Nasce l’Associazione ComunitàScuola Puccini

nessun commento

Associazione_brindisiNasce l’associazione ComunitàScuola Puccini
Dopo due anni di attività, si è costituita formalmente.
Scuola e territorio ora sono più vicini.

Dopo due anni di attività volontaria dedicata alla scuola e al suo intorno, si è costituita formalmente l’associazione ComunitàScuola Puccini. Nella nostra città è forse la prima associazione a promuovere l’osmosi fra scuola e territorio, nella convinzione che ogni scuola sia un “bene comune” che tutti devono difendere e nutrire e che proprio la scuola possa diventare una comunità di appartenenza anche per chi non ha più l’età per sedere nei banchi. Infatti ad animare ComunitàScuola Puccini non ci sono solo insegnanti, alunni e genitori, ma anche tante persone comuni, adulti e pensionati che in via Puccini sono arrivati per caso, magari cercando la Bottega del fai da te o l’Ortogiardino, due esperienze innovative realizzate fra scuola e quartiere.

L’associazione è uno dei frutti del Progetto prove di Comunità, coordinato da Forum Solidarietà con l’obiettivo di favorire le relazioni e l’inclusione sociale nel quartiere. La scuola, che ha condiviso fin dall’inizio questo intento, è diventata così un luogo aperto a chiunque voglia mettersi in gioco. Così è nata la Bottega del fai da te, un “laboratorio” dove, ogni martedì, donne di tutte le età si ritrovano a cucire, parlare, dare un’occhiata ai bambini. Sono loro che hanno vestito 100 piccoli sioux per il carnevale. O hanno curato i mercatini per sostenere la cassa di solidarietà della scuola. Dalla passione dei volontari è nato anche l’orto che d’estate offre pomodori e fagiolini a chi desideri raccoglierli. L’Ortogiardino è un altro bell’esempio di collaborazione fra scuola e abitanti.

Costituirsi in associazione è un modo per assicurare continuità a uno splendido lavoro che come recita lo statuto dell’Associazione, vuole tutelare e promuovere il diritto allo studio per tutti, prendersi cura degli ambienti della scuola, sviluppare azioni solidali verso le famiglie fragili che frequentano l’Istituto o che vivono nel suo territorio.

Per contattare l’associazione si può passare alla Bottega del fai da te il martedì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,30, telefonare al 380.8960540, scrivere a odvpuccini@gmail.com.

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

17 Marzo, 2015 at 7:21 pm