EASY CURE «Tributo ai Cure» e SNEAKERS «Tributo ai Depeche Mode»

nessun commento

Venerdì 23 marzo al circolo Arci Fuori Orario di Taneto, ore 22.30

 «The best of 80’s songs», tra darkwave ed elettropop, è il filo conduttore del doppio concerto di venerdì 23 marzo al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia): alle ore 22.30 il «Tributo ai Cure» degli Easy Cure, in arrivo da Firenze, e alle 23.30 il «Tributo ai Depeche Mode» degli Sneakers, provenienti da Torino. L’ingresso è come sempre riservato ai soci Arci, con consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e del buffet gratuito fino alle 21.15 in compagnia degli artisti; info www.arcifuori.it.

Agli Easy Cure spetta dunque il compito di aprire la serata. Nati come gruppo nel 1996, hanno avuto l’onore di esibirsi in locali di fama nazionale, in occasione di tributi o serate a tema dedicate ai Cure. Sono stati citati all’Mtv Icon dei Cure e sono stati invitati per ben tre volte a Londra per i Curedrink, raduni a livello internazionale dei fan dei Cure. I cinque elementi della band, inevitabilmente appassionati dei Cure, con un lungo e difficile lavoro di ricerca sulle sonorità, con un’attenta cura al look, sono riusciti a ricreare l’atmosfera di un vero concerto dei Cure. Il repertorio, vasto e soprattutto molto vario, spazia dal primo album «Three imaginary boys» alle b-sides, fino agli ultimi lavori.

I sei Sneakers hanno suonato un po’ ovunque, anche al «Depeche Mode Party» di Bucarest. La band torinese rilegge i Depeche Mode in un imperdibile spettacolo che fa sognare chi li ama. Più di un semplice concerto e tributo! Sono due ore di sonorità live ed elettroniche, non solo campionatori, synth e sequencer, che pescano nel meglio del gruppo britannico: gli ingenui eppur fondamentali esordi degli anni ’80 con Vince Clark, vedi «Photographic» e «Just can’t get enough», i lunghi anni con Alan Wilder da «Black celebration» a «Never let me down again», da «Personal Jesus» a «Enjoy the silence», e quindi i lavori seguiti all’abbandono di Wilder, come «Home», «It’s no good» e «Freelove». Nati nel 1995 e votati alla new wave, gli Sneakers nel 2004 sono stati sottoposti al giudizio degli stessi Depeche Mode, che li hanno definiti «una delle migliori tribute band».

Come in tutte le serate dei concerti, anche in questo venerdì i deejay animano le tre aree del Fuori Orario: Dj Pipitone rock con guest Aldo Piazza (vocalist) nell’area spettacoli, Dj Tano dance-house nell’area stazione e Dj Celu afro style nell’area binari.

È disponibile il Discobus, la linea pubblica notturna di autobus gestita dalle Province di Reggio Emilia e di Parma per consentire ai giovani di divertirsi viaggiando in sicurezza ogni venerdì e sabato sera, dal territorio reggiano fino al centro di Parma, con fermata naturalmente anche al Fuori Orario. Il biglietto, acquistabile a bordo del Discobus a 2,50 euro per sera, verrà interamente scontato dal prezzo dell’ingresso nel circolo di Taneto. Per i tragitti aggiornati e ulteriori informazioni, www.arcifuori.it.

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

23 Marzo, 2012 at 1:15 am

Pubblicato in Notizie

Tagged with

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -