Archive for the ‘Cooperativa Educarte’ tag

Mostra Gaetano Orazio – Villa Soragna, Collecchio 29 settembre 2012

without comments

“Gaetano Orazio. In principio era l’acqua”:

una nuova mostra antologica al Centro Culturale Villa Soragna di Collecchio
Sabato 29 settembre alle ore 17 nella suggestiva cornice di Villa Soragna di Collecchio, inaugura la mostra “Gaetano Orazio. In principio era l’acqua” in cui sarà esposto un corpus di oltre 50 opere realizzate in un arco temporale che va dagli esordi dell’artista (anni novanta) fino alla più recente produzione (2012).
L’esposizione, ideata e curata da Cinzia Cassinari, Valeria Depalmi ed Elisabetta Bernardelli della società cooperativa Educarte, è patrocinata dal Comune di Collecchio e dalla Provincia di Parma ed è stata realizzata grazie al sostegno della Ditta Campus SpA.
Gaetano Orazio nasce in provincia di Salerno ma, per necessità, si trasferisce dal sole della costa campana alle nebbie lombarde, innamorandosi della Brianza che elegge sua terra d’adozione.
Artista autodidatta, entra in fabbrica all’età di quindici anni senza conoscere la formazione accademica: dipinge sperimentando un linguaggio che sarà definito “realismo espressionista”.
A Gaetano Orazio appartengono il fascino e il carisma di un “cercatore” solitario: si affaccia al pubblico solo nel 1992, anno della sua prima mostra personale e, nonostante le numerose esposizioni successive, non si lascia coinvolgere, o meglio travolgere, dalle logiche del mercato dell’arte.

Nel 2004 il noto critico d’arte Philippe Daverio gli dedica uno spazio nella trasmissione “Passepartout” su Rai 3 evidenziando il suo essere artista “sciamano”, puro e solitario anacoreta e da allora segue con attenzione la sua evoluzione artistica.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 29th, 2012 at 3:10 pm

Consonanza di voci 2011 – Presentazione libro Sangue del suo sangue – sabato 22 ottobre ore 17

without comments

Informazioni:
Educarte soc. coop. – Centro Culturale Villa Soragna – Parco Nevicati – Collecchio (Pr)
Tel. 0521/302504-02; info@educartesrl.it; educarte@comune.collecchio.pr.it
www.comune.collecchio.pr.it;   www.educartesrl.it

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

ottobre 22nd, 2011 at 1:10 am

I HAVE A DREAM Sabato 24 luglio inizia a Collecchio la kermesse musicale dedicata al tema della pace

without comments

Al campo sportivo presso Casa I Prati, sabato 24 e domenica 25 luglio parte la V edizione di “I have a dream” concorso musicale a premi ideato dagli assessorati alla Cultura e alle Politiche Giovanili del Comune di Collecchio e organizzato dalla cooperativa Educarte a cui quest’anno è stata affidata anche la direzione artistica.

A sfidarsi a suon di canzoni sul tema della pace, filo conduttore della kermesse, 15 partecipanti tra gruppi e solisti. La prima sera, sabato 24 sarà la volta di: Gurulime, Mendicanti di Sogni, Cristian Poerio, Anima Super Astra, Francesco Pelosi, Killadoc feat. Marco Prest, Hope Aiyuihiefe Ona, Wild Clouds of Rainbow e Grazia Cinquetti. Domenica 25 il pubblico potrà ascoltare le esibizioni di: Black Hat Finger, Cloud’s Mood, Giovanni Baiardi, Slide A, Icarus Flight, Lequilibrio.

L’evento prevede anche una serie di eventi collaterali: Sabato 24 luglio è prevista la partecipazione di un gruppo ospite, i The June, che arrivano a Collecchio reduci dal successo ottenuto a Liverpool, dove hanno suonato al famoso The Cavern Club, invitati al prestigioso Festival International Pop Overthrow. I The June partono da Parma nel 2007 e con il loro stile Indie Pop, arrivano in Inghilterra per poi superare i confini europei: l’ultimo album Magic Circles è stato infatti pubblicato negli Stati Uniti con l’etichetta americana Rainbow Quartz. Domenica 25, invece, grazie alla preziosa collaborazione dell’Associazione di promozione culturale “Bomba di Riso”, da anni ormai impegnata nell’organizzazione del Collecchio Videofilm Festival, sarà proiettato un cortometraggio a tema.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

luglio 24th, 2010 at 1:45 am

L’Istituto Sacro Cuore a Collecchio, pesentazione del volume dedicato alla storia del collegio religioso femminile

without comments

Sabato 26 giugno nella Sala Consigliare del Comune di Collecchio, alle ore 10, sarà presentato, e distribuito ai presenti, il volume “L’Istituto Sacro Cuore a Collecchio”.

A dare il saluto di benvenuto saranno il Sindaco Paolo Bianchi e la Vice Sindaco e Assessore alla Cultura e alle Pari Opportunità Maristella Galli; interverranno anche gli autori dei testi presenti nel volume: Ubaldo Delsante e Anna Mavilla.

Il libro, curato da Elisabetta Bernardelli e Cinzia Cassinari della Cooperativa Educarte, si configura come esito di una lunga e intensa ricerca che ha portato alla ricostruzione della vicenda storica, ma anche umana, del collegio religioso femminile. Attraversa, infatti, tutto il novecento la lunga storia dell’Istituto Sacro Cuore, un edificio ancora presente e vivo nella memoria di Collecchio, sorto alle soglie dei Boschi di Carrega, ai margini del paese ma ad esso profondamente legato. L’avventura ebbe inizio una domenica di luglio del 1902 quando quattro suore Orsoline e una conversa partirono da San Michelino, frazione di Felino, “col cavallo, legno e cocchiere” per aprire il collegio del Sacro Cuore.

La ricerca sull’Istituto collecchiese, coordinata da Ubaldo Delsante, è partita ormai un anno fa e, nel settembre del 2009, a Villa Soragna, ne furono presentati gli esiti, all’interno di una tavola rotonda dal titolo “La cooperativa dell’ago. Storia dell’Istituto Sacro Cuore a Collecchio”. Si trattò di un lavoro di équipe che portò alla luce interessanti documenti provenienti dall’Archivio storico comunale e dalla Parrocchia di Collecchio, e dagli archivi del Vescovado e delle Orsoline di Parma, ma anche preziose testimonianze (fotografie e racconti orali) donate dai cittadini e dalle cittadine collecchiesi, e non, che desiderarono condividere i loro ricordi legati al Sacro Cuore, rendendo così ancor più viva la ricostruzione di una storia comune, specchio di una collettività.

E’ per questo motivo che l’Amministrazione del Comune di Collecchio ha fortemente voluto la pubblicazione di questo volume, proprio per conservare la memoria e mantenere vivi i ricordi con la speranza che ciò possa servire a costruire un futuro migliore. Allegato al volume anche un dvd con le interviste alle donne che, tanti anni fa, furono ospitate all’interno dell’Istituto.

Info: Edcuarte soc.coop. 0521-302504/02int. 10

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF