“TDC chiama Parma”, la call del Teatro del Cerchio rivolta agli artisti di Parma in occasione di Spazi d’Ozio 2019 – Le candidature dovranno pervenire entro e non oltre il 15 giugno 2019

nessun commento

TDC chiama Parma”, la call
del Teatro del Cerchio rivolta agli artisti di Parma
in occasione di Spazi d’Ozio 2019

Il Teatro del Cerchio chiama a raccolta gli artisti parmigiani a sostegno
delle attività dell’associazione. Fino al 15 giugno sarà possibile
candidarsi per partecipare alla serata d’apertura di Spazi d’Ozio,
la rassegna estiva giunta alla sesta edizione.

“TDC chiama Parma”. Il Teatro del Cerchio lancia una call rivolta agli artisti di Parma a supporto dell’associazione in occasione di Spazi d’Ozio, la rassegna estiva giunta ormai alla sesta edizione. L’iniziativa, nata per sostenere le attività del Teatro del Cerchio ancora in attesa di una nuova sede, chiama a raccolta gli artisti parmigiani che intendono dare un contributo con le proprie performance di teatro, lettura o musica acustica durante la serata inaugurale della rassegna, prevista per il 1° luglio 2019. È possibile inviare la propria candidatura all’indirizzo info@teatrodelcerchio.it entro e non oltre il 15 giugno 2019. 

In oltre 15 anni di attività sono numerose le collaborazioni promosse dal Teatro del Cerchio con artisti e associazioni del territorio. “La filosofia della condivisione fa parte del nostro modo di lavorare. Siamo operatori culturali: fare rete, agire sul territorio con uno scopo collettivo è nel nostro DNA” spiega il direttore artistico Mario Mascitelli. “Il teatro – come lo intendiamo noi – è un cerchio aperto, un luogo che accoglie. È cambiato molto da quando eravamo tre amici in un garage nella periferia di Parma. Da allora il Cerchio si è allargato, come si suol dire. Siamo cresciuti noi ed è cresciuto anche il numero di persone che ci segue. Vorremmo poter estendere questo abbraccio a un pubblico ancora più ampio”. E in effetti negli corso degli anni il Teatro del Cerchio ha lavorato sodo per diffondere la cultura teatrale in città e nei dintorni. 14 stagioni di spettacoli per adulti e ragazzi, 5 edizioni di Spazi d’Ozio, più di 300 allievi iscritti ogni anno alla Piccola Scuola di Teatro e oltre 50 scuole del territorio che, grazie ai laboratori tenuti dai docenti del Cerchio, portano il teatro tra i banchi di scuola: sono questi, ad oggi, i numeri dell’associazione che si prepara ad abbandonare la sede storica di via Pini.

In attesa di conoscere la sua nuova destinazione, il Teatro del Cerchio è già al lavoro sulla sesta edizione di Spazi d’Ozio, la rassegna estiva ospitata quest’anno presso gli spazi del Centro Giovani Federale, in via XXIV Maggio. È in occasione della serata d’apertura della rassegna, prevista per lunedì 1 luglio, che l’associazione lancia la call “TDC chiama Parma” per riunire tutti gli artisti della città che hanno sostenuto e continuano a sostenere le attività del Cerchio. I partecipanti all’iniziativa potranno esibirsi durante la serata inaugurale di Spazi d’Ozio con performance di teatro, lettura o musica acustica della durata massima di 20 minuti (per ridurre l’impatto acustico dell’evento, l’utilizzo di eventuali batterie e/o percussioni per l’accompagnamento è consentito esclusivamente con l’uso di spazzole e senza grancasse). Le candidature dovranno pervenire entro e non oltre il 15 giugno 2019 all’indirizzo info@teatrodelcerchio.it. In caso di candidature in esubero rispetto al programma della serata, sarà effettuata una selezione a discrezione della direzione artistica.

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

20 Maggio, 2019 at 5:53 am

Pubblicato in Notizie Parmensi

Tagged with