Cena-incontro con CINZIA MONTEVERDI, editore de Il Fatto Quotidiano, GIANNI BARBACETTO, giornalista, e MARIO NATANGELO, vignettista

nessun commento

Mercoledì 18 aprile al circolo Arci Fuori Orario di Taneto, ore 20.30

Al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia) la cena-incontro di mercoledì 18 aprile diventa l’occasione per presentare la Festa nazionale de Il Fatto Quotidiano, che si terrà proprio al Fuori Orario (anche negli spazi all’aperto attorno al locale) per tre giorni consecutivi da venerdì 1 a domenica 3 giugno. Alla presentazione partecipano tre autorevoli esponenti del quotidiano: la parmigiana Cinzia Monteverdi, editore e direttore marketing, il milanese Gianni Barbacetto, giornalista, e il napoletano Mario Natangelo, vignettista, che illustra il suo nuovo libro satirico «Napolitano! Sesso, moniti e rock’n’roll», edito da Aliberti.

La cena comincia alle ore 20.30, seguita alle 21.30 dall’incontro: menù congrande grigliata mista e verdure fresche, dolce della casa e… piatti appositi per i vegetariani prenotati. Ingresso con tessera Arci, a 12 euro per chi partecipa alla cena e gratuito per chi entra dopo le 21.30 per assistere al solo incontro; info e prenotazioni su www.arcifuori.it o allo 0522-671970 in orari di ufficio.

Cinzia Monteverdi, già responsabile di un’agenzia di comunicazione, ha partecipato con Antonio Padellaro e Marco Travaglio alla fondazione de Il Fatto Quotidiano nel 2009, giornale di cui è azionista, membro del cda e responsabile comunicazione e marketing. In controtendenza con il resto della stampa nazionale, Il Fatto Quotidiano in questi anni ha aumentato lettori e tiratura e non ha usufruito di contributi pubblici. La Monteverdi è anche diventata amministratore delegato della società editrice di «Servizio pubblico», l’ultimo programma televisivo di Michele Santoro.

Gianni Barbacetto, classe 1952, è un giornalista e scrittore laureato in Filosofia: ha iniziato a lavorare negli anni ’70 in radio (Radio Milano Libera, Radio Città, Radio Rai), poi negli anni ’80 ha fondato e diretto il mensile «Società civile» e quindi ha pubblicato diversi libri-inchiesta importanti. Oggi è una delle principali firme de Il Fatto Quotidiano e collabora coi periodici MicroMega e Il Venerdì di Repubblica.

Mario Natangelo, giovanissimo, nato nel 1985, è il vignettista di spicco de Il Fatto Quotidiano. Marco Travaglio, vicedirettore del giornale, ha scritto di lui: «Un giovane e per di più napoletano non riesco ad associarlo al concetto di ferocia. Invece Natangelo è ferocissimo. Ecco, che a nessuno venga mai in mente di dirgli “fa’ il bravo”: lo rovinerebbe per sempre». Natangelo ogni mese disegna per Linus e una volta all’anno per Smemoranda. Nel 2012 ha pubblicato il suo primo libro, un graphic novel dal titolo «Napolitano! Sesso, moniti e rock’n’roll» (Aliberti editore).

Nell’imminente weekend il Fuori Orario propone due serate di concerti: venerdì 20 aprile i Flexus insieme al Coro delle Mondine di Novi in un «Omaggio a Fabrizio De André», con il supporto del Coro delle voci bianche di Cavriago, e sabato 21 i Marlene Kuntz nel loro nuovo mini tour di date selezionate (biglietti a 15 euro).

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

18 Aprile, 2012 at 1:15 am

Pubblicato in Notizie

Tagged with

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -