2008: la Dichiarazione di conformità degli impianti negli edifici

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 29th, 2011 at 1:15 am

XVIII edizione del Concorso ‘San Giuseppe’

without comments

In palio un premio per tesi di laurea

Parma, 21 marzo 2011 – Confartigianato Imprese Apla Parma presenta la XVIII edizione del Concorso San Giuseppe: l’iniziativa si rivolge quest’anno per la prima volta ai neolaureati e laureandi, il movimento dei Giovani Imprenditori di Confartigianato Apla promuove infatti un concorso per l’assegnazione di un premio per la migliore tesi di laurea.

Sono ammessi a partecipare al bando i laureati delle aree economiche/gestionali/socio-pedagogiche con tesi discusse dal 1 gennaio 2011 al 31 marzo 2012.

“Alle imprese servono idee nuove, agli studenti serve lavoro”: partendo da questo concetto i Giovani Imprenditori si sono resi conto che il sistema scolastico spesso non riesce a preparare profili professionali in grado di affrontare le sfide dell’imprenditoria. Inoltre la mancanza di posti di lavoro dipendente porta sempre più giovani a scegliere una carriera imprenditoriale, ma senza motivazioni e preparazione adeguate. Da qui l’idea di promuovere tra i neolaureati la ricerca di azioni e buone prassi per integrare due realtà fra loro ancora troppo lontane, magari attuando un confronto con i comportamenti di altri Paesi europei per comprendere se esistano situazioni ottimali e pratiche attuabili nell’immediato anche nel nostro territorio.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 22nd, 2011 at 1:30 am

21 marzo – “Professione costruttore edili” Convegno organizzato da Apla Confartigianato

without comments

Professione Costruttori Edili Iter Parlamentare del Disegno di Legge istitutivo

Convegno organizzato da Confartigianato Imprese Apla Parma

Lunedì 21 marzo, ore 18.00  Hotel Parma&Congressi

Parma, 21 marzo 2011 Nell’ambito del ciclo di appuntamenti “Ri… agganciamo la ripresa”, previsti per tutto il mese, Confartigianato Imprese Apla Parma organizza lunedì 21 marzo un convegno dedicato ai costruttori edili, dove verranno trattati i seguenti argomenti:

– Regolamentazione dell’accesso all’attività con istituzione della professione di costruttore edile;

– Tracciabilità dei flussi finanziari nei contratti pubblici.

Recentemente la VIII commissione della Camera dei Deputati ha approvato un nuovo testo unificato delle 7 Proposte di legge (bipartisan) sull’accesso alla professione di costruttore edile. Scopo dell’incontro sarà quello di approfondire motivi, finalità e genesi di tale provvedimento.

Interverranno Marco Granelli, presidente provinciale Confartigianato Imprese Apla Parma, e Stefano Bastianoni, segretario nazionale di ANAEPA Confartigianato.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 21st, 2011 at 1:15 am

I pericoli della rete spiegati dalla Polizia postale

without comments

Un incontro per gli studenti dell’ISISS Giordani

Parma, 11 marzo 2011Confartigianato Imprese APLA e l’I.S.I.S.S. Pietro Giordani, con il patrocinio del Comune di Parma, organizzano per venerdì 11 marzo un appuntamento dedicato alla sicurezza in internet: gli esperti della Polizia postale e delle comunicazioni illustreranno il tema agli studenti delle classi prime e seconde, spiegando quali sono i principali pericoli dovuti a un uso errato o non guidato della rete.

La finalità è quella di educare gli studenti al mondo della comunicazione globale. I ragazzi infatti sottovalutano spesso i rischi nascosti dietro alcuni contatti, devono invece raggiungere la consapevolezza che nella realtà della comunicazione informatica si possono a volte nascondere insidie: l’adulto con cattive intenzioni, il ciberbullo, il truffatore. E’ importante inoltre che conoscano la normativa e le sanzioni in cui si incorre nel caso di utilizzo di programmi illegali o non open source.

Lo spazio web che molti pensano virtuale, forse perché si interfacciano con un computer, è in realtà un mondo parallelo in cui ogni azione causa una conseguenza effettiva e dove avvengono interazioni culturali, sociali ed economiche con regole simili a quelle della vita reale, proprio come avviene in un paese di cultura differente, in cui per comunicare e interagire è necessario conoscere la lingua e possibilmente gli usi e costumi locali.

Internet si può considerare un’incredibile risorsa per ricerche, attività e socializzazione, ma è fondamentale che i ragazzi imparino ad agire con buonsenso per evitare pericoli e situazioni rischiose, ricordando inoltre che alcune azioni, che nella vita reale si cancellerebbero col trascorrere del tempo, in questo spazio restano invece per sempre di dominio pubblico.

L’incontro si svolgerà venerdì 11 marzo, dalle 8.00 alle 13.00, all’Auditorium Toscanini di via Cuneo.

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 11th, 2011 at 1:15 am

Archivio Giovani Artisti a Punto Arte – “Cenere e velluto” di Paola Ocello dal 2 al 28 marzo

without comments

Archivio Giovani Artisti a Punto Arte

Cenere e velluto” di Paola Ocello dal 2 al 28 marzo

Parma, 2 marzo 2011 Prende avvio in marzo, e proseguirà a mesi alterni, la collaborazione tra Confartigianato Imprese Apla Parma e il Comune di Parma, Assessorato Benessere e Creatività Giovanile – Archivio Giovani Artisti. L’associazione apre infatti le porte di Punto Arte offrendo visibilità anche a pittori emergenti, che avranno la possibilità di esporre le loro opere in un contesto diverso dai formali ambienti espositivi.

Ad aprire il sipario sulla nuova iniziativa è Paola Ocello, con la sua personale “Cenere e velluto”. Parmigiana, classe 1980, l’artista si distacca attraverso i suoi quadri da una società in cui tutto è basato sulla percezione esteriore delle cose, accompagnando chi osserva le sue opere verso un mondo onirico di figure, animali, interni ed esterni che appaiono scoloriti, sbiaditi e velati.

Paola Ocello si esprime attraverso l’utilizzo di diverse tecniche: colori ad olio, colori acrilici, matita e carboncino. Ma è grazie alla fusaggine che riesce ad ottenere una maggiore sensibilità e magia visiva, considerando lo strumento come un ‘medium’ della propria mano e della propria mente, perché – dichiara – “La possibilità di poter modellare e cambiare la realtà crea una sorta di potere illimitato, e permette una liberazione perpetua dalle imposizioni della società”.

È possibile visitare la mostra, come di consueto, nella sede di Confartigianato Imprese Apla di viale Mentana 139\a negli orari di apertura dell’associazione, ovvero dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13 e dalle 14.30 alle 17.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 2nd, 2011 at 1:31 pm

“Non solo fiori” a Punto Arte – Composizioni floreali in mostra dal 23 al 28 febbraio nella sede di Confartigianato Apla

without comments

Non solo fiori” a Punto Arte

Composizioni floreali in mostra dal 23 al 28 febbraio nella sede di Confartigianato Apla

Parma, 23 febbraio 2011 – Punto Arte, lo spazio che Confartigianato Apla dedica ad artisti di ogni età, genere ed estrazione culturale, accoglie fino al 28 febbraio una forma d’arte diversa e originale: un’esposizione floreale.

Alcuni fioristi delle provincie dell’occidente emiliano si sono riuniti per cercare nuovi sbocchi stilistici, nuovi linguaggi frutto di ricerche individuali: il loro obiettivo è quello di portare il fiore nella vita quotidiana, proporlo fuori dai soliti schemi, viverlo non solo come ornamento nelle cerimonie. Per questo l’incontro con Punto Arte, che da sempre ha voluto spostare l’arte fuori dai luoghi deputati e canonici, è avvenuto in modo del tutto naturale. Grazie a Confartigianato è arrivata dunque la possibilità di esporre e dare visibilità a queste creazioni.

“Non solo fiori”, questo il titolo dell’esposizione, raccoglie in completa libertà la creatività, l’esperienza e la vena artistica dei singoli, senza quello che potrebbe risultare un vincolo, ossia la loro materia prima: il fiore. L’elemento floreale è ugualmente presente, ma come prodotto artificiale. I materiali usati, spersonalizzati e reinventati, sono i più diversi. I risultati danno così vita a nuove texture e inconsueti accostamenti.

La mostra è visibile negli orari di apertura dell’associazione, ovvero dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13 e dalle 14.30 alle 17, nella sede di Confartigianato Imprese Apla Parma di viale Mentana, 139\A, Parma.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

febbraio 24th, 2011 at 1:15 am

Come educare i figli alla sessualità

without comments

Venerdì 18 febbraio, intervento del sessuologo Marco Rossi alla Scuola per Genitori

Parma, 18 febbraio 2011 – Si terrà venerdì 18 febbraio alle 20.45 all’Auditorium centro congressi Cariparma in via La Spezia, località Cavagnari, l’ultimo appuntamento di Scuola per Genitori, il ciclo di incontri organizzato da Confartigianato Imprese Apla Parma.

La serata di chiusura sarà dedicata al tema dell’educazione sessuale dei figli, con l’intervento di Marco Rossi.

“Spesso si ha la tendenza a pensare che questo tema debba essere affrontato unicamente dalla scuola, mentre l’educazione sessuale deve cominciare prima di tutto in casa, già in tenerissima età – commenta Rossi – I genitori devono mostrare ai propri figli fin dai primi mesi un’adeguata affettività di coppia, essere da esempio in prima persona commentando senza imbarazzi e con termini adeguati fatti, episodi e immagini legate alla sessualità.”

Secondo il sessuologo sono due gli errori più comunemente commessi dai genitori: “il primo è quello di nascondere la testa sotto la sabbia e pensare che saranno altri ad occuparsi dell’educazione sessuale dei propri figli, o che i ragazzi impareranno da soli; l’altro è quello di fare educazione in modo superficiale concentrandosi solo sugli aspetti più fisici e concreti, quando invece la maggior parte dei problemi che gli adolescenti si trovano ad affrontare riguarda la sfera più intima dell’affettività”.

Marco Rossi, psichiatra e sessuologo, si occupa di sessuologia dal 1990. Da circa 15 anni ha iniziato a lavorare in questo ambito anche da un punto di vista mediatico ed educativo.

Per info e iscrizioni: Sara Bini tel. 0521 219274 sbini@aplaparma.it

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

febbraio 18th, 2011 at 1:30 am

A Punto Arte di Confartigianato la collettiva di Martinelli

without comments

Dal 10 al 31 gennaio ‘Tutti per l’arte-l’arte per tutti’

Punto Arte, lo spazio espositivo di Confartigianato Imprese Apla Parma, si apre per la prima volta ad una mostra collettiva Tutti per l’arte-l’arte per tutti’ e lo fa grazie alla collaborazione del laboratorio Martinelli.

Dal 10 al 31 gennaio dunque ci sarà la possibilità per i visitatori di osservare un’esposizione di opere molto diverse tra loro. Ci saranno quadri di pittori locali come Francesco Barilli pittore-regista-attore parmigiano con le sue opere acriliche tipiche e Lelia Bocchi specializzata, come già il padre, nella realizzazione ad olio su tela di scorci della città. Ma verranno esposte tele de i ‘ Falsi d’autore’: dipinti a mano su tela da pittori professionisti specializzati nella riproduzione di opere di artisti celeberrimi: da Botero a Klimt da Tamara de Lempicka a Van Gogh.

Vi sarà inoltre una rassegna di incisioni, lito e serigrafie di autori famosi: Salvatore Fiume, Francesco Azzinari, Messina, Talani, Nocentini, Nespolo, Del Pezzo e altri ancora. Infine alcune opere di Bruno Martini (pittore veneziano nato a Chioggia nel 1912 e morto a Venezia nel 1975, allievo di De Pisis) che con le sue tempere su carte ci fa scoprire una suggestiva Venezia.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

gennaio 10th, 2011 at 1:15 am

Punto Arte con «R. sulla luna»

without comments

Dal 18 novembre al 20 dicembre: una mostra tra immagine e segno, realtà e finzione

Inaugurerà giovedì 18 novembre a Punto Arte, lo spazio espositivo di Confartigianato Imprese Apla Parma (viale Mentana 139\a) «R. sulla luna» la mostra del fotografo parmigiano Roberto Manfredi.

Manfredi, 29 anni, comincia a giocare con la fotografia fin da bambino, sperimentando vari tipi di macchine e tecniche che mantengono sempre come punto di partenza la pellicola. Molti dei suoi lavori passano attraverso una lavorazione plastica e un’ibridazione con la pittura. Anche le immagini, pur partendo dalla trasposizione del reale, contengono quasi sempre elementi irreali o di contrasto che tendono a rendere quasi incomprensibile il confine tra realtà e immaginazione.

«Da piccolo, in casa i miei genitori fotografavano parecchio e spesso stampavano – spiega Manfredi –. Per me era un gioco e pensavo che ogni persona adulta lo facesse, come scrivere, cucinare o guidare una macchina, era facile ed è stata una delle prime cose che ho imparato».

Parlando della sua tecnica Manfredi spiega: «Il mio modo di fotografare cresce parallelamente alle immagini che voglio creare, nel tempo sono passato da macchine analogiche a piccolo o medio formato a quelle digitali, ho utilizzato anche le toy camera e la polaroid. Anche il modo di stampare cambia e mi costringe a imparare cose nuove in base alla fotografia che ho in mente».

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 18th, 2010 at 1:25 am

Roberto Grignaffini e i suoi ‘Aspettignorati’. Da lunedì 13 settembre all’8 ottobre a Punto Arte di Confartigianato Imprese Apla

without comments

Inaugurerà lunedì prossimo, 13 settembre, l’appuntamento con ‘Aspettignorati’, la monografica di Roberto Grignaffini a Punto Arte, lo spazio espositivo di Confartigianato Imprese Apla Parma.

«Bisogna cogliere – spiega Grignaffini – la realtà scomoda della gente di strada che vive in contrasto con il consumismo esasperato dei nostri giorni» ed è questo il concetto base della mostra che apre il settembre di Punto Arte.

Una rappresentazione di un’umanità normalmente ignorata appunto, una pittura che riproduce personaggi che vivono ai margini della società, che non vengono rappresentati fedelmente ma reinterpretati colorati e vivi. Dunque barboni, prostitute, personaggi trasandati e disagiati. «È come se fosse un modo per riscattarli – dice Grignaffini – di solito i miei soggetti sono rottami, sfasciacarrozze, persone con difficoltà come le prostitute, i travestiti, i barboni a cui sono particolarmente interessato. Li ridipingo con colori sgargianti e con tecniche miste».

Roberto Grignaffini nasce a Parma nel 1960. Già durante la scuola elementare scopre la sua passione per il disegno che si sviluppa ulteriormente negli anni successivi tanto da portarlo a vincere due concorsi nazionali di pittura. Dopo l’Istituto d’Arte, nonostante intraprenda la professione di grafico, continua a portare avanti la sua passione che negli ultimi dieci anni ha avuto una grande evoluzione.

«Già solo fotografarli è affascinante – continua – il loro essere trasandati, mi dà modo di esprimermi al meglio. Ho sempre avuto interesse nella figura umana più che sul paesaggio. Da bambino copiavo le caricature, questo un po’ è rimasto nei miei quadri, alcune cose sono ‘fumettate’».

La mostra (13 settembre – 8 ottobre) è visibile negli orari di apertura dell’associazione ovvero dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13 e dalle 14.30 alle 17 nella sede di Confartigianato Imprese Apla Parma di viale Mentana, 139\A, Parma.

Ufficio stampa Confartigianato Imprese Apla  Binario Comunicazione  Tatiana Cogo  Tel. 0521 1910211; cell. 335 7432380

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 13th, 2010 at 1:30 am