Archive for the ‘Porcolonga di Primavera’ tag

Barra al centro e … pedalare! c’è la Porcolonga di Primavera

without comments

Domenica 25 aprile seconda “puntata” sui percorsi golosi dell’iniziativa della Strada del Culatello – Si visitano produttori e monumenti in bicicletta e si naviga sul Po – Pranzo e poi merenda “robusta” – Si possono acquistare i prodotti tipici, ritrovandoli all’arrivo

Il modo più originale per visitare, assaporare, girare, gustare, conoscere, osservare la Bassa parmense (quel territorio compreso fra Parma e il Po) è la PORCOLONGA di Primavera. Si tratta di una “invenzione” della Strada del Culatello di Zibello rivolta a piccoli gruppi di persone (massimo 25) che partono da ognuno dei 9 Comuni della Strada.

La Porcolonga di Primavera nell’edizione 2010 si svolge in due date, così sono previsti cinque itinerari domenica 25 aprile da percorrere in bicicletta e in barca, con l’assistenza di guide professionali della Uisp, (variano fra 40 e 50 chilometri circa) da percorrere alla media “lenta” di 10 km/orari.

Si parte da San Secondo, Zibello, Busseto, Soragna e Sissa (unico percorso senza navigazione in motonave sul Po),.

In ognuno dei tracciati si effettuerà una visita guidata ad un monumento: dal Museo Guareschi alla Rocca di San Secondo, dal Castello di Roccabianca alla Corte Le Piacentine. Inoltre si visiteranno le “cantine” di stagionatura del Culatello DOP e i caseifici di produzione del Parmigiano Reggiano.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

aprile 25th, 2010 at 1:00 am

Domenica 18 aprile cinque percorsi della Porcolonga di Primavera

without comments

La Porcolonga e' aperta a tutti

La proposta della Strada del Culatello di Zibello nel 2010 si articola in due “puntate”: 18 e 25 aprile – Visita a produttori e soste golose – Si possono acquistare i prodotti tipici (Culatello DOP, salumi, Parmigiano Reggiano, vini, ecc) e ritrovarli all’arrivo

La Strada del Culatello di Zibello con la PORCOLONGA di Primavera si rivolge a persone che vogliano esplorare la Bassa parmense con bicicletta e motonave.

L’edizione 2010 si svolge in due date. Cinque percorsi per domenica 18 aprile con partenza ed arrivo a Fontanellato, Colorno, Roccabianca e Polesine (raduno entro le ore 9.00, inizio ore 9.15). Il quinto è consigliato a ciclisti ben allenati perché a differenza degli altri che sono intorno ai 45 km, questo è lungo 90 km.: parte da Mezzani alle ore 9 (ritrovo davanti al Municipio alle 8:45) e si inoltra per parte della pista ciclabile sull’argine del Po, raggiungendo Polesine e poi Vidalenzo e di lì si ritorna a Mezzani (sempre sulla Bici Parma Po). La Porcolonga (c’è anche quella d’Autunno) è un appuntamento che coinvolge gruppi di 25 persone che, in bicicletta e in barca, con l’assistenza di guide professionali della Uisp, attraversano la zona della Strada del Culatello di Zibello, partendo da ognuno dei nove Comuni della Strada.

In ognuno dei tracciati si effettuerà una visita guidata ad un monumento, si visiteranno le “cantine” di stagionatura del Culatello DOP e i caseifici di produzione del Parmigiano Reggiano e si farà un tratto di navigazione sul Po.

Vi saranno due soste golose in Aziende o ristoranti della Strada del Culatello di Zibello, dove in una si effettuerà un pranzo e nella seconda una abbondante merenda.

I partecipanti potranno acquistare prodotti e vini: sarà l’organizzazione ad incaricarsi di consegnarli all’arrivo, per evitare pesi sulla bici durante il tour.

E’ obbligatorio iscriversi, scegliendo il percorso. Le iscrizioni (costo a persona 40,00 Euro – ragazzi dagli 8 ai 12 anni, 25,00 Euro) sono affidate alla UISP di Parma (tel. 0521-707411 – orario 8.30-13.30; 14.30-18.30).

La PORCOLONGA è organizzata dalla Strada del Culatello di Zibello, in collaborazione con Assessorato al Turismo e Commercio della Regione Emilia Romagna, UISP, Provincia di Parma, Camera di Commercio di Parma, Va Pensiero Viaggi e i Comuni di Zibello, Soragna, Busseto, San Secondo, Sissa, Colorno, Roccabianca, Polesine Parmense e Fontanellato.

Per ogni informazione: Strada del Culatello di Zibello tel. 0524 939081

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Porcolonga …… “reload”! Venerdì 1 Maggio

without comments

Affettato di Culatello

Affettato di Culatello

Venerdì 1 maggio si ripeterà la prima tranche dell’iniziativa che era stata rimandata – La Strada del Culatello di Zibello accompagna quattro gruppi in visita a produttori, al territorio della Bassa e alle rocche – Due soste golose in ogni percorso – Da segnarsi in agenda: la Porcocùrtä da CREMONA (domenica 24 maggio)

Ritorna la prima tranche della Porcolonga di Primavera. Venerdì 1 maggio, si visiterà lentamente (media di 10 chilometri all’ora) il territorio di Verdi e Guareschi, assaporando tipicità che mantengono il gusto della tradizione e un’alta eccellenza, grazie agli operatori dell’agroalimentare e della ristorazione della zona.
La Porcolonga è una originalissima proposta della Strada del Culatello di Zibello e l’edizione 2009 è stata suddivisa in due spezzoni (o tranche). Dei consueti nove percorsi (ne parte uno da ognuno dei Comuni che fanno parte della Strada del Culatello di Zibello) 5 sono stati effettuati con successo domenica 26 aprile e la prima tranche, che si doveva tenere il 5 aprile, ma rinviata per condizioni di maltempo, “ritorna” venerdì 1 maggio, partendo da Polesine Parmense, Fontanellato, Roccabianca e Colorno. Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

aprile 30th, 2009 at 4:45 pm

Porcolonga, un modo originale per visitare la “Bassa” parmense domenica 26 Aprile

without comments

La Porcolonga e' aperta a tutti

La Porcolonga e' aperta a tutti

Domenica 26 aprile una delle due tranche dell’iniziativa della Strada del Culatello di Zibello – In bicicletta e navigando sul Po, visita ai produttori e alle rocche
– Due soste golose in ogni percorso –
In preparazione la Porcolonga di CREMONA

Ritorna (anzi, inizia) la Porcolonga di Primavera. Domenica 26 aprile, a bordo di mezzi “lenti” come la bicicletta e la motonave si percorrerà la Bassa parmense, ovvero il territorio di Verdi e Guareschi, assaporando tipicità che hanno ancora il gusto della tradizione.
L’edizione 2009, per favorire gruppi e persone da fuori regione, è stata suddivisa in due spezzoni (o tranche). La prima che si doveva tenere domenica 5 aprile, a causa del maltempo è stata rinviata a venerdì 1 maggio, mentre la seconda si terrà regolarmente nella data indicata,  ovvero domenica prossima.
La Porcolonga è una originalissima proposta della Strada del Culatello di Zibello ed è giunta alla sua decima edizione, in quanto dopo i primi anni se ne fanno due: una di Primavera ed una di Autunno.
Porcolonga (e in misura maggiore November Porc) hanno fatto conoscere il territorio compreso fra Parma e il Po e portato nella Bassa tanti visitatori.
La Porcolonga va considerata a tutti gli effetti una proposta turistica in quanto il 40% dei partecipanti pernotta in strutture ricettive del territorio dimostrando di esser diventata molto di più di una scampagnata o una semplice gita domenicale.
Per domenica 26 aprile erano previsti cinque itinerari per gruppi di 25 persone, ognuno accompagnato da due guide, una ambientale (Gev) e l’altra tecnica, ma va detto che in quasi tutti i percorsi si è …”sforata” la quota, proprio per la consuetudine di gruppi di amici nell’iscriversi assieme (e gli organizzatori non se la sono sentita di … separare chi, ad esempio, viene da lontano).

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

aprile 25th, 2009 at 10:01 pm