Archive for novembre, 2010

“Facciamo la pace” è il titolo del nuovo calendario di EMERGENCY

without comments

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 30th, 2010 at 1:15 am

Inviato in Associazioni No Profit,Notizie

Tagged with

Giu’ le Mani dai Bambini

without comments

RAI 3: ‘TELECAMERE NASCOSTE’ PER L’INCHIESTA DI REPORT SUL MARKETING PHARMA!

Proseguendo la nostra attività di informazione sui lati oscuri del marketing delle multinazionali farmaceutiche, vi riproponiamo in questa uscita della newsletter alcuni spezzoni di un’eclatante inchiesta di ‘Report’: come ‘comprare’ i congressi medici, come indurre gli specialisti a gonfiare le prescrizioni, come manipolare il mercato della salute… Con l’aiuto di telecamere nascoste, i giornalisti dello staff del magazine di giornalismo d’inchiesta di RAI 3 hanno documentato la preoccupante situazione del mondo sanitario italiano: siamo tutti vittime di manovre di mercato che speculano sulla nostra necessità di benessere? Guarda il video sul nostro portale internet!

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 29th, 2010 at 1:15 am

PROFUGHI ERITREI NEL SINAI: “MARCHIATI A FUOCO E SOTTO TORTURA”

without comments

COMUNICATO STAMPA 28 novembre 2010

PROFUGHI ERITREI NEL SINAI, EVERYONE E HABESHIA: “MARCHIATI A FUOCO E SOTTO TORTURA, INTERVENGANO ONU E GOVERNO ITALIANO”

Dramma umanitario nel Sinai. L’Agenzia Habeshia, il Gruppo EveryOne e il Circolo Generazione Italia MI – Sez. Diritti Umani hanno appena ricevuto notizie tragiche dalla regione sul confine fra Egitto e Israele, dove 80 eritrei sono tenuti in schiavitù dai trafficanti di esseri umaniincatenati mani e piedi. Nonostante l’appello diramato dalle citate organizzazioni umanitarie ai governi di Egitto e Israele, oltre che al Parlemento Ue e all’ONU, non è partita alcuna missione di soccorso, non si è alzato alcun elicottero, non sono scattate le dovute indagini. I profughi vengono continuamente maltrattati e sono stati marchiati a  fuoco come bestie, una brutalità finalizzata a chiedere soldi ai parenti che vivono in Occidente. Chiedono un aiuto subito prima di essere uccisi, come è già avvenuto in passato in situazioni simili.
La nostra richiesta di aiuto ai governi Europei, al Parlamento e alla Commissione Ue, all’UNHCR, affinché intervengano con urgenza estrema per salvare le vite di queste persone che sono stremate, mentre i loro carcerieri sono sempre più violenti, è ora quasi disperata.
“Bisogna fare pressione sul governo Egiziano che intervenga a liberare i rifugiati dalle mani di questi trafficanti,” chiede il sacerdote eritreo don Mussie Zerai.
L’Agenzia Habeshia insieme a EveryOne, Generazione Italia e alle ong che si impegnano in questa difficile missione, si appellano al Governo italiano: “Salvate la vita a questi profughi Eritrei, Etiopi, Somali e Sudanesi. Non restate inerti. Stiamo gridando per dare voce a questi nostri fratelli costretti a stare in catene, sotto tortura. Chi ha a cuore la dignità umana, i diritti in violabili della persona umana, agisca secondo le proprie funzioni, con coraggio e umanità”. Sulla vicenda, è stata finora presentata un’interrogazione al Senato al Presidente del Consiglio e al Ministro degli Esteri dall’on. Pietro Marcenaro (PD).

Gruppo EveryOne  +39 393 4010237 :: +39 331 3585406 info@everyonegroup.com :: www.everyonegroup.com

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 28th, 2010 at 3:07 pm

Inviato in Notizie

Tagged with

Un’ordinaria domenica di ‘Saxofollia’

without comments

Il sestetto di saxofoni del Conservatorio Boito di Parma al concerto aperitivo di domenica 28 novembre

Quarto appuntamento con la rassegna Aperitivo alla Casa della Musica – I concerti della domenica mattina. Protagonista domenica 28 novembre sarà “Saxofollia”, un sestetto di saxofoni del Conservatorio Arrigo Boito di Parma, composto da Massimo Ferraguti (sax soprano, alto, clarinetto), Fabrizio Benevelli e Davide Cesarotti (sax alto), Marco Ferri (sax tenore), Giovanni Contri (sax alto, tenore) e Alessandro Creola (sax baritono).

Il gruppo di sax, tra gli ensemble cameristici, è sicuramente uno dei più versatili e camaleontici, può creare il velluto di un tappeto d’archi o la profondità di un organo e, in un attimo, trasformarsi in una sezione ritmica swingante e percussiva: Saxofollia accompagna il pubblico in un viaggio nelle diverse epoche della storia della musica e spaziando dalla musica classica al jazz, dalla contemporanea al folk.

È il quartetto la formazione che ha il compito di aprire il concerto: a Marco Ferri, vincitore del Premio Internazionale Massimo Urbani, vengono assegnate le improvvisazioni jazzistiche di conosciuti standard arrangiati per questa compagine. Lo spettacolo è reso ancor più frizzante da continui mutamenti di organico: nella seconda parte del concerto il repertorio affrontato dall’ensemble è composto da brani di diversa provenienza musicale, tutti appositamente arrangiati dal compositore parmense Roberto Sansuini. Al Saxofono soprano ed al clarinetto sostiene la parte solistica Massimo Ferraguti, ideatore del complesso,proponendo musi-ca dai generi più disparati, dalle colonne sonore dei film e dei musical più noti, al tango, a brani tipici brasiliani e sud-americani.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 28th, 2010 at 11:19 am

Teatro di Fontanellato

without comments

SPETTACOLO PER ADULTI E RAGAZZI

Domenica 28 novembre 2010 ore 16,30

COMPAGNIA RODISIO

Il lupo e la capra

Storia di due ribelli inconsapevoli e quindi di un’utopia
ispirato al racconto “In una notte di temporale” di Y.Kimura
(4 – 8 anni)
Premio Eolo 2007 Miglior Spettacolo Teatro Ragazzi Italiano

Con Manuela Capece e Davide Doro

E’ la storia di un lupo e di una capra, nemici nell’immaginario comune, che per caso si incontrano, in una notte senza luna, non si riconoscono e si scoprono più vicini di quanto si possa credere.

E’ la storia di due che, inconsapevolmente, sfidano quella logica che dice che le cose sono sempre andate così e quindi non c’è motivo di cambiarle.

E allora, come la capra può scoprire di essere coraggiosa, così il lupo può avere paura.

Ma non è detto che andrà così.   http://www.teatrofontanellato.it/prossimamente_lupocapra.php

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 28th, 2010 at 11:10 am

Casalmaggiore: esordio dei concerti in S. Chiara

without comments

 
Fondazione “Conte Carlo Busi” di Casalmaggiore in collaborazione con
Comitato Organistico Cremonese

CONCERTI IN SANTA CHIARA con il seicentesco organo
http://musicologia.unipv.it/coro/pdf/locandina_Casalmaggiore_concerti_2010.pdf

CASALMAGGIORE chiesa di S. Chiara (piazza Marini)
domenica 28 novembre 2010, ore 16.00
Coro della Facoltà di Musicologia dell'Università di Pavia
- http://musicologia.unipv.it/coro/index_coro.html
direttore: Ingrid Pustijanac organista: Paolo Bottini
- http://www.organisti.it/curric_bottini.htm

domenica 26 dicembre 2010, ore 17.00 "Post Diem": i primi racconti dell'infanzia di Gesù
Ensemble "PerIncantamento" - http://www.paolobottini.it/perincantamento.htm
Walfrido Ricci e Adelaide Ricci, voci recitanti Vittorio Zanibelli, flauti e
zampogna Paolo Bottini, organo

* * *
COMITATO ORGANISTICO CREMONESE via Milazzo, 37 - 26100 Cremona
(M° Paolo Bottini) http://www.organicremonesi.it
* * *

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

«Tributo ai Queen» della MERQURY BAND nella giornata di lotta all’Aids

without comments

Sabato 27 novembre al circolo Arci Fuori Orario di Taneto, dalle 21.30

Un cantante sosia di Freddie Mercury, un’attenzione maniacale alle scenografie e agli arrangiamenti originari e una serie di capolavori da «Bohemian rhapsody» a «We will rock you», da «We are the champions» a «Somebody to love»: sono gli ingredienti del «Tributo ai Queen» della MerQury Band sabato 27 novembre al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia), una serata dedicata alla giornata mondiale di lotta contro l’Aids e promossa dal Comitato Organizzativo di Reggio con Comune, Provincia, Federfarma, Arcigay, Arca, Associazione Papa Giovanni XXIII e Ausl di Reggio. Il concerto inizia alle ore 22.30, preceduto alle 21.30 da immagini e video a tema: ingresso riservato ai soci Arci (con maglietta in regalo a chi rinnova la tessera) e consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21 in compagnia della band; info www.arcifuori.it.

Il quartetto della MerQury Band è attualmente formato da Ferdinando Altavilla alla voce e al pianoforte a coda (rosso fiammeggiante, prototipo da lui stesso disegnato), Danny Conizzoli alla chitarra Red Special (quella usata pure da Brian May) e ai cori, Marco Ferranti alla batteria, al gong e ai cori (è uscito di recente il suo primo cd da solista, con cover in omaggio alle stelle del rock e del blues) e Lino Grasso al basso. A consacrare la MerQury Band è stato il «Freddie Mercury’s Memorial Day» del 7 settembre 2007 a Montreux in Svizzera: una performance che il gruppo italiano ha documentato attraverso il doppio dvd «From heaven to Montreux», vero e proprio racconto di musica e immagini davanti ai fans dei Queen nella città tanto cara a Freddie Mercury. Una grande esibizione, con il concerto integrale nel primo dvd e tutto il backstage e la photogallery nel secondo dvd.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 27th, 2010 at 1:15 am

Roccabianca, là dove “finisce” November Porc

without comments

Sabato 27 e domenica 28 novembre con Armonie di Spezie e Infusi, ultima tappa della Staffetta più golosa d’Italia – Un programma denso e interessante: corsa podistica, mercato dei sapori, notte giovane e la super CICCIOLATA – E poi tanta enogaronomia

Il 27 e 28 novembre 2010 spetterà a Roccabianca chiudere in bellezza la nona edizione di NOVEMBER PORC … speriamo ci sia la nebbia, la manifestazione della Strada del Culatello di Zibello che valorizza il territorio della “Bassa” parmense, le sue bellezze e i suoi prodotti. E se accanto a Sua Maestà Culatello di Zibello DOP ci sono i conosciuti Parmigiano Reggiano e Spalla cotta, grazie al grande richiamo e notorietà della rassegna, c’è interesse (e mercato) anche per Spalla cruda di Palasone, Strolghino, Mariola, Prete, Vescovo, portando un certo diffuso incremento del reddito della zona. Il riferimento alla nebbia nel titolo della manifestazione non è casuale, perché proprio le atmosfere ovattate della Bassa rendono unici i salumi del territorio, che si stagionano passando dall’umidità invernale al caldo estivo, il tutto mitigto dalla presenza del Po, fiume caro a Verdi e a Guareschi (due grandi personaggi della Basasa).

November Porc è anche la Staffetta più golosa d’Italia, in quanto si sposta in ognuno dei quattro fine settimana di novembre in altrettante località. L’ultima “tappa” (dopo Sissa, Polesine Parmense e Zibello) è ROCCABIANCA.

Si inizia sabato 27 alle ore 11, con l’apertura della sesta edizione della mostra mercato “Armonia di Spezie e Infusi”.

Durante questo fine settimana è possibile dilettarsi con “Il Tiro al Salame” il gioco ufficiale della manifestazione proposto dal Circolo Cultori ed Estimatori del Suino che devolveranno l’incasso in beneficenza, ed effettuare escursioni in carrozza tra il Po e la Campagna della Bassa proposte da Ass.ne Ippica “La Coronella”.

Alle ore 14 gli amanti della corsa cominceranno a scaldarsi per la “November Porc Hot Feet” (partenza ore 15, lunghezza 11 km) realizzata in collaborazione con UISP Parma e le associazioni del territorio.

Alle 17:30 all’Arena del Sole sarà inaugurata la mostra pittorica “Omaggio a Giuseppe Verdi”, dedicata ai personaggi delle opere di Verdi.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 27th, 2010 at 1:00 am

Sanatoria truffa: attenzione a false notizie!

without comments

Milano, 26/11/2010

A seguito della pubblicazione di notizie e dichiarazioni poco chiare relative alla possibilità di ottenere un permesso di soggiorno in caso di denuncia delle truffe subite per la cosiddetta “Sanatoria Colf e Badanti”, abbiamo ricevuto moltissime richieste di chiarimento da parte di cittadini stranieri che si sono rivolti al Naga.

Per evitare gravi conseguenze sulla vita dei cittadini stranieri sentiamo la necessità di chiarire con urgenza che, secondo l’applicazione attuale e prevalente della normativa, purtroppo, se un cittadino straniero  ancora in fase di emersione denuncia il datore di lavoro o il soggetto che lo ha truffato, non ottiene automaticamente un permesso di soggiorno ma rischia di ricevere un’espulsione dal territorio nazionale e addirittura una denuncia a suo carico per aver aggirato le norme sull’emersione.

Tuttavia, come Naga, insieme ad altre associazioni e ai sindacati, ci stiamo battendo affinché la situazione cambi e sia davvero e concretamente possibile per i cittadini stranieri truffati poter denunciare le estorsioni subite così da far emergere i meccanismi truffaldini e discriminanti patiti anche a causa delle pesanti contraddizioni presenti nella sanatoria stessa, peraltro come già sta accadendo attraverso l’intervento dei Pubblici Ministeri dei Tribunali di Verona, Varese,  Massa Carrara, Modena.

Invitiamo, pertanto, tutti i cittadini stranieri a rendersi ben conto dei rischi che potrebbero correre e di rivolgersi agli sportelli delle associazioni e dei sindacati per qualsiasi ulteriore informazione.

Per maggiori informazioni NAGA  02 58 10 25 99   – 349 16 033 05 –349 16 02 391- 345 67 30 211 – naga@naga.it

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 26th, 2010 at 2:42 pm

FUNK OFF, marchin’ band n.1 in Italia, in 15 sul palco, da «Umbria Jazz»

without comments

Venerdì 26 novembre al circolo Arci Fuori Orario di Taneto, dalle 21.30

Venerdì 26 novembre il circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico (Reggio Emilia) amplia i suoi orizzonti musicali ospitando per la prima volta la migliore marchin’ band italiana: i Funk Off, uno scatenatissimo gruppo di 15 elementi che ha furoreggiato più volte a «Umbria Jazz» e ha appena pubblicato l’album di inediti «Una banda così». Il concerto inizia alle ore 22.30, introdotto alle 21.30 da immagini e proiezioni a tema: ingresso riservato ai soci Arci, con consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e degli aperitivi gratuiti fino alle 21 in compagnia degli artisti; info www.arcifuori.it.

Sassofoni, trombe e sezione ritmica: i Funk Off sono dunque una marchin’ band di assoluto valore, che rilegge e ammoderna la lezione di New Orleans e delle bande folkloristiche italiane nel nome di George Clinton, Maceo Parker, James Brown, ma anche di Frank Zappa o delle nuove tendenze hip hop e jungle, unendo alla musica il movimento e la coreografia. Un progetto in cui l’energia potente si fonde con la musica che diventa da ascoltare e da vedere, tra funky, soul, jazz, latin e rock. Il sassofonista e leader Dario Cecchini scrive e arrangia tutte le musiche di questa band, che è stata voluta nel 2003 al trentennale di «Umbria Jazz», prima per le strade di Perugia e poi sul palco insieme con un entusiasta James Brown. I Funk Off sono tornati al festival umbro nel 2004, 2005, 2006 e 2007.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 26th, 2010 at 1:30 am

Venerdì 26 novembre al Mu serata drum’n’bass, con ospiti la Rollers Inc e Mc Kwality, da Torino

without comments

Venerdì 26 novembre -al Mu di via del Taglio- classico appuntamento con la drum’n’bass. Special guests da Torino: i Rollers Inc ed Mc Kwality.

Il progetto Rollers Inc. nasce nel 1997 dall’incontro tra Mordiglia Marco e Roberto Nirino, che uniscono le loro precedenti esperienze musicali che spaziano dall’hip hop alla techno; sono tra i primi in Italia a proporre la drum&bass.

Nel 2004 il progetto si completa con l’ingresso di Mc Victor, giovane e carismatico vocalist di origine africana.

Le sue capacità sono tali che nel 2005 Mtv lo ingaggia come Vj. Dal 1999 i Rollers Inc hanno iniziato a produrre Drum&Bass presso il loro ‘Labyrint Studio’ di Torino, collaborando -tra gli altri- con Royalize, FeelGood Productions e Subsonica.

A fare gli onori di casa la SkyClad, crew composta dai dj Mez, Filthek e Tike.

Inizio serata ore 23.30. Ingresso riservato soci Arci.

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 26th, 2010 at 1:15 am

LA PICCOLA FIAMMIFERAIA ALLA SALA MAVARTA A SANT’ILARIO

without comments

SANT’ILARIO D’ENZA (RE) SALA MAVARTA via Piave 2

VENERDI 26 NOVEMBRE ORE 21 SABATO 27 NOVEMBRE ORE 21

CA’ LUOGO D’ARTE  LA PICCOLA FIAMMIFERAIA

testo di Marina Allegri  regia di Maurizio Bercini

Posti limitati  Prenotazione obbligatoria info@caluogodarte.com 335 5281235 cinqueti@gmail.com 0522 382963

in collaborazione con Comune di Sant’Ilario e Associazione Cinque Ti  ingresso euro 5

«Un piccolo capolavoro».
Così la critica ha definito la realizzazione scenica di questa fiaba di Andersen che porta la firma inconfondibile e la cifra stilistica di Maurizio Bercini.
La piccola fiammiferaia non è un racconto semplice, come molto bene sanno gli adulti, perché costringe il lettore o lo spettatore a confrontarsi con i temi della povertà, dell’amore negato e della morte, argomenti difficili anche soltanto a nominarli.
Ma nei giochi dell’infanzia, così come in teatro, si muore e si rivive mille volte, così come la più terribile cattiveria lascia spazio in pochi secondi al più grande gesto d’amore.
E quando si è bambini è bello ridere a crepapelle quanto piangere di commozione o di rabbia.
L’importante è che l’incredibile e meraviglioso gioco della finzione non venga ingabbiato dall’ipocrisia del mondo dei grandi, per i quali ci sono cose che è meglio non dire, questioni di cui è bene non parlare.
Invece ci sono temi importanti, eticamente rilevanti, che lo sguardo di un bambino riesce a filtrare e a porgere diversamente a un adulto. Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 26th, 2010 at 1:00 am

Inviato in Notizie

Tagged with

MISS AVIS PARMA 2010 Irene Ombellini

without comments

Sabato 20 novembre presso la discoteca NeroBlanco si è svolta la seconda edizione di “Miss Avis Parma” organizzata dall’area giovani e sport di Avis Parma, quest’anno l’evento a visto anche la novità di una seconda miss votata tramite uno dei social network più noti del momento, così nasce anche Miss Avis Parma Facebook 2010. La manifestazione ha avuto il Patrocinio del Comune di Parma tramite l’assessorato alla creatività e benessere giovanile e la collaborazione di: “I love my house”, “Accademia”, “New fashion acconciature unisex”, “Just4events” e “Wellfit” che hanno preparato le ragazze alla sfilata ed elezione.

La serata che a fatto il quasi tutto esaurito, è stata condotta con professionalità dalla brava Monica Bertini giornalista e presentatrice di TV Parma e da Silvia Soncini (miss Parma 2006).

La folta giuria era composta da giornalisti locali, sportivi (Panthers Parma), rappresentanti di AVIS Parma, alcuni esponenti politici del Comune, da alcune reginette della bellezza (Sara Cesaro miss Parma 2010, Marianna Angelucci miss Parma 2005, Anna Maria Nagy miss Parma 2007).

In tarda serata è arrivato nel locale il sindaco di Parma Pietro Vignali, quale ospite d’onore, per premiare la ventiduenne Irene Ombellini, MISS AVIS Parma 2010 (titolo principale) la bella Irene dopo avere indossato fascia e corona ha così commentato: ”è stata una forte emozione vincere fra nove bellissime ragazze,sono molto onorata di rappresentare un’ associazione cosi’ importante, purtroppo non posso far vanto di esser donatrice, in quanto non posso donare, ma che sento a me particolarmente vicina poiche’ se non fosse stato proprio grazie ad una trasfusione di sangue non sarei qui oggi…e’ stata una piacevolissima serata, siamo riusciti a trasmettere un messaggio molto importante coinvolgendo anche il pubblico più’ giovane, ed e’ cio’ che mi propongo di continuare a fare con AVIS Parma durante questo viaggio di un anno insieme..”

Di certo la serata ha saputo trasmettere un messaggio importante e positivo verso gli over diciotenni che affollavano la discoteca, ricordando loro l’esistenza di una importante associazione come AVIS.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 25th, 2010 at 8:11 pm

Pomì partner Ufficiale del Parma FC

without comments

Parma,  Pomì entra ufficialmente tra gli sponsor di Parma FC: per l’intero campionato 2010/2011 il brand del settore conserve rosse accompagnerà i crociati sul campo durante le partite casalinghe allo stadio Tardini.

Per Pomì il sostegno alla squadra gialloblù rappresenta l’ultimo tassello di una serie di sponsorizzazioni sportive, fortemente volute dalla dirigenza di Boschi Food & Beverage, storica azienda del parmense specializzata nella lavorazione del pomodoro presente sul mercato sin dalla prima metà dell’Ottocento. Il supporto al Parma FC rappresenta il completamento del percorso volto a sostenere lo sport qualificato del territorio di riferimento: il pomodoro di Pomì arriva direttamente delle province di Parma, Piacenza, Mantova e Cremona, distanti in media 50 chilometri dagli stabilimenti.

Il legame solido e diretto con il territorio rappresenta da sempre la forza di Pomì: per questo motivo il brand sostiene a Casalmaggiore (Cremona) la Pomì Pallavolo, squadra in B1 di pallavolo femminile che prende il nome dal brand, a Viadana (Mantova) gli Aironi Rugby, squadra di spicco nel panorama del Rugby Internazionale e a Piacenza il Piacenza Baseball.

Tramite la sponsorship con Parma FC, Pomì raggiunge tutte e quattro le province della Food Valley in cui si trovano le sue culture, per essere ancora una volta, e sempre di più, “sul campo” insieme ai suoi atleti.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 25th, 2010 at 1:30 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with ,

EveryOne COMUNICATO STAMPA 24 novembre 2010

without comments

EGITTO: 80 PROFUGHI ERITREI IN OSTAGGIO DEI TRAFFICANTI. ONG ‘EVERYONE’:
“SERVE INTERVENTO URGENTE PER SALVARLI”

Il disperato appello è stato lanciato dall’Agenzia Habeshia nella notte

Il Gruppo EveryOne raccoglie l’appello urgente lanciato stanotte dall’Agenzia Habeshia, riguardante una richiesta disperata di aiuto da parte di 80 profughi eritrei sequestrati al confine tra Egitto e Israele dai trafficanti, che pretendono il pagamento di 8.000 dollari per la loro liberazione.

Questi profughi raccontano che sono partiti da Tripoli, in Libia, per andare in Israele; hanno già pagato il prezzo pattuito di 2.000 dollari, ma i trafficanti hanno tradito gli accordi presi ed esigono di più. Il racconto dei profughi è drammatico, riguardo alla loro condizione: è già un mese che sono tenuti legati con le catene ai piedi, come si faceva una volta nel commercio degli schiavi, e vengono continuamente minacciati e maltrattati.  Da 20 giorni non hanno a disposizione acqua per lavarsi, sono segregati nelle case nel deserto del Sinai, sotto minaccia di morte se non pagano questi 8.000 dollari. Riferiscono che ci sono molti altri profughi eritrei, etiopi, somali, sudanesi nella zona del Sinai, in simili condizioni. Si parla di circa 600 persone. “Questa modalità di ricatto è diventata nel tempo redditizia per i trafficanti, che sfruttano la disperazione dei profughi” spiega EveryOne. “Questa situazione è anche frutto della chiusura delle frontiere dell’Europa con accordi bilaterali,” proseguono gli attivisti per i diritti umani, “che non hanno offerto alternative ai richiedenti asilo politico provenienti dal Corno D’Africa, ora costretti sempre più ad affidarsi a questi sensali di carne umana, trafficanti di persone innocenti e disperate. La politica di respingimenti e di chiusura sta favorendo l’arricchimento di trafficanti e criminali, che raggirano i disperati che fuggono da situazioni di guerre, persecuzioni, fame. Chiediamo l’intervento dell’Alto Commissario ONU per i Rifugiati, dell’Alto Commissario ONU per i Diritti Umani, del Parlamento europeo, della Commissione Ue, del Consiglio d’Europa e dei Paesi membri dell’Unione, nonché la piena collaborazione del Governo egiziano. E’ fondamentale” concludono i co-presidenti di EveryOne Malini, Pegoraro e Picciau, “che il governo della Repubblica Araba dell’Egitto liberi queste persone senza mettere in pericolo le loro vite. In questo gruppo di profughi ci sono anche molte donne in condizioni fortemente debilitate dalla mancanza di cibo, dalle cattive condizioni igieniche e ambientali, dalla situazione di totale degrado e continue violazioni dei loro diritti fondamentali”.

Per ulteriori informazioni: EveryOne Group +39 393 4010237 :: +39 331 3585406
info@everyonegroup.com :: www.everyonegroup.com

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 24th, 2010 at 4:45 pm

Inviato in Notizie

Tagged with

Sottoscrivi l’appello in difesa del 5 per 1000 su www.iononcisto.org

without comments

Sottoscrivi l’appello in difesa del 5 per 1000 su www.iononcisto.org.
Se entrerà in vigore la nuova “Legge per la stabilità” che mette un tetto al 5 per 1000, tutte le organizzazioni del terzo settore subiranno un taglio dei fondi del 75%.

Negli scorsi giorni, i giornali hanno riportato la notizia che la Commissione Bilancio della Camera dei Deputati ha esaminato il testo della nuova “legge per la stabilità”. Tale legge limiterebbe a 100 milioni di euro i fondi da destinare al “5 per 1000” con una riduzione del 75% rispetto all’importo dell’anno precedente. Tale ulteriore taglio si aggiunge a quelli effettuati al bilancio della cooperazione internazionale italiana, ai contributi alle istituzioni internazionali che aiutano i paesi in via di sviluppo e a quelli per la ricerca scientifica, universitaria e sanitaria.

Questi tagli si ripercuotono significativamente sull’operatività delle organizzazioni del terzo settore, che hanno dimostrato una professionalità molto elevata, oggetto di apprezzamento in Italia e all’estero.

Tagliare i fondi a disposizione del “5 per 1000” significherebbe anche limitare drasticamente la libertà dei cittadini di decidere come destinare la propria quota dell’imposta sui redditi direttamente a sostegno degli operatori del terzo settore.

Per queste ragioni chiediamo al Parlamento Italiano di intervenire per eliminare, nel testo della legge di prossima discussione, il tetto di 100 milioni di euro da destinare al “5 per 1000” per l’anno 2011, ripristinando quanto meno l’importo dei fondi previsti nell’anno 2010.

Ti chiediamo una mano: per dare più forza alla nostra richiesta serve anche la tua firma. Se sei d’accordo con noi, sottoscrivi l’appello su www.iononcisto.org e aiutaci a diffondere la notizia.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 23rd, 2010 at 2:15 pm

Inviato in Associazioni No Profit,Notizie

Tagged with

NON TOCCATE IL 5 PER 1.000

without comments

LE ORGANIZZAZIONI NO-PROFIT LANCIANO UN APPELLO AL PARLAMENTO

Negli scorsi giorni, gli organi di stampa hanno riportato la notizia che la Commissione Bilancio della Camera dei Deputati ha esaminato il testo della nuova “legge per la stabilità” di prossima discussione e approvazione in Parlamento, legge che limiterebbe a 100 milioni di euro i fondi da destinare al “5 x 1.000” per l’anno 2011. Questo significherebbe non rispettare la volontà dei cittadini che liberamente decideranno di versare alle associazioni destinatarie la loro quota del 5 x 1.000 con la prossima dichiarazione dei redditi: solo 100 milioni, rispetto all’intero ammontare del 5 x 1.000, verranno infatti distribuiti alle associazioni, mentre il resto verrà trattenuto dallo Stato […]

Leggi il testo completo dell’appello sul nostro sito.

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 22nd, 2010 at 1:30 am

Inviato in Associazioni No Profit,Notizie

Tagged with

Teatro Del Cerchio, MANICOMICS TEATRO PRESENTANO CABARET VOLTAIRE DOMENICA 21 novembre 2010 ore 17,00

without comments

con Agostino Bossi, Paolo Pisi, Silvia Zotto e Willy Leoncini

Lo spettacolo tra il cabaret teatrale, il varietà e il circo coinvolge un pubblico eterogeneo, grazie ad una forte carica comica. Acrobatica aerea, giocoleria, gags e magie rendono appassionante uno spettacolo semplice, comunicativo e divertente. La bella cornice scenografica, ricorda gli spettacoli di varietà anni settanta, regalando al pubblico un’immagine suggestiva e accattivante.

Ivaldo annuncia l’inizio, un manichino saluta suo fratello Osvaldo che diventa pelato, in risposta alla prematura calvizie si mangia un pollo arrosto che appare da un vassoio vuoto. Una rana entra in scena diventando Miguel Bosè, mentre Osvaldo recita Carmelo Bene tratto dal libro “Cuore”.Il varietà prosegue con i numeri circensi dell’altro gemello Ernesto.Per fare un po’ d’ordine in questo demenziale spettacolo occorre una donna, la giovane e bella Tersilia, che leggera come una foglia danza acrobaticamente appesa al tessuto aereo. In altri momenti è un’ordinata valletta che con i pattini tra evoluzioni e giravolte aiuta i tre gemelli Ivaldo, Osvaldo ed Ernesto nei loro numeri di varietà.

E’ impossibile resistere al fascino di una farfalla, una ninfa dei boschi, una dea dell’aria, i tre gemelli si innamorano di Tersilia, ma è proprio Ernesto il gemello più timido a fuggire con lei.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 21st, 2010 at 1:30 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

Burattini dei Ferrari in “La favola delle teste di legno”

without comments

La Compagnia I Burattini dei Ferrari
è lieta di invitarVi al Teatro Museo Giordano Ferrari – il castello dei burattini via Melloni, 3 – Parma

Domenica 21 Novembre 2010 ore 15.30

” LA FAVOLA DELLE TESTE DI LEGNO”
Storia dell’animazione dalle origini ad oggi in forma teatrale,durata 50 minuti

Vi attendiamo, Daniela & Giordano Ferrari

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 21st, 2010 at 1:15 am

Zibello “avvolta” nello Strolghino!

without comments

La terza tappa di NOVEMBER PORC, domenica 21, dà appuntamento con Strolghino più lungo (che qui ottenne il Guinness) – Atmosfere del passato e enogastronomia del presente, giochi e intrattenimenti – In serata le mini mongolfiere luminose – Si ricorda “A tavola con November Porc” nei ristoranti aderenti alla Strada del Culatello

November Porc promette per il 21 novembre una grande domenica a Zibello.

Una domenica che mixa sapientemente divertimento e tradizione, intrattenimento ed enogastronomia, atmosfere storiche e prodotti tipici. Ma soprattutto regala una domenica in cui stare bene assieme, incontrare sconosciuti ed amici, perché November Porc comprende anche questo aspetto di relazione fra persone.

Con un pizzico di attenzione all’ambiente. All’Info Point (riconoscibile per la casetta di legno) è possibile acquistare con 2 Euro (che andranno in beneficenza) le Shopping Porc, le sportine in iuta (ecocompatibili) che eliminano l’uso delle sportine di plastica (dannose all’ambiente).

Domenica 21 novembre alle 9:30 riapre il mercato dei prodotti tipici che per tutta la giornata sarà affiancato dal mercatino “Doni di Natale”.

Nel bellissimo Chiostro dell’ex Convento dei Domenicani e lungo il “borgo” ci sarà una variegata offerta di eccellenze. Ovviamente, i prodotti per cui primeggia la “bassa permense”: Cultello di Zibello DOP, vino Fortana del Taro IGT, Parmigiano Reggiano, Spalla cruda di Palasone e Spalla cotta di San Secondo. E si confronteranno con specialità di varie parti d’Italia, come le norcinerie umbre e toscane, il formaggio di capra della Basilicata, il Panegaccio, le Fiorentine, l’originale Torrone sardo (solo miele e noci). Inoltre vi saranno Pesce gatto fritto, anolini in brodo, crema di Parmigiano, Parmigiano di vacca rossa, tanto per citare.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 21st, 2010 at 1:00 am

Elezione Miss AVIS Parma 2010 e Miss Avis Parma Facebook

without comments

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 20th, 2010 at 2:30 am

Sabato 20 e domenica 21: fai la tessera di Emergency in piazza

without comments

Sabato 20 e domenica 21 novembre i volontari di Emergency saranno con i loro banchetti nelle piazze italiane, per raccontare il lavoro dell’associazione e per presentare la tessera 2011, dedicata all’Articolo 11 della Costituzione italiana.

Guarda sul nostro sito l’elenco di tutte le piazze in cui ci potrai incontrare.

Puoi richiedere la tessera 2011 di Emergency anche on line.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 20th, 2010 at 2:15 am

Inviato in Associazioni No Profit,Notizie

Tagged with

Noi mangiamo strano

without comments

Da sabato 20 novembre, la quarta edizione del laboratorio di cucina multietnica organizzato dalle associazioni dell’area anziani

I sapori della cucina parmigiana si mescolano a quelli diversi e a noi lontani, delle cucine straniere: è “Noi mangiamo strano”, il corso di cucina organizzato nell’ambito del Progetto Memoria e futuro, da volontari anziani originari della nostra città insieme a giovani migranti, al momento residenti a Parma.

Intorno ai fornelli s’incontrano saperi e storie; così i partecipanti non porteranno a casa solo un nuovo ricettario ma anche il patrimonio e la piacevolezza che nascono dalla condivisione e dall’incontro con l’altro. L’altro che viene da lontano e che le associazioni vogliono sentire sempre più vicino, sempre meno straniero. I menù saranno a sorpresa: dalle calde coste dell’Africa fino ai paesi più freddi, passando naturalmente da qui.

Il primo appuntamento è per sabato 20 novembre, dalle 10 alle 13, al Centro sociale anziani il Tulipano, in via Bonomi 42. Il corso proseguirà per i successivi sabati 27 novembre e 4 dicembre.

Il corso, realizzato in collaborazione con Forum Solidarietà, è solo una delle tante iniziative di Memoria e Futuro, un progetto delle associazioni di volontariato del settore anziani e non solo, in rete per instaurare un dialogo profondo e costante con la propria comunità e i bisogni che essa vive.

Read the rest of this entry »

Teatro Del Cerchio, SPAZIO OFF – MACELLERIA ETTORE – teatro al Kg PRESENTANO CECHOV #01 SABATO 20 novembre 2010 ore 21,00

without comments

TESTO E REGIA CARMEN GIORDANO CON MAURA PETTORRUSO E PAOLO MARIA PILOSIO

Macelleria Ettore incontra e si scontra con un classico. Cechov #01 è una ricerca, un viaggio nell’universo di Cechov. La bussola sono i rapporti uomo – donna: gli amori difficili, ridicoli, ingenui, traditi. Una commedia sull’amore e un lago stregone. Un uomo e una donna che parlano del freddo per dirsi ti amo. Tutto quello che non diciamo tra le pause del nostro discorso. La parola evocativa. La parola poetica. La luna. Che luce fa riflessa nell’acqua? Che faro uso? Quanto ci si annoia a teatro? Quanto ci si diverte? Ci si diverte?
Le domande che ci poniamo scaturiscono dal Gabbiano, è da qui che vogliamo partire.
Una commedia, un vaudeville, una giostra di rapporti d’amore che coinvolge tutti i personaggi. Medvedenko ama Mascia, che a sua volta è innamorata di Kostja, innamorato di Nina, che ama Trigorin, che ama se stesso e sta con l’Arkadina. Quest’ultima è madre amata da Kostja di un amore non corrisposto tanto quanto quello di Polina per Dorn. Quest’ultimo è amato come un padre da Mascia che non ama altrettanto il proprio padre. Un bel casino.

E poi amore e repulsione per l’arte che sia scrivere o recitare, sposare e tradire una vocazione, la giovinezza che rifiuta il compromesso, vecchi che si sentono giovani e giovani che si sentono stanchi, l’acqua stagnante del lago che contamina i rapporti, la luce lunare che fa spuntare amori come funghi e quanto amore… lago stregone! Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 20th, 2010 at 1:45 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

November Porc è …. alla Corte di Re Culatello

without comments

Terza tappa della Staffetta più golosa d’Italia a ZIBELLO (20-21 novembre), la “capitale” del salume più prestigioso – Atmosfere del passato e gastronomia del presenta, giochi e intrattenimento – E domenica appuntamento con lo Strolghino più lungo

November Porc per il fine settimana del 20 e 21 novembre 2010 si attesta a ZIBELLO. E’ il paese che dà il nome alla DOP del Culatello, appunto, di Zibello e non a caso la Strada del Culatello ha titolato questa tappa della Staffetta più golosa d’Italia “Piaceri e delizie alla Corte di Re Culatello”.

L’appuntamento con Zibello già da giovedì 17 novembre presenta due anticipazioni: una golosa e l’altra divertente.

Alle 17:30 a Parma, al Parma Point, ci sarà il classico aperitivo che ognuna delle città sede della kermesse offre ai parmigiani a base di assaggi del maxisalume che sarà distribuito la domenica.

Poi, a Zibello, alle 20:30, si assisterà ad una commedia dialettale con la Compagnia Sissese di Mauro Adorni.

Zibello è anche la sede dell’ormai tradizionale raduno dei camperisti per “celebrare” November Porc.

Il programma della manifestazione prevede che sabato 20, alle ore 11:00, si apra il mercato dei prodotti tipici, nobilitato dalla presenza delle migliori eccellenze agroalimentari d’Italia. Nella bella e animata cittadina rinascimentale si potranno trovare i prodotti della migliore salumeria italiana oltre ad altre specialità alimentari di nicchia, compresi ovviamente i protagonisti della tradizione culinaria della Bassa parmense: il Culatello di Zibello DOP, la Spalla Cruda di Palasone, la Spalla Cotta, il formaggio Parmigiano Reggiano ed il vino Fortana del Taro. Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 20th, 2010 at 1:30 am