Archive for agosto, 2010

Iraq: missione compiuta

without comments

Il 18 agosto 2010 l’ultimo battaglione “da combattimento” americano ha lasciato l’Iraq, varcando il confine con il Kuwait. Il 30 agosto si concluderà ufficialmente la missione “Iraqi Freedom”, e inizierà la missione “New Dawn”, che significa “nuova alba”. Resteranno comunque in Iraq 50.000 militari americani, il cui loro scopo dovrebbe limitarsi all’addestramento della polizia e dell’esercito iracheni. Di fatto però questi soldati saranno completamente armati, e resteranno pronti ad intervenire in qualunque momento, per proteggere i famosi “interessi americani all’estero”. Resteranno insieme a loro 72.000 soldati mercenari (“contractors”), oltre ad una quantità indefinita di tecnici, diplomatici, operatori economici e collaboratori di ogni genere e categoria.

E ora che i giornalisti possono finalmente tornare a parlare con i cittadini iracheni, cominciamo a capire quale sia la realtà che gli americani si stanno lasciando alle spalle.

il filmato e disponibile da una collaborazione con Arcoiris Tv

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 31st, 2010 at 1:30 am

Inviato in Notizie

Tagged with

Diritto allo studio per lavoratori e immigrati

without comments

Corsi serali: Il prof. Rocco Altieri al 5 giorno di digiuno gandhiano per salvare il diritto allo studio di lavoratori ed immigrati

Il prof. Rocco Altieri, docente nel corso di laurea in “Scienze per la pace” dell’Università di Pisa e di diritto ed economia nel corso serale dell’istituto Matteotti di Pisa, è entrato oggi 27 agosto 2010 nel quinto giorno di un digiuno gandhiano, che ha rilevanza nazionale, perché vuole porre, all’attenzione dell’opinione pubblica italiana e delle autorità scolastiche e politiche, la funzione sociale dei corsi serali nel campo del recupero della dispersione scolastica, del disagio e della devianza, della riqualificazione professionale e dell’educazione permanente degli adulti, dell’accoglienza e dell’integrazione nei confronti dei lavoratori immigrati.

La lenta estinzione dei corsi serali come si sta prefigurando in tutt’Italia, non solo a Pisa, provocherebbe sofferenze e frustrazioni incalcolabili nella parte più debole e indifesa della società italiana.

Docenti e degli studenti del corso serale dell’Istituto professionale Giacomo Matteotti di Pisa  (recapito telefonico 050 542573)

Altri riferimenti utili:

Prof. Rocco Altieri
Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Ufficio XV

Ambito territoriale della provincia di Pisa:
csa.pi@istruzione.it
maria.alfano@istruzione.it
Telefono 050 927511

Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana:
Dott. Cesare Angotti
Tel. 055 2725281
direzione-toscana@istruzione.it
anna.grassi@istruzione.it
ernesto.pellecchia@istruzione.it

Documentazione:

Nella mattinata del giorno 24 agosto 2010 una delegazione del corso serale si è recata presso la sede provinciale di Pisa dell’ Ufficio Scolastico Regionale in via Pascoli 8, per conferire con la dirigente dott.essa Maria Alfano sulla scottante questione  dei corsi serali per studenti lavoratori. Erano presenti in rappresentanza della scuola serale del Matteotti la prof. Anna Maria Agresta, coordinatrice del corso, il prof. Rocco Altieri, docente di diritto ed economia, e Diego Battistessa, studente lavoratore. E’ stato presentato un documento, che alleghiamo di seguito, che illustra  le ragioni che dovrebbero motivare tutte le parti a impegnarsi nel voler salvaguardare il diritto allo studio dei lavoratori. Alla fine del’incontro, molto proficuo, la dott.essa Alfano si è dichiarata sensibile all’esigenza di permettere la sopravvivenza del corso serale professionale del Matteotti, unico in tutta la provincia, e si è impegnata a battere tutte le strade possibili per cercare di assegnare al Matteotti una classe prima serale, coordinata secondo gli indirizzi economico-aziendale e alberghiero. Da parte sua il prof. Rocco Altieri ha dichiarato di voler iniziare un digiuno gandhiano a tempo indeterminato, che non è pensato contro qualcuno, ma che ha per scopo di sensibilizzare le autorità e l’opinione pubblica sul tema cruciale della formazione degli adulti, con particolare interesse verso l’accoglienza, la formazione e l’integrazione dei lavoratori immigrati. Docenti e degli studenti del corso serale dell’Istituto professionale Giacomo Matteotti di Pisa (recapito telefonico 050 542573)

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 30th, 2010 at 1:30 am

Inviato in Notizie

Tagged with , ,

Emergency, Scopri i gadget online

without comments

Scopri i gadget online

Acquista on line i gadget di Emergency: t-shirt del commercio equo e solidale che aiutano le cooperative del sud del mondo, borse e zaini termici, spillette e il portachiavi in tagua con cordino in cuoio e anello in metallo.

Visita subito il sito e sostieni Emergency con un semplice clic.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 29th, 2010 at 10:56 am

Inviato in Associazioni No Profit,Notizie

Tagged with

Burattini dei Ferrari in ” La fonte portentosa “

without comments

La Compagnia I Burattini dei Ferrari
in collaborazione con il Comune di Parma Museo Giordano Ferrari
il castello dei burattini

è lieta di invitarVi
al Centro Giovani “ex Federale Aldo Monardi” via XIV Maggio – Parma

Sabato 28 Agosto 2010 ore 21.30

” LA FONTE PORTENTOSA”
fiaba persiana in 2 atti
protagonisti fasolino & Sandrone

Vi attendiamo
Daniela & Giordano Ferrari

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 28th, 2010 at 4:45 pm

Collecchio Video Film Festival

without comments

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 27th, 2010 at 1:30 am

Giocampus Estate, al via l’ultimo turno

without comments

Dal 26 agosto riprendono le attività al campus universitario per i bambini dai 5 ai 13 anni

Ancora due settimane da trascorrere all’insegna dello sport e dell’educazione al benessere. Riparte da giovedì 26 agosto Giocampus Estate, il campus estivo rivolto ai bambini e ai ragazzi di Parma, quest’anno in calendario fino all’8 settembre grazie all’aggiunta del sesto turno. Un’esperienza di sport, divertimento e amicizia sinora di grande successo con oltre 2000 iscritti e tante iniziative volte ad avvicinare i giovanissimi a uno stile di vita sano che unisce movimento e corretta alimentazione.

Le iscrizioni, riaperte lunedì scorso, potranno essere effettuate per tutto il periodo presso la segreteria di Giocampus dalle 8.00 alle 18.30 (orario continuato). Per ulteriori informazioni è possibile consultare anche il sito giocampus.it o chiamare lo 0521.905568.

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 26th, 2010 at 1:30 am

Tre appuntamenti di fine estate con il dialetto da parte del gruppo G.I.D. Gruppo Interattivo per il Dialetto

without comments

Tre appuntamenti di fine estate con il dialetto da parte del gruppo G.I.D. Gruppo Interattivo per il Dialetto, Composto dalle Associazioni Famjìa Pramzàna, Parma Nostra, Parmaindialetto, Parma Musicale, Circolo Pertini e Circolo Giovannino Guareschi. Le serate organizzate dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma e volute dall’Assessore Luca Sommi, dal titolo “Spéta ch’am mètt a djéta” verranno rappresentate giovedì 26 agosto in piazzale Salsi per il quartiere San Leonardo, martedì 31 agosto in via Quarta alla Cooperativa La Bula per il quartiere San Lazzaro e come gran finale venerdì 3 settembre in via Montebello al centro Bizozzero per il quartiere Cittadella. Questo spettacolo è già stato rappresentato con successo in giugno e luglio nei quartieri Molinetto in via Orzi di Baganza, quartiere Golese a Baganzola in piazza Luigi Salvarani, e per il quartiere Vigatto nel campo sportivo di Corcagnano. Gli interpeti delle serate sono gli ormai collaudati attori e musicisti Parmigiani che l’anno scorso hanno portato al successo lo spettacolo “Stasìra parlèmma in djalètt” che sono, Anna Maria Dall’Argine, Mariangela Bazoni, Giorgio Capelli, Luigi Frigeri, Enrico Maletti, Giuseppe Mezzadri, Maurizio Landi, Claudio Cavazzini e Ermes Ghirardi, segretaria di produzione Elena Di Dato. Nella serata del 26 agosto in piazzale Salsi parteciperanno anche i piccoli attori dialettali Giulia, Marco e Riccardo, diretti dalla loro Maestra Cristina Cabassa. Il copione è incentrato sulle problematiche delle diete che quotidianamente vengono proposte da un mercato che ci vorrebbe tutti scattanti, efficienti, magri e agili ma soprattutto sulla contraddizione di vivere in una terra di eccellenze alimentari, che ci sono invidiate da tutto il mondo per le loro peculiarità e soprattutto bontà. Sono stati scelti testi, poesie, canzoni, scenette, riguardanti le diete alimentari tutte in dialetto Parmigiano. Gli spettacoli iniziano alle 21,15.  www.parmaindialetto.it

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Fidenza Village Late Nights giovedì 26 agosto: continua la voglia d’estate con i dj del duo Dolls Combers e il cocktail lounge bar

without comments

Per tutti coloro che sono appena rientrati dalle vacanze e per chi ha voglia di continuare a vivere le atmosfere estive appuntamento a Fidenza Village

Continuare a respirare l’aria dell’estate anche al rientro dalle vacanze: niente di meglio che la Late Night di Fidenza Village, il tradizionale appuntamento estivo che il giovedì sera propone, insieme ad un’apertura prolungata delle boutiques un intrattenimento d’eccezione.

Giovedì 26 agosto sarà la volta dei Dolls Combers, famoso duo Dj noto a livello internazionale, che animerà la serata. Musica all’aperto e uno speciale cocktail lounge bar saranno quindi gli ingredienti di questa speciale “notte sotto le stelle” a Fidenza.

Composto da Vincent Lacerenza e Manuele Tigani, i Dolls Combers intratterranno gli ospiti di Fidenza Village con una selezione dei loro brani.

Alla base di una forte amicizia di successo, nata nel 2004, c’è una grande passione comune, quella che Lacerenza e Tigani nutrono proprio per l’house con influenze jazz, soul e funky. Ed è proprio questo genere di musica, sul quale hanno fondato i loro successi sfociati in diversi album, che proporranno giovedì sera durante la Late Night di Fidenza Village, l’international shopping destination del Gruppo Value Retail.

Aria d’estate, di relax e di divertimento ma anche di shopping, con un occhio alla stagione che arriva: nelle oltre 100 boutique del villaggio della moda, che resteranno aperte fino alle 23, sono già disponibili le nuove collezioni autunno-inverno a disposizione dei visitatori. Saranno aperti fino alle 23 anche i punti ristoro Obikà, Barlumeria, Cafè Aida e Cà Puccino per un elegante aperitivo o una cena all’aperto.

Fidenza Village si riconferma punto di riferimento per vivere la moda e conoscerne le tendenze riaffermando la sua vocazione di destinazione internazionale privilegiata per una shopping experience esclusiva.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 26th, 2010 at 1:00 am

Pakistan, Medici Senza Frontiere aumenta le attività nelle zone alluvionate

without comments

MSF distribuisce 540mila litri d’acqua pulita al giorno – Forniti 15mila kit d’emergenza per oltre 100mila persone ed effettuate circa 17mila visite mediche, ma migliaia di persone sono ancora escluse da ogni tipo di assistenza

Islamabad/Roma, 25 agosto 2010 – Medici Senza Frontiere (MSF) sta aumentando la distribuzione di acqua potabile sia nelle principali città che nei villaggi remoti di Khyber Pakhtunkhwa, Charssada, Swat, Nowshera, Lower Dir e Dargai e inizierà la distribuzione di acqua e le attività per il ripristino dei servizi igienici anche nelle province di Sindh e Balochistan.

Nelle zone colpite dalle alluvioni, MSF attualmente distribuisce circa 540mila litri d’acqua pulita al giorno attraverso diversi punti di approvvigionamento fissi e mobili. “E’ preoccupante che alcune famiglie che possiedono piccole pompe nella propria casa, abbiano ricominciato ad usarle. L’acqua è ancora contaminata e può trasmettere molte malattie. Continueremo a fornire acqua pulita fino a quando sarà possibile verificare che l’acqua è sufficientemente sicura per l’uso quotidiana”, spiega Muhammad Shakeel, operatore di MSF a Nowshera.

A Dera Murad Jamali, nella provincia del Baluchistan, MSF è particolarmente preoccupata dal fatto che in aggiunta alle scarse condizioni igieniche, i livelli di malnutrizione della popolazione – già allarmanti prima delle alluvioni – stanno peggiorando. MSF sta proseguendo i propri programmi nutrizionali per bambini già esistenti nell’area.

Dall’1 agosto, MSF ha effettuato più di 16.664 visite mediche alle persone colpite dalle alluvioni. A causa dell’aumento dei pazienti affetti da diarrea acuta, MSF ha installato centri per la cura della diarrea a Swat, Lower Dir, Malakand, Hangu, Kot Addu e Dera Murad Jamali, oltre che a Dera Murad Jamali, in Baluchistan, e a Kot Addu, nel Punjab. Finora, sono stati curati circa 1.600 casi di diarrea acuta.
Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 25th, 2010 at 6:30 pm

Emergency – Fai una donazione

without comments

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 25th, 2010 at 1:30 am

Inviato in Associazioni No Profit,Notizie

Tagged with

Ca’ luogo d’Arte PROPOSTE PER LA STAGIONE INVERNALE – REPERTORIO

without comments

RIPRESE

Oltre alle nuove produzioni “Storie fruttuose” e “Pik Badaluk una favola in musica” la compagnia propone tutti gli spettacoli in repertorio

LA PICCOLA FIAMMIFERAIA
testo di Marina Allegri
regia di Maurizio Bercini

in coproduzione con Theatre Jeune Public di Strasbourg, Theatre Nouvelle Generation di Lyon, Le Rayon Vert di Saint Valery en Caux e Laboratorio Nove di Firenze

Quest’ anno riprendiamo uno spettacolo che ha segnato una fase importante per la nostra storia.
La Piccola Fiammiferaia ha debuttato nel 2006 e da allora ha replicato ben 192 volte, in Italia ed all’estero.
Ecco quel che ha detto la critica:

Non avevamo mai visto invece quell’altro piccolo capolavoro che è “La piccola fiammiferaia” di Cà luogo d’arte, dove inconfondibile è la cifra stilistica di Maurizio Bercini, non solo nella ricostruzione immaginifica di un mondo e di un teatro che rimanda agli incanti perduti dell’infanzia, ma anche per quell’impasto di ironia e di melanconia con cui ci restituisce una fiaba dolorosa come quella di Andersen.”
(Mario Bianchi – Eolo)

Struggente poesia per la Fiammiferaia” (La Provincia di Cremona – Luca Muchetti)

Magnifico e commovente spettacolo…” (L’Alsace – Stephanie Weill”)

Uno spettacolo dolce e amaro, nel parlare coraggiosamente di emarginazione, ma anche della straordinaria capacità che hanno i bambini di usare il sogno e l’immaginazione per giocare e per fuggire da una realtà opprimente e di dolore.
Uno spettacolo che emoziona, riporta pace e ordine, senza violare equilibri.
Un incontro per crescere, insieme, bambini e adulti. (E-cremona.it – Francesca Codazzi)

PER VEDERE UN PROMO DELLO SPETTACOLO CLICCA QUI


SCARPETTE ROSSE
ovvero La danza incontrollata

“Ballate scarpette, ballate…e non vi fermate!”

Come la perdita brutale nelle favole insegna ad individuare trappole, gabbie ed esche avvelenate

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 24th, 2010 at 1:26 am

Inviato in Notizie

Tagged with

Giu’ le mani dai Bambini

without comments

CONVEGNO SUL MARKETING FARMACEUTICO A GENOVA: ECCO ON-LINE I ‘VIDEO ATTI’ GRATUITI!

Disponibili gratuitamente sul nostro portale le relazioni complete sull’appassionante e discusso convegno sul ‘didease mongering’, organizzato a Palazzo Tursi a Genova: fatevi prendere per mano da esperti di fama nazionale, che vi condurranno in un articolato percorso alla scoperta delle spregiudicate strategie del marketing delle multinazionali farmaceutiche. Clicca su: http://www.giulemanidaibambini.org/videoclip.html (i video atti sono pubblicati in più spezzoni nella parte finale della gallery). Aumentate esponenzialmente la vostra consapevolezza di cittadini con un’informazione libera da condizionamenti: la salute è il nostro bene più prezioso!

SPIA I ‘DIETRO’ LE QUINTE DI GIU’LEMANIDAIBAMBINI…

Nella nostra Fotogallery, abbiamo recentemente pubblicato tante nuove foto di convegni, eventi e manifestazioni. Visitale! Con l’occasione, perchè non ci mandi una proposta per organizzare un evento nella tua zona?
Contatta info@giulemanidaibambini.org

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 23rd, 2010 at 7:53 am

Appennino Folk Festival 2010

without comments

22 Agosto, ore 21,30 Vesimo di Zerba (Piacenza)

Nel cuore dell’Appennino, zigzagando tra suoni, sapori e colori delle province di Alessandria, Piacenza, Pavia e Genova, gli elementi aria, fuoco e terra si uniscono per formare una contaminazione unica ed irresistibile. In questi luoghi magici in cui le memorie si perdono come radici profonde di un albero secolare, ma restano sempre vive come la linfa che scorre all’interno di esse si trova Una vallata che si staglia maestosa tra i monti scavati dal passaggio del fiume Trebbia, al confine tra Emilia Romagna e Lombardia.

Domenica 22 agosto a partire dalle ore 21.30, Vesimo di Zerba, gioiello della Val Boreca, si trasforma in chiave di violino appenninica, creando lungo le vie dell’antico borgo, con la melodia della fisarmonica di Franco Guglielmetti e l’incanto del piffero di Gabriele Dametti. Questa frazione di Zerba conta solo 9 abitanti, un paese sospeso, che rivive in un’atmosfera magica dove poter ritrovare se stessi nel vecchio cuore mai fermo della musica popolare. E quello del 22 agosto è un appuntamento speciale, perché oltre ad assistere all’originale concerto itinerante c’è la possibilità di cenare in una tipica ostera del piccolo paese. Un gioiellino con un pergolato ed una balconata, sotto la quale, nel più tipico spirito appenninico, si aprono le antiche danze di gruppo che si ballano in cerchio! Ad accompagnare le giga, piana e alessandrina sono naturalmente gli strumenti tradizionali. All’Appennino Folk Festival ancora prima delle più eccentriche note musicali, altri sensi, come il gusto, vengono coinvolti. Note culinarie e spartiti di sapori allietano con prodotti tipici della zona la serata nell’Appennino Piacentino.

Questo evento, come gli altri appuntamenti del Festival, è realizzato grazie alla collaborazione tra Regione Emilia Romagna, Provincia di Piacenza comuni della zona.

Per informazioni: Iat di Piacenza  Tel.  0523.329324    Fax  0523.306727  Sito Web: www.appenninopiacentino.it

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 22nd, 2010 at 9:30 am

Gino Strada.La guerra è la più grande vergogna degli uomini.

without comments

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 21st, 2010 at 1:45 pm

Festa di Roccabianca il 21 1 il 22 Agosto 2010

without comments

Partecipazione con gazebo del Circolo Celia Sanchez dell’Associazione Italia Cuba di Parma alla Festa di Roccabianca organizzata dai Circoli di Roccabianca e di Zibello e ARCI di Roccabianca

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 21st, 2010 at 1:30 am

Ecomaratona, oro e argento per Bergamo

without comments

Ecomaratona, oro e argento per Bergamo

Bergamo si aggiudica le medaglie d’oro e d’argento della terza edizione dell’Ecomaratona Valdarda “Il Sentiero dei Dragoni”. Oltre 155 gli iscritti alla marcia ecologica che domenica ha visto protagonista tutto il comprensorio comunale di Morfasso. Dal capoluogo a Monastero, da Santa Franca al Parco provinciale del Monte Moria, dal Monte Menegosa al Lama, fino al Passo dei Guselli, i numerosi corridori hanno attraversato l’Appennino Piacentino che, per l’occasione, ha offerto un panorama mozzafiato in una giornata assolutamente ideale dal punto di vista meteorologico e climatico con un bel sole e 18 gradi di temperatura.

Trionfatore assoluto della maratona all’insegna dell’ambiente, e totalmente immersa nella natura valdardese, per una lunghezza di 42 chilometri e 20000 metri di dislivello positivo, Thomas Capponi, pettorale 131, della Cral Banca Popolare di Bergamo e residente a Verdello, il quale ha ottenuto il posto più alto del podio percorrendo il Sentiero dei Dragoni in 3 ore, 59 minuti e 35 secondi, nonostante il termpo limite fosse ben superiore, per la precisione di 8 ore. Secondo posto per Matteo Ghezzi, pettorale 1 della Valetudo Skyrunning, con 4 ore e 40 secondi, seguito da Daniele Giacobone, pettorale 11 dell’Atletica Pavese, con 4 ore, 16 minuti e 41 secondi. A seguire Giovanni Ramponi, Stefano Molteni, Krishna Dovadola, Angelo Messora, Giorgio Bosi, Matteo Renda e Maurizio Zapponi; primo piacentino nella classifica assoluta Francesco Zanelli, Gruppo sportivo Gelmetti di Fiorenzuola, che ha trionfato in 4 ore e 48 minuti, seguito da Giovanni Marchi, pontenurese dell’Atletica Piacenza, con 4 ore, 48 minuti e 21 secondi.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 20th, 2010 at 1:30 am

Parma, gruviera: 8 parcheggi sotterranei “per residenti”. Tagliano le piante, sconvolgono il centro storico, costano oro e chi ci abita si ribella

without comments

Sono utili a chi li costruisce: non ai cittadini. Pagano e tremano per crepe e cedimenti che minacciano le loro case. Non è la storia di una giunta-cantiere che inventa catacombe. È la storia di un’Italia che trema per gli appetiti dei costruttori con politici al guinzaglio. Ecco l’elenco dei disastri nazionali

Parma, gruviera: 8 parcheggi sotterranei “per residenti”. Tagliano le piante, sconvolgono il centro storico, costano oro e chi ci abita si ribella

09-08-2010   di Nicola Valenti

Lo dice chiaro il “Decalogo del Buon Costruttore di Parcheggi” (le lessons learned dei milanesi), cittadini Propositivi che documentano l’esistenza decine di edifici danneggiati, cantieri infiniti, alberi abbattuti in città per far spazio a manufatti inutili.

Evita le piazze alberate, le aree in cui potresti trovare resti archeologici, i luoghi con significato storico, i parchi gioco per bambini, le scuole di circo e i punti di ritrovo degli anziani del quartiere.

Ci credereste? A Parma 8 parcheggi sotterranei meccanizzati della TreviPark verrano costruiti in centro storico in punti che hanno esattamente tutte queste caratteristiche. Con l’eccezione forse della scuola di circo. Ma per chi e per quale motivo? “Per i cittadini del centro Storico che non sanno più parcheggiare”, dice il Comune.

Ma che con queste opere l’interesse pubblico ha poco a che fare. A meno che l’amministrazione non abbia in mente di revocare gli attuali permessi di sosta ai residenti per costringerli a comprare il box a 50.000 euro, che, fatti i conti, sono solo il costo di realizzazione (3,5 milioni diviso 72 posti macchina). Il prezzo di vendita sarà ben di più. E i residenti non vogliono il parcheggio sotto terra, preferiscono le piante.

L’impatto sociale di un’operazione di questo tipo provoca “disuguaglianza nei residenti in centro storico – e nella città in generale – con il rischio di un’espulsione dal centro dei ceti medi, meno abbienti. Con una sorta di inversione del corollario “chi inquina, paga” in un “chi paga, inquina” (comunicato
di Legambiente Parma). Non diminuirà il numero di macchine presenti in centro storico: Parma è piena di parcheggi invenduti a prezzi anche inferiori. Esempio, via Emilio Casa.

Mancano poi le garanzie per i cittadini a causa dei rischi di fessurazioni (stiamo parlando di “rischi concreti e sottovalutati dagli amministratori”: si veda il calvario giornaliero di Milano, Roma ed altre città: danni permanenti agli edifici sotto forma di fessurazioni, allagamenti, crolli), date per scontate dall’assessore Aiello: l’assicurazione richiesta per ogni struttura è stata abbassata da 4.000.000,00 nella bozza di convenzione a 2.500.000,00 in sede di convenzione specifica per ogni parcheggio, in piazzale Picelli, poi, chi costruisce è una srl da 200.000 euro di capitale inventata ad hoc: Parma Park srl, figlia di Trevi Spa e di Parcheggi Spa, altra creatura di Trevi. Verrà liquidata appena realizzato il parcheggio. Gioco di scatole cinesi che non annunciano niente di buono.

A fronte di queste serie obiezioni cosa si risponde? Sindrome N.I.M.B.Y. (not in my backyard), cittadini che non vogliono rogne nel proprio cortile di casa.

In realtà sono in tanti i cittadini che pensano che la posta in gioco non è il proprio “cortile”, ma una Parma semplicemente vivibile, che mantiene il proprio patrimonio verde, storico e sociale e non lo regala per quattro denari a degli interessi privati.

Gli stessi cittadini si stanno organizzando per far assumere ai propri amministratori le proprie responsabilità di fronte all’imminente e pericolosa “gruvierizzazione” di Parma. L’onere della prova di essere in buona fede, cari amministratori, è tutto sulle vostre spalle.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 19th, 2010 at 1:30 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

Incontro nazionale di Emergency

without comments

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 18th, 2010 at 1:30 am

Inviato in Associazioni No Profit,Notizie

Tagged with

Emergency – Fai una donazione

without comments

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 17th, 2010 at 1:30 am

Inviato in Associazioni No Profit,Notizie

Tagged with

Dario Fo: Smog, siamo all’incoscienza criminale.

without comments

Manifestazione di piazza ‘Il traffico uccide Milano’ del 14 febbraio.

Mentre il sindaco Albertini ripete ‘non ha senso chiudere il centro alle auto’, il premio Nobel accusa: ‘O per distrazione o per colpa, c’è un’incoscienza criminale da parte degli amministratori pubblici’.

A Milano, intanto si vive due anni in meno che nel resto del paese…

il filmato e disponibile da una collaborazione con Arcoiris Tv

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 16th, 2010 at 7:55 am

Inviato in Notizie

Tagged with ,

Marketing della pazzia

without comments

Somministrazione di psicofarmaci – un grande affare.
Questa è la storia dell’associazione fortemente lucrativa tra psichiatra e industria farmaceutica che ha visto nascere un centro di profitto basato su psicofarmaci, da 80 milioni di dollari.
Ma le apparenze ingannano.
Quanto valide sono le diagnosi degli psichiatri e quanto sicuri sono i loro psicofarmaci?
Scavando a fondo sotto la maschera aziendale, questo documentario, suddiviso in tre parti, denuncia la verità dietro i falsi schemi di marketing e le frodi scientifiche che nascondono una campagna di vendite pericolosa e spesso mortale.

il filmato e disponibile da una collaborazione con Arcoiris Tv

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 15th, 2010 at 1:30 am

Inviato in Notizie

Tagged with

INAUGURATO e ATTIVATO il Forum del Circolo Celia Sànchez di Parma

without comments

Oggi 13 Agosto 2010 , 84° Compleanno di FIDEL CASTRO RUZ, viene INAUGURATO e ATTIVATO il  Forum del Circolo Celia Sànchez di Parma .

www.nelparmense.it/italiacubaparma/forum

Chi lo desidera ,fra i nostri iscritti e simpatizzanti , puo’ gia’ inviare sui Auguri,- Opinioni,- Riflessioni su quel che e’ e rappresenta per lui/ lei -una Figura Storica-Politica -ed Interessante quale quella del COMANDANTE.

Il forum e’ fruibile da tutti gli iscritti e simpatizzanti dall’Associazione di Amicizia Italia-Cuba, oltre al Circolo di Parma anche da altri Circoli che vorranno essere presenti sul forum.

Nei prossimi giorni verranno inserite le categorie e le aree tematiche per le discussioni a livello locale e nazionale, il forum e’ gia’ attivo per le registrazioni e per il Circolo di Parma.

Gli utenti che si registrano possono postare i loro commenti e inviare dal loro pannello di controllo ai moderatori gli articoli o i temi da eventualmente inserire per essere trattati dagli utenti.

Per chi desidera essere un moderatore di un Circolo di Italia-Cuba o di Aree Tematiche si prega di inviare la richiesta con le referenze al nostro segretario di Parma Angelo Giavarini via e-mail : islamas@libero.it  oppure dopo la registrazione sul forum scrivere dal proprio pannello di controllo a ” pombo ” .

Ricordo che chi si prenderà l’incarico di moderatore e’ responsabile della gestione e immissione dei testi sul forum nella propria area oltre alla gestione di chi posta nella sua area.

Per tutti gli utenti si richiede un comportamento finalizzato alla civile convivenza e che le risposte non siano OT  ovvero, ” fuori tema ” con l’argomento trattato.

Il link per raggiungere il forum e:  http://www.nelparmense.it/italiacubaparma/forum/

La realizzazione del forum e’ stata possibile grazie allo sponsor  www.nelparmense.com .

Hasta La Victoria Siempre
Stefano e Angelo

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 14th, 2010 at 1:30 am

Marionette & Burattini

without comments

La Compagnia I Burattini dei Ferrari
è lieta di invitarVi
alla Pergola della Corale Verdi Vicolo Asdente 1 – Parma

Venerdi 13 Agosto 2010 ore 21.00
MORGANA”

Venerdi 20 Agosto 2010 ore 21.00
” SANDRONE DIVENTA AVVOCATO”

Vi attendiamo
Daniela & Giordano Ferrari

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 13th, 2010 at 9:20 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

Don Gallo al concerto di Subsonica al PalaCEP

without comments

Don Gallo saluta e riscalda il folto pubblico giovanile al concerto offerto in beneficenza da Subsonica, Assalti Frontali e Zero Plastica in favore della Comunità di San Benedetto al PalaCEP di Genova-Pra il 4 agosto 2010.

Don Gallo viene premiato da Carlo Besana animatore del CEP, quartiere popolare all’estrema periferia di Genova, ad un anno dall’inaugurazione del PalaCep, spazio coperto dedicato al pattinaggio e ad altre attività ricreative.

il filmato e disponibile da una collaborazione con Arcoiris Tv

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 12th, 2010 at 1:30 am

Inviato in Manifestazioni,Notizie

Tagged with

Gran Finale a Compiano per il Festival dei Girovaghi 2010

without comments

Si è conclusa con grande un successo di pubblico
la Kermesse di Compiano dedicata all’arte di strada

Si è conclusa l’8 agosto, con uno spettacolo molto poetico e suggestivo, l’ottava edizione del Festival dei Girovaghi di Compiano. Un successo ormai consacrato, una fonte inesauribile di soddisfazioni per Maria Teresa Alpi, ideatrice e organizzatrice dell’evento, che ogni anno viene ripagata con grande attenzione e partecipazione da parte del pubblico.

Lo spettacolo di chiusura è stato un’emozionante e divertente spettacolo incentrato sulle canzonette strampalate e ironiche del Futurismo e del ‘900”.

Al pianoforte di Albot, voce di Giancarlo Ilari. Ad accompagnare le performance musicali gli straordinari volteggi, i giochi di fuoco e la romantica danza dei trampolieri dell’Associazione Culturale Circolarmente.

Il Festival dei Girovaghi è ormai una vera e propria istituzione per la Val Taro e per tutti i compianesi, una kermesse trascinante e ricca di emozioni, tra esibizioni di comici, musicisti e mangiafuoco.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 11th, 2010 at 6:45 pm