Rom e Sinti perseguitati a Milano. Il Naga denuncia alla Commissione Europea la politica di sgomberi dell’Amministrazione Moratti-De Corato.

nessun commento

Milano, 19/07/2010

Di fronte agli oltre 100 sgomberi effettuati dal Comune di Milano a danno delle famiglie Rom e Sinti che si trovano sul territorio, il Naga presenta oggi alla Commissione Europea una denuncia formale.

“La nostra denuncia si concentra sugli oltre 100 sgomberi avvenuti nei primi sei mesi del 2010 e che si sono abbattuti spesso contro gli stessi nuclei familiari”, dichiarano i referenti del Servizio Legale del Naga. “Attraverso una dettagliata documentazione dei fatti integrata con riferimenti alla normativa italiana ed europea, denunciamo come gli sgomberi avvenuti a Milano e quelli preannunciati per i prossimi mesi abbiano violato e violeranno diritti umani fondamentali e assumano i tratti di una in una vera e propria persecuzione contro le minoranze Rom e Sinti presenti all’interno del territorio”, proseguono i referenti del Naga.

“Di fronte allo sconcertante silenzio delle Istituzioni milanesi ed italiane su questi fatti gravissimi, ci auguriamo che la Commissione Europea faccia valere le sue prerogative di vigilanza sulla corretta applicazione del diritto europeo e richiami, quindi, l’Italia alle sue responsabilità di garanzia e tutela dei diritti fondamentali di tutti i cittadini” concludono i referenti del Servizio Legale del Naga.

Come Naga continueremo a portare assistenza legale e sanitaria nei campi Rom e Sinti e a monitorare gli sviluppi di una situazione destinata a peggiorare.

Per maggiori informazioni:  NAGA  02 58 10 25 99   – 349 16 033 05 – 349 160 23 91 – naga@naga.it

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Luglio 19th, 2010 at 4:14 pm

Pubblicato in Associazioni No Profit,Notizie

Tagged with

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -