Archive for giugno, 2009

Diritti umani: Petizione per “i bambini invisibili” gia’ a quota 5.500

without comments

Terre des hommes ItaliaIl cosiddetto “Pacchetto Sicurezza” – se verrà definitivamente approvato al Senato senza modifiche – renderà impossibile per i genitori migranti irregolari l’iscrizione all’anagrafe dei propri figli dopo la nascita. Questo perché dovranno presentare insieme ai loro documenti il permesso di soggiorno. Può immaginare le immediate conseguenze di questo provvedimento: le mamme non vorranno più partorire in ospedale, i bimbi nati in casa non potranno avere un documento d’identità, saranno INVISIBILI agli occhi del mondo, ma c’è da scommettere che non lo saranno per trafficanti e criminali. Terre des Hommes vuol fare la sua parte per bloccare questa norma che va contro il diritto fondamentale per ogni bambino di avere un nome e ricevere protezione. Abbiamo già consegnato le prime 5.500 firme ai capigruppo e al presidente del Senato. Sottoscrivi anche tu l’appello e fallo girare tra gli amici. Firma subito, vogliamo far pressione sul mondo politico al più presto perché il termine ultimo per presentare gli emendamenti al Pacchetto è il 30 giugno.

Qui di seguito: il testo dell’appello:

Una norma (1) del “Pacchetto Sicurezza” ancora fermo al Senato per la sua approvazione definitiva rischia di negare il diritto all’esistenza per migliaia di bambini migranti in Italia. Siamo estremamente preoccupati per alcune violazioni dei diritti dei minori che si produrranno se il testo non venisse cambiato. Una delle conseguenze più gravi, frutto dell’introduzione dell’obbligo di presentare il titolo di soggiorno per gli atti di stato civile, è la concreta impossibilità della registrazione all’anagrafe dei figli dei migranti irregolari, ovvero privi di permesso di soggiorno. In Italia questi bambini non potranno avere un nome e una cittadinanza, diventeranno invisibili, privi di qualsiasi documento che attesti la loro identità e quindi senza diritti, senza la possibilità di andare a scuola e particolarmente vulnerabili ad abusi, sfruttamento, tratta di esseri umani e a diventare vittime della criminalità organizzata. Per i bambini nati in ospedale si potranno aprire procedimenti per la dichiarazione dello stato d’abbandono del neonato poiché i genitori sono impossibilitati a riconoscerlo. Questi bambini potranno essere separati dai loro genitori, in violazione del diritto fondamentale di ogni minore a crescere nella propria famiglia ed è prevedibile che aumentino i casi di parti in ambienti non sicuri dal punto di vista sanitario, con gravi rischi per la salute delle madri e dei bambini. Questo è in palese contrasto con la Convenzione ONU dei Diritti dell’Infanzia(2) del 1989, resa esecutiva in Italia nel 1991, e con la nostra Costituzione che proteggono l’infanzia e la maternità. Per questo chiediamo con forza al Parlamento di modificare il testo in discussione in modo tale da ristabilire l’aderenza delle nostre leggi ai principi internazionali e della nostra Costituzione. Nessun bambino in Italia deve diventare invisibile!

(1) La norma del DDL 733-B contenuta nell’art. 45 (1 f) che modifica l’articolo 6 comma 2 del Testo unico sull’immigrazione approvato con decreto legislativo 286/1998.

(2) In particolare la Convenzione (articoli 7 e 8 ) riconosce a ogni minore, senza alcuna discriminazione (cioè indipendentemente dalla nazionalità e dalla regolarità del soggiorno del genitore), il diritto di essere “registrato immediatamente al momento della sua nascita”, il diritto “ad un nome, ad acquisire una cittadinanza e, nella misura del possibile, a conoscere i suoi genitori ed a essere allevato da essi”, nonché il diritto “a preservare la propria identità, ivi compresa la sua nazionalità, il suo nome e le sue relazioni familiari”.

Per maggiori dettagli: http://www.terredeshommes.it/bambiniinvisibili.php

http://www.icn-news.com/?do=news&id=7036

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 29th, 2009 at 5:23 pm

without comments

EmergencyLa via della cura passa anche attraverso una maglietta.

I gadget di Emergency disponibili anche online!

Magliette e felpe realizzate da cooperative del circuito del commercio equo, libri di fiabe e borse di tela…questi ed altri gadget sono acquistabili con un semplice click sul sito www.buybaby.it , il portale di commercio elettronico realizzato da Buy.it S.r.l.

I gadget rappresentano un’importante voce di finanziamento dei programmi umanitari di Emergency a favore delle vittime delle guerre e della poverta’.

________________________________________________________

Raccolta fondi per l’acquisto di un apparecchio per la TAC a favore del Centro Salam di cardiochirurgia in Sudan.

Al fine di potenziare l’area diagnostica dell’ospedale di cardiochirurgia a Khartoum, Emergency ha programmato l’acquisto di un apparecchio (CT Scan) per la tomografia computerizzata. L’apparecchio consentira’ allo staff medico di Emergency di ottenere informazioni piu’ dettagliate sulle patologie dei pazienti che arrivano al Centro Salam da diverse regioni dell’Africa.

L’importo complessivo per l’acquisto del CT Scan e’ di 57.000 euro.

E’ possibile partecipare direttamente all’acquisto dell’apparecchio attraverso una donazione con:

– Carta di credito on-line dal sito internet di Emergency:

http://www.emergency.it/donazioni/donazioni_alli.php

– CartaSi’, Visa e Mastercard telefonando al numero verde CartaSi’
800-667788

– Bonifico bancario intestato a EMERGENCY IBAN IT 51 J 01030 01600
000007500076 presso Banca Monte dei Paschi di Siena, sede di Milano

Vi chiediamo di segnalare come causale della vostra donazione:
“Sudan – CT Scan”

Per maggiori informazioni sul Centro Salam di cardiochirurgia in Sudan clicca qui: http://www.emergency.it/docs/Scheda_SALAM_CT_SCAN.pdf

Per guardare il video del primo intervento cardiochirurgico al Centro Salam clicca qui:
http://www.emergency.it/menu.php?A=002&SA=030&P=187&ln=It

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 29th, 2009 at 4:52 pm

Inviato in Associazioni No Profit,Notizie

Tagged with

L’estate inizia con Baraca e Buratén

without comments

L’estate inizia con Baraca e BuraténRassegna di spettacoli del teatro di figura a Parma,

in collaborazione con il Castello dei Burattini

Dal 27 giugno al 18 luglio 2009

L’estate dei burattini inizia in anticipo quest’anno, con la Rassegna Baraca e Buratén che anima le serate di Parma con divertenti spettacoli nel Giardino di San Paolo e sotto i portici del Grano di piazza Garibaldi. Dal 27 giugno al 18 luglio 2009 sono in programma 4 spettacoli, per altrettanti sabati sera da trascorrere in famiglia, in compagnia delle figure animate. Organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma in collaborazione con il Castello dei Burattini / Museo Giordano Ferrari, la rassegna debutta il 27 giugno nel giardino del Castello dei Burattini con All’ombra dell’olmo, di e con Giorgio Gabrielli. Si tratta di una narrazione con pupazzi eseguita con l’accompagnamento musicale dal vivo di Paolo Bonazzi: lo spettacolo narra di due giramondo in viaggio attraverso campi, boschi, argini, seguendo fiumi e andando dietro la ferrovia. I Portici del Grano sono la cornice degli altri tre appuntamenti, il primo dei quali, il 4 luglio vede i Burattini dei Ferrari impegnati con la commedia in tre atti Sandrone diventa avvocato. Sabato 11 luglio è la volta della compagnia I Burattini della Commedia, formata da Moreno Pigoni e da Elisabetta della Casa, che presenta Le tre prove di Fagiolino, un classico delle rappresentazioni burattinesche. Per la chiusura della rassegna, il 18 luglio, è in cartellone nuovamente la compagnia dei Ferrari con Il castello degli spaventi il cui protagonista principale è Fagiolino, che affronta mirabolanti avventure insieme a Sandrone e Bargnocla. Durante quest’ultima serata si presenta anche la ormai classica Rassegna Internazionale Marionette & Burattini, che quest’anno viene dedicata a Giorgio Belledi e che si svolge, come ogni anno, presso la Pergola della Corale Verdi tutti i venerdì a partire dal 31 luglio e fino al 28 agosto. Marionette, burattini e ombre sono i protagonisti delle cinque serate che vedono l’avvicendamento di compagnie provenienti da tutto il mondo. Tutti gli spettacoli della rassegna Baraca e Buratén iniziano alle 21.30, sono ad ingresso gratuito e si rivolgono a tutte le fasce d’età a partire dai 4 anni.

Per informazioni: Castello dei Burattini / Museo Giordano Ferrari

Via Melloni 3, Parma, 0521 031631

www.castellodeiburattini.it E-Mail:  castellodeiburattini@comune.parma.it

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 27th, 2009 at 8:32 pm

Venerdì 26 giugno serata breakbeat-elettro al Mu di via del Taglio

without comments

dj Raid

Serata dedicata agli amanti della breakbeat-elettro, al Mu di via del Taglio. Ad animare la serata dj Raid -parmigiano attivo già dal 1991 in particolare nel settore della musica elettronica e della drum’n’bass- e dj Smilzetti.

La breakbeat è un termine usato per descrivere una serie di sottogeneri della musica elettronica, fortemente caratterizzati dall’uso della sincope.

Inizio serata ore 23. Ingresso 3 euro, riservato ai soci.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 27th, 2009 at 8:21 pm

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

Collecchio, Festa Multiculturale XIII EDIZIONE

without comments

Festa Multiculturale XIII EDIZIONE

Torna la Festa Multiculturale, appuntamento con musica, danza, teatro e gastronomia da tutto il mondo. Negli spazi dedicati al dibattito è affrontato il tema di grande attualità “cittadinanza e sicurezza”.

Al parco Nevicati di Collecchio nei fine settimana 27 e 28 giugno e 3, 4 e 5 luglio.

La XIII edizione dell’iniziativa promossa da più di cinquanta tra associazioni di volontariato e comunità migranti sostenuta da Forum Solidarietà e CIAC.

Intervengono

–          Giacomo Truffelli, referente per Forum Solidarietà

–          Abdou Ba, del CIAC

–          Franco Ceccarini, assessore al Tempo libero del Comune di Collecchio

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 27th, 2009 at 1:23 am

Milano, NAGA-HAR Festa 2009, 26 e 27 giugno

without comments

NAGA-HAR Festa 2009

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 26th, 2009 at 1:11 am

CORTE LE GIARE – RAGAZZOLA (PR) ROOTSWAY Roots’n’Blues & Food Festival 2009

without comments

CORTE LE GIARE - RAGAZZOLA (PR)CORTE LE GIARE – RAGAZZOLA (PR)
ROOTSWAY
Roots’n’Blues & Food Festival 2009

venerdì 26 giugno
selezione IBC 2010
L.R. Phoenix & Mo’ Hell
Juke Joint Pimps

sabato 27 giugno
A. Leadbelly Rossi, Little Paul Venturi & A. Cocco
F. Poggi & Chicken Mambo
G. Hine & R. Hubbard
ingresso gratuito
www.rootsandblues.org

domenica 28 giugno
orchestra RINGO STORY

Tutte le sere torta fritta, spalla cotta, tortelli d’erbetta, grigliate di carne e specialità del Mississippi.

Corte Le Giare – Ragazzola di Roccabianca (PR) – informazioni 339.5612798
it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 26th, 2009 at 1:08 am

A Fidenza Village French Touch Night: musica d’avanguardia con Dj internazionali accompagnerà lo shopping fino a tarda sera

without comments

Fidenza VillageScarlette EtienneFidenza Village si prepara a ricevere Giovedì 25 giugno dalle ore 21.00 fino a notte inoltrata i Dj–set di Cassius, Ludovic Llorca e Scarlett Etienne.

Fidenza Village stupisce nuovamente portando nel villaggio dj d’avanguardia, di fama internazionale che abitualmente si esibiscono nelle location più esclusive di Ibiza, Parigi, Londra a New York.

Giovedì 25 giugno, Fidenza Village rimarrà aperto fino a tarda notte con tutti i suoi negozi, i ristoranti e i bar per permettere ai suoi ospiti di godersi a pieno una serata speciale in una location del tutto inedita e spettacolare.

Fidenza Village ha appositamente allestito un’area lunge dove si alterneranno i vari DJ: sulla sabbia vele di tessuto, divani, cuscini e luci ricreano l’atmosfera dei locali chillout, trasformando così il villaggio nella location ideale dove godersi i tre entusiasmanti e grintosi dj-set.

Oltre a ballare e ascoltare musica sorseggiando un drink, Fidenza Village offre la possibilità di fare shopping nelle sue boutique: French Touch Night sarà una serata all’insegna della moda, del divertimento e della musica!

Ad animare la French Touch Night si esibiranno alcuni tra i nomi più in vista della scena elettronica internazionale: l’innovativo duo electro-clash Cassius composto da Philippe Zdar e Boom Bass che ha dato una scossa al mondo della house di fine millennio.

Il giovane talento di origine spagnola Ludovic Llorca il cui sound è una house intrisa di musica nera, soul e jazz venata di ritmiche latine: il suo french touch ha conquistato anche i palati più esigenti e raffinati.

Scarlett Etienne, famosa per i suoi dj-set la giovane stella in ascesa della house internazionale vanta residency nei locali più famosi del mondo e collaborazioni con Audiofly e Gabriel & Dresden.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 24th, 2009 at 5:28 pm

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

La Notte delle Iene, più Silvia Olari, all’Euro Torri di Parma

without comments

Silvia Olari (25 giugno a Euro Torri)Giovedì 25 giugno, alle 21, le “Iene” Viviani e Baccaglini, la cantante di “Amici” e un galà creativo ai  GiovedidEstate”; ingresso gratis e negozi aperti fino alle 24

Terzo appuntamento dei “GiovedidEstate”, “La Notte delle Iene” si configura come una vera e propria festa di inizio estate dedicata alla creatività dei giovani. Ne sono protagonisti, giovedì 25 giugno al centro commerciale Euro Torri di Parma, le due “Iene” Matteo Viviani e Paul Baccaglini, dal format cult di Italia 1, e in concerto la cantante fornovese Silvia Olari, che nell’ultima edizione del programma “Amici” ha impressionato per la sua voce, entrando poi in classifica con il suo album omonimo. Insieme a loro, sul palco, sei gruppi di studenti di altrettante scuole superiori di Parma proiettano i video realizzati per il progetto comunale del “Divertimento sicuro” e a fine serata vengono decretati (e premiati) il vincitore e il secondo.

Tutto questo va in scena in piazza Balestrieri, di fronte all’entrata sud dell’Euro Torri, e viene presentato da Manuela Boselli con inizio alle ore 21, accesso libero e gratuito e negozi, bar e ristoranti del centro commerciale aperti tutto il giorno fino a mezzanotte (per chi arriva da lontano, il complesso si trova a 1 km dall’uscita “Parma Centro” della A1); info 0521-701290, 0521-272148. “GiovedidEstate” è la rassegna di spettacoli dei giovedì estivi fino al 30 luglio organizzata in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Parma.

In questa “Notte delle Iene”, altresì denominata “Gran galà del divertimento sicuro”, un ruolo decisivo è rivestito proprio dall’Assessorato comunale al Benessere e Creatività giovanile, che fa capo all’assessore Lorenzo Lasagna e a Francesca Brugnoli, entrambi presenti alla serata. Già dai titoli dei sei video finalisti si intuisce lo spessore del progetto, che rientra nel “Communication lab 2009”, un laboratorio legato appunto al tema del divertimento sicuro: “Non sbandare! Guida abbracciato alla vita” della 4ª A dell’Ipsia P. Levi, “Mantieni le distanze” del gruppo interclasse del liceo classico ed europeo Maria Luigia, “A te la scelta” della 3ª A del liceo scientifico Maria Luigia, “Vi divertite? Sicuro” della 1ª G del liceo classico Romagnosi, “Con la vita non si rischia, la combinazione giusta la decidi tu” del gruppo interclasse dell’Itis e “Play your life well” del gruppo interclasse del liceo Ulivi.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 24th, 2009 at 5:04 pm

CAMBIO DI ROTTA DEI PEDIATRI: L’UNIONE NAZIONALE PEDIATRI ADERISCE A “GIU’ LE MANI DAI BAMBINI”

without comments

"Giù le Mani dai Bambini"L’Associazione medica ‘Unione Nazionale Pediatri’ entra a far parte del Comitato ‘Giù le Mani dai Bambini ONLUS’,  impegnandosi a sostenere l’omonima campagna di farmacovigilanza contro gli abusi nella somministrazione di psicofarmaci ai minori.
Mazzone (Presidente UNP): “L’iperattività va intesa come ‘sintomo e spia’ di un disagio più profondo, che non si risolve certo medicalizzando con psicofarmaci il bambino”.
Poma (Giù le Mani dai Bambini): “Fondamentale il ruolo dei pediatri per prevenire abusi ed usi impropri”.

ROMA – L’Unione Nazionale Pediatri (UNP), sindacato per medici pediatrici con sede a Roma, ha aderito alla campagna “Giù le Mani dai Bambini”® (www.giulemanidaibambini.org), promossa dall’omonimo comitato, la più rappresentativa iniziativa di farmacovigilanza in età pediatrica nel nostro paese, con focus sulla prevenzione degli abusi nella somministrazione di psicofarmaci ai bambini. L’ingresso dell’UNP porta così a 230 il numero di membri della compagine associativa del Comitato, e si aggiunge ad altri sindacati, Università, ASL, Ordini Provinciali dei Medici, associazioni genitoriali e di promozione sociale. In una nota rilasciata in occasione dell’adesione di UNP a Giù le Mani dai Bambini, la Presidente UNP dott. ssa Teresa Mazzone ha dichiarato: “L’adesione dell’UNP a Giù le mani dai bambini è il risultato dell’incontro di due realtà che si prefiggono lo stesso obiettivo, ovvero la tutela del benessere psicofisico del bambino. L’UNP, in quanto sindacato di pediatri, è sicuramente un osservatorio privilegiato del mondo dell’infanzia, ed ha il dovere morale e deontologico di tutelarlo in tutte le sue sfaccettature”. In merito alla cosiddetta ADHD, la controversa Sindrome da Iperattività, per curare la quale si ricorre sempre più spesso all’uso di sostanze psicostimolanti dagli effetti collaterali potenzialmente pericolosi, l’opinione della Mazzone è: “L’iperattività va intesa come ‘sintomo e spia di un disagio più profondo, che non si risolve certo medicalizzando con psicofarmaci il bambino, ma offrendo ascolto, aiuto e sostegno alla famiglia tutta, coinvolgendola in un percorso più lungo, complesso e difficile, ma sicuramente più efficace per tutti”. La Presidente dei pediatri motiva così l’adesione alla Campagna: “Il ruolo di sorveglianza svolto dalle associazioni che rappresentano la società civile è decisamente essenziale, perchè rappresentano la nostra ‘coscienza critica’, mantengono alto il livello di guardia e di attenzione su situazioni “scivolose”, spesso sottovalutate, sottostimate, od addirittura dimenticate od ignorate.” Luca Poma, giornalista e portavoce nazionale di Giù le Mani dai Bambini, ha così commentato l’adesione di UNP: “L’atteggiamento dei pediatri è spesso ondivago, alcuni sono molto prudenti nello somministrazione di prodotti psicoattivi ai propri piccoli pazienti, altri sono prescrittori ed sostenitori della soluzione farmacologica per sedare problemi e disturbi di comportamento, e tutto ciò si riflette anche nella posizione delle diverse associazioni di categoria. Ricordo che in particolare la FIMP ci criticò quando prendemmo duramente posizione contro l’Agenzia Italiana del Farmaco per chiedere un’applicazione più prudente e restrittiva delle direttive che nel nostro paese regolano la somministrazione di psicofarmaci ai bambini, confermando quindi la proprio posizione di lassismo su questa delicata tematica, o la propria volontà di non contrastare i poteri forti che premono per l’ampliamento del business farmaceutico nel nostro paese. Nell’UNP e nella dott. sa Mazzone abbiamo invece trovato una posizione di grande equilibrio, di attenzione etica, e di reale interesse a tutelare il diritto alla salute dei bambini e dei ragazzi, sempre più vittima – anche nel nostro paese – della tentazione di medicalizzare i disagi. Siamo certi che con questi presupposti la collaborazione con un’associazione più che qualificata come l’UNP potrà dare buoni frutti per i bambini italiani”.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 24th, 2009 at 4:55 pm

Conferenza stampa al Castello dei Burattini

without comments

burattini-ferrari-logoL’Assessore alla Cultura di Parma Luca Sommi sarà presente alla conferenza stampa che si terrà mercoledì 24 giugno 2009 alle ore 11.00 al Castello dei Burattini Museo “Giordano Ferrari” in Via Melloni n° 3 a Parma  per la presentazione della rassegna Baraca e Buratèn

Rassegna di spettacoli del teatro di figura a Parma dal 27 giugno al 18 luglio 2009

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 24th, 2009 at 1:17 am

Storia e Memoria – 23 Giugno: Anniversario della morte di Gaetano Ferretti ( 04 Ottobre 1887- 23 Giugno 1969 )

without comments

23 Giugno: Anniversario della morte di Gaetano Ferretti ( 04 Ottobre 1887- 23 Giugno 1969 )

Gaetano Ferretti è nato a Reggio Emilia ma risiedeva a Parma in Borgo delle Colonne n. 8. Dal 25 luglio 1943 era Comandante del Presidio di Merano e l’8 settembre 1943 ascoltò l’inaspettato comunicato radio del Maresciallo d’Italia Pietro Badoglio che annunciava l’avvenuta firma dell’armistizio con le forze anglo-americane. Subito diede ordine di rientrare in caserma ai soldati in quel momento in libera uscita per appostarsi a difesa del territorio. Purtroppo però, le truppe tedesche a differenza delle truppe italiane erano state messe precedentemente in pre-allarme e così si trovarono preparate a fronteggiare questa nuova realtà: “Da alleati, … a nemici”. Così dopo una breve resistenza alla sera del 9 settembre 1943 ci fu la resa e la consegna delle armi.

Il Generale Gaetano Ferretti così terminava il suo diario di prigionia:

Purtroppo pochi hanno compreso l’animo degli ex-internati e valutato l’apporto da essi profuso nella liberazione della Patria.
Non il Paese, poco il Governo, assillato da molti e gravi problemi, e tanto meno le Potenze vittoriose che non dimenticarono le steppe del Don e le sabbie dell’Africa, anche se le colpe di uomini politici e di dirigenti non dovrebbero offuscare il valore dei combattenti che, travolti poi senza loro colpa ed internati nei Lager, hanno saputo dare così degna prova di alta spiritualità.
Il nemico ha distrutto ogni principio di gerarchia, anzi ha indicato ai soldati come il loro miserabile stato sia dovuto agli ufficiali, ma ciò nonostante il loro contegno è stato mirabilmente fermo e coraggioso e non solo hanno cercato di prestar il minor contributo possibile, ma buttandosi allo sbaraglio e sabotando con ogni mezzo le disposizioni emanate dai tedeschi.
Qui le virtù civili degli italiani brillano del più puro splendore.
Gli ex internati al ritorno trovano un alone di pietà al racconto delle loro traversie, una pena per i morti e per i sopravvissuti tarati nel fisico. Ciò è umano, ma non è quanto gli ex internati desiderano.
E’ invece la stima per chi ha compiuto il proprio dovere con purezza di fede e non si è mai piegato, sorretto dalla forza interiore dello spirito.
Potevano gli internati sottrarsi al loro supplizio?
Certamente: bastava apporre la propria firma in calce alla formula di adesione ed il gioco era fatto. Ma era il gioco della propria coscienza avvilita, era il giuramento tradito, l’onore spento. Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 22nd, 2009 at 6:20 pm

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

MU Parma, OUT SOURCE

without comments

OUT SOURCE MU PARMA

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 20th, 2009 at 1:53 am

SPORT E SOLIDARIETA’ AL MOTO GP SAN MARINO DI ‘SUPERBIKE’: ‘GIU’ LE MANI DAI BAMBINI’ NEL PADDOCK! MISANO – Sabato 20 e domenica 21/06

without comments

"Giù le Mani dai Bambini"SPORT E SOLIDARIETA’ AL MOTO GP SAN MARINO DI ‘SUPERBIKE’:
‘GIU’ LE MANI DAI BAMBINI’ NEL PADDOCK!

Ospiti dello stand Promotech e del pilota di Super Stock Niccolò Rossi, il Comitato Giù le Mani dai Bambini – la più visibile iniziativa di farmacovigilanza pediatrica in Italia – porterà ai piloti su due ruote ed al pubblico della corsa di SuperBike il proprio messaggio contro l’abuso di psicofarmaci tra i minori.  Il 10% degli adolescenti italiani assume psicofarmaci senza ricetta medica di nascosto a genitori ed insegnanti (fonte: CNR Pisa rapporto ESPAD 2009). Poma (Giù le Mani dai Bambini): “I campioni dello sport sono un vero e proprio faro per i più giovani. Con iniziative come questa, arriviamo dritti al cuore dei ragazzi esportando un modello positivo: non è con una pastiglia che si risolvono i disagi della vita

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 20th, 2009 at 1:22 am

Giu’ le mani dai Bambini

without comments

Giu' le mani dai Bambini

NEWS DAGLI USA: MORTE IMPROVVISA DI BAMBINI, C’E’ CORRELAZIONE CON IL RITALIN®…?

In un bellissimo articolo pubblicato sulla testata scientifica BrainFactor, dal titolo ‘Neuroimaging, le promesse e le illusioni’, Russell A. Poldrack…

HAI DOMANDE ‘DIFFICILI’ CHE NON SAI A CHI RIVOLGERE? USA L’AGORA’ DEL NOSTRO PORTALE!

Lo sapevi che in quanto simpatizzante di ‘Giù le Mani dai Bambini’ puoi ricevere una consulenza qualificata totalmente gratuita sul tema del diritto alla salute…

DOMANI L’INTERESSANTE CONVEGNO INTERNAZIONALE “FRATELLI, AMICI, COMPAGNI”!

Il Prof. Grazia Fava Vizziello – neuropsichiatria infantile e membro del comitato scientifico permanente di ‘Giù le Mani dai Bambini’ – organizza per domani, nell’ambito…

Anche quest’anno puoi destinarci il 5 X 1000 delle tue tasse, è facile… scopri come!

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 19th, 2009 at 7:11 pm

La rivista The Lancet pubblica lettera di MSF: A rischio in Italia l’accesso alle cure per i migranti irregolari

without comments

medici_senza_frontiere_medecins_sans_frontieres_onlulsRoma, 19 giugno 2009 The Lancet,una delle più prestigiose riviste medico-scientifiche al mondo, pubblica questa settimana una lettera di Medici Senza Frontiere (MSF) che denuncia il crescente rischio di esclusione dall’accesso alle cure corso dai migranti irregolari in Italia.

La lettera si sofferma in particolare sulle conseguenze dell’eventuale introduzione del reato di immigrazione clandestina che, se approvato dal Senato della Repubblica, obbligherebbe tutti i pubblici ufficiali a denunciare gli immigrati irregolari alle autorità. Gli operatori della sanità pubblica sono pubblici ufficiali. E nonostante in Italia esista il divieto di segnalazione degli immigrati irregolari da parte del personale sanitario, l’introduzione del reato di immigrazione clandestina rischia di creare un clima di paura tra i migranti, ostacolando ulteriormente il loro accesso alle strutture sanitarie, aumentando così i rischi per la salute dei migranti stessi e della comunità.

La lettera segnala inoltre il preoccupante atteggiamento dei politici italiani di afftrontare l’immigrazione come una questione di ordine pubblico e non come una questione umanitaria, come dimostrato recentemente dalla decisione di rimpatriare forzatamente oltre 200 migranti verso la Libia senza verificare l’eventuale presenza di minori, categorie vulnerabili o richiedenti asilo.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 19th, 2009 at 3:10 pm

MU di Parma, KALIBANDULU

without comments

KALIBANDULU, MU PARMA

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 19th, 2009 at 1:48 am

TG1, da Bandanas

without comments

tg1 Bandanas

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 18th, 2009 at 8:58 pm

Inviato in Politica

Tagged with

Il cabarettista-mago Raul Cremona all’Euro Torri di Parma

without comments

Raul CremonaGiovedì 18 giugno, alle 21, l’Omen, Silvano e Jacopo di “Zelig” fa vibrare la rassegna “GiovedidEstate”;
ingresso gratuito e negozi aperti fino alle 24

Il cabarettista-mago Raul Cremona, popolare già negli anni ’90 a “Mai dire gol” e poi in tutte le edizioni di “Zelig” su Canale 5 con personaggi che hanno bucato il video come Oronzo, Omen, Jacopo Ortis, Silvano ed Evok, approda giovedì 18 giugno alle ore 21 al centro commerciale Euro Torri di Parma all’interno della rassegna di musica e cabaret GiovedidEstate”, che è organizzata in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Parma e prosegue ogni giovedì sera fino al 30 luglio, sempre ad accesso libero e gratuito. Presentatrice Manuela Boselli.

In concomitanza con l’apertura fino a mezzanotte di tutti i negozi, bar e ristoranti dell’Euro Torri, lo show del mattatore Raul è atteso sul palco di piazza Balestrieri, lo slargo davanti all’entrata sud del complesso commerciale, che – per chi viene da fuori città – si trova a 1 km dall’uscita “Parma Centro” dell’autostrada A1; info 0521-701290, 0521-272148.

Prestigiatore tra i migliori in Italia, Raul Cremona a un certo punto della sua carriera ha preferito svoltare verso la comicità, senza però mai tradire la magìa, tuttora al centro dei suoi spettacoli e talvolta anche complementare al cabaret in televisione. Attore a tutto tondo da quando ha partecipato ad alcune fiction in prima serata negli ultimi anni, come “Anna e i cinque” lo scorso autunno su Canale 5 nel ruolo del fidanzato di Sabrina Ferilli, il milanese Cremona ha unito le sue due passioni, magìa e cabaret, in due maschere di grande successo: il Mago Oronzo, l’unico che “con la sola imposizione delle mani ti unge la giacca e la cravatta”, e Silvano il mago di Milano, parodia di Silvan e luminare della “prestidirigirimirizirizzazione”.

Read the rest of this entry »

Cooperazione e comunità locali

without comments

Cooperazione e comunità locali

Incontro pubblico

Giovedì 18 giugno alle 20.30

Sala Keynes Biblioteca di Economia

Via Kennedy 6 – Parma

La cooperazione internazionale ha il volto della solidarietà. È diversa dall’azione missionaria. Sostiene e promuove lo sviluppo, nel rispetto delle diversità.

Per raccontare l’esperienza vissuta da alcuni volontari di Parma, le associazioni del progetto “Servizi per la Solidarietà internazionale”, sostenuto da Forum Solidarietà, promuovono il pubblico incontro “Cooperazione e comunità locali: l’esperienza di chi opera nel sud del mondo”, giovedì 18 giugno alle 20.30, presso la Sala Keynes della Biblioteca di Economia, in via Kennedy 6 a Parma.

La serata è un dialogo a più voci, condotto da padre Silvio Turazzi di Chiama l’Africa. Intervengono le parmigiane Sofia Bergonzani, volontaria in Guatemala per  associazione Muoversi non commuoversi, Silvia Prati, volontaria nella Repubblica democratica del Congo per Maendeleo Italia, e Lorena Sghia, volontaria in Bangladesh per Il Filodijuta.

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 18th, 2009 at 1:16 am

Shakespeare secondo… i burattini

without comments

burattini-ferrari-parma-1Giovedì 18 giugno 2009 va in scena nel giardino del Museo Giordano Ferrari / Castello dei Burattini di Parma “Erretre”,
il
Riccardo III in versione teatro di figura.

La poesia si nasconde nei dettagli, nelle sfumature, e talvolta nei posti più improbabili. In occasione della prima serata del Festival della Poesia a Parma, giovedì 18 giugno 2009, fa capolino sulla piccola ribalta di un teatrino di burattini. Umberto Fabi presenta l’originale spettacolo “Erretre”, tratto dal Riccardo III di Shakespeare e messo in scena con i burattini! La rappresentazione si rivolge ad un pubblico adulto, e riserva la possibilità di sorridere e riflettere allo stesso tempo, con lo sguardo rivolto alla profondità senza tempo di uno dei più grandi autori teatrali di ogni tempo. Erretre inizia alle 21.30, e per l’occasione il Castello dei Burattini resta aperto con ingresso gratuito dalle ore 20. Durante la rappresentazione non saranno però ammessi visitatori all’interno del museo per non disturbare la performance. Lo spettacolo è gratuito.

Per informazioni:  Castello dei Burattini / Museo Giordano Ferrari

Via Melloni 3,  Parma,  0521 031631,  www.castellodeiburattini.it

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 17th, 2009 at 11:28 pm

Al Fidenza Village la Ferrari di Formula 1, dal 18 al 21 giugno

without comments

Fidenza VillageA Fidenza Village l’appuntamento con la passione per le quattro ruote:

dalla Ferrari di Formula 1 al raduno auto d’epoca.

Ferrari F1 a Fidenza VillageDal 18 al 21 giugno protagonista assoluta la Ferrari di Formula 1 che mostrerà le sue linee areodinamiche e sportire a partire dalla notte di giovedì 18 giugno, in occasione dell’apertura straordinaria del villaggio della moda sino alle 24.

Tutti i visitatori di Fidenza Village potranno ammirare da vicino lo splendido modello che ha scritto la storia dei circuiti mondiali.

Ed inoltre venerdì 19 e sabato 20 giugno, la Bridgestone, l’azienda produttrice di pneumatici offrirà a tutti gli ospiti un check-up gratuito effettuato da uno staff di tecnici professionisti, a sostegno della campagna “Prima di guidare pensa”.

Infine domenica 21, con il patrocinio del comune di Fontanellato, si svolgerà il raduno di Auto e Moto d’Epoca. E’ previsto alle ore 9.30 il ritrovo dei partecipanti a Fidenza Village. Alle 10.30 la partenza della sfilata dal Villaggio a Fontanellato dove, in Piazza Verdi, ci sarà l’esposizione delle auto e moto d’epoca.

Estate vuol dire entusiasmo, libertà, ritmi più distesi e Fidenza Village sta preparando tante sorprese ed eventi per vivere appieno questa stagione inebriante e libera dalle frenesie, rendendo ancora più piacevole ed esclusiva l’esperienza di shopping.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 17th, 2009 at 11:10 pm

“ANNIVERSARI DI OGGI”, 18 Giugno, da Storia e Memoria

without comments

ANNIVERSARI DI OGGI”

Foglio periodico – Anno VI – N. 488 – Edizione di Giovedì 18 Giugno 2009

18 GIUGNO

* Selezione di anniversari, ricorrenze, eventi e personaggi legati alla giornata *

Festività Religiose e Santi Cattolici:

Solennità del Corpus Domini, San Gregorio Giovanni Barbarigo Vescovo (*),

Sant’ Alena da Forest Vergine e martire, San Calogero Eremita in Sicilia,

Sant’ Erasmo Anacoreta e confessore, San Simplicio e familiari Eremiti,

Santa Marina Monaca, Sant’ Equizio Diacono,

Beata Marina di Spoleto Agostiniana, Beata Osanna Andreasi Domenicana.

Eventi:

1155: Italia: Incoronazione di Federico Barbarossa (**)

1429: I Francesi, guidati da Giovanna d’Arco, vincono la battaglia di Patay.

1778: Guerra d’indipendenza americana: gli inglesi abbandonano Philadelphia.

1815: La Battaglia di Waterloo porta all’abdicazione di Napoleone Bonaparte.

1858: Charles Darwin pubblicare la teoria dell’evoluzionismo.

1887: Germania e Russia firmano il Trattato di Riassicurazione.

1928: Amelia Earhart prima donna ad attraversare in aereo l’Oceano Atlantico.

1940: Francia: Appello del 18 Giugno di Charles de Gaulle (***).

1940: Winston Churchill pronuncia il Discorso dell’”ora migliore” (Finest hour).

Morti:

1291: Re Alfonso III di Aragona (n. 1265)

1464: Rogier van der Weyden, pittore fiammingo

1928: Roald Amundsen, esploratore

1936: Maksim Gorkij, scrittore russo

1964: Giorgio Morandi, pittore italiano (n. 1890)

Read the rest of this entry »

Nel rispetto dell’ambiente: cosmetici e detergenti naturali

without comments

volantino Officina NaturaeMercoledì 17 giugno al circolo Mu di via del Taglio 2 (laterale di strada dei Mercati), a partire dalle 21.30 si terrà un incontro -aperto a tutti- sui cosmetici e i detersivi ecologici. Durante l’incontro, con l’ausilio di diapositive, gli esperti di Officina Naturae daranno alcune fondamentali indicazioni per muoversi all’interno del mondo dei detersivi e dei cosmetici, e parleranno di biodegradabilità, come leggere un’etichetta, impatto sull’ambiente dei prodotti detergenti per la casa e per il corpo. E soprattutto si parlerà di alternative ecologiche.

Officina Naturae nasce da un’esperienza del Gruppo di Acquisto Solidale di Rimini, e realizza cosmetici naturali e detersivi ecologici ed efficaci con un ciclo di produzione e distribuzione etico, utilizzando ingredienti derivati da materie prime di origine vegetale e minerale, senza ricorrere a prodotti di origine petrolchimica o animale o a sostanze di sintesi con azione nociva.

L’evento è presentato dall’associazione Laboratorio delle Idee.
Ingresso libero.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 17th, 2009 at 1:07 am

Emergency, raccolta fondi per l’acquisto di un apparecchio per la TAC a favore del Centro Salam di cardiochirurgia in Sudan.

without comments

Emergency

Al fine di potenziare l’area diagnostica dell’ospedale di cardiochirurgia a Khartoum, Emergency ha programmato l’acquisto di un apparecchio (CT Scan) per la tomografia computerizzata. L’apparecchio consentira’ allo staff medico di Emergency di ottenere informazioni piu’ dettagliate sulle patologie dei pazienti che arrivano al Centro Salam da diverse regioni dell’Africa.

L’importo complessivo per l’acquisto del CT Scan e’ di 57.000 euro.

E’ possibile partecipare direttamente all’acquisto dell’apparecchio attraverso una donazione con:

– Carta di credito on-line dal sito internet di Emergency:

http://www.emergency.it/donazioni/donazioni_alli.php?mail=casali@nelparmense.it

– CartaSi’, Visa e Mastercard telefonando al numero verde CartaSi’ 800-667788

– Bonifico bancario intestato a EMERGENCY IBAN IT 51 J 01030 01600 000007500076 presso Banca Monte dei Paschi di Siena, sede di Milano

Vi chiediamo di segnalare come causale della vostra donazione:  “Sudan – CT Scan”

Per maggiori informazioni sul Centro Salam di cardiochirurgia in Sudan clicca qui:
http://www.emergency.it/docs/Scheda_SALAM_CT_SCAN.pdf

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 16th, 2009 at 6:03 pm

Inviato in Associazioni No Profit

Tagged with