Archive for the ‘Italo Borrini’ tag

Italo Borrini ha vinto il “3º Trofeo Roberto Allodi” a Lerici (SP)

without comments

Successo per la regata velica organizzata dallo Yacht Club Parma sabato 8.

A Borrini (Despeinada) pure il 1º Ski Yachting.
A Baraldi la 3ª Beneteau Cup

Con la barca Despeinada, un 40 piedi dallo scafo in resine e dalle vele in carbonio misto kevlar, l’armatore e timoniere parmense Italo Borrini si è aggiudicato la terza edizione del “Trofeo Roberto Allodi”, regata velica organizzata dallo Yacht Club Parma e disputatasi sabato pomeriggio nelle acque tra Lerici e l’Isola del Tino, nel suggestivo Golfo dei Poeti. Il cielo inizialmente nero (poi le nubi si sono diradate) e lo scarso vento non hanno impedito all’esperto Borrini – che pare fosse alla sua ultima gara dopo quarant’anni di successi in mezzo mondo – di percorrere in 1 h 35’ 09’’ le 9,660 miglia marine della regata (quasi 18 km) e di imporsi su Baraldi First di Luca Baraldi, secondo a 2’ 05’’, e Young Robestina di Matteo Luppi, terzo a 2’ 23’’.

La classifica finale è stata stilata sulla base dei tempi compensati con il regolamento Tav. Tenendo conto, invece, del tempo reale, al primo posto si sarebbe piazzata la barca GLS Stella di Stefano Fava e Giuseppe Cavalieri, già vincitrice dell’edizione 2009 del Trofeo dedicato alla memoria di Roberto Allodi, stimato imprenditore parmigiano e appassionato di vela scomparso dieci anni fa. Stavolta la regata è stata inserita nel circuito della duegiorni Maralunga, si è avvalsa della collaborazione del Circolo della Vela Erix di Lerici e del contributo di Schiatti Class, Beneteau Italia e Blumed, e ha avuto al proprio interno altre due classifiche: la “3ª Beneteau Cup”, riservata agli armatori del noto cantiere francese e vinta da Baraldi First davanti a Mister George e Spruzzi di Mare, e il “1º Ski Yachting”, graduatoria combinata con lo slalom gigante di febbraio a Schia, conquistata da Despeinada su Baraldi First e GLS Stella grazie all’imbarco degli sciatori Andrea Saccardi e Francesco Ravasini. Ogni barca poteva infatti avere a bordo due reduci dello slalom e sommarne i tempi.

Un plauso a Bradamante di Guido Dalla Rosa Prati, giunta per mare appositamente dai Caraibi (quinta), e a Bellatrix di Roberto Allodi, guidata dalla figlia Daniela, mentre alla regata ha partecipato anche l’altra figlia Michela. In questi tre anni il “Trofeo Roberto Allodi” è cresciuto sia nella quantità delle barche che nell’agonismo e nel fair play. Le premiazioni si sono svolte al ristorante di Porto Lotti a La Spezia, con Gianfilippo Traversa, presidente dello Yacht Club Parma, Domenico Furci, vice, e Gianni Bocchi, consigliere. Premiato anche Roberto Cantarelli, vincitore a Schia.

I prossimi appuntamenti dello Yacht Club Parma saranno la regata Portovenere-Capraia dall’11 al 13 giugno e la scuola vela per ragazzi dal 21 al 25 giugno a Desenzano del Garda; informazioni e aggiornamenti su www.yachtclubparma.it.

Addetto stampa Yacht Club Parma: Fabrizio Marcheselli, tel. 328-0006015, fabrizio.marcheselli@alice.it

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

maggio 9th, 2010 at 10:54 pm