20 Giugno 2019 <<<>> 3°invito all’evento di Giovedì 20 giugno 2019: Éric Toussaint a Parma

nessun commento

Invito all’assemblea pubblica:

Il SISTEMA – le catene del debito ingiusto e illegittimo

con la partecipazione di
Éric Toussaint

GIOVEDI’ 20 giugno 2019 ore 20.45, Sala Civica Bizzozero, Via Bizzozero 13 Parma

di seguito l’evento FB:

https://www.facebook.com/events/405944429994620/

Saluti

Maria Ricciardi (p. Commissione Audit Parma)

  • Il debito è cresciuto in Italia dal 131,4% nel 2017 al 132,2 nel 2018 al 133,7% nel 2019.

Al 31 marzo 2019 il debito ammontava a 2.358,8 miliardi di euro.

  • Ma perchè questo debito così alto? E’ colpa nostra? Avremmo vissuto sopra le nostre possibilità? In Italia ci sarebbe troppa spesa pubblica?

  • Nulla di tutto questo:

l’Italia ha una spesa pubblica al di sotto di quella media in Europa (del 46-47%),

ha i bilanci in avanzo primario dal 1990 ad oggi e quindi le sue entrate sono superiori alle uscite.

  • Quindi le cause del debito sono altrove:

il ricorso da parte degli stati, dunque anche di quello italiano, all’indebitamento con banche, con fondi di investimento, ai tassi e alle condizioni decise dai mercati stessi, imposto dai dispositivi voluti dalle istituzioni europee, che hanno costretto i paesi dell’UE a rivolgersi al mercato finanziario esterno, come fossero privati, per finanziare il loro debito.

La speculazione delle banche che comprano i titoli del debito

            i salvataggi delle banche con danaro pubblico

la enorme spesa in armamenti : 70 milioni al giorno

i privilegi fiscali e quindi la fine della progressività della fiscalità nazionale, a causa dei quali dal 1974 ad oggi sono stati ridotti i prelievi fiscali sui redditi più alti di ben 146 miliardi di euro, che non sono più entrati nel bilancio dello stato

i finanziamenti pubblici alle grandi opere (dalla TAV, all’EXPO di Milano, alla TIBRE nel parmense, alla CISPADANA in Emilia-Romagna ecc), dietro le quali quasi sempre si nascondono devastazioni ambientali e interessi oscuri di pochi a svantaggio dei molti.

gli interessi sul debito, che ammontano a 146 milioni di dollari al giorno (fonte: Deutsche Bank). Poiché lo spread a maggio è aumentato, a fine 2019 lasceremo ai detentori dei titoli di stato ulteriori 5 miliardi

Ne parliamo con

Éric Toussaint,

presidente del Comitato per l’annullamento del debito illegittimo

venerdì 20 giugno alle h. 20,45

alla Sala civica Bizzozero

via Bizzozero 13 – Parma

   Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

19 Giugno, 2019 at 6:27 am

Pubblicato in Notizie Parmensi,Politica

Tagged with