Archive for the ‘Sezione di Parma del C.A.I.’ tag

PassoParola: un festival slow per corpo e pensiero dall’11 al 13 giugno 2010

without comments

Tre giornate sull’Appennino dedicate al cammino. Per il quarto anno le montagne del parmense diventano un centro pulsante animato da passeggiate, incontri con autori, musica, seminario filosofico e attività per bambini. Il festival si svolgerà dall’11 al 13 giugno 2010

Con l’estate torna sull’Appennino parmense PassoParola, l’appuntamento interamente dedicato alla cultura del camminare, dove corpo e pensiero intraprendono un percorso comune. Un festival che parla di cammino, un cammino inteso in tutte le sue sfumature, in luoghi suggestivi attraversati dalla storica via Francigena nel tratto dell’Appennino che abbraccia i paesi di Berceto, Cassio e Corchia: tappe imperdibili per ogni camminatore. Quegli stessi paesi, visitati nel Medioevo da viandanti e pellegrini in cammino verso Roma, dall’11 al 13 giugno 2010 offriranno molteplici momenti di condivisione attraverso una ricca proposta di eventi che spazieranno dalla filosofia alle escursioni “per tutti i piedi”, dalla musica agli incontri con autori e camminatori, dalla meditazione alle attività dedicate esclusivamente a bambini e ragazzi. PassoParola in questo senso è un invito a concedersi per alcune giornate una pausa di riflessione, rallentando i ritmi, per soffermarsi e osservare, seguire le frequenze della natura, affinché il camminare, divenuto oggi esercizio quasi eccezionale, sia parte integrante di una scelta di vita consapevole.

Camminare può essere in primo luogo attività fisica o sportiva e in questo senso si potrà entrare nello spirito del Festival arrivando a piedi a Berceto, fulcro della tregiorni, attraverso l’escursione di “avvicinamento”. Si partirà da Fornovo Taro giovedì 10 giugno e, passando per Cassio, si arriverà alla meta il venerdì percorrendo un tratto della via Francigena. Nei tre giorni del Festival non mancheranno passeggiate ed escursioni organizzate dalla Sezione di Parma del C.A.I. che proporrà attività per adulti e ragazzi lungo gli incantevoli sentieri dell’Appennino parmense. Le iniziative sono davvero variegate: oltre al trekking saranno infatti organizzate passeggiate naturalistiche come quelle “in notturna” alla ricerca delle tracce dei lupi con simulazione di attività di wolf howling (tecnica dell’ululato indotto), ma anche escursioni con visite guidate per conoscere il patrimonio storico e artistico nei tre paesi del Festival.

Camminare può essere anche ricerca di benessere fisico e interiore. A questo scopo sono in programma camminate meditative che insieme agli incontri dedicati al Nordic Walking e allo Shiatzu porteranno a incontrare la natura a tutto tondo, esplorando non solo l’ambiente circostante ma anche la propria interiorità.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 11th, 2010 at 1:20 am