Archive for Marzo, 2010

Esibizione di rapaci a Fidenza Village

without comments

Sabato 20 marzo i famosi falconieri di Oltremare proporranno dimostrazioni di volo e di caccia negli spazi di Fidenza Village.

Aquile, falchi, gufi e poiane sfrecceranno davanti agli occhi di grandi e piccoli.

Sabato 20 marzo a Fidenza Village andrà in scena l’esibizione dei rapaci, seconda edizione, in collaborazione con il Parco Oltremare di Riccione.

In seguito al successo dell’edizione 2009 ritornano i famosi falconieri di Oltremare, il parco di Riccione che offre un’esperienza unica alla scoperta della natura e dei suoi “abitanti”: dal più grande delfinario d’Europa all’esposizione di cavallucci marini più ricca al mondo e numerose altre attrazioni tra cui le dimostrazioni di volo di aquile, falchi, gufi e tanti altri rapaci.

Per tutta la giornata a Fidenza Village – dalle ore 11.00 alle ore 17.30 – si potranno vedere da vicino i rapaci e dialogare con i falconieri, mentre le esibizioni di volo si svolgeranno in precisi orari alle ore 11.30, alle 15.00 ed alle 16.00 accompagnate dalle spiegazioni scientifiche e coinvolgenti dei professionisti.

Un’occasione meravigliosa per vedere quello che normalmente accade in natura, ma lontano dagli occhi dell’uomo e che gli ospiti di Fidenza Village potranno godersi gratuitamente.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

20 Marzo, 2010 at 2:30 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

Mu Parma gli Ematoras, sabato 20 marzo

without comments

Sabato 20 marzo al Mu di via del Taglio grande festa a base di reggae, con gli Ematoras, sound system nato a Parma nel 2004 e molto attivo nella nostra regione. La serata inizierà con una jam session e conterà poi numerosi altri ospiti: dj Tike, Akrom, Arkanoise, Cix, Yonk3r e dj Ride, all’insegna della contaminazione tra i più svariati generi musicali. All’interno della serata si svolgerà anche una simpatica “pesca di beneficenza”, dove chiunque potrà lasciare al Mu oggetti che non usa più. Gli oggetti raccolti nel corso della serata verranno poi pescati e distribuiti ai partecipanti.

Inizio serata ore 22.00.

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

20 Marzo, 2010 at 2:00 am

CA’ LUOGO D’ARTE A STRASBURGO

without comments

SABATO 20 MARZO ORE 15
DOMENICA 21 MARZO ORE 11 e 15
MERCOLEDI 24 MARZO ORE 15
SABATO 27 MARZO ORE 15

Place Broglie
STRASBOURG – FRANCIA

L’INEVITABILE SFIDA DI DON CHISCIOTTE E SANCIO PANZA
versione francese

testo di Marina Allegri
regia di Maurizio Bercini

con
Alberto Branca e Massimiliano Grazioli

COSA DICE LA CRITICA

LA PROVINCIA  giornale di Cremona: “L’intreccio è uno scoppiettante susseguirsi di avventure intercalate da una serie di dosati inserimenti poetici e didascalici…un piacevolissimo caos organizzato” (Riccardo Maruti)

“…sintesi comica e veloce, salto mortale drammaturgico della grande epopea cavalleresca raccontata da Cervantes con comicità e un pò d’amarezza. (…) lo spettacolo di Cà Luogo d’Arte regala un’ora di teatro della partecipazione, un’ora di guitteria della tradizione con un’occhio alla più stretta tradizione popolare” (Nicola Arrigoni)

guarda un video dello spettacolo

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

20 Marzo, 2010 at 1:30 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

Associazione di Promozione Sociale EGO CENTER, Sabato 20 Marzo 2010

without comments

USA CIO’ CHE SEI

Come creare nuove possibilità di lavoro e di vita.

Parma, febbraio 2010. Grazie all’iniziativa dell’associazione di promozione sociale Ego Center, presso la sede sociale di via De Ambris 4 , si terranno alcuni incontri per dare validi strumenti di semplice applicazione, a tutti quelli che hanno perso la sicurezza nel lavoro e hanno sfiducia nel futuro.

Ideato e realizzato pensando alle persone in cerca di un’occupazione, di soddisfazione lavorativa e di realizzazione professionale, il corso è anche un utile strumento di orientamento per gli studenti che devono affrontare il mondo del lavoro.

Durante i quattro incontri, il primo si svolgerà la mattina di sabato 20 marzo, le persone saranno accompagnate a riscoprire le risorse e i talenti personali, le reali capacità dimenticate, permettendo loro di avere una consapevolezza della stima reale di Sé, di riscoprire i sogni e i veri valori che guidano la loro vita, di costruire una visione ricca di nuove possibilità, potenziando i punti di forza e trovando le risorse esterne per pianificare un’azione efficace.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

20 Marzo, 2010 at 1:00 am

Emergency, rifugiati senza diritti

without comments

G. è una donna africana arrivata a Palermo quattro anni fa con il marito e la figlia di due anni. La sua seconda figlia è nata in Italia.

Al Poliambulatorio abbiamo aiutato lei e il marito a ottenere il permesso di soggiorno per tutela dei minori. Ciononostante, nessuno dei due è mai riuscito a ottenere un contratto di lavoro regolare e si arrangiano facendo tutti i lavori che riescono a trovare.

Qualche mese fa G. è partita per la Puglia: 600 euro per 6 settimane a raccogliere olive, spese di viaggio e di mantenimento incluse. Una decina di giorni dopo, suo marito F. è venuto in ambulatorio per far visitare una delle due bambine. Tutti insieme abbiamo telefonato a G. per rassicurarla sulla salute della piccola. G. ci ha raccontato che dormiva insieme ad altre compagne di lavoro in un silo, non si lavava da quando era partita, dolore e stanchezza quasi non li sentiva più…

Mentre l’ascoltavamo, davanti a noi le sue bambine litigavano per un giocattolo. In italiano, con cadenza siciliana.

Per saperne di più sul Poliambulatorio di Emergency a Palermo, visita il nostro sito.

Se vuoi adottare il Poliambulatorio di Palermo, scopri come fare su www.adottaunospedale.it

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

19 Marzo, 2010 at 4:48 pm

Inviato in Associazioni No Profit,Notizie

Tagged with

Giu’ le mani dai Bambini

without comments

SOFFRI D’ANSIA? ECCO IL LIBRO CHE FA PER TE!
“Ansia, che fare? Prevenzione, farmacoterapia e psicoterapia”, cura di Lucio Demetrio Ragazzo, con un’introduzione del nostro portavoce nazionale Luca Poma. Il volume raccoglie scritti di famosi psicoterapeuti, medici, psichiatri ed altri esperti, ed offre una visione di molteplici vie per l’individuazione di questo comune disagio e per comprendere l’utilità delle diverse strategie terapeutiche. Non solo: come fare “profilassi”, ovvero come prevenire fenomeni ansiosi? Un interessante viaggio alla scoperta delle nostre angosce quotidiane e di come risolverle! Edito dalla Cooperativa Libraria “Editrice Università di Padova”, il manuale è in corso di pubblicazione, e può essere prenotato con uno sconto scrivendo a info@iaresistenziale.com o telefonando al 049/ 624702 o 349/2724946. Buon! a lettura!
NUOVO MEMBRO DEL NOSTRO COMITATO SCIENTIFICO PERMANENTE!
CoIl Prof. Renato Ciofi è Psicologo ad indirizzo clinico e Docente di materie Psicologiche presso la Scuola di Psicoterapia Comparata di Firenze. Segretario Generale del “Mo.P.I. – Movimento Psicologi Indipendenti”, è anche Consulente Tecnico d’Ufficio in Psicologia Giuridica presso il Tribunale di Firenze. Componente del Comitato esecutivo di Redazione della rivista ”Simposio, Rivista di Psicologi e di Psicoterapeuti”, è Direttore Responsabile della Rivista periodica “Simposio – Rivista di Psicologi e Psicoterapeuti” nonché autore di oltre 100 pubblicazioni. Benvenuto Prof. Ciofi, e buon lavoro in ‘Giù le Mani dai Bambini’
   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

19 Marzo, 2010 at 3:10 pm

Il Naga al Festival del Cinema Africano, Asia e America Latina di Milano 20°edizione

without comments

Il Naga inaugura quest’anno la collaborazione con il Festival del Cinema Africano, Asia e America Latina di Milano proponendo una proiezione ed un aperitivo per venerdì 19 marzo 2010 dalle 18.00.

Per coinvolgere i cittadini stranieri all’interno delle proiezioni del festival e perchè anche gli spazi del cinema possono diventare luoghi di incontro e di accoglienza quotidiana.

Per invertire la logica dell’esclusione, aprendo le porte del Festival anche ai cittadini stranieri senza alcuna distinzione, per una volta.

Programma:

Venerdì 19 marzo 2010

Ore 18.00 – Spazio OberdanV.le Vittorio Veneto, 2 Milano – MM Porta Venezia

Proiezione di:

Atlantici, (Atlantiques), Di Mati Diop, Senegal/Francia, 2009, 15’

Un trasporto in comune – Saint Louis Blues (Un transport en commun – Saint Louis Blues), di Dyana Gaye, Senegal/Francia, 2009, 48’

Due film, due viaggi: uno drammatico, uno esilarante.

Dalle 19.15 alle 20.30 – Casa del Pane – Casello ovest di Porta Venezia

Aperitivo con assaggi di cibo di strada…

Ingresso libero

Entrambi i film sono sottotitolati in italiano

Info: naga@naga.it – 02 58 10 25 99 – 349 16 03 30  http://www.naga.it/

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

19 Marzo, 2010 at 1:30 am

Inviato in Notizie

Tagged with

“Nel retrobottega della citta’ vetrina”, venerdì 19 marzo, ore 21

without comments

Nel retrobottega della citta’ vetrina

(le emergenze che si tenta di nascondere)

Parma città vetrina. Parma città delle belle apparenze, ma attraversata da profonde contraddizioni.

Scuola, lavoro, immigrazione, casa, distruzione del patrimonio storico…

sono soli alcuni dei temi sui quali

tanta società civile tenta di portare un contributo, per costruire un’altra città.

Parole e contributi che cadono molto spesso nel vuoto, a cui questa serata tenta di dare una voce.

venerdì 19 marzo, ore 21

CIRCOLO “ZERBINI” PIAZZALE RONDANI 3

ex Assistenza Pubblica

Intervengono

Rosanna Patrizi (candidata consigliere alle elezioni regionali – Federazione della Sinistra)

Emilio Rossi (Presidente CIAC centro immigrazione asilo e cooperazione)

Alberto Marzucchi (insegnante e membro della “Rete Dormire Fuori)

Roberta Roberti (“la scuola siamo noi” – coordinamento Scuole di Parma)

Introduce

Paola Varesi (segretario provinciale Partito della Rifondazione Comunista)

conclude

Monica Donini

(Presidente dell’Assemblea Legislativa – Regione Emilia Romagna)

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

19 Marzo, 2010 at 1:17 am

Inviato in Notizie Parmensi,Politica

Tagged with

Drum’n’bass night al Mu, venerdì 19 marzo

without comments

Drum’n’bass night al Mu, venerdì 19 marzo. Ospite per l’occasione Simone Deiana, in arte Arp Xp, dj/producer sardo con all’attivo numerose release su etichette quali Im:ltd, Critical, NuDirections, G Recs, Toughexpress e Modulate. E’ noto anche per le sue produzioni dubstep pubblicate su Elastica (tra cui un remix per Zion Train e Raiz), Gamma e sull’etichetta inglese Essence of Dub. Negli anni ha avuto modo di portare il suo set in numerose città italiane ed europee. Oltre ad essere resident del Sunandbass, ha partecipato ad importanti manifestazioni musicali come Time In Jazz e European Jazz Expo. Ha avuto modo di suonare insieme a importanti dj come Bailey, Roni Size, Hype, Grooverider, Shy Fx, Flight, John B, Randall, Asian Dub Foundation, A-Sides e tanti altri. Ad animare l’evento i dj Mu residents Mez, Filtek e Tike, insieme a dj Raid. La Drum’n’Bass nasce in Inghilterra all’inizio degli anni ’90 ed è un genere musicale caratterizzato da partiture di basso molto pesanti e dalle basse frequenze. I generi di riferimento sono la musica elettronica e la dance. La melodia, generalmente minimale, può subire numerose influenze, dal jazz al ragga, passando per il funk, il soul, la techno e l’hip hop. Inizio serata ore 23. Ingresso riservato ai soci ARCI

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

19 Marzo, 2010 at 1:00 am

Il Ducato di Parma e Piacenza: uno scrigno a cielo aperto di gioielli storici

without comments

Un itinerario incantato tra il fascino dei 21 manieri dell’Associazione dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza
per raccontare il tempo che fu

Vicende di potere, amori e passioni, dinastie di nobili famiglie, chiacchiere di corte e strategie politiche, siamo ai tempi del Ducato di Parma e Piacenza nella terra posta tra l’Appennino e il Po, quando rocche e manieri medievali pulsavano di vita al centro di correnti artistiche, economiche ed amministrative. Una terra che ama il su passato e che oggi ha trasformato i protagonisti di questi luoghi in antichi forzieri che racchiudono ritagli di una vivace società passata: sono i 21 gioielli dell’Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, un patrimonio culturale senza tempo nel cuore dell’Emilia Romagna.

Ed ecco sulle colline piacentine, tra i torrenti Stirone ed Arda, le fortificazioni di Vigoleno e la sua antica contrada, accogliere i visitatori in un’atmosfera storica perfettamente conservata. Domina con le sue torri il borgo e la Val D’Arda, la Rocca Viscontea di Castell’Arquato, eretta nel XIV secolo per volontà di Luchino Visconti. L’austerità dell’architettura difensiva medievale e l’eleganza della dimora signorile del Rinascimento si uniscono in una costruzione unica nel suo genere come appunto sono la Rocca e il Castello di Agazzano. Il Castello di Gropparello risale all’ VIII secolo ed è stato dimora di nobili famiglie tra cui i Pallavicino, gli Sforza e i Gibelli, tutt’ora proprietari del maniero, immerso nel primo “Parco Emotivo” d’Italia dove è possibile rivivere le fiabe di un tempo. Risalendo la Val Tidone si ammirano le sei cinta di mura che avvolgono la Rocca d’Olgisio, incastonata nella roccia e risalente all’anno mille. Doppio ponte levatoio, un fossato traboccante d’acqua, torre quadrata: è l’elegante fortilizio del Castello di Paderna, diventata oggi azienda di bioagricoltura. A spiccare sulla Val Trebbia è il magnifico Castello di Rivalta, meta amata dai reali d’Inghilterra, custodisce tra le sue mura fastosi saloni e un bellissimo parco. Spostandosi in Val Nure ecco il parco del Castello di Grazzano Visconti, realizzato all’inizio del novecento su progetto del Duca Giuseppe Visconti di Modrone, uno stile originale ed eclettico che accoglie elementi del giardino all’italiana, dei parchi alla francese e all’inglese tra parterres, ponticelli, fontane, statue e l’immancabile labirinto. Infine nel Piacentino si trova il Castello di San Pietro in Cerro, risalente a fine ‘400, dimora di una biblioteca storica con numerosi volumi e una importante collezione di opere d’arte.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

18 Marzo, 2010 at 1:02 am

Mu Parma, Casa del vento

without comments

Mercoledì 17 marzo Festa di San Patrizio al Mu di via del Taglio, organizzata in collaborazione con il Comitato Arci di Parma e l’Highlander Pub. A partire dalle ore 21.30 saliranno sul palco le “Mosche di Velluto Grigio”, con il loro irish punk folk, e a seguire la “ Casa del Vento”, per una serata tutta all’insegna della musica irish. A chiudere, esibizione di cornamusa tradizionale celtica, con Charra.

La Casa del Vento è una band toscana nata negli anni ’90, che propone un repertorio di musica folk irish. La carriera discografia del gruppo ha portato alla produzione di 7 album e 2 EP in meno di dieci anni. In occasione del concerto parmigiano la band proporrà parte dei brani inclusi nel più recente “Articolo Uno” – album realizzato in gran parte con canzoni che scandagliano il mondo del lavoro, attraverso le storie del passato e le situazioni attuali, raccontando le conquiste e le sconfitte, aggravate in tempi recenti, dalla parziale perdita dei diritti tanto faticosamente conquistati–.

La poetica del gruppo, innervata da forti venature sociali e da un impegno per certi versi decisamente militante, non disdegna sfere assai più intime di riflessione ed è efficacemente enfatizzata dalla grande varietà di sonorità che il sestetto toscano è capace di mettere in campo. Sicuramente un po’ stretta la definizione di folk-rock che spesso li accompagna. La Casa del Vento spazia da ballate dolcissime e struggenti a pezzi decisamente più graffianti, rimanendo però sempre fedeli alla forma-canzone, nel solco della migliore tradizione dei cantautori italiani. Una versatilità che permette loro di esibirsi sia nell’atmosfera più raccolta dei piccoli teatri, che calcano proponendo un set acustico particolarmente carico di emozioni, sia nei club, sia sui grandi palchi dei Festival.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

17 Marzo, 2010 at 1:38 am

LEGAMI DI LEGALITA’; LEGAMI DI RESPONSABILITA’; LIBERA PARMA

without comments

È convocata per martedì 16 marzo, alle ore 11, presso la sede di  LIBERA Parma, in strada Repubblica, 58, una CONFERENZA STAMPA per presentare il programma della XV giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie.
La giornata, proclamata a livello nazionale,vedrà a Parma, il 19 marzo,  un corteo con fiaccolata nel segno di “Legami di legalità Legami di  responsabilità”.
A Parma, Libera è nata il 22 giugno 2009, e nel mentre il nostro lavoro di legami di legalità legami di responsabilità; si va irrobustendo sempre di più, attraverso gli appuntamenti di informazione e conoscenza del fenomeno mafioso soprattutto qui da noi, nel nord Italia, il 19 MARZO, il corteo cittadino, vedrà la partecipazione di oltre 30 associazioni locali.

Alla conferenza stampa interverranno:
– Giuseppe La Pietra e Alessia Frangipane, referenti di Libera Parma
– Alcuni rappresentanti delle associazioni che aderiscono e partecipano al corteo.

La sede di Libera Parma è sita in strada Repubblica, 58.
Entrando dal portone principale, in fondo al corridoio si giunge nel piazzale, a destra,condominio Ariston, 3° piano.

Giuseppe La Pietra e Alessia Frangipane, referenti di Libera Parma tel.3495850952

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

16 Marzo, 2010 at 1:00 am

I gadget di Emergency online

without comments

Sostieni Emergency con un semplice click e acquista on line i gadget di Emergency: la linea scuola e ufficio, le borse termiche, gli articoli del commercio equo e solidale, i libri e molto altro.

Fai un acquisto solidale!

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

15 Marzo, 2010 at 11:05 am

Inviato in Associazioni No Profit,Notizie

Tagged with

Colorno presenta ” Cinema a sorpresa ” 14 Marzo

without comments

Il Comune di Colorno è lieto di presentare, con il sostegno di Banca Monte Parma, la rassegna “Cinema a Sorpresa!”, dedicata per il primo anno ai migliori e più recenti film d’animazione per trascorrere la domenica insieme con allegria e fantasia! Le attese proiezioni, con ingresso al prezzo speciale di 3 € per tutti, si terranno alle ore 16 presso il Cinema Juventus. In programma il 14 marzo il film Up, il 21 marzo Ponyo sulla scogliera e il 28 marzo Il mio vicino Totoro. In chiusura di rassegna la doppia proiezione dell’11 aprile: Avatar, alle ore 16 e alle ore 21 (intero 4 € e ridotto 3 € fino a 10 anni). Pensata per bambini e ragazzi la rassegna strizza l’occhio anche a chi bambino non è più e vuole immergersi per due ore in mondi fantastici dove le storie, a lieto fine e che fanno sognare i più piccoli, hanno sempre spunti da suggerire e verità su cui riflettere. Un appuntamento da non predere: vi aspettiamo!  La locandina degli eventi in formato .pdf

Info:  Lune Nuove 0521 941878 – 331 4020583  Comune di Colorno
Ufficio Turistico 0521 313790

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

14 Marzo, 2010 at 2:05 am

Cos’è l’uomo perché te ne curi?

without comments

Incontro con padre Aldo Trento, Missionario in Paraguay, fondatore della Casa della Divina Provvidenza di Asunción

Domenica 14 marzo 2010, ore 21.00

Auditorium Cavagnari, via La Spezia 181, Parma

Domenica 14 marzo alle ore 21, presso l’Auditorium Cavagnari in via la Spezia 181, incontro con padre Aldo Trento, missionario in Paraguay e fondatore della clinica per malati terminali Casa della Divina Provvidenza di Asunción. La clinica ha assistito dal 2004 oltre 14mila persone rifiutate dalla società e dalle strutture statali e oggi fa parte della Fondacion San Rafael, che comprende un asilo, una scuola elementare, un’azienda agricola che accoglie malati di Aids non terminali, due case per bambini orfani o malati di Aids, una casa per anziani, il Banco dei donatori del sangue e il Banco alimentare. Un’opera che fa rivivere lo spirito delle Riduzioni dei Gesuiti.

L’incontro è organizzato dall’associazione culturale Eliot, in collaborazione con l’associazione Medicina e persona, l’associazione Amici delle Piccole Figlie e il Centro Cure Palliative Hospice Piccole Figlie.

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

14 Marzo, 2010 at 1:02 am

Teatro del Cerchio ” Giovanni Verga e Luigi Pirandello “

without comments

“Questi poveri, piccoli uomini feroci” due atti unici di Giovanni Verga e Luigi Pirandello. Con Mario Mascitelli, Gabriella Carrozza e Stefano Cutaia. Regia Antonio Zanoletti.

Sabato 13 e Domenica 14 marzo 2010

Ore 21.00 Teatro del Cerchio

Due atti unici in cui il tema dominante è l’adulterio, ma se in Pirandello il fardello dei sensi di colpa e della paura si vive a livello psicologico, qui si sviscera dall’istintività dei personaggi, dipinti e fatti vivere da Verga in tutta la loro primordialità.

Dall’aspro Verismo Siciliano di Caccia al lupo, tutto permeato dal fuoco di un istinto viscerale e sanguigno, che si confonde con la natura di una notte tutta fulmini, pioggia e vento, si passa ad un Pirandello che proprio con La morsa inizia la sua esperienza teatrale.

L’idea dello spettacolo prodotto dal Teatro del Cerchio, sta proprio in questo passaggio Verga – Pirandello. Lo stesso tema trattato dal primo con un verismo esasperato, al secondo con una forza tutta affidata alla ferocia del lucido ragionamento.

http://www.teatrodelcerchio.it/

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

13 Marzo, 2010 at 6:55 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

TEATRO DEL TEMPO – STAGIONE TEATRALE 2009 – 2010

without comments

TEATRO DEL TEMPO – STAGIONE TEATRALE 2009 – 2010

sabato       13 marzo 2010 – ore 21.00
domenica  14 marzo 2010 –
ore 17.00

L’«Argante Studio»
presenta

CARACAO CIÙ-CIÙ!
Futurismi tra Parma e Buenos Aires

di

PAOLO E ANDREA BRIGANTI

con

MIRELLA CENNI
ANDREA BRIGANTI
PAOLO BRIGANTI
GIAN PAOLO CANUTI
GIOVANNI GALLI

e

coi tangueros di «Vogliaditango»

Leslie Jaime e Mirko Maghenzani
Cristina Ziliani e Maurizio Sciortino
Claudia Bertolotti e Carlo Zilioli
Rossana Capasso e Alessio Concari

musiche a cura di UGO MICCIOLA

ingresso Euro 10,00 – ridotto Euro 8,00

teatrodeltempo@libero.it – Borgo P. Cocconi n. 1 – Tel. 0521/386553 – Fax 0521/208452

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

13 Marzo, 2010 at 3:01 am

Teatro di Ragazzola, IL MERCANTE DI VENEZIA di WILLIAM SHAKESPEARE

without comments

regia di MASSIMILIANO CIVICA

con ELENA BORGOGNI, OSCAR DE SUMMA, MIRKO FELIZIANI, ANGELO ROMAGNOLI

Scritta intorno al 1596, la commedia narra la storia di un patto non mantenuto e di una vendetta sullo sfondo della millenaria intolleranza religiosa nei confronti degli ebrei. Il testo porta in sé un forte discorso sulla diversità. In fondo i due protagonisti, – scrive Massimilano Civica – Antonio e Shylock, l’uno lo specchio dell’altro, sono due diversi. Ciononostante, si odiano. È lo scontro tra poveri, disperati ed emarginati: non c’è compassione neppure tra persone costrette a vivere ai margini. Ma Il mercante di Venezia è anche un’enigma, un testo in cui non sappiamo chi sia il protagonista, il mercante, l’ebreo, Bassanio o Porzia; non si sa chi è buono e chi è cattivo. E’ nella nostra voglia di interpretare, di spiegare, che forse si trova un vizio di forma. L’enigma non è una domanda a cui rispondere ma qualcosa da contemplare come si contempla un paesaggio, il mare o l’abisso dei nostri ricordi.

Vincitore del Premio Ubu 2008 per la Miglior Regia, lo spettacolo accentua il rigore e la sottrazione scenica in favore della parola e del lavoro d’attore, sciogliendo i nodi narrativi del testo e restituendolo, in tutta la sua complessità, alla messa in atto dei meccanismi drammaturgici del grande autore. La vicenda di Shylock e del mercante Antonio, due volti della stessa Venezia, si svela quale metafora di un mondo governato e misurato sul denaro, un mondo che ci appartiene e che solo nell’amore può trovare la sua salvezza.

sabato 13 MARZO ore 21.15 intero 10 euro – ridotto 5 euro   prenotazioni e informazioni 339.5612798


TEATRO DI RAGAZZOLA    Via Provinciale, 78 Ragazzola di Roccabianca (PR)

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

13 Marzo, 2010 at 2:35 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

“Anema & Cori”, gran festa dell’opera al Teatro Verdi di Busseto (PR)

without comments

Arie e cori dai capolavori di Verdi, Mozart, Rossini, Bellini, Puccini. Con il soprano Libuse Santorisova, il baritono Carlo Morini e la storica Corale Verdi di Parma. Conduce Enrico Stinchelli.   Sabato 13 marzo 2010, ore 21

Gran festa dell’opera sabato 13 marzo 2010 alle ore 21 al Teatro Verdi di Busseto (PR), organizzato dal Museo Nazionale Giuseppe Verdi in collaborazione con gli Amici di Verdi. Ad attendere il pubblico un programma travolgente che propone per la prima parte una selezione di arie e cori del Maestro Giuseppe Verdi con Ernani, La Forza del Destino, Falstaff, Macbeth, “Non t’accostare all’urna”, “Vedi le Fosche”, la “Vergine degli Angeli” e “Va pensiero” e prosegue nella seconda parte col Don Giovanni di Mozart, l’Aria Generale Boum di Offenbach, Casta Diva di Bellini, Torador di Bizet, la Cavalleria Rusticana di Mascagni, la Boheme di Puccini, Largo al Factotum di Rossini, la Traviata di Verdi e altri brani delle appassionanti opere. “Anema & Cori”, questo il titolo del recital “live” presentato da Enrico Stinchelli, noto giornalista e conduttore del programma “cult” La Barcaccia su Radio Tre, al quale parteciperanno il giovane soprano praghese Libuse Santorisova e il baritono Carlo Morini, affiancati dalla storica Corale Verdi di Parma. Al pianoforte Corrado Ruzza. Libuse Santorisova, 26 anni, è soprano lirico spinto. Ha vinto il secondo premio al prestigioso Concorso UFAM di Parigi e alla London Competition of Music. Si è laureata vincitrice assoluta al Concorso dell’Accademia Domenico Cimarosa ed è stata finalista del Concorso “Rome Festival”. Si è esibita in opere e concerti a Londra, Roma, Monaco di Baviera e nella Repubblica Ceca. Il baritono Carlo Morini, presente da anni nei maggiori teatri italiani, ha collaborato in patria e all’estero con direttori del calibro di James Conlon, Valery Gergiev, Zubin Mehta, Peter Maag, Bruno Bartoletti, Massimo De Bernart, Bruno Campanella e altri. Ha interpretato ruoli fra i più importanti della corda baritonale (Figaro, Conte d’Almaviva, Belcore, Rigoletto, Don Giovanni, Germont, Ford, Sharpless, Marcello, Barnaba, Schicchi, Alfio) e la sua vocalità lo ha fatto emergere, in particolare,  nel repertorio brillante e in quello verista. Intensa l’attività di interprete anche nel repertorio di compositori moderni e contemporanei, tra cui Berio, Panni e Bacalov. Ricca pure la discografia che comprende opere di Rossini, Mascagni e Leoncavallo. Il prezzo del biglietto di ingresso allo spettacolo è di 20 euro.

Per informazioni: Museo Nazionale Giuseppe Verdi Villa Pallavicino Verdi Multimedia Srl

Viale Ziliani 1 – 43100 Busseto (Parma) T +39.0524.931002 F +39.0524.930556

E info@museogiuseppeverdi.it www.museogiuseppeverdi.it

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

13 Marzo, 2010 at 2:00 am

Scuola aperta del Nuovo Liceo delle Scienze Umane (sabato 13 marzo 2010 ore 10-12)

without comments

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

13 Marzo, 2010 at 1:30 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with ,

Parma, LUIS BACALOV & ANNAMARIA CASTELLI in “La Meravigliosa Avventura (del Tango)”

without comments

LUIS BACALOV & ANNAMARIA CASTELLI in

La Meravigliosa Avventura (del Tango)”

PARMA, AUDITORIUM PAGANINI

Martedì 13 Aprile Ore 21

Un emozionante recital per piano e voce che vede protagonista, insieme ad Anna Maria Castelli, il grande compositore Luis E. Bacalov, celebre Premio Oscar per la colonna sonora del film “Il Postino” con Massimo Troisi. Inserito nell’ambito della rassegna CONTROTEMPI – itinerari sonori dai ’70 a oggi coorganizzata dal Comune di Parma , Assessorato alla Cultura, Assessorato al Turismo e Cooperativa Lune Nuove, in collaborazione con la Regione Emilia Romagna, questo concerto nasce dalla volontà di inaugurare un filone tematico, che verrà approfondito nelle prossime edizioni di CONTROTEMPI, incentrato sui più celebri esponenti internazionali delle original soundtrack. Diviso in due tempi, lo spettacolo darà infatti modo al pubblico di scoprire le due anime del maestro argentino: quella di compositore di indimenticabili colonne sonore frutto della collaborazione con cineasti del calibro di Fellini (La città delle donne), Pasolini (Il Vangelo secondo Matteo), Corbucci (Django), Petri (A ciascuno il suo) e Lattuada (L’Amica), oltre naturalmente a M. Radford con “Il Postino”, e quella che lo lega alla sua terra d’origine, portandolo a ripercorrere in una “meravigliosa avventura” la storia del Tango. Lo spettacolo raccoglie in sé e si esplicita con riletture e riscritture originali eseguite per piano solo, come “La Cumparsita” di Contursi, “Madreselva” di Amadori, l’indimenticabile “El Choclo” di Villoldo y Discepolo e “Libertango” di Piazzolla unite a composizioni di Gardel come “El dia que me quieta”, straordinariamente interpretate da Anna Maria Castelli, cant-attrice, come lei stessa ama definirsi, e interprete di Tango riconosciuta ormai a livello internazionale.

Le prevendite sono aperte presso la biglietteria del Teatro Regio di Parma e il negozio di dischi Music Mille.

Per informazioni il pubblico può rivolgersi allo I.A.T. – Ufficio Informazione Turistica del Comune di Parma, tel. 0521 218889; all’infoline della Cooperativa Lune Nuove al numero 331 4020583 oppure visitare il sito www.lunenuove.com

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

13 Marzo, 2010 at 1:20 am

A Fidenza Village si vive l’ebrezza del fashion set con l’iniziativa “Shopping with the Stylist”

without comments

A Fidenza Village nei week end del 13 – 14 marzo e del 27 – 28 marzo, dalle 11.00 alle 17.00 tutti gli amanti della moda potranno diventare protagonisti di un vero fashion set diventando le star di una campagna pubblicitaria.

Stylist, truccatori professionisti e fotografi dei magazine Io Donna e Sette del Corriere, i più autorevoli del settore moda, faranno vivere ai visitatori di Fidenza Village un momento glamour da soli, in coppia o in compagnia di amici.

Accolti in vero e proprio set, assistiti nella cura dell’immagine dai professionisti ed art stylist, i visitatori del villaggio, vivranno un’occasione speciale respirando l’atmosfera del backstage da sfilata parteciperanno a un vero photoshooting a loro dedicato.

Tutti i fashion addicted riceveranno subito la propria foto ricordo; un secondo scatto andrà a far parte di una galleria dalla quale le stylist stesse selezioneranno le immagini più simpatiche e le più particolari. Le immagini più belle saranno pubblicate sulle pagine dei due magazine.

A Fidenza Village è facile trovare tutto ciò che contraddistingue lo stile più trendy e quello che le tendenze suggeriscono per creare il nuovo look vivendo una giornata esclusiva e speciale.

Con oltre 90 negozi, i marchi più prestigiosi presenti nelle boutique aperte 7 giorni su 7 dalle 10.00 alle 20.00, Fidenza Village è il luogo ideale dove acquistare abbigliamento ed accessori per la famiglia e per la casa a prezzi scontati dal 30 al 70% tutto l’anno.

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

13 Marzo, 2010 at 1:01 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

Emergency, dichiarala tu LA PACE

without comments

Con il 5xmille puoi trasformare la tua dichiarazione dei redditi in una vera e propria “dichiarazione di pace”

Devolvendo il 5xmille a favore di Emergency puoi sostenere i nostri ospedali, i medici e gli infermieri che da 16 anni offrono cure alle vittime delle mine antiuomo, della guerra e della povertà. Oltre 3 milioni e mezzo di persone curate in Afganistan, Cambogia, Iraq, Repubblica Centrafricana, Sierra Leone, Sudan e in Italia.

Con il tuo contributo, senza costi per te, parteciperai alla costruzione di un progetto di Pace reale.

DONA IL TUO 5XMILLE A FAVORE DEGLI OSPEDALI DI EMERGENCY CODICE FISCALE 971 471 101 55

Per maggiori informazioni su come donare il tuo 5xmille a Emergency, visita il nostro sito.

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

12 Marzo, 2010 at 9:21 pm

Inviato in Associazioni No Profit,Notizie

Tagged with

Giu’ le mani dai Bambini

without comments

SOLDI DALLE MULTINAZIONALI DEL FARMACO? LA POSIZIONE DEL NOSTRO PORTAVOCE NAZIONALE
Una breve intervista a tutto campo rilasciata dal nostro portavoce nazionale Luca Poma sul ruolo delle grandi case farmaceutiche e sul loro rapporto con il mondo della comunicazione e dei mass-media.
TRA 3 GIORNI A FERRARA – SABATO 13/03 – PER LA CONFERENZA ‘ALIMENTAZIONE: UN GIOCO DA RAGAZZI?’
Sabato 13/03, dalle h. 9.00 alle 15.00, presso la Sala Baldini di Via G Previati, a Ferrara, l’Associazione culturale Pura Vida, insieme a “Autodifesalimentare – Offical corner di Ferrara”, in collaborazione e con il patrocinio dei competenti Assessorati comunali, organizza la conferenza “Alimentazione: un gioco da Ragazzi?”. Il nostro portavoce nazionale Luca Poma interverrà insieme a nutrizionisti, medici e psicologi in un incontro di taglio divulgativo, aperto anche ai non addetti ai lavori ed agli studenti, sui rischi di una cattiva alimentazione in età pediatrica e giovanile. L’ingresso è gratuito… non mancate! Per info: www.autodifesalimentare.it/ferrara.htm
   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

12 Marzo, 2010 at 5:00 pm

Congo RDC, continuano gli scontri nel Sud Kivu: migliaia di feriti intrappolati nel conflitto

without comments

MSF chiede ai belligeranti di rispettare l’accesso alle cure per i feriti

Kinshasa/Roma, 12 marzo 2010 – Medici Senza Frontiere (MSF) esprime profonda preoccupazione per il deteriorarsi della situazione nell’Hauts Plateaux nella regione di Uvira (Sud Kivu), Repubblica Democratica del Congo (RDC). Migliaia di civili sono intrappolati da un conflitto che imperversa nella zona dall’inizio del febbraio scorso tra l’esercito congolese (FARDC) e i ribelli delle Democratic Forces for the Liberation of Rwanda (FDLR) e vari gruppi armati. L’uso della violenza contro i civili è frequente e la costante minaccia dell’uso delle armi rende estremamente difficoltoso l’accesso all’ospedale locale, dove un’equipe di MSF effettua operazioni chirurgiche. Attualmente MSF è l’unica organizzazione a fornire assistenza medica nella regione.

A causa degli intensi combattimenti nell’area di Hauts Plateaux, oltre 10 mila persone sono fuggite dai loro villaggi (Kitoga, Mugutu, Birunga, Kangova) per cercare rifugio nella zona di Mukumba all’inizio del febbraio 2010.  MSF nell’Hauts Plateaux il 10 febbraio ha cominciato a fornire assistenza medica di emergenza  alle famiglie sfollate. Da allora, MSF ha fornito assistenza medica nel villaggio di Kihuha a più di 750 pazienti affetti principalmente da infezioni del tratto respiratorio e da diarrea acuta e ha inoltre ricevuto decine di feriti, compresi bambini, bisognosi di assistenza chirurgica d’urgenza. Un’equipe di MSF specializzata in chirurgia d’urgenza è arrivata pochi giorni dopo all’ospedale in un vicino villaggio nel Katanga, dotato di una sala operatoria, per effettuare interventi chirurgici sui civili. Tuttavia, sono stati effettuati pochi interventi perché la popolazione era estremamente spaventata e non si recava in ospedale.
Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

12 Marzo, 2010 at 3:50 pm