«NOTTE DELLA TARANTA» con concerto dei KAMAFEI, dal Salento

nessun commento

KamaFei Sabato 20 aprile al circolo Arci Fuori Orario di Taneto, ore 22.30

Grande energia, furore e contaminazioni musicali nella «Notte della Taranta» in arrivo sabato 20 aprile 2013 alle ore 22.30 al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia). Ne sono protagonisti i KamaFei, una band del Salento che, a colpi di pizzica e taranta, si può fregiare del recente album «Rispetto», uscito nel 2012 con 14 brani tra cui «Tu sei la sola» insieme ai Sud Sound System e «Puccia canaja» accanto a Uccio Aloisi. Il «Rispetto» dei KamaFei è verso la terra, le radici, la tradizione, il tamburello, l’innovazione, l’elettronica, i vecchi cantori, i nuovi ascoltatori: dalla bossa al reggae, dal rock allo ska e all’hip hop, dalla Spagna all’Africa e al Salento.

Ingresso con consumazione inclusa a 12 euro, riservato ai soci Arci. Il Fuori Orario apre alle 20, con aperitivo-buffet fino alle 21.30 gratuito e animato dal dj set tech-house di Luca Coppola. Sempre alle 20, apertura del punto ristoro, prenotabile allo 0522-671970 o 346-6053342. Poi, altri tre dj set: nell’area spettacoli, Dj Tano in rock, punk, ska e reggae; nell’area binari, Dj Puccione in «Fermentitaliani»; nell’area stazione, Dj Frank K Pini in r’n’b, pop, house e dance. Infowww.arcifuori.it.

KamaFei è un nome composto, in griko, che significa «caldo che scorre», quindi quel caldo che nasce dagli strumenti tra l’antico e il moderno, il medesimo calore che il quartetto pugliese sprigiona durante i concerti e che viene restituito dal pubblico. Il tamburello si incontra con le sonorità moderne e con gli strumenti elettrici ed elettronici. Melodie vocali attente alla tradizione, ma pronte a contaminarsi e incontrarsi con gli stili attuali.

Non manca nulla in questo nuovo spettacolo per renderlo nuovo e divertente: le travolgenti sonorità tradizionali salentine, «ben difese» da Melegari, si mescolano con la passione per la Spagna e per le diverse culture mediterranee delle corde di Stefano Calò, il tutto accompagnato dal ritmo frenetico del tamburello, dalla potenza ritmica della batteria di Marco Nuzzo e dalle melodie vocali legate al moderno stile hip hop e reggae di DinoD.

I componenti dei KamaFei hanno partecipato in passato, anche individualmente, a progetti importanti e sono stati presenti sui palchi della Notte della Taranta pugliese nelle edizioni orchestrate da Joe Zawinul e Mauro Pagani al fianco del noto cantore salentino Uccio Aloisi, facendo l’omaggio allo stesso Aloisi nella prima Notte della Taranta in cui non è stato presente dopo la sua scomparsa. Hanno suonato anche in Francia, Belgio, Germania, Lussemburgo, Portogallo, New York, Isole di Capoverde, Spagna, Azzorre, Grecia, Marocco, Israele, Normandia, Malesia, Brasile.

Prossimi eventi al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico

In aprile, venerdì 26 Schegge Sparse in «Tributo a Ligabue» e Asilo Republic in «Tributo a Vasco Rossi», sabato 27 Max Pezzali Tribute in «Tributo agli 883 e Max Pezzali».

In maggio, venerdì 3 Ministri e Maria Antonietta (biglietti a 10 euro), sabato 4 Killer Queen in «Tributo ai Queen» e Voz da Africa, venerdì 10 Roy Paci presenta CorLeone e Syd, sabato 11 DiscoInferno, venerdì 17 Achtung Babies in «Tributo agli U2», sabato 18 «Grande Festa di chiusura del circolo» (che nelle settimane successive ospiterà eventi gestiti come cooperativa e quindi senza obbligo di tessera Arci) con i Mé, Pék e Barba & Associazione Bandistica Giuseppe Verdi di Busseto e grigliata gratuita per tutti, sabato 25 prima giornata della 2ª Festa nazionale dei Comuni Virtuosi con un concerto da definire e Riccardo Iacona di Raitre (ingresso libero e gratuito senza tessera Arci), domenica 26 seconda giornata della 2ª Festa nazionale dei Comuni Virtuosi con concerto di Nicola Piovani in Quintetto (biglietti a 15 euro) e dibattito con Pippo Civati del Pd, Vito Crimi del M5S, Graziano Del Rio dell’Anci e Giuliano Poletti di Legacoop (ingresso libero e gratuito senza tessera Arci).

In giugno, «Tanta Roba – 4º raduno nazionale de Il Fatto Quotidiano» per tre giorni consecutivi (ingresso libero e gratuito senza tessera Arci alla festa e con biglietto alla sola area dei concerti): venerdì 7 programma in fase di allestimento, sabato 8 Fabri Fibra nell’anteprima nazionale del suo tour «Guerra e pace» (unica data in Emilia Romagna, biglietti a 20 euro in prevendita al Fuori Orario e a 23 euro la sera stessa del concerto) e domenica 9 «Concerto per Don Gallo» con Victoria Cabello, Rossella Brescia, Vauro, Cisco, Marlene Kuntz, Motel Connection e tanti altri (biglietti a 20 euro).

Gli spettacoli iniziano alle 22 circa, con buffet gratuiti dalle 20 alle 21.30, ingresso con consumazione inclusa a 12 euro oppure con biglietto (ma, anche nelle serate con biglietto, è previsto l’ingresso con consumazione inclusa a 12 euro per le altre aree del circolo), con tessera Arci tranne che dal 25 maggio in avanti (dove l’ingresso è libero e gratuito, senza tessera Arci, e regolato dal solo biglietto per i concerti); per aggiornamenti, prenotazioni, prevendite e tesseramenti, www.arcifuori.it.

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

20 Aprile, 2013 at 1:15 am

Pubblicato in Notizie

Tagged with

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -