Archive for the ‘Associazione Culturale Laboratorio delle Idee’ tag

Domenica 20 marzo conferenza stampa dell’associazione Voce Nuova Tunisia al Mu di via del Taglio

without comments

Domenica 20 marzo -al circolo Mu di via del Taglio- l’associazione Voce Nuova Tunisia organizza un incontro aperto a tutti i tunisini e non, residenti a Parma e provincia, con lo scopo di far conoscere gli obiettivi dell’associazione, offrendo un momento condiviso di confronto sulle problematiche dei tunisini che vivono lontano dal proprio paese.

Il programma dell’incontro prevede:

ore 15.00 – presentazione dell’associazione voce nuova tunisia.

ore 15.30 – ricordo del giorno della rivoluzione del 14/01/11

ore 16.00 – presentazione del progetto maratona di solidarietà .

ore 16.30 – vari dibattiti

ore 17.00 – musica insieme

per informazioni sulle attività e conferma telefonare : 3299509533 – 3386188555

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 20th, 2011 at 8:00 am

Domenica 6 marzo festa di carnevale al Mu con la onlus Fa.Ce. (Famiglie Cerebrolesi)

without comments

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 6th, 2011 at 5:54 pm

Mercoledì 2 marzo al Mu inizia il laboratorio di percussioni e jambè, tenuto da Moussa Lô

without comments

Mercoledì 2 marzo comincia al circolo Arci Mu -in via del Taglio 2, Parma- il laboratorio di percussioni è jambè, alle ore 21.00. Il la laboratorio si terrà tutti mercoledì, dalle 21.00 alle 22.30. Docente del corso è Moussa Lô; nato in Senegal, viene precocemente iniziato alla poliedrica tradizione artistica Africana dal padre Babacar Lô, insegnante di storia delle tradizioni, di danza nonché famoso pittore.

Nel 1986 partecipa al “Festival International Panafricain des Artes et Cultures” tenutosi nella cittadina di ‘Mbour, conseguendo il diploma di Artista e Coreografo. Poco dopo inizia la sua carriera presso l’Ecole des Artes et Cultures di Dakar, presso la quale insegnerà per quattro anni. 
Custode ed esperto conoscitore di danze, ritmi e tradizioni dell’Africa Occidentale, collabora con diverse compagnie tra le quali: Ritme Africaine du Sénégal, Ballet d’Afrique Noir, Unité Africaine (per la quale ha lavorato come coreografo) e Ballet National du Sénégal.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 2nd, 2011 at 1:30 am

Mu Parma, va in scena “In your face!

without comments

Venerdì 24 dicembre -al Mu di via del Taglio- va in scena “In your face!”, l’ormai tradizionale party alternativo di Natale.

A dirigere le danze dj Rvinz, che a partire dalla mezzanotte animerà l’ambiente al ritmo di musica elettronica.

Inizio serata ore 24.00. Ingresso libero, riservato ai soci Arci.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

dicembre 24th, 2010 at 1:00 am

Mu Parma “I sette stadi dell’ubriacatura”

without comments

Mercoledì 22 dicembre al Mu -in strada del Taglio 2- serata di festa con “I sette stadi dell’ubriacatura” -spettacolo teatrale- e l’esibizione dal vivo degli Emily County Folk.

Nei sette stadi dell’ubriacatura, Bepi Monaj, attore e regista, racconterà in maniera comica tutto quello che succede nella nostra anima -e quello che si vede dal di fuori- in tutte le fasi della sbronza.

A seguire concerto degli Emily County Folk, band parmense di musica popolare che si ispira all’Irlanda, alle tradizioni emiliane, alla storia locale e alla Resistenza. Per informazioni: cravattina@ymail.com, 3471796857

Inizio serata ore 21.00. Ingresso riservato ai soci Arci.

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

dicembre 22nd, 2010 at 1:00 am

Venerdì 17 dicembre, al Mu, serata drum’n’bass con la SkyClad

without comments

Venerdì 17 dicembre, presso il circolo Mu di via del Taglio, serata dedicata agli amanti della drum’n’bass. La SkyClad, crew composta dai dj Mez, Filtek e Tyke, festeggia tre anni di presenza al Mu, durante i quali ha organizzato eventi con ospiti di richiamo, come Beat Kouple da Bologna, Rollers Inc. da Torino, Wax & NoName da Ancona, Maztek da Roma , ArpXP da Cagliari, Raid dalla nostra Parma. Ma questo enerdì la SkyClad tornerà in possesso della consolle!
Inizio serata ore 23.00. Ingresso gratuito, riservato ai soci Arci

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

dicembre 17th, 2010 at 8:28 pm

Sabato 4 dicembre al Mu serata benefit in favore dell’Associazione Partilhar -impegnata in Brasile- presso la città di Poxoreu

without comments

Sabato 4 dicembre serata all’insegna della solidarietà al Mu -in via del Taglio- con il Partil Party, festa organizzata e gestita dall’Associazione Partilhar, che opera in Brasile, a Poxoreu, aiutando materialmente e moralmente persone in gravi difficoltà economiche e culturali. La festa ha lo scopo di raccogliere fondi per finanziare la ristrutturazione del tetto che copre la scuola di Poxoreu, dove si svolgono parte delle attività dell’associazione. Tanti sono i nomi che interverranno ad animare la festa, toccando i più svariati generi musicali: Twist Avenue, Deep Emilia e Project Hope, Torafugu, Jungleradio, Quia Sound System, SkyClad, Nick Delirio e dj Dust, Kings del Porcile, Lab Frequency, Pampanella Sound Squad, Kristall e Akrom, Sygo, Matteo aka Raid, Vonk e Flowherts, Beprod Team. Contributo video da parte di Bit Generation.

L’Associazione Partilhar nasce nel dicembre del 2005 per racchiudere le attività sociali di un gruppo di persone italiane e brasiliane. E’ una organizzazione brasiliana, laica, apartitica e senza fini lucrativi, ed è riconosciuta sia dagli organi municipali che federali brasiliani. Gli obiettivi principali sono quelli di promuovere il rispetto della vita, la giustizia sociale, la ricerca del bene comune e i principi di solidarietà e di sussidiarietà. L’Associazione è attiva sul territorio di Poxorèu, piccola cittadina dello stato del MatoGrosso, in Brasile. Poxorèu è stata fondata nei primi anni del ‘900 dai “garimpeiros” (cercatori di diamanti), emigrati dagli stati di Goias e Bahia perché richiamati dalla possibilità di lavoro; era terra deglii Indios Bororo e Xavante, che attualmente vivono nelle riserve in “aldeias” (villaggi). Oggi Poxorèu presenta le problematiche delle cittadine di cercatori di diamanti, e cioè il macismo, l’alcolismo, la prostituzione e, nell’ultimo periodo, la disoccupazione. L’Associazione, tenendo ben presente il percorso di formazione della cittadina, cerca di occuparsi degli ultimi, di quelle persone che non hanno avuto la possibilità di scegliere la propria vita.

Per avere maggiori informazioni sull’associazione è possibile consultare il sito internet www.partilhar-poxoreu.org

Inizio serata ore 22.30. Riservata ai soci Arci.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

dicembre 4th, 2010 at 1:45 am

Venerdì 26 novembre al Mu serata drum’n’bass, con ospiti la Rollers Inc e Mc Kwality, da Torino

without comments

Venerdì 26 novembre -al Mu di via del Taglio- classico appuntamento con la drum’n’bass. Special guests da Torino: i Rollers Inc ed Mc Kwality.

Il progetto Rollers Inc. nasce nel 1997 dall’incontro tra Mordiglia Marco e Roberto Nirino, che uniscono le loro precedenti esperienze musicali che spaziano dall’hip hop alla techno; sono tra i primi in Italia a proporre la drum&bass.

Nel 2004 il progetto si completa con l’ingresso di Mc Victor, giovane e carismatico vocalist di origine africana.

Le sue capacità sono tali che nel 2005 Mtv lo ingaggia come Vj. Dal 1999 i Rollers Inc hanno iniziato a produrre Drum&Bass presso il loro ‘Labyrint Studio’ di Torino, collaborando -tra gli altri- con Royalize, FeelGood Productions e Subsonica.

A fare gli onori di casa la SkyClad, crew composta dai dj Mez, Filthek e Tike.

Inizio serata ore 23.30. Ingresso riservato soci Arci.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 26th, 2010 at 1:15 am

Mu Parma, L’arte libera si sfoga nel sottopelle

without comments

Le sere del 19 e 20 novembre si tingeranno di arte, musica e spettacolo a 360°, con il secondo atteso appuntamento di “MUMA art-gallery”, che troverà sede presso il Mu in via del Taglio -a Parma-. “MUMA art-gallery” ospiterà ventidue artisti locali, che per due giorni mostreranno al pubblico le proprie opere di pittura, illustrazione, costume, live art painting, fotografia, teatro, poesia, giocoleria e musica.

Il 19 novembre la sala esposizioni verrà aperta alle 18.00, con l’aperitivo musicale di RVINZ. Alle 23.30 Electro Stylez, by Ansiolitic&Squidian (dubstep, breakbeat e drum&bass). Il 20 novembre l’evento chiuderà in bellezza con la serata “Ceremony”, con special guest dj APE, che percorrerà un tour musicale all’insegna delle sonorità new wawe, dark, electropop e new romantic, spaziando dai Cure ai Joy Division, dai Sister of Mercy ai Bauhaus, dagli Smiths ai Depeche Mode, dai Simple Minds agli Ultravox fino alla new wave di oggi, per un incredibile viaggio tra passato e futuro.

L’evento “Muma” è creato nel più totale spirito no-profit, e vuole radunare artisti di varie età, provenienza, target e status sociale, sotto lo stesso tetto, con la pura intenzione di creare una sinergia totale che prenderà vita in vari volti ed espressioni. Il “Muma” si fa nido e specchio di realtà artistiche e sociali, che liberamente danzeranno tra Realismo e Surrealismo, Colori e Suoni, Silenzi e Rumori.

I nomi degli espositori sono: Fabrizio Azzali, Francesco Barberini, Mauro Borghi, Fabio Buratti, Federica Casile, Paride Cevolani, Roberto Croci, Elisabetta Fontana, Francesco Garfagnini, Federico Lodi, Davide Marcos, Giulia Mattioli, Rita Minelli, Serena Pellegri, Alberto Nicola Pizzo, Elena Sammarchi, Davide Trombi. E infine i Grigi Medi: Alfio Ansaloni, Stellina Cherubini, Conci Zoe Galetta, Alessio Giacomini, Francesco Meloni.

Inizio evento venerdì 19 novembre ore 18.00. Ingresso riservato ai soci Arci.

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 19th, 2010 at 1:15 am

Mu Parma, “More Unity 2”

without comments

Sabato 13 novembre -al Mu di via del Taglio- “More Unity 2”, grande serata di musica reggae con gli Ematoras, sound system locale.

Insieme a loro saranno presenti Castaparia Sound, da Verona, ShakaRoot, dalla Sardegna, e Macro Marco.

Inizio serata ore 23.00. Riservato soci Arci

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 13th, 2010 at 1:45 am

Mu Parma con “Optimo Espacio”

without comments

Venerdì 12 novembre -al Mu di via del Taglio- torna Beat to Be, l’appuntamento fisso con la musica dance, con special guest dj Twitch, metà esatta degli Optimo. Optimo sono prima di tutto djs stupefacenti, mattatori per anni dei party nella loro natia Glasgow “Optimo Espacio”, e in seguito esecutori di monumentali compilation che hanno lasciato il segno nella storia della club culture.

JD TWITCH & JOHNNIE WILKES stanno alla disco come i 2 Many djs stanno all’electro, perfetti miscelatori di improbabili commistioni sonore, tali da attirare un pubblico sempre vario e differente.

La vera essenza del djing si respira ad ogni esibizione di Optimo: New York Disco, Indie Rock, Funk, Techno, Electro e quant altro non si ascolti ai soliti djset, viene da loro frullato e servito in modo lineare e molto groovy …. per chi ama ballare.

In giro per il mondo tutto l’anno a ribaltare le piste di tutto il mondo, da Philadelphia a Sidney, da Ibiza a Berlino e sprattutto Londra dove al FABRIC hanno la residenza.

La loro arte è applicata anche nelle produzoni, dai loro ambiti rmx ai richiestissimi mix, che si accostano a nomi come quelli di Liquid Liquid e Florence & the machine.

Ad accompagnare gli Optimo ci saranno anche Peter Edison, dj Rocca e la Faulty Kru. Proiezioni video degli Underscore.

Inizio serata ore 23.30. riservato soci Arci

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 12th, 2010 at 1:15 am

Mu Parma, tutti a ballare la pizzica in occasione della festa di S.Martino

without comments

Giovedì 11 novembre -al Mu di via del Taglio- tutti a ballare la pizzica in occasione della festa di S.Martino! Musica con la Paranza Ammiscata -band proveniente da Bologna, composta da otto membri- e djset a tema con dj Puccione. La serata sarà animata anche dagli spettacoli di giocoleria della Parma Juggling Crew.

La festa di San Martino -nel Salento- è la festa del vino nuovo; un appuntamento simbolico, molto sentito dalla popolazione, ricco di tradizione, di divertimento e di voglia di stare insieme. Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino novello, che solitamente viene abbinato alle prime castagne. La serata vuole esplorare ed esaltare queste tradizioni.

San Martino è una ricorrenza famosa anche dalle nostre parti: era infatti il giorno del rinnovo dei contratti agricoli annuali, da cui deriva il detto “fare San Martino”, cioè traslocare.

Questa festa è ricordata anche da Carducci, con la poesia “San Martino”, che celebra appunto questa giornata e i suoi riti legati al mondo agricolo:

«La nebbia a gl’irti colli Piovigginando sale, E sotto il maestrale Urla e biancheggia il mar; Ma per le vie del borgo Dal ribollir de’ tini Va l’aspro odor de i vini L’anime a rallegrar. Gira su’ ceppi accesi Lo spiedo scoppiettando: Sta il cacciator fischiando Su l’uscio a rimirar Tra le rossastre nubi Stormi d’uccelli neri, Com’esuli pensieri, Nel vespero migrar. »
Inizio serata ore 21.30. Riservato soci Arci

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 11th, 2010 at 1:45 am

Mu Parma, va in scena “Punk Rock Party”

without comments

Venerdì 5 novembre -al Mu di via del Taglio- va in scena “Punk Rock Party”, serata di musica dal vivo dedicata al punk, con tre gruppi: gli “Impossibili” nati nel 1994, sono una delle più significative punk-rock band italiane/meneghine presenti in Italia, i “Because the Bean”, band attiva tra Parma e Reggio Emilia, e i “Fratelli Ska Ribelli”.

A chiudere dj set di Boogiegattolo Sound e di Mono, degli FFD. Inizio concerti ore 21.30.

Riservato soci Arci.

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 5th, 2010 at 1:30 am

Sabato 30 ottobre, al Mu, fa tappa Ottobre Africano, con “Africa: 50 years of music”

without comments

Sabato 30 ottobre -al Mu di via del Taglio- va in scena “Africa, 50 years of music”, all’interno della rassegna Ottobre Africano. La serata vedrà protagonisti dj Djoboy e dj Cleo, che rivisiteranno con il loro dj set gli ultimi cinquant’anni del continente africano attraverso la musica.

Il Festival Ottobre Africano è organizzato dall’associazione culturale e di promozione sociale “Le Réseau”, che opera da diversi anni per far conoscere e diffondere in Italia la cultura dei Paesi africani. L’Ottobre Africano, alla sua ottava edizione, vuole parlare di un’Africa che cambia, che si apre al mondo, che si confronta con la globalizzazione, che si mette in gioco proponendosi come partner importante e indispensabile nel contesto internazionale.

Inizio serata ore 22.30, riservata ai soci Arci.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

ottobre 30th, 2010 at 1:30 am

Mu Parma, “More Unity”

without comments

Venerdì 29 ottobre -al Mu di via del Taglio- “More Unity”, grande serata di musica reggae con gli Ematoras, sound system locale. Insieme a loro saranno presenti Mad Kid, Miss Take e dj Mobil dei Castaparia. Paolino aka MADKID ,“The Juggling Maestro”, è indubbiamente tra i djs italiani più apprezzati ed originali. Nato a Taranto, attualmente vive a Bologna, dove oltre a suonare, organizza eventi di notorietà extra-urbana nei locali più noti della città. Si occupa da anni dell’ importazione e distribuzione di dischi presso il Trixshop di Bologna, stabilendo un filo diretto con la Jamaica.

Inizio serata ore 23.00. Riservato soci Arci

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

ottobre 29th, 2010 at 2:22 pm

Martedì 26 ottobre -al Mu- parte il laboratorio di pizzica

without comments

Martedì 26 ottobre alle ore 19.00 -al Mu di via del Taglio- parte il laboratorio di pizzica, per imparare a ballare questa magnifica danza. Il laboratorio è un invito ad un viaggio nella cultura, nelle tradizioni musicali e coreutiche del Salento.

La pizzica-pizzica, la danza della festa, è il ballo tradizionale, espressione del mondo contadino; per secoli questo fenomeno ha appassionato medici e viaggiatori, che, spinti dalla curiosità o per ragioni di studio, si sono recati in Puglia per constatare di persona il fenomeno.

Questa danza è stata per lungo tempo dimenticata, rimossa. Dal dopo guerra, solo in alcune zone del Salento ha continuato a vivere e, grazie al  ritmo incalzante della musica ed alla bellezza del movimento, è tornata a far danzare i giovani salentini e non solo.

Il laboratorio si tiene tutti martedì, dalle 19.00 alle 21.00, ed è tenuto da Carmela Taronna e Riccardo Caputo.

Per informazioni e iscrizioni: 348.7444299, info@muparma.com  Riservato soci Arci

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

ottobre 26th, 2010 at 1:15 am

Mu Parma, serata dedicata alla musica rap

without comments

Sabato 23 ottobre, al Mu di via del Taglio, serata dedicata alla musica rap, con Colle der Fomento, mitico gruppo hip hop romano attivo dal 1994.

La crew nacque dall’incontro tra Masito, Danno e Ice One, poi sostituito da dj Baro; nell’arco di quindici anni i Colle der Fomento hanno collaborato con i principali nomi del rap italiano, dai Sangue Misto a Frankie Hi NRG, passando per gli OTR e gli Articolo 31.

Assieme ai Colle der Fomento si esibiranno DeepEmilia, Dhap & Dank, dj T-Robb, KDP, Zazza e La Kattiveria.

La festa è organizzata dall’associazione Antifa di Parma.

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Mu Parma, appuntamento con fisso con la drum’n’bass

without comments

Venerdì 22 ottobre al circolo Mu di via del Taglio ritorna l’appuntamento con fisso con la drum’n’bass.

Ad animare l’evento dj NUZ_d, da Cuneo, coadiuvato dalla Sky Clad, crew locale composta dai dj Mu residents Mez, Filtek e Tike.

La Drum’n’Bass nasce in Inghilterra all’inizio degli anni ’90 ed è un genere musicale caratterizzato da partiture di basso molto pesanti e dalle basse frequenze. I generi di riferimento sono la musica elettronica e la dance.

La melodia, generalmente minimale, può subire numerose influenze, dal jazz al ragga, passando per il funk, il soul, la techno e l’hip hop. Inizio serata ore 23. Ingresso riservato ai soci ARCI

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

ottobre 22nd, 2010 at 1:00 am

Mu Parma, il laboratorio di scrittura creativa

without comments

Giovedì 21 ottobre comincia al Mu di via del Taglio -alle 19.30- il laboratorio di scrittura creativa, tenuto da Nicola Gandolfi e Cristina Guerranti, in collaborazione con Focus Comunicazione.

Nell’epoca della comunicazione istantanea la parola scritta sembra perdere valore, colore, dinamica.

Eppure anche l’homo videns ha la necessità di fissare i concetti, le idee e le storie sulla pagina bianca di un diario, di un romanzo o di un blog.

Prendere la penna in mano significa disegnare una geografia fatta di segni e sentimenti non banali né mediocri.

Scopo del laboratorio è quello di valorizzare l’uso della scrittura, scoprendone le sue potenzialità espressive e comunicative.

Il Laboratorio di scrittura creativa si terrà presso il circolo Mu di strada del Taglio 2 (laterale di strada dei Mercati) a Parma, ogni giovedì fino a fine novembre, dalle 19.30 alle 21.00.

Per informazioni e iscrizioni: psycobe@gmail.com, 377.1379142

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

ottobre 21st, 2010 at 1:30 am

Mu Parma, parte il laboratorio di Teatrodanza e Corporeità

without comments

Mercoledì 6 ottobre dalle 20.30 alle 22.30, presso il Circolo Mu di via del Taglio 2, a Parma, parte il laboratorio di Teatrodanza e Corporeità, tenuto da Davide Pieroni e Cinzia Pollastri. Il corso comprende attività di riscaldamento, esercizi all’interno di uno spazio (cioè lo spazio scenico) ed esercizi di improvvisazione. Gli scopi sono molteplici: conoscere lo spazio scenico, i tempi teatrali, conoscersi ed acquistare fiducia in se stessi e nell’altro, grazie ad esercizi di gruppo che stimolano il singolo a diventare tutt’uno con esso. Il Laboratorio assume la finalità di sviluppare la corporeità delle persone, l’ascolto del proprio corpo attraverso la musica, il silenzio, i gesti e le parole. L’improvvisazione avrà un ruolo fondamentale per sviluppare la fantasia, la creatività e per dar voce al corpo, come manifestazione del vivere, dell’esistere e dell’esprimere se stessi, mettendosi in gioco, senza maschere o sovrastrutture.

Il laboratorio di teatrodanza e corporeità nasce da un pensiero che crede nell’importanza del nostro “io corporeo”, alcova delle nostre emozioni e sensazioni, di ciò che non si nasconde.

Il laboratorio continuerà fino a maggio, e si svolgerà tutti i mercoledì dalle ore 20.30 alle 22.30. Per iscrizioni e informazioni è possibile contattare i seguenti numeri: 328 9014396 – 338 5219962, info@muparma.com

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

ottobre 6th, 2010 at 1:15 am

Mu Parma, inizia il “Laboratorio di Danza Movimento Terapia”

without comments

Martedì 5 ottobre, presso il Laboratorio Mu di via del Taglio, inizia il “Laboratorio di Danza Movimento Terapia”, tenuto dalla dottoressa Teresa Serra, psicologa psicoterapeuta con formazione in Danza Movimento Terapia Espressivo Relazionale. Il primo incontro comincerà martedì alle 18.15, mentre il laboratorio si terrà tutti martedì dalle 18.30 alle 19.30.

La danza è utilizzata fin dall’antichità nelle pratiche di guarigione e nella partecipazione alle feste della comunità. La Danza Movimento Terapia assume in sé il sapere antropologico della danza nella cura e nella partecipazione collettiva. La Danza Movimento Terapia si applica, secondo i contesti, ad una varietà di situazioni, che vanno dall’ambito del disagio psichico e relazionale a quello di promozione del benessere, tanto è importante nella sua pratica la dimensione espressiva e di gioco per il risveglio del piacere funzionale.

Si consiglia abbigliamento comodo e calzettoni. Per la partecipazione è necessaria la conferma. Per informazioni più dettagliate è possibile contattare il 3343325144, o info@muparma.com

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

ottobre 5th, 2010 at 2:20 pm

Mu Parma, laboratorio di Teatrodanza e Corporeità

without comments

Presso il Circolo Mu di via del Taglio 2, a Parma, parte il laboratorio di Teatrodanza e Corporeità, tenuto da Davide Pieroni e Cinzia Pollastri. La presentazione e la raccolta iscrizioni si tiene mercoledì 29 settembre dalle 21.30 alle 23.00, proprio al Mu. Il corso comprende attività di riscaldamento, esercizi all’interno di uno spazio (cioè lo spazio scenico) ed esercizi di improvvisazione. Gli scopi sono molteplici: conoscere lo spazio scenico, i tempi teatrali, conoscersi ed acquistare fiducia in se stessi e nell’altro, grazie ad esercizi di gruppo che stimolano il singolo a diventare tutt’uno con esso. Il Laboratorio assume la finalità di sviluppare la corporeità delle persone, l’ascolto del proprio corpo attraverso la musica, il silenzio, i gesti e le parole. L’improvvisazione avrà un ruolo fondamentale per sviluppare la fantasia, la creatività e per dar voce al corpo, come manifestazione del vivere, dell’esistere e dell’esprimere se stessi, mettendosi in gioco, senza maschere o sovrastrutture.

Il laboratorio di teatrodanza e corporeità nasce da un pensiero che crede nell’importanza del nostro “io corporeo”, alcova delle nostre emozioni e sensazioni, di ciò che non si nasconde.

La durata del laboratorio è di circa 24 incontri, suddivisi in due ore settimanali, il mercoledì dalle ore 20.30 alle 22.30, con inizio il 6 di ottobre e termine a maggio 2011.
Per iscrizioni e informazioni è possibile contattare i seguenti numeri: 328 9014396 – 338 5219962, info@muparma.com

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

settembre 29th, 2010 at 1:30 am

Alla Piscina La Capannina di Berceto (Parma), va in scena “Berceto Handz Up”

without comments

Sabato 7 agosto -alla piscina “La Capannina” di Berceto- va in scena “Berceto Handz Up”, spettacolare serata di musica elettronica in compagnia di Francesco Zappalà, considerato in Italia uno dei nomi storici di questo genere. Al suo fianco, dj Cix -Mu resident-, Paolino, Andrea Vurkio ed Mc Merlino.

La storia di Zappalà -in Italia- è quella di un vero e proprio pioniere, amante della sperimentazione. Classe 1967, ha iniziato a 19 anni a piegare il vinile alle più moderne sperimentazioni, integrandolo con le più innovative strumentazioni tecnologiche. Alla fine degli anni ’80 viene consacrato a livello internazionale, partecipando alle principali competizioni mondiali per dj, come la DMC World Dj Championship -che vince- e la Battle for World Supremacy, gareggiando tra l’altro alla Wembley Arena di Londra e a New York. Zappalà -idolatrato dagli appassionati del genere- ha collaborato con tutti i principali club, location, giornali, televisioni e radio specializzati, diffondendo in più di vent’anni la sua musica e le sue innovative tecniche di mixaggio; i locali, gli eventi, le radio e i programmi televisivi più importanti con cui Francesco Zappalà ha collaborato, sono: Exogroove (Evento Itinerante), Cocoricò (Riccione), Red Zone (Perugia), Insomnia (Pisa), Matrix (Brescia), Ultimo Impero (Torino), Vecchia Fattoria (Cosenza), Tnt Kamasutra (Venezia), Pachà (Ibiza), Rete 105 e Match Music Television. Partendo dalla techno-rave dei primi anni novanta, esternata in progetti come Net Runner ed R.F.T.R., Zappalà è passato all’hypno-trance di Shadow Dancers e Virtual Age, transitando per hits consacrate a livello internazionale come “I Need You”, “We Gotta Do It” e “No Way Out”. Il dj-producer mantiene ancora oggi una tecnica invidiabile, nonostante l’incessante trascorrere degli anni.

Insieme a Zappalà suoneranno dj Cix del Mu, guru dell’underground elettronico e trance, attivo dal 2001 con diverse serate a Parma e in tutta Italia, dj Paolino, Andrea Vurkio e Mc Merlino.
Per informazioni e liste: 328.3416054 – 328.6890175 – 0521.571780.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 7th, 2010 at 2:58 pm

Sabato 24 luglio apertura straordinaria del giardino estivo del Mu con il Kokkotek Party. Ad animare la serata dj Cix, Yonk3r, Arkanoize, Mister e Ruinz. Inizio serata ore 23. Ingresso libero riservato ai soci.

without comments

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

luglio 24th, 2010 at 1:30 am

Mu Parma, sabato 26 giugno -al circolo Mu di via del Taglio 2, a Parma- andrà di scena la prima edizione del festival di musica progressive dal titolo “MUsica in libertà”

without comments

Appuntamento imperdibile per gli amanti della musica progressive e per tutti coloro che negli anni ’70 hanno sognato e danzato sulle note degli Area: sabato 26 giugno -al circolo Mu di via del Taglio 2, a Parma- andrà di scena la prima edizione del festival di musica progressive dal titolo “MUsica in libertà”, che avrà un ospite d’eccezione: Patrizio Fariselli, storico tastierista degli Area. Il festival -con conferenze e musica dal vivo- costituisce un ponte tra la storia della musica progressive italiana e il suo presente ancora vivo e pulsante; un ponte che lega miti italiani degli anni ’70, come gli Area, la Premiata Forneria Marconi, Le Orme e il Banco del Mutuo Soccorso, ad un presente composto da gruppi emergenti e grintosi: gli Altare Thotemico, i Passover e gli VIII Strada, band che permettono di ricordare con simpatia il passato e al contempo di sperare in un futuro roseo per il panorama prog nostrano.

La manifestazione comincerà alle ore 19.00 con una conferenza dal titolo “La nascita del prog in Italia e il concetto di musica in libertà”, movimentata da filmati e musica. L’incontro servirà ad illustrare come il prog (abbreviazione di progressive) sia approdato in Italia negli anni ’70, sotto l’influenza di gruppi anglosassoni affermati in tutto il mondo -come gli Yes, i Genesis, gli Emerson Lake & Palmer e i King Crimson-, e come proprio dal rock britannico i gruppi prog italiani avrebbero mutuato le caratteristiche principali di questo genere, fatto di brani lunghi e strutturati, di grande ricercatezza stilistica, di testi sofisticati che spesso rimandano alla mitologia e al genere fantasy, di contaminazioni tra molteplici generi (dalla musica classica al jazz, passando per l’elettronica) e di grande spazio alle tastiere. Moderatore dell’incontro sarà Massimo Orlandini, della Ma.Ra.Cash Records (etichetta impegnata a valorizzare la scena prog italiana); parteciperanno Patrizio Fariselli e Robi Bonardi, noto scrittore parmigiano, amante della musica prog e degli Area.

A partire dalle 21.30 comincerà la musica, con l’esibizione a tema di tre band italiane: gli Altare Thotemico (“Dalla poesia al jazz prog“), i Passover (“Dal prog al Klezmer“) e gli VIII Strada, che suoneranno proprio con Fariselli (“dal metal prog agli Area“). A chiudere il djset “da Radio Londra a Mr. Fantasy“, di Robi Bonardi -profondo conoscitore del genere- che accompagnerà i presenti con melodie e brani storici del prog e degli anni ’70.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 26th, 2010 at 1:15 am