“E..migrazioni. Il valore dei popoli” A Compiano in provincia di Parma un concorso video sulle tematiche dell’emigrazione

nessun commento

E..migrazioni. Il valore dei popoli

A Compiano in provincia di Parma un concorso video sulle tematiche dell’emigrazione

Un concorso video sul valore del fenomeno migratorio è stato bandito a Compiano (in provincia di Parma) con il patrocinio Ministero del Turismo, della Regione Emilia, della Provincia e del Comune di Compiano e la collaborazione del Museo Gli Orsanti e del Castello di Compiano.

Il concorso è sostenuto dalla scuola di Cinema: Fonderia delle Arti di Roma. Una struttura polifunzionale quella della Fonderia, che si propone di abbattere le barriere tra i diversi settori artistici. La scuola collabora con il Centro di Formazione Cinematografica nazionale e la casa di produzione cinematografica Lutey Film Production.

“E..migrazioni. Il valore dei popoli” si svolgerà nella bellissima location del castello di Compiano, nel mese di Luglio nei giorni :

8 luglio con l’apertura del concorso 16 luglio, 23 luglio, 30 luglio chiusura e premiazione

La Giuria ufficiale, composta da rappresentanti istituzionali e da professionisti della comunicazione, decreterà la classifica dei primi 3 video vincitori che saranno proiettati nel corso delle quattro serate.

I premio: frequenza nella scuola di cinema all’interno della Fonderia delle Arti di Roma di uno dei moduli a scelta tra

Montaggio; 3D; Effetti speciali

II premio: euro 1000 messo a disposizione dal Museo Gli Orsanti.

III premio: realizzazione di un trailler del video in gara all’interno della Fonderia delle Arti. Il vincitore potrà partecipare personalmente alle sedute di montaggio e realizzazione coadiuvato dallo staff della scuola.

L’obiettivo del concorso è quello di stimolare una riflessione sul tema sempre attuale dell’emigrazione/immigrazione al fine di valorizzare il patrimonio culturale di ciascun popolo senza soffermarsi in maniera esclusiva sulle problematiche dell’integrazione.

Il concorso mira a sottolineare la valenza positiva del fenomeno, considerare le belle realtà presenti: gli stranieri di successo in Italia e gli italiani di successo all’estero.

I video dovranno essere diretti ad illustrare il fenomeno migratorio considerando la possibilità di muoversi all’interno di un tema variegato e ricco di sfaccettature: i motivi della partenza, l’emigrazione femminile, l’immigrazione in Italia, senza dimenticare il contributo degli italiani all’estero, quel valore aggiunto che ha permesso al Made in Italy di diventare un marchio riconosciuto e riconoscibile in ogni settore, commerciale, culinario, imprenditoriale, ecc.

Il cinema può aiutare a trovare linguaggi nuovi in grado di raccontare questi cambiamenti e questi incontri. Il cinema come osservatorio sulla realtà del cambiamento, capace di promuovere riflessioni non solo su disagi, tensioni, conflitti ma anche speranze, aperture e la ricchezza che fanno da sfondo all’immigrazione, al confronto fra culture diverse.

REQUISITI E MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

La partecipazione al concorso è aperta a tutti gli interessati all’argomento, sia professionisti che amatori.

Il cortometraggio può essere sviluppato, a scelta, tra i seguenti format video:

inchiesta, reportage o documentario

fiction o docufiction

I video dovranno essere presentati su supporto dvd e la loro durata dovrà essere compresa tra i 5 e i 30 minuti.

Quota di iscrizione per tutti i partecipanti: 20 euro.

L’iscrizione dovrà essere effettuata compilando la scheda tecnica di partecipazione comprensiva di liberatoria per l’utilizzo dell’opera entro e non oltre il 31 Marzo 2011 collegandosi al sito HYPERLINK “http://www.emigrazioni.it/”www.emigrazioni.it.

I lavori dovranno essere spediti in busta chiusa (raccomandata a/r) in formato dvd (5 copie per video), compresi della copia della scheda d’iscrizione entro e non oltre il 31 Marzo 2011, all’indirizzo Mood eventi e comunicazione Via Mandelli 11 – 29121 Piacenza (fa fede il timbro postale).

Gli autori devono compilare la scheda con l’avvertenza di scrivere in modo leggibile nome, cognome, indirizzo, città, telefono e dovranno firmare il consenso al trattamento dei dati personali.

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

15 Febbraio, 2011 at 1:22 am

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -