Musica in Castello sull’Appennino a BORE (PR) SABATO 17 AGOSTO – Io e Lutring, mitra e jazz

nessun commento

Musica in Castello: Io e Lutring, mitra e jazz
Lo scrittore Andrea Villani, la voce di Francesca Biondi, la chitarra di J. Sintoni a Bore sabato 17 agosto alle 21,30 nel Parco Ex Colonia Leoni

Si ascolta musica, si parla di libri, si raccontano anni, vicencde e storia recente d’Italia sul palcoscenico della rassegna estiva Musica in Castello a Bore sabato 17 agosto alle21,30 nel Parco Ex Colonia Leoni con lo scrittore Andrea Villani, la voce vellutata e calda di Francesca Biondi e la chitarra di J. Sintoni “in Io e Lutring, ovvero L’avvincente esistenza del solista del mitra”.

Lo scrittore emiliano Villani – che ha vissuto a Londra, Caracas, Parma e S. Josè di Costa Rica – riporta nelle sue pagine la “vita vera dell’ex criminale Luciano Lutring, detto il solista del mitra, che, negli anni Sessanta, fu considerato il “pericolo numero uno” sia in Italia che in Francia, e ora è un apprezzato artista” come si legge nella presentazione ufficiale che messo insieme come in un puzzle “tra una cena e l’altra, tra un sigaro e una grappa, le emozioni, i dolori, i sentimenti, i precipizi, e la rinascita di Lutring per farne un romanzo. Si tratta di un romanzo in quanto narrato come tale. Nel quale però i fatti e le avventure sono autentici. Villani ha voluto scendere sino in fondo all’inferno di Lutring, un uomo fatto prima di tutto d’amore, scivolato in un dramma denso di sciagure agghiaccianti, ma anche di aneddoti divertenti Una vita fatta di salite, curve e discese troppo ripide. Inverni interminabili che arrivavano all’improvviso. Alla fine di estati troppo calde. Attraversando la Vigilia di Natale del 1930, la notte in cui si conobbero i genitori dell’ex solista del mitra, Villani ci restituisce l’essenza autentica dei fatti mediante una storia che ha emozionato, prima di tutti, lo stesso Lutring

Luciano Lutring ha svaligiato banche e gioiellerie in tutta Europa. Ha seminato paura e sgomento. Che genere di tenerezza può celarsi nell’animo di un uomo del genere? Infinita, ve lo assicuro. Un modo di porsi, uno stile di pensiero, che oggi può farci riflettere sul paradosso di questa società“: è ciò che scrive Villani dalle pagine del suo portale web.

Andrea Villani ha scritto per il teatro e pubblicato diversi racconti per antologie, riviste e quotidiani tra i quali Gazzetta di Parma, La Repubblica e Giallo Mondadori. Ha scritto e interpretato reading tra i quali “Noir Tropical Reading” con le musiche di Flavio Ferri (Delta V) e le istallazioni fotografiche di Lucia Leuci. E’ stato direttore esecutivo dello Psicofestival (direzione scientifica di Gabriele La Porta) e direttore artistico e conduttore dei talk show televisivi Diciottoeventi (Tv Parma) e Noveventi. Ha pubblicato, con Todaro, il romanzo noir “La notte ha sempre ragione” e “La strategia del destino” con Mursia Editore. E’ ospite opinionista a Rai2, a Rai Notte, a TV Circuito 5 Stelle e a Rai Radio 2. Conduce il programma radiofonico Fuori argomento per RPR.

Il 12 marzo 2012 è uscito nelle librerie il romanzo biografico “Luciano Lutring: la vera storia del solista del mitra” (Mursia editore).

Sul palco ascolterete Francesca Biondi, voce interessante nel panorama del jazz femminile che fa da controparte alla chitarra acustica di J.Sintoni tra ballads jazz e brani swing, con punte di blues, ri

Per informazioni sugli spettacoli:
Piccola Orchestra Italiana
tel 380.3340574 – info@piccolaorchestraitaliana.it
www.musicaincastello.it

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

16 Agosto, 2013 at 8:04 pm

Pubblicato in Notizie Parmensi

Tagged with

Per inviare il tuo commento

Devi avere fatto il Login per postare il tuo commento. - Sul link Login click destro mouse e segliere nuova scheda o finestra e aggiornare la pagina -