Archive for the ‘Serena Fava’ tag

Fondazione Arturo Toscanini, un aperitivo ‘barocco’ domenica 31 ottobre

without comments

Triosonate con Andrea Oman, Viktoria Borissova, Micaela Milone e
Serena Fava che interpretano Bach

Secondo appuntamento con la rassegna Aperitivo alla Casa della Musica – I concerti della domenica mattina. Domenica 31 ottobre saranno protagonisti Andrea Oman (flauto), Viktoria Borissova (violino), Micaela Milone (violoncello) e Serena Fava (clavicembalo) che interpreteranno un programma barocco, tre celebri sonate di Bach: la Sonata in sol maggiore per due flauti (flauto, violino) e clavicembalo BWV 1039, la Sonata in sol maggiore per flauto, violino e continuo BWV 1038 e la Sonata in do minore per flauto, violino e continuo dalla Musikalische Opfer BWV 1079. Quest’ultimo brano per flauto, violino e basso continuo, unica parte della composizione per la quale è previsto un organico determinato, è stato composto nell’estate del 1747, come speciale omaggio al re flautista Federico il Grande. Il tema musicale o Thema Regium fu una creazione dello stesso re di Prussia che invitò Bach prima ad improvvisare su di esso una fuga a tre voci e poi, vista la sua abilità, a sei. Il risultato fu una serie di canoni, fughe e ricercari, divenuto celebre come Offerta Musicale.

Il concerto, inserito nella V edizione della rassegna organizzata da Fondazione Arturo Toscanini e Casa della Musica sarà eseguito, come di consueto nella prestigiosa Sala dei Concerti, alle 11.

Dopo ogni concerto sarà offerto al pubblico un aperitivo. I biglietti (ricordiamo che i posti sono numerati) sono già in vendita al prezzo di 10 euro ciascuno.

Gli abbonati alla rassegna “Aperitivo alla Casa della musica – I concerti della domenica mattina” avranno diritto, per l’intera durata della stagione, all’ingresso gratuito ai tre musei della Casa della Musica (Museo Casa Natale Toscanini, Casa del Suono, Museo dell’Opera). Chi acquisterà un biglietto valido per uno dei concerti avrà diritto, sempre mostrando il biglietto al personale, ad un ingresso gratuito negli stessi Musei, da usufruire entro il 30 giugno 2011.

Read the rest of this entry »