Archive for settembre, 2011

Tributi di GIPSY EXPERIENCE (a Hendrix) e ACID QUEEN (Janis Joplin)

without comments

È il rock più vivido, dagli accenti blues, il filo conduttore del doppio concerto-tributo di venerdì 30 settembre al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia): alle ore 22 l’omaggio a Janis Joplin degli Acid Queen in duo, con la splendida voce di Francesca Di Dionisio accompagnata dal chitarrista Ennio Mircoli, e alle 23 il «Tributo a Jimi Hendrix» dei Gipsy Experience, ponte tra musica e arte. Sia la Joplin che Hendrix sono morti in questo periodo del 1970 a 27 anni. L’ingresso è riservato ai soci Arci, con consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e del buffet gratuito fino alle 21 in compagnia degli artisti; info www.arcifuori.it. Torna da questa serata l’autobus notturno gratuito Discobus, servizio che la Provincia di Reggio Emilia estende anche ai ragazzi di Parma, ogni venerdì e sabato.

Il progetto Gipsy Experience celebra dunque quello che è da tanti ritenuto il maggior chitarrista della storia della musica: Jimi Hendrix. Il gruppo è nato a Casalmaggiore (Cremona) nel 2009 per festeggiare i 40 anni trascorsi dal Festival di Woodstock, grazie ai quattro musicisti Stefano Savazzi (chitarra selvaggia e voce), Alessandro Mori (batteria), Chicco de Santis (basso), Roberto Aldrigo (percussioni) e alla loro passione per il mitico chitarrista di Seattle. Durante lo show, la band ricrea l’assoluta religiosità che un concerto di Hendrix trasmetteva: rock’n’roll, assolo incendiari, improvvisazioni psichedeliche e tanta, ma veramente tanta, anima. Le scenografie e i suoni evocano l’atmosfera di quegli anni (’60-’70), quando la musica, i festival e l’arte erano la voce del fermento giovanile. E le performance di live painting, ispirate dalla musica, regalano spesso una speciale alchimia al palco.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 30th, 2011 at 1:35 am

Medici Senza Frontiere al Festival “Internazionale a Ferrara” 30 settembre, 1 e 2 ottobre 2011

without comments

Dibattiti, mostre fotografiche, libri per il 40° anniversario di MSF

Roma, 23 settembre 2011 – Medici Senza Frontiere (MSF) per il terzo anno partecipa in qualità di partner al Festival “Internazionale a Ferrara” (da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre), organizzato dalla rivista Internazionale e dal Comune di Ferrara. L’edizione di quest’anno coincide con il quarantesimo anniversario della fondazione di MSF (1971-2011) . Per questa ragione MSF, oltre a numerosi dibattiti e incontri di alto livello sull’azione umanitaria, propone una  sezione “Speciale 40 anni” con un “Centro Nutrizione in città” e la mostra fotografica che ripercorre i 40 anni di storia dell’organizzazione.  Nel “Centro Nutrizione”, struttura di 90 metri quadrati ispirata a quelle utilizzate nelle proprie missioni, i visitatori possono toccare con mano il problema della malnutrizione infantile, con il supporto degli operatori umanitari e di alcuni video realizzati dall’Agenzia VII Photo, parte della campagna di MSF “Starved for Attention – quando il cibo non basta”.

“Quest’anno è particolarmente significativo essere presenti al Festival di Internazionale a Ferrara,  una cornice di enorme sensibilità e confronto verso tutto ciò che accade negli angoli più remoti del mondo. Una nuova occasione per riflettere sulle complesse dinamiche dell’azione umanitaria che affrontiamo quotidianamente da oltre 40 anni attraverso dibattiti che vanno dall’Afghanistan a Lampedusa; mostre fotografiche che ci raccontano le condizioni di vita all’interno del più grande campo rifugiati al mondo e quelle di chi è costretto a vivere nelle bidonville; presentazioni per conoscere chi sono gli operatori di MSF al di là della retorica e iniziative per sostenere l’organizzazione come l’asta di opere prodotte da illustratori internazionali. Per l’occasione abbiamo portato a Ferrara l’iniziativa “Un centro nutrizione in città: quando il cibo non basta” per mostrare come la malnutrizione oggi si possa sconfiggere.”,  dichiara Sergio Cecchini, Direttore della Comunicazione di MSF Italia.
Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 30th, 2011 at 1:20 am

Presentazione della Stagione e dei Corsi del Teatro del Cerchio 2011/2012

with one comment

Venerdì 30 settembre 2011 dalle ore 20.30 nella sede di via Pini 16/a, verranno presentate al pubblico e alla stampa tutte le iniziative del Teatro del Cerchio in programma per il 2011/2012:  la Stagione serale, che prevede per il secondo anno consecutivo la presenza di Cesar Brie, la stagione domenicale per le famiglie, le brevi rassegne collaterali, i corsi e i seminari della Piccola Scuola di teatro e infine gli eventi fuori cartellone.
La serata, presentata dal direttore artistico Mario Mascitelli, prevede alcuni momenti di spettacolo: l’esito del seminario intensivo estivo, tenutosi lo scorso luglio, su La peste di Camus e alcuni passaggi dello spettacolo “Jojo e Molly”, ultima avventura del clown Jojo, interpretato da Mario Aroldi, che nella passata stagione ha divertito e commosso grandi e piccini.

La stagione al Teatro del Cerchio si aprirà con la seconda edizione della rassegna Dietro l’Angolo vetrina delle compagnie locali, un’iniziativa nata per dare spazio alle compagnie teatrali di zona che, grazie al loro lavoro fatto di passione e dedizione, negli anni, hanno contribuito a creare un movimento teatrale territoriale importante. Ben otto le compagnie ospiti quest’anno e anche quest’anno sarà individuato e premiato dalla giuria del Teatro del Cerchio il miglior attore o la miglior attrice.
L’ingresso sarà gratuito.
Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 30th, 2011 at 1:10 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

Yemen: Medici Senza Frontiere sospende le proprie attività mediche nel governatorato di Saada

without comments

L’organizzazione ha dovuto interrompere il lavoro negli ospedali di Al Talh e Razeh, a seguito delle nuove regole imposte dalle autorità locali per le attività umanitarie nella regione.

Sana’a/Roma, 29 settembre 2011 – L’organizzazione medico-umanitaria Medici Senza Frontiere (MSF) ha dovuto sospendere le proprie attività nel governatorato di Saada il giorno 26 settembre.

Il 15 settembre scorso, il Consiglio Esecutivo che si occupa degli affari umanitari a Saada ha annunciato le nuove condizioni che tutte le organizzazioni umanitarie e non governative devono rispettare per lavorare nella regione. Queste condizioni includono, tra le altre, l’interruzione di qualsiasi valutazione indipendente dei bisogni medici all’interno del governatorato, la messa al bando delle attività di supervisione da parte del personale internazionale e l’obbligo di rimpiazzare il personale del Ministero della Salute che lavora con MSF con personale proposto dal Consiglio Esecutivo.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 29th, 2011 at 6:19 pm

Alcune proposte di attività al Portico

without comments

Ecco alcune proposte di attività per le famiglie  previste al Portico per il mese di OTTOBRE.

Venite a conoscerci !!!

Attività per le famiglie previste al Portico per il mese di OTTOBRE (pdf)

Compagnia In…stabile
Ass.ne di volontariato
Sede operativa Laboratorio Famiglia al Portico
Strada Quarta 23 Parma
Tel.0521241420

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 29th, 2011 at 1:15 am

Cena-incontro-concerto (la 1ª della nuova stagione) con la cantautrice GIOVANNA MARINI, i suoi musicisti e le 25 voci del CORO KÀNTELE

without comments

Mercoledì 28 settembre la prima cena-incontro della stagione al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia) ha come protagonista la celebre «cantastorie»Giovanna Marini, accanto alla sua fedele band e alle 25 voci del Coro Kàntele in occasione della «6ª Settimana della Salute Mentale» di Reggio Emilia. La cena diventa dunque concerto, perché la Marini non è solo cantautrice e musicista, ma è anche la più nota ricercatrice etnomusicale e di folklore in Italia. Memorabile il suo album del 2002 «Il fischio del vapore», in coppia con Francesco De Gregori.

La cena inizia alle 20.30, seguita alle 21.30 da incontro e concerto: buffet con torta fritta, salumi, erbazzoni, tartine… Ingresso a 12 euro, con tessera Arci; apertura del circolo alle 20, info su www.arcifuori.it o allo 0522-671970 in orari di ufficio.

Nata a Roma nel 1937 in una famiglia di musicisti, Giovanna Marini si è diplomata in chitarra classica al Conservatorio di Santa Cecilia nel 1959 e si è perfezionata con Andres Segovia. Ha suonato il liuto e nei primi anni ’60 ha incontrato un gruppo di intellettuali, fra cui Pier Paolo Pasolini e Italo Calvino. Poi ha partecipato alla storia del Nuovo Canzoniere Italiano, cantando con i gruppi formati da cantautori politici quali Ivan Della Mea, Gualtiero Bertelli e Paolo Pietrangeli. Da allora ha sempre composto, suonato e cantato… con la sua voce acuta, uniformemente sulle ottave alte. Di lei hanno detto: «La Marini è dissonante, è stridente, è offensiva e provocatoria. È un urlo a volte sgraziato e scomposto, ma sempre dall’altra parte del potere».

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 28th, 2011 at 1:30 am

La grande storia Sandro Pertini 5

without comments

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 27th, 2011 at 1:15 am

Usa, povertà vecchia e nuova

without comments

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 26th, 2011 at 1:30 am

3° Festa della Comunità DOMENICA 25 SETTEMBRE 2011 Dalle ore 15,30 alle 19,30

without comments

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Bicinsieme FIAB Parma organizza il 25 settembre una gita ciclo-turistica a Guastalla

without comments

L’associazione Bicinsieme FIAB Parma organizza il 25 settembre una gita ciclo-turistica a Guastalla, con un percorso su strade a basso traffico e la bellissima pista ciclabile nella golena del Po.  A Guastalla si può  visiterà la mostra sulle piante ed animali perduti (oltre a tanti altri banchetti di oggetti e cibi curiosi ed interessanti) (http://www.pianteeanimaliperduti.it/)  e  “Da Parmigianino a Piazzetta in mostra” (Una collezione principesca nella dimora di un Duca: la Reggia di Ferrante Gonzaga a Guastalla, nel Reggiano, finalmente tornata al suo antico splendore, ospita una mostra che racconta una segreta passione di una altra dinastia, quella degli Este, per il collezionismo di disegni. Due Case ducali, imparentate da secoli, che ebbero con Margherita, figlia di Alfonso III, il “Duca Cappuccino”, andata in sposa al duca Ferrante III di Guastalla, l’ultimo matrimonio Este – Gonzaga, nel 1648).

Il ritrovo è alle 8.30 al Parco Bizzozero 19 con partenza alle 9.00.  Km 45 (andata). Il ritorno è nel pomeriggio. Purtroppo il treno Guastalla-Parma non opera alla domenica.  C’è una corsa di treno su Reggio Emilia (vedere sito festa).
Il pranzo in riva al Po è al sacco (con possibilità di una bar nelle vicinanze  e ampie possibilità di trovare alimenti alla fiera!!!).

Per i non soci FIAB, la registrazione è di 3 euro (ass RC e infortuni). Bici in ordine, consigliato il casco, camera d’aria di scorta.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 25th, 2011 at 10:11 am

Un’originale “Caccia al tesoro” al Parco dello Stirone il 25 settembre!

without comments

L’unica “caccia” che ci piace fare è quella al tesoro!

Il Parco dello Stirone, in occasione delle “Giornate europee del Patrimonio”, organizza un evento particolare sul proprio territorio: Domenica 25 settembre è in programma “L’unica “caccia” che ci piace fare è quella al tesoro!”

Si tratta di una caccia al tesoro a squadre (composte da due a quattro persone, almeno una delle quali maggiorenne), in cui si devono compiere tre “Missioni” sul territorio del Parco, rispondendo a una serie di domande di diversa difficoltà sull’area protetta (aspetti naturalistici, ma anche storici e architettonici). Per rispondere ad alcuni quesiti, i partecipanti potranno “studiare” nei giorni precedenti sui nostri siti Internet, mentre per rispondere ad altri sarà necessario osservare o fotografare particolari e altri oggetti lungo i sentieri indicati…
Tutti i dettagli sull’iniziativa sono presenti sul sito www.parcostirone.it, dove è possibile scaricare la locandina dell’evento, il Regolamento della manifestazione e la scheda di iscrizione che gli interessati devono trasmettere via mail.
La caccia durerà tutto il giorno, dal mattino fino alle 18, con pranzo a sacco a carico dei partecipanti.
Il premio per la squadra vincitrice consiste nella possibilità di partecipare alla liberazione di uno o più rapaci del Centro Recupero Animali Selvatici “Le Civette”, ma tutti i partecipanti riceveranno piccoli premi di consolazione.

COSTI: euro 8,00 a persona, da versare il giorno della manifestazione prima dell’inizio della caccia al tesoro.

INFO:
– Regolamento e scheda di iscrizione scaricabili sul sito www.parcostirone.it,
– Scheda di iscrizione da inviare all’indirizzo museo@parcostirone.it, al quale si può anche scrivere per chiedere eventuali altri dettagli.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 25th, 2011 at 10:05 am

GIORNATA EUROPEA DEL PATRIMONIO – Sabato 24 settembre 2011 ore 16.00 – I Burattini dei Ferrari di Parma

without comments

GIORNATA EUROPEA DEL PATRIMONIO   Riapertura attività teatrali Museo Giordano Ferrari

La Compagnia I Burattini dei Ferrari
è lieta di invitarVi
al Teatro Museo Giordano Ferrari – il castello dei burattini via Melloni, 3 – Parma
www.castellodeiburattini.it

Sabato 24 Settembre 2011 ore 16.00

” LA FAVOLA DELLE TESTE DI LEGNO”
Storia dell’animazione dalle origini ad oggi in forma teatrale  durata 50 minuti

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 24th, 2011 at 1:45 am

BUSSETO (PR) dal 24 Settembre al 30 Ottobre 2011 MOSTRA di FOTOGRAFIA in Spazio Aperto (sotto i Portici di via Roma) dei Finalisti del PREMIO MondoPiccoloIMMAGINI On-Line 2011

without comments

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 24th, 2011 at 1:30 am

sabato 24 settembre 2011 presso la Casa della Musica all’interno del Caffè del Prato Ziveri Giovanan inaugura una mostra personale che rimarrà aperta fino al primo di ottobre

without comments

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 24th, 2011 at 1:15 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

La presentazione del libro di Massimo Montanari “La Costituzione..che soddisfazione!”

without comments

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 23rd, 2011 at 1:30 am

Presentata la stagione del Fuori Orario: il via il 23 con gli Afterhours in concerto

without comments

FUORI ORARIO: “sotto una nuova luce” (sistema di illuminazione ecologico e impianto fotovoltaico), tra solidarietà, cene e tanti concerti. Il via venerdì 23 settembre con gli Afterhours e sabato 24 i Nobraino. Poi, Giovanna Marini (28 settembre), Francesco De Gregori (8 ottobre), The Psychedelic Furs (31 ottobre)…

Un anno fa, con il raggiungimento della maggiore età, il Fuori Orario aveva deciso di impegnarsi per diventare un locale “a impatto zero”, attraverso un decalogo ecologico. Adesso arriva addirittura a presentare un impianto fotovoltaico di ultima generazione e un sistema di illuminazione altrettanto nuovo e rispettoso dell’ambiente. La 19ª stagione del circolo Arci di Taneto di Gattatico (Re) nasce dunque “sotto una nuova luce” e viene inaugurata venerdì 23 settembre dal concerto della nota rockband Afterhours, guidata da Manuel Agnelli (apertura del circolo alle 20, aperitivi gratuiti fino alle 21 e inizio dello show alle 22.30, con ingresso riservato ai soci Arci e biglietti a 20 euro; info www.arcifuori.it). Sabato 24 settembre, ancora musica d’autore coi Nobraino, lanciati dalla Dandini a “Parla con me” e supportati dal progetto “La Psicantria – psicopatologia cantata”.

La stagione 2011-2012 è stata illustrata lunedì 19 settembre (oggi) in una conferenza stampa presso il club, con interventi di Franco Bassi e Daniele Magnani in rappresentanza dei soci titolari del Fuori Orario, Riccardo Faietti, responsabile dei circoli Arci Reggio, e Alberto Bigi, responsabile della programmazione Spettacoli. “Nella storia del Fuori Orario – hanno detto in coro – abbiamo sempre cercato di metter in pratica le teorie di cui ci siamo fatti promotori. Lo scorso anno abbiamo adottato soluzioni che hanno consentito di risparmiare l’emissione di 39mila tonnellate di CO2. Quest’anno, oltre a mantenere le soluzioni applicate (piatti, bicchieri e posate in polpa di mais, soppressione delle bottiglie di vetro con prodotti sfusi, produzione di acqua calda con pannelli solari), inauguriamo il nuovo impianto fotovoltaico e un nuovissimo sistema di illuminazione che permetterà di risparmiare parecchi danni all’ambiente che ci circonda. È questa la nuova luce”.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 23rd, 2011 at 1:15 am

Con ADAS si cresce

without comments

Dal 22 settembre parte in città la campagna di ADAS Intercral Parma “Io dono e tu?”: tre mesi di affissioni per promuovere la cultura del dono

“Io dono e tu?” è il claim della campagna lanciata da ADAS Intercral Parma per coinvolgere nuovi donatori di sangue, un appello che si rivolge a tutti, in particolare ai giovani. Sui manifesti i volti sorridenti di chi donatore lo è già e invita gli altri a compiere la medesima scelta. Li vedremo dal 22 settembre nelle strade della città: sei diverse tipologie di manifesti racconteranno, attraverso le immagini, la bellezza e la gioia del donare. I testimoni, italiani e stranieri, sono ritratti nei luoghi della città più cari a tutti dai fotografi dell’associazione Officina fotografica che ha collaborato all’iniziativa.
Ma il progetto di ADAS è ben più ampio e non si ferma alle affissioni. Ci sono gli incontri all’interno dei luoghi di lavoro, pubblici e privati, come la Provincia di Parma, l’INPS e la Parmacotto, volti a sensibilizzare il personale; c’è la distribuzione di pieghevoli con l’ABC del donatore, realizzata anche grazie al sostegno di Intercral Parma; c’è la realizzazione, a fine dicembre, di una mostra fotografica a palazzo Giordani e di un calendario che valorizzeranno gli scatti da cui è nata la campagna. Anche lo sport è chiamato in causa: atleti dal volto conosciuto come il calciatore Daniele Dessena, il rugbista nazionale Roberto Mandelli e le pallavoliste della Cariparma volley, che sono stati nel passato testimonial dell’associazione, oggi sono i protagonisti del materiale promozionale distribuito fra palestre, centri giovanili, centri commerciali e luoghi di aggregazione. Ancora una volta ADAS Intercral Parma pensa ai giovani.
Tutto ciò è stato reso possibile grazie alla disponibilità di Provincia di Parma, Parmacotto, INPS e Intercral i cui 20.000 soci sono da sempre un importante bacino di donatori.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 22nd, 2011 at 6:31 pm

REFERENDUM E ANIMA IN PACE!

without comments

Sempre più incolmabile la distanza tra il Palazzo e i cittadini. Un abisso.
In mezzo c’è il nulla, il vuoto spinto. Gli eletti non perdono occasione per allontanarsi dagli elettori.
All’unanimità, centro destra, centro sinistra e pseudo-civismo appassionatamente sempre più al largo dai problemi e dalle istanze della gente e del territorio.
Nella giornata di ieri, martedì 20 Set 2011, i capigruppo del Consiglio Comunale di Parma hanno bocciato all’unanimità la proposta di indire un referendum sul tema “inceneritore-rifiuti” nonostante il segretario generale del Comune Michele Pinzuti non avesse ravvisato impedimenti.
E’ incredibile come il cittadino venga esautorato dai suoi diritti fondamentali (la sovranità appartiene al popolo, art. 1 Cost.), ed e’ incredibile la strafottenza con cui questi soggetti continuano a ignorare l’impegno civico prodotto in questi anni dalla cittadinanza attiva.
Proprio un anno fa, il 22 Settembre 2010, la classe medica rivolse un appello accorato alle Istituzioni affinché abbandonassero il progetto dell’inceneritore per sposare soluzioni rispettose di ambiente e salute come prevedono la Costituzione e persino il testo unico ambientale. L’art. 5 del codice deontologico del medico, inoltre, invita la categoria a considerare l’ambiente come fondamentale determinante per la salute dei cittadini. E’ chiaro che anche la classe politica dovrebbe attenersi a tale principio ogni volta che si trova a deliberare.
Purtroppo nessuna Istituzione ha avuto il coraggio, né la cortesia, di rispondere all’ appello dei medici.
La decisione di ieri, addirittura, sembra chiudere ogni timido spiraglio di apertura delle Autorità nei confronti della cittadinanza e della vera democrazia.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 22nd, 2011 at 6:16 pm

Un corso per volontari dei Centri Recupero Animali Selvatici ai Parchi Stirone e Carrega

without comments

UN CORSO PER DIVENTARE VOLONTARI DEI CRAS

Partirà la prossima settimana il corso per volontari dei Centri Recupero Animali Selvatici organizzato dal Parco dello Stirone e dal Parco Boschi di Carrega.

Obiettivo dichiarato la formazione di personale interessato a collaborare, in qualità di volontario, alle attività dei due CRAS.

Sei serate in aula, tre al Centro Visite del Parco dello Stirone a Scipione Ponte (Salsomaggiore Terme) e tre al Centro Visite “Levati” dei Boschi di Carrega a Sala Baganza, e due uscite per conoscere da vicino il CRAS “Le Civette” e il CRAS “Casa Rossa”, le due realtà che operano nella nostra zona, rispettivamente sugli uccelli rapaci e sui mammiferi.

Cinquanta i posti disponibili, ma moltissime le richieste di partecipazione pervenute ai due parchi, tanto che gli organizzatori prevedono di dover effettuare una selezione delle domande pervenute.

Per partecipare al corso, gratuito, è necessario inviare una richiesta completa dei propri dati anagrafici, con numero di telefono e indirizzo di posta elettronica, alla seguente casella mail: craslecivette@parcostirone.it.

Le serate si svolgeranno il martedì e il giovedì, con inizio alle 20.30, a partire dal prossimo 27 settembre, e prevedono la partecipazione dei tecnici e dei veterinari dei due CRAS, oltre ad esperti di altri centri italiani.

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 22nd, 2011 at 1:45 am

Giù le Mani dai Bambini

without comments

GIU’ LE MANI DAI BAMBINI’ INTERVIENE VIA RADIO SULLO SCANDALO BIEDERMAN E SULLA DIFFUSIONE FITTIZIA DELL’ADHD NEL MONDO!

Massima attenzione per lo scenario sul tema della somministrazione di psicofarmaci ai bambini da parte della Radio di Stato Australiana: il nostro Portavoce nazionale Luca Poma ha rilasciato un’articolata intervista al seguitissimo network radiofonico nazionale ‘SBS’. Dal recente scandalo americano del super-esperto pro-ADHD, in realtà a libro paga delle aziende farmaceutiche, al problema culturale che sta alla base dell’incremento di questa discusse prescrizioni di psicofarmaci per l’infanzia in tutto il mondo. L’intervista, rilasciata in esclusiva, è disponibile sul nostro portale in lingua italiana: a! scoltatela, e diventate protagonisti della nostra campagna di sensibilizzazione: segnalatela ad amici e colleghi! Inoltre, numerose testate italiane hanno ripreso la notizia, fra i vari articoli, vi segnaliamo quello del portale del no profit ‘Vita’.

 GIU’ LE MANI DAI BAMBINI? CERTO, PAROLA… DI BAMBINI!

Le scuole hanno riaperto da pochissimi giorni, e una buona notizia arriva proprio dal mondo dell’istruzione: la spontanea adesione al nostro Comitato e all’omonima campagna di sensibilizzazione da parte della direzione didattica delle ‘Scuole Milani’ di Domodossola (VB). Ecco sul nostro portale, l’articolo in cui si annuncia l’iniziativa: un ottimo presupposto per le attività di informazione alle famiglie in terra Ossolana sulla tematica della somministrazione di psicofarmaci ai più piccoli, e… se conosci una scuola che può aderire a ‘Giù le Mani dai Bambini’, prendi spunto dalla Milani: parlane con il Dirigente scolastico, e contattaci!

Ultimi giorni: PUOI AIUTARE CONCRETAMENTE DEI BAMBINI ITALIANI A COSTO ZERO PER TE: PERCHE’ NON FARLO?

Durante il mese di settembre i commercialisti inoltrano le dichiarazioni dei redditi telematiche: Puoi aiutare i più piccoli a costo zero per te? Anche quest’anno, non ti chiediamo denaro: ti chiediamo fiducia. Con una Tua semplice firma, a costo zero, puoi fare davvero la differenza e aiutarci a proteggere il diritto alla salute dei più deboli tra noi: i bambini. Co! ntinuiamo ad impegnarci per garantire la possibilità agli adulti di domani di essere ‘differenti’, creativi, colorati, disordinati, emotivi… bimbi, insomma! Grazie per la Tua scelta: grazie per la tua firma a sostegno di ‘Giù le Mani dai Bambini’!

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 22nd, 2011 at 1:30 am

LAMPEDUSA, AGGREDITO ATTIVISTA FRANCO-CANADESE DEL GRUPPO EVERYONE

without comments

L’organizzazione per i diritti umani chiede il sostegno delle autorità internazionali: “Difendere le minoranze in Italia è divenuto un serio rischio per la vita”

L’attivista per i diritti umani franco-canadese Alexandre Georges, membro del Gruppo EveryOne e dell’associazione “Kayak per il diritto alla vita”, è stato aggredito da un uomo ieri in serata nell’isola di Lampedusa. “Alexandre è stato a Lampedusa per sei mesi, monitorando la situazione dei profughi dall’Africa e trasmettendo periodicamente la propria testimonianza al Parlamento europeo e all’Alto Commissario ONU per i Rifugiati, ed è anche colui che con il suo kayak sta effettuando in questi giorni la traversata dalla Tunisia a Bruxelles per richiamare l’attenzione dell’Unione europea sul dramma dei migranti” spiegano Roberto Malini, Matteo Pegoraro e Dario Picciau, co-presidenti di EveryOne, che hanno denunciato l’accaduto. La prima parte della traversata in kayak si è svolta nei giorni scorsi e ha condotto l’attivista umanitario dalla Tunisia a Lampedusa, da dove ripartirà presto, diretto a Malta, per poi toccare le coste dell’Adriatico e dirigersi verso il Belgio.

“Verso le 17 di ieri,” racconta Aelxandre Georges, “alcuni ospiti del Centro di accoglienza  dell’isola hanno innescato un incendio all’interno della struttura, per protesta contro le difficili condizioni di vita a cui sono costretti i profughi a Lampedusa. Dopo aver seguito gli eventi, mi sono recato a mangiare qualcosa presso un venditore ambulante di panini e bibite. Lì mi ha avvicinato un uomo, chiedendomi chi fossi e iniziando a darmi leggere spinte. Mi sono spostato, ma l’uomo ha continuato a provocarmi, insultandomi in ragione del fatto che sono straniero e mimando il gesto di afferrarmi i testicoli. Mi sono allontanato, dopo aver pagato il panino e la bevanda. L’uomo però mi ha seguito e dopo alcuni minuti mi si è avvicinato ancora e mi ha afferrato per la gola, insultandomi nuovamente: ‘Straniero di merda, perché rimani qua?’. Ha cercato di colpirmi al capo con una bottiglietta vuota che mi ha strappato di mano, quindi mi ha assestato due pugni in faccia. Ha continuato a insultarmi, finché alcuni lampedusani l’hanno fermato. Quindi mi ha sputato ripetutamente in faccia, invitandomi a lasciare l’isola. I miei soccorritori mi hanno invitato a interrompere il mio lavoro umanitario, dicendomi: ‘Ma vuoi essere ammazzato? Se fai una denuncia, tutti noi, qui, testimonieremo a favore del tuo aggressore, affermando che sei stato tu a iniziare la rissa’”.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 22nd, 2011 at 1:15 am

GCR COMUNICATO STAMPA – INDICAZIONI DI VOTO

without comments

Indicazioni di voto

Il referendum contro l’inceneritore negato bipartisan

Non è nostro costume né potremmo da statuto esprimerci pubblicamente come Gcr dando indicazioni di voto ai cittadini di Parma, ma in questo questo caso, davvero eccezionale, faremo la classica eccezione.

Si è appena consumata in consiglio comunale una vicenda che ha dell’incredibile a Parma in questo periodo.

Maggioranza e opposizione che su qualsiasi argomento dello scibile ducale si scannano sui banchi del consiglio, hanno ritrovato finalmente e magicamente armonia e coesione, proprio nel negare ai cittadini di Parma una libera espressione di voto su un argomento tanto sentito dai cittadini, che per ben 5 volte in meno di 2 anni si sono riversati per le vie della città per dire SI alla Salute e NO all’incenerimento dei rifiuti alle porte della Food Valley.

I consiglieri capigruppo non sono entrati nel merito, troppo complesso per loro esprimere un pensiero su un argomento così spinoso.

Hanno detto semplicemente un NO alla possibilità di esprimersi in maniera democratica, attraverso un referendum, adducendo motivazioni davvero curiose.

La domanda non era chiara: bastava chiedere di riformularla

Il cantiere è avviato: e noi che colpa ne abbiamo se eravate tutti d’accordo?

A noi, con l’unica arma che ci rimane, invitiamo i cittadini di Parma che si recheranno alle urne nella prossima primavera per eleggere il sindaco di Parma, a NON VOTARE i seguenti signori e i loro partiti di riferimento.

MASSIMO IOTTI (PD – PARTITO DEMOCRATICO)

PAOLO BUZZI (PDL – POPOLO DELLA LIBERTA’)

GIANFRANCO ZANNONI (IMPEGNO PER PARMA)

GIORGIO PAGLIARI (PARTITO DEMOCRATICO)

MARIA TERESA GUARNIERI (ALTRA POLITICA – ALTRI VALORI)

MATTEO AGOLETTI (UDC – UNIONE DI CENTRO)

MARCO ABLONDI (RIFONDAZIONE COMUNISTA)

CARMELO LA MANTIA (GRUPPO MISTO)

Vi invitiamo a NON VOTARLI perché hanno dato dimostrazione che quando c’è da prendere decisioni, probabilmente scomode per qualcuno più potente di noi poveri mortali, sono incapaci di difendere il diritto al bene primario della salute dei loro stessi cittadini che li hanno eletti.

Una serata triste per la politica di Parma.

Una serata che ha aperto un varco incommensurabile tra cittadini e Palazzo.

Davvero un’occasione persa per dimostrare vicinanza e attenzione ai veri problemi di Parma.

Associazione Gestione Corretta Rifiuti e Risorse di Parma – GCR

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

REFERENDUM: IL NO DEI CAPIGRUPPO

without comments

All’unanimità i capigruppo del consiglio comunale di Parma hanno bocciato la richiesta di referendum abrogativo dell’inceneritore di Parma.

Nonostante il parere legale del segretario comunale che non aveva ravvisato impedimenti.
Il vuoto tra il Palazzo e i cittadini si fa sempre più grande.
Seguirà a breve un comunicato stampa.
E’ un giorno veramente triste per la politica di Parma.

GCR
*
Associazione Gestione Corretta Rifiuti  e Risorse di  Parma – GCR
Via Zaniboni 1 – Parma     Tel 331.116.8850   Skype gestionecorrettarifiuti
www.gestionecorrettarifiuti.it       gestionecorrettarifiuti@gmail.com

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 21st, 2011 at 1:30 am

QUESTO REFERENDUM S’HA DA FARE!!!!!!! IL COMITATO REFERENDARIO “NO INCENERITORE”

without comments

QUESTO REFERENDUM S’HA DA FARE!!!!!!!

Finalmente, dopo quasi tre mesi dalla presentazione del quesito referendario abrogativo sull’inceneritore, Martedì 20 settembre si riunirà la Commissione Affari Istituzionali per decidere la conformità o meno del quesito referendario allo Statuto Comunale.

E’ assurdo che il Comune abbia avuto bisogno di un periodo così lungo per prendere una decisione su una questione che riguarda la salute dei cittadini e la salvaguardia dell’ambiente.

A noi sorge il dubbio che per pura convenienza politica di bassa lega, si cerchi di allungare indefinitamente i tempi per lo svolgimento del referendum, se non addirittura  si cerchi di impedirne lo svolgimento.

Noi vigileremo affinché questo non avvenga!

Il problema dei Rifiuti e del loro smaltimento corretto è un problema urgente e quindi è giusto dare la possibilità ai cittadini di esprimersi al più presto tramite un istituto democratico quale è il referendum.

Il quesito da noi proposto rispetta lo Statuto del Comune di Parma in quanto rientra nelle materie oggetto di referendum previste e ne rispetta le modalità (Costituzione di un comitato di almeno 50 cittadini residenti a parma, tramite Atto Notarile regolarmente registrato).

Read the rest of this entry »

mostra “Passione Italia – Veneto”, martedì 20 settembre ore 18.30 , Padova, Galleria Sottopasso della Stua (Largo Europa)

without comments

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 20th, 2011 at 1:15 am

Inviato in Notizie

Tagged with