Invia l'articolo in formato PDF

Siamo qui, siamo in tanti, siamo milioni di cittadini onesti che dicono BASTA a chi si approfitta del suo ruolo e del suo mandato dato dagli elettori per fare i suoi interessi privati e non quelli dei Cittadini Italiani.

L’ 8 Settembre saremo nelle piazze a manifestare pacificamente, ma non si illuda chi pensa che si ridurrà tutto ad una manifestazione, ci saremo anche dopo l’ 8 Settembre, questo e’ solo l’inizio, saremo sempre più numerosi per farvi sentire la nostra indignazione per quello che state facendo al Popolo Italiano, godete finche’ potete, alle prossime elezioni, a Voi, non Vi Votiamo più.

Sigfrido

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Comments

25 Responses to “Benvenuti Cittadini Onesti”

  1. mirko on luglio 14th, 2007 16:42

    bene bene 😀 vedo che vi date da fare…

    SPINGEREEEEEEEE!!!! siamo on line ora 😉

  2. mirko on luglio 14th, 2007 17:36

    così ti voglio!!!! 😉

  3. sigfrido on luglio 14th, 2007 17:49

    Mirko controlla il messaggio di benvenuto, penso che vada bene l’impaginatura, se devi cambiare qualcosa fai pure.

  4. luigi on luglio 15th, 2007 12:02

    Non votare più è quello che vogliono. Dobbiamo resettare tutto, ma non lasciare a pochi la possibilità di eleggere sempre questi politicanti. Altrimenti ci condanniamo da soli a continuare a stipendiare questi pessimi parlamentari.

  5. sigfrido on luglio 15th, 2007 12:28

    Ciao Luigi, scusami, hai perfettamente ragione, era quello che intendevo, che loro, quelli disonesti non li votiamo piu’ , andiamo a votare solo gli onesti e scelti direttamente dai cittadini, questa e’ la formula da applicare in una Democrazia. 🙂

    Ho corretto la frase mettendo ….” a Voi ….” non vi Votiamo piu’.

    Grazie Luigi per la precisazione

    Ciao

  6. chemako on luglio 15th, 2007 13:03

    perfetto Sigfrido, ma sai loro sperano di farci cadere in errore.
    Il mandare a votare solo chi li app.oggia è la loro speranza.
    Ero certo che ti riferivi a questa casta, ma è meglio precisare.
    Comunque Grillo ha realizzato la prima prova tecnica di V-day, Gentiloni è stato sommerso dai nostri commenti 😉

  7. sigfrido on luglio 15th, 2007 14:27

    Si chemako, hai ragione meglio essere precisi, vedendo come si sono attivati i navigatori della rete con una forma di democrazia dal basso, il singolo cittadino puo’ dire la sua, cosa che in molti paesi, e purtroppo non i tutti, e’ applicata ogni giorno, qui non non siamo pratici nell’applicarla ma impariamo alla svelta.

    Ho una idea che mi frulla nella testa, ci sto lavorando, una cosa che era stata applicata tanti anni fa’ ( ok sono un vecchietto 🙂 ) ma con basi totalmente diverse, e poi si era dissolta, ma ora con la rete si puo’ rimetterla in pratica, se tecnicamente e’ possibile ci vorranno dei cittadini che mi diano una mano per attivarla, anche in forma sperimentale.

    Ripeto e’ una idea ma se funziona……

    Ciao

  8. franco bardo on luglio 15th, 2007 14:29

    qual è la tua idea ?

  9. sigfrido on luglio 15th, 2007 15:02

    Franco ci sto lavorando, se ho il supporto tecnico dello sponsor penso che sia fattibile tecnicamente, ripeto e’ da testare, al limite e’ possibile fare una fase Alpha di testing con persone e cittadini in simulazione su spazio separato dal sito web in forma privata.

    Quando pronto per il testing chiedo sulla Mailing List o qui sul blog dei volontari per le prove.

    Ciao Franco e grazie di esserti iscritto

    Sigfrido

  10. beppek on luglio 16th, 2007 01:53

    intanto faccio i complimenti al blog: molto più funzionale della mailing list. Questo è un messaggio di prova. Approfitto per chiedere a Sigfrido: di quale idea si tratta?
    Un abbraccio a tutti

  11. mirko on luglio 16th, 2007 11:15

    cioa a tutti da parte mia 🙂 questo blog ha lo scopo di creare un punto di riferimento per tutte quelle persone che approvano l’ iniziativa indetta da Beppe Grillo riguardo al V-day. Il blog è appena nato, ma nel tempo si nutrirà dei vostri commenti e edelle vostre proposte, sempre bene accette. Stiamo cercando di tenerlo il piu possibile pulito da parole non consone a quella che è la morale collettiva, quindi se vi dovesse capitare di non vedere pubblicato un vostro post, questo potrebbe dipendere appunto da un filtro che malauguratamente ha intercettato una di queste parole nelle vostre righe.. no problem, è tutto sotto controllo 😉

    un Saluto a tutti

  12. beppek on luglio 16th, 2007 17:17

    Ho preso alcuni logos tra quelli che più mi piacciono (già detto in mailing list) e ne ho fatto un volantino per distribuirlo all’ ALPAA’, una festa di 9gg con spettacoli, degustazioni, stand di varie ditte, ecologia, mostra-mercato, musei,.. a Varallo in Valsesia -VC-. Circa 100000 persone con concerti dei phoo, zero assoluto, nomadi ed altri. Non potevo perdere l’occasione di tirar dentro qualche curioso.
    Però è strano: se a tutti coloro ai quali chiedi un parere ti dicono che il nostro parlamento è una manica di ladri, com’è che se proponi di partecipare al v-day ti guardano come per dire: ma sei matto? e poi ti chiedono subito se “lo fanno anche qui vicino?”
    Chi ha idee per pubblicizzare la partecipazione me le dica che faccio di tutto per applicarle. Grazie
    UN MEGA ABBRACCIO

  13. mirko on luglio 16th, 2007 19:23

    Però è strano: se a tutti coloro ai quali chiedi un parere ti dicono che il nostro parlamento è una manica di ladri, com’è che se proponi di partecipare al v-day ti guardano come per dire: ma sei matto? e poi ti chiedono subito se “lo fanno anche qui vicino?”

    PERCHE’ E’ TROPPO BELLO PER POTERCI CREDERE 😀

  14. sigfrido on luglio 17th, 2007 21:45

    Grande beppek hai fatto una cosa egregia, bisogna divulgare l’evento, in tutti i modi possibili e bisogna mettere da parte gli egocentrismi, ed essere tutti uniti per un unico scopo!.

    Ti posso garantire che molti non sanno cosa e’ il V-day e adesso che le fiere di paese stanno procedendo di gran passo anche io faccio la mia parte, problemi di salute non mi permettono fisicamente di essere sui luoghi, ma molti sostenitori li ho come appartenenti ad associazioni no profit che stiamo seguendo e sicuramente un volantinaggio nelle fiere e nelle feste me lo fanno.

    Grazie ancora beppek

  15. mimmo on luglio 18th, 2007 07:28

    ragazzi buongiorno eccomi su questo blog…….. sarebbe opportuno oltre ai tre punti importanti elencati da Beppe stabilire per i prossimi nostri rappresentanti anche lo stipendio…….. tipo io come datore di lavoro ti do 5000 euro al mese se ti sta bene vai avanti sennò nessuno ti obbliga…… secondo quando hai finito le legislature torni a fare quelllo che facevi prima
    senza benefit………….terzo se te pizzico a coltivare gli interessi personali o di qualche lobbies io ti prendo a calci nel culo………..mi sembra che alla fine siano proposte normali no?

  16. beppek on luglio 19th, 2007 18:16

    Non è una questione di quanto denaro ti dò,
    il punto è che su quei soldi ci devi pagare le tasse. In base a quelle usufruirai un giorno, a tempo debito e se mai arriverai a godertela, l’agoniata pensione.
    Nel frattempo farai la coda agli sportelli e ti pagherai la cena come tutti, andrai a lavoro con la tua auto o coi mezzi pubblici, giusto per sapere come “non funzionano”. Vuoi l’auto “aziendale”? perfetto. Nell’ultima finaziaria hai previsto che sia fonte di reddito? e così sia, pagaci le tasse pure tu. Prefrisci non attendere per le prestazioni sanitarie? pagati una santa assicurazione come altri cittadini già fanno, altrimenti pippa!!!

    Conosco ed aiuto come posso un uomo di 61 anni, solo, con la schiena storta (una gobba da far spavento)per via di una caduta in un cantiere anni fà, mai risarcito, senza denti e con il 68% d’invalidità: senza un € di pensione o sovvenzione alcuna perchè serve il 75%. Quando l’avrà sarà comunque di 520€ e non di più.

    “Giustizia” è una signora senza colore ma che qui da noi spesso non si fa nemmeno vedere. aiutiamola a trovare la strada di casa.

    Un abbraccio a tutti

  17. beppek on luglio 19th, 2007 18:25

    Per “” Killato xxxx.x “””
    scusa se mi permetto, ma l’essere costruttivi e l’essere solo incazzati non vanno di pari passo con l’essere anche compresi. Abbi pazienza per favore. Io credo che per mandare a lavorare i nostri dipendenti ci vuole anche la gente che come te faccia da ariete. Io non sono buono per niente. Sono molto determinato ed ho preso calci in bocca prima di imparare a gestire l’impulso per vincere con le mie ragioni.

    Però lascia ad ogni persona il proprio tempo ed i propri modi. Questo valga per chiunque legge e sia infuriato col mondo perche non arriva a fine mese,… Capita, anche a me, anzi in sto periodo, per parafrasare un mito del cinema italiano “…c’ho certi cacchi che manco chi è der mestiere l’ha visti mai!”

    Un abbraccio a tutti

  18. mimmo on luglio 27th, 2007 11:28

    buongiorno ragazzi onesti

    ma avete letto le riposte di questi cani dipendenti sulle domande fatte da Beppe?…….sono rimasto schifato a parte qualcuno che penso piu per la stretta di culo che gli sta prendendo ha risposto a tutte si………hanno tirato fuori i nomi di Pertini, Togliatti, Alamirante………. persone di una dignità unica,paragonare questa gente a Previti………..be fate un po voi………io credo in una cosa sola………………RESET…………a FANCULO TUTTI

  19. mimmo on luglio 27th, 2007 11:37

    rispondo a Beppek

    io sono dell’idea che essendo noi i loro datori di lavoro, decido io quanto di do con regole scritte e sottoscritte da entrambe la parti,se non ti sta bene non mi rappresenti………..e fai quello che facevi prima……… bisogna finirla con i politici di professione gente marcia,affarista,collusa e corrotta ma solo rappresentanti che devono per due anni gestire lo stato come fa un padre di famiglia……….ecco dove sta il segreto gestire lo stato come una famiglia………..determinare le priorità……. la casa? per un anno si fanno solo case………scuole e ospedali?………per un anno si fanno scuole e ospedali………ma le regole le detto io……….assumo personale…….elaboro i progetti al millimetro……….stabilisco la spesa al centesimo di euro……….e non affido nulla a ditte che fanno lievitare i prezzi all’inverosimile ma faccio tutto in proprio…….. se sbaglio pago io in prima persona in SOLIDO……… COME UN PADRE DI FAMIGLIA………

  20. mimmo on luglio 27th, 2007 13:29

    ragzzzi il blog del dipendente Gentiloni e stato chiuso se cagato sotto dalle valanghe di commenti…………troppo forte apre un blog e poi si caga sotto …… LICENZIATO

  21. beppek on luglio 28th, 2007 00:08

    Si dice che l’occasione faccia l’uomo ladro.

    Rimuoviamo l’occasione di rubare quindi!!!
    Ci sono raccolte di firme per referendum abrogativi di privilegi dei nostri dipendenti.
    C’è la lista civica nazionale (articolo nella sez press del nostro sito) che in 5 punti realizza il sognio di tutti i datori di lavoro: avere dei dipendenti che rispettino l’azienda per la quale lavorano.

    Senza scadere in euforie da repubblica adolescente, si dovrà decidere assieme cosa fare. E’ un modo per dire che servono dei paletti precisi per una politica fatta da e per i cittadini.

    Un abbraccio a tutti

  22. Paolino on agosto 31st, 2007 09:26

    Dopo che ho sentito la storia del barbiere del Parlamento, aver letto “La casta”, aver sentito che il supporto del V-day è una forma di anti-politica, il minimo che si possa fare è dimostrare che è una forma di coscienza nazionale nei confronti di QUESTA politica!

    Saluti a tutti.

  23. sigfrido on agosto 31st, 2007 14:58

    Grazie Paolino del tuo contributo, hai perfettamente ragione, dobbiamo far sapere a tutti di questa iniziativa che e’ l’inizio del percorso per una politica sana fatta da onesti cittadini.

    Adesso abbiamo il problema di far sapere a tutti di questa iniziativa, ma i media classici remano contro, sul sito v-day.it il testo del perche’ oggi Beppe non ha fatto la conferenza stampa a Firenze, pochi giornalisti hanno dato conferma della propria presenza.

    Non va’ molto bene, a 8 giorni dal V-day con oltre 120 piazze attivate e se Beppe non riesce a farsi sentire sui media, vuol dire che e’ in atto una forma di “muro di gomma” dell’informazione verso i cittadini, nostra sola possibilità è di raggiungere la gente sulla rete web, facciamo vedere ai manovratori che hanno perso il controllo delle informazioni portando in piazza centinaia di migliaia di Cittadini Onesti che hanno deciso di far sentire la propria voce in forma pacifica l’8 settembre, giorno dell’inizio…
    :-)) W il V-day

  24. stef on settembre 7th, 2007 12:22

    ciao ragazzi/e
    volevo fare una considerazione alla vigilia del V day, sono cresciuto in UK e lavorativamente mi occupo anche di grafica, i loghi come quello a pag2 di alessandro sono sbagliati la V di fuck u or vaffanculo deve essere rappresentata al contrario ossia con il dorso della mano rivolto verso LA persona a cui si indirizza.
    Se un logo deve rappresentare un movimento non lo si puo sbagliare e fare con tanta approssimazione. ok, per il messaggio cmq di vittoria, passi pure il personalizzare. ma questo è e deve essere un “V-A-F-F-A-N-C-U-L-O”DAY.
    CIAO STEF

  25. stef on settembre 7th, 2007 14:09

    ciao a tutti . specifico, anche perchè essendo questo un blog, le cose scritte in alcuni casi possono suonare o essere interpretate in modo non corretto:
    la mia non voleva essere una critica ad alessandro non me ne voglia e lungi da me esprimere giudizi sul suo logo. Era solo un esempio di imprecisione, sicuramente involontaria ma cmq importante da farlo notare.. era una critica/osservazione costruttiva x il movimento non una critica al logo di alessandro in quanto tale. Aggiungo che il mio era un pensiero generico su un eventuale logo che debba rappresentarci tutti, che non puo essere approssimativo, perchè se ci poniamo come movimento critico del sistema Italia e della sua approssimazione, non possiamo essere approssimativi noi stessi. Quindi non un approssimazione del singolo alessandro..
    Penso che se ci saranno possibilità di critiche al movimento da parte dei politici non lesineranno nulla, quindi dobbiamo essere il piu precisi possibili. avere dei simboli capaci di rappresentarci quando verremo ignorati o distorti mediaticamente è importante. penso alla “E” di emergency o simili.. chi la porta su una t-shirt o spilla manda un messaggio chiaro e si sa di cosa si stia parlando pur tacendo. una V fatta bene che circoli come logo che ci rappresenta, verrà vista anche se si proverà ad ignorarla, proprio come la faccia di grillo stampata su un volantino,diario, maglietta.
    Questo è il mio pensiero sulla questione logo/comunicazione non una critica al singolo (che non conosco per altro).
    Ulteriore osservazione: facciamo attenzione a quanti dalla politica aderiscono al movimento solo perchè è chiaro il malcontento e scelgono ora di salire su un carro potezialmente vincente, sono politicanti di professione che senza problemi passan dal conservatorismo al progressismo all’antagonismo..pur di rimanere in sella.
    La bellissima idea del centro sinistra pari all’ipocrisia di destra, è quella di rimpastarsi nel “nuovo” (di nome) PD invece di dare risposte concrete. facciamo attenzione il potenziale del movimento è grande e verrà attaccato e strumentalizzato, non è un movimento che puo finire dopo l’8 settembre, il dato è tratto.
    ciao stef