FONTEVIVO (PR): Venerdì 8 maggio, 200 bambini assegnano il premio nazionale Festival Fontelibro “Parole in Volo” 2009

nessun commento

Fontevivo Corte Collegio dei nobiliFONTEVIVO (PR): Venerdì 8 maggio, 200 bambini assegnano il premio nazionale Festival Fontelibro “Parole in Volo” 2009 allo scrittore più votato e amato dai giovani lettori della giuria popolare

Quinta edizione del Festival della Poesia per i ragazzi. Dalle 10.30 alle 12, studenti e autori protagonisti. Presentazione del libro di strofe scritte dai ragazzi. Alle 11.30 “Parole in Volo”: i giovano liberano palloncini e rime in aria. 32 case editrici in concorso

FONTEVIVO (Parma) – Chi è lo scrittore più amato e votato dai 200 bambini e ragazzi in giuria alla quinta edizione del Festival Fontelibro 2009? Si saprà venerdì 8 maggio alle 10.30, nel Collegio dei Nobili di Fontevivo, dove sale sul palcoscenico la poesia dedicata all’infanzia e all’adolescenza. Alla presenza degli studenti sette classi – elementari e medie di Fontevivo e Pontetaro – il Comune di Fontevivo assegna il premio nazionale “Fontelibro” all’autore più votato, alla collana più apprezzata e alla casa editrice finalista. La festa delle rime e delle filastrocche sarà allietata dalla partecipazione dell’attore e cantautore Ferruccio Filipazzi che – accompagnato dalla sua chitarra – dedicherà in musica e strofe qualche canzone ai giovani lettori.

Intervengono alla premiazione – come ogni anno – il sindaco Massimiliano Grassi, il vicesindaco con delega alla Cultura Raffaella Pini, l’assessore alla Pubblica Istruzione Stefano Boselli, il direttore artistico del Festival Renata Gostoli. Partecipano i membri della giuria tecnica, ovvero il gruppo di lavoro che ha decretato l’ordine – primo, secondo e terzo premio – in base alla rosa di finalisti indicata dalla giuria popolare dei ragazzi: gli scrittori e poeti Feliciano Paoli, Roberto Galaverni, Samuele Sabatini. In base alle comunicazioni ufficiali fornite dall’Ufficio Cultura del Comune, non sarà presente il poeta Umberto Piersanti, per impegni concomitanti, membro però della giuria.

Sono state 32 le case editrici che hanno concorso, quest’anno, al Festival: Arka di Milano, Carthusia di Milano, De Agostini con sede a Novara, Fabbri di Milano, Garzanti Libri di Milano, Guanda di Milano, Idealibri di Rimini, Laterza di Bari, Edizioni Armando di Roma, Edizioni C’era una volta di Pordenone, El Edizioni triestina, Einaudi Ragazzi ed Emme Edizioni, Fatatrac di Firenze, Giunti di Firenze, I Colori del Mondo di Napoli, Città Nuova di Napoli, Edizioni La Scuola di Brescia, Mondadori Ragazzi di Milano, Edizioni Nord-Sud di Roma, Orecchio Acerbo di Roma, Salani di Milano, Sei Editrice di Torino, la casa editrice Stoppani di Bologna, la Jaca Book di Milano, Nuove Edizioni Romane, la Piemme di Alessandria, la San Paolo Edizioni di Cinisello Balsamo, Sonda Edizioni di Alessandria, Città Aperta, Interlinea Edizioni di Novara, Edizioni Raffaello Monte San Vito, Topipittori di Milano, Il Castoro di Milano, Edizioni Beisler di Roma.

Il programma

Il programma della giornata – ufficializzato nell’elenco delle manifestazioni stabilite già a inizio anno dall’amministrazione –  prevede: alle 10.30 la presentazione dei lavori svolti dagli studenti, durante i mesi di lettura dei libri in concorso e i laboratori didattici di scrittura creativa a scuola, guidati da Renata Gostoli. Il Comune presenta un libro – edito a tiratura limitata – che raccoglie tutti i testi poetici composti dagli studenti singoli o collettivi di classe, che resta a ricordo del progetto. Alle 11 è previsto un intermezzo musicale con un ospite d’eccezione l’attore e cantautore Ferruccio Filipazzi. Alle 11.30 è in carnet la premiazione dello scrittore vincitore, la segnalazione ufficiale della collana e della casa editrice con menzioni speciali.

E’ previsto un aperitivo d’autore, chiacchierate libere del pubblico con gli scrittori presenti e un buffet per i bambini e i cittadini presenti. L’ingresso è libero.

Alle 11.30 gran finale con “Parole in volo”: gli studenti libereranno nell’aria nuvole di palloncini colorati carichi di “poesia”. Ogni palloncino conterrà un bigliettino con una poesia e – terminato il suo viaggio e lo scoppio in cielo o a terra – chissà dove si poserà quel seme? In un campo, su un balcone, sopra un tetto, su un albero o sul cofano di un’automobile, una poesia dal cielo – scritta da un bambino di Fontevivo o di Pontetaro – planerà giù fino al suolo.

L’idea che questa amministrazione comunale ha sempre sostenuto in questi cinque anni e, tuttora nel 2009 reperendo fondi in bilancio e destinando risorse economiche alla scuola, è fare crescere lo spirito critico nei giovani lettori, stimolare il piacere di leggere, il gusto di scrivere, amare un genere non facile come la poesia che però insegna a vivere e fa crescere – ha evidenziato lo Staff tecnico del Festival – Non solo per la confidenza che crea con la lingua italiana, ma per l’affinità con sentimenti ed emozioni che muove e ci fa esprimere“.

Il Festival Fontelibro ha una madrina d’eccezione, il direttore artistico Renata Gostoli, autrice Rai legata allo storico programma L’albero Azzurro, ideatrice delle prime ludoteche metropolitane, direttrice editoriale della collana “La biblioteca illustrata”, scrittrice di oltre 30 libri per ragazzi.  Il logo ufficiale del Festival è firmato dall’illustratrice Lucia Gazzaneo, che ha collaborato con RaiSat, case editrici San Paolo e San Paolo Junior, Bibliografica Editrice Fila.

Il tema dell’edizione 2009 è “Poesia in Volo”

Non aver paura i semi volano e abbracciano la vita, non aver paura le parole volano e abbracciano la mente, non aver paura tu hai tante parole, liberale, falle volare” con questo invito alla poesia l’autrice Renata Gostoli apre il carnet dell’evento.

In questi 5 anni di Festival i ragazzi hanno incontrato e conosciuto numerosi protagonisti del panorama letterario contemporaneo: Roberto Piumini, Giusi Quarenghi, Francesca Lazzarato, Umberto Piersanti, Feliciano Paoli, Bruno Tognolini, Giuliano Ferri, Guido Quarzo, Stefano Bordiglioni, Emanuela Collini, Roberto Galaverni, Giovanni Caviezel, Michele Ferri, Ferruccio Filipazzi, il cantautore Povia.

Tra i libri in lizza spiccano ad oggi:

Gocce di voce, Antonella Abbatiello, Fatatrac

Il racconto del lombrico, Nino De Vita, Orecchio Acerbo

Il Gallo canta in rima, Fabio Grimaldi, Edicolors

Il Merlo Bianco, Renzo Piccoli, Armando Edizioni

Tipi di topi e altri animali, Matteo Marchesini e Benjamin Charbit, Stoppani

Mareme, Bruno Tognolini e Antonella Abbatiello, Fatatrac

Parole Accese, Davide Rondoni, Rizzoli

Amica Terra, Sabrina Giarratana, Fatatrac

C’era, c’è e ci sarà, Pietro Formentini, Nuove Edizioni Romane

Poesia Fumetto Oplà, Pietro Formentini, Nuove Edizioni Romane

Il Pifferaio Magico di Hamelin, Antonella Toffolo, Topipittori

Lettera a un figlio, Mauro Evangelista, Fabbri

L’alfabeto Incantato, Mauro Meschini, Edizioni Raffaello Monte San Vito

Filastrocca delle mani, Giovanni Paolucci, Topipittori

L’albergo delle fiabe e altri versi, Elio Pecora, Orecchio Acerbo

Il libro delle meduse, Luca Ragagnin, Il Castoro

Il pesce spada e la serratura, Guja Risari, Edizioni Beisler

L’Alfabeto Dimezzato, Guja Risari, Edizioni Beisler

Storie di coccodrilli, Guja Risari, Edizioni Beisler

Cento ipotesi contro l’impossibile, Guja Risari, Edizioni Beisler

Al supermercato degli animali, Silvana Zoboli, Topipittori

Al primo classificato sarà assegnato un premio economico di 1.000 euro. Alla casa editrice classificata verrà donata una medaglia realizzata

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

Mag 7th, 2009 at 4:00 pm