Tutti leggiamo il Blog di Grillo. Tutto navighiamo in Internet alla ricerca di informazioni, di novità, di attività, di nuove idee da seguire. Ma non capisco perché navighiamo, passiamo di sito in sito senza lasciare una traccia, una propria idea? Che cazzo guardi? Perché sei venuto qui? Che cosa cerchi in rete? Perché ti viene mal di stomaco dopo avere letto i post di Grillo? Che cazzo vogliamo fare?

La rivoluzione. La rivoluzione informatica. La partecipazione alla rivoluzione informatica della politica. Inizia a lasciare tracce, commenti, lascia post, abbi coraggio di esprimerti. Non aspettare sempre in fila al V-day, preparalo da solo. Non aspettare Grillo e Travaglio, reagisci da solo con la tua testa.

Reagisci, esprimiti, partecipa alla Rivoluzione Informatica della Politica.

Quelli non mollano, ma neanche noi molleremo. Quelli hanno il potere, ma anche noi lo abbiamo, il nostro potere della rete. Quelli sono pochi ma forti, ma anche noi siamo forti perché siamo tanti.

Spegni quella scatola a pagamento con cristalli liquidi comprata a rate per vedere 11 idioti giocare un torneo europeo già deciso. Guarda bene cosa leggi, cosa compri e a chi dai i tuoi soldi, chi fai arricchire. Usiamo la testa per vivere. Siamo noi che gliela diamo vinta, siamo noi ad essere presi per il culo, siamo noi che seguiamo i loro prodotti in tv, siamo noi gli idioti manipolati.

Ora basta. Il loro potere grazie alla nostra leggerezza DEVE finire.

Non guardare solo, scrivi, commenta, esprimi le tue idee, i tuoi problemi , solo così insieme in rete possiamo preparare la vera Rivoluzione informatica della Politica quotidiana.

   Invia l'articolo in formato PDF   

Comments

One Response to “Che cosa guardi?”

  1. enrico dignani on 29 Maggio, 2008 12:28

    2007 correva l’anno ..
    Il magna magna

    Il delinquere autorizzato
    non è delinquere

    se non siete capaci di reazione
    baciate la mazza
    muti e rassegnati.

    Prima viene l’Idea
    poi viene il Credo
    poi viene la Fede
    capito l’andazzo
    se me ne viene qualcosa
    sono fedele
    militante
    furbetto.
    Ma si può dare qualcosa a tutti?
    Certo!
    Un sistema
    una patria
    un debito pubblico
    un sacerdote
    un magistrato
    una puttana
    eppoi .. senza eppoi.