Progetto partecipativo sulla Protezione Civile: 2 incontri prossimi aperti ai cittadini

nessun commento

emergenza-01Assemblee a Basilicanova e Monticelli Terme

<Non so nulla di Protezione Civile, di Piani Comunali e, in caso di terremoto, so che devo mettermi sotto al tavolo>.

Questa in sintesi la frase più ricorrente dei passanti ai mercati di Basilicanova e Monticelli Terme, intervistati dal 19 Gennaio ad oggi, al Gazebo del progetto “Insieme!”, dove si sono distribuiti opuscoli su come comportarsi in caso di calamità.

Gli operatori di Giolli cooperativa, coadiuvati da alcuni volontari della Protezione Civile, hanno informato i cittadini, chiesto la disponibilità a compilare un questionario e a farsi intervistare, invitato a partecipare agli ulteriori momenti del progetto.

Sui circa 350 che sono passati davanti al banchetto, molti hanno rifiutato il contatto, ma 43 si sono fermati e hanno risposto alle domande, tra le quali:

<Lei sarebbe disposto a collaborare al Sistema di Protezione Civile?>

Una metà ha risposto positivamente dicendo che aiuterebbe i vicini in caso di calamità, sarebbe disposto a fare manutenzione del territorio e una donna di nazionalità brasiliana è anche disposta a far parte dei volontari di PC.

Inoltre abbiamo incontrato 2 gruppi di stranieri che frequentano la scuola di italiano alla Biblioteca di Monticelli. Nonostante la difficoltà della lingua siamo riusciti a dialogare ed è emersa anche qui la non conoscenza della Protezione Civile, ma l’interesse a collaborare soprattutto aiutando i vicini.

Anche a loro son stati lasciati depliant del progetto e numeri utili per emergenze, ripromettendosi di coinvolgere i loro datori di lavoro, spesso allevatori delle nostre campagne.

Conclude il Sindaco Luigi Buriola, uno degli ideatori del progetto: <“INSIEME! collaborare per la salvaguardia dell’ambiente e la promozione della comunità” vinto sul bando regionale della partecipazione, ha l’obiettivo di coinvolgere i cittadini dei 5 Comuni (Collecchio, Felino, Montechiarugolo, Sala Baganza, Traversetolo) nella definizione del Piano di Protezione Civile e in particolare del ruolo che possono avere nella prevenzione e nella gestione delle emergenze in caso di alluvione, frana, terremoto, ecc.>.

Siamo ora arrivati a due importanti appuntamenti:

  • Martedì 26 Aprile a Basilicanova, Sala Amoretti, ore 20.30

  • Martedì 3 Maggio a Monticelli, sala 1° piano del Polivalente, ore 20.30

Si svolgeranno due assemblee pubbliche informative alla presenza degli amministratori, del Dott. Stefano Castagnetti consulente per i Piani di Protezione Civile, tecnici e volontari della protezione civile.

Verrà illustrato il Piano di Montechiarugolo, con le aree di accoglienza e soccorso in caso di calamità, la mappatura delle zone a rischio e le norme di comportamento adeguate. Si raccoglieranno le proposte dei cittadini su come collaborare al Sistema di Protezione Civile.

<E quindi> aggiunge Roberto Mazzini di Giolli <siete invitati a collaborare, in quanto le calamità riguardano tutti i cittadini e tutti possiamo contribuire alla sicurezza del nostro territorio. I prossimi appuntamenti locali sono le due assemblee e la passeggiata alla Casse di Espansione di San Geminiano prevista per il mattino del 21 Maggio con la presenza del Sindaco e dei tecnici>.

Come possono partecipare i cittadini?

  • visitando il sito

  • scrivendoci su FB o alla mail

  • compilando il questionario cartaceo e online

  • portando le proposte e partecipando ai vari eventi

  • diffondendo la notizia del progetto nelle proprie reti

  • aiutandoci come volontari a organizzare il percorso e i singoli eventi nel vostro Comune.

Per contatti sul progetto:

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

aprile 26th, 2016 at 1:15 am