Archive for the ‘Fidenza’ tag

Al Teatro Magnani di Fidenza, sarà proiettato il film-documentario : “1944 Fidenza sotto le bombe”

without comments

 

Al Teatro Magnani di Fidenza, sarà proiettato il film-documentario : “1944 Fidenza sotto le bombe”

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

ottobre 7th, 2015 at 6:10 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

Ragazzi: guardate oltre!

without comments

Nuova edizione per Giornate aperte scuola:
il 26 e 27 ottobre, a Fidenza, il volontariato incontra le scuole.

Guardare oltre” è il titolo della nuova edizione di Giornate aperte scuole, un evento che si svolge a Fidenza venerdì 26 e sabato 27 ottobre. I volontari invitano i ragazzi a osservare con occhi diversi ciò che li circonda e a scoprire che la comunità in cui vivono offre loro innumerevoli occasioni per mettersi in gioco. Non solo associazioni, ma tantissime esperienze di partecipazione e solidarietà da scoprire per diventare protagonisti attivi del cambiamento.

La proposta è delle associazioni di volontariato del territorio che, anche quest’anno, hanno deciso di coinvolgere le scuole superiori del distretto, per incontrare i ragazzi e raccontare loro le esperienze e i valori che caratterizzano il mondo dell’associazionismo.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

ottobre 26th, 2012 at 1:20 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

sabato 21 maggio 2011, promosso da Comune di Fidenza, Tavolo Giovani Fidenza e ITIS Berenini: “Giovani in strada 2011 – Campagna per la sicurezza stradale”

without comments

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

maggio 20th, 2011 at 9:47 pm

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

Il giro del mondo in sette giorni a Fidenza

without comments

Dal 14 al 21 maggio, settimana del commercio equo e solidale: a Fidenza nei locali che aderiscono, si scoprono i sapori del mondo e le storie dei prodotti

Tè, caffè, biscotti, miele… sono solo alcuni dei tanti prodotti che dal 14 al 21 maggio, sarà possibile scegliere dai menù di alcuni bar fidentini. Un assaggio dal sud del mondo, in nome del commercio equo solidale, nell’ambito dell’iniziativa “Il giro del mondo in sette giorni”.
La promuovono le associazioni
Jambo, Miskitos con la cooperativa sociale Garabombo per far conoscere maggiormente il commercio equo solidale, un approccio alternativo al commercio tradizionale che promuove giustizia economica e sociale e sviluppo sostenibile attraverso l’attività commerciale, la formazione, la cultura e l’azione politica. L’equo solidale è una pratica che propone una nuova visione dell’economia e del mondo, attenta agli interessi di tutti, nata per riequilibrare i rapporti con i paesi economicamente meno sviluppati, migliorando l’acceso ai mercati e le condizioni di vita dei produttori svantaggiati.

Per una settimana, a Fidenza, nei bar Croce di Malta, Namastè e Caffemania, sarà possibile consumare i prodotti del commercio equo scegliendoli da menù ad hoc, ma anche avere informazioni perché è tanto il materiale promozionale dedicato all’iniziativa.

Il giro del mondo in sette giorni fa parte del progetto A fair trade bridge che ha portato le associazioni che lo promuovono a realizzare percorsi di informazione e sensibilizzazione anche nelle scuole superiori del distretto di Fidenza.

Sempre nell’ambito del progetto, il prossimo giugno, sono in programma altri eventi culturali rivolti alla cittadinanza per promuovere i temi dell’equità e della solidarietà. Il progetto è realizzato in collaborazione con Forum Solidarietà.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

maggio 14th, 2011 at 2:11 pm

Sussidiarietà e politiche giovanili

without comments

La Scuola di comunità a Fidenza, sabato 19 febbraio il primo appuntamento

Arriva anche a Fidenza l’esperienza della Scuola di Comunità, portando una nuova opportunità di crescita per il territorio e per i soggetti che lo animano, tutti invitati a confrontarsi intorno a tematiche di ampio respiro.

L’appuntamento è per sabato 19 febbraio, dalle 9.30 alle 12.45, nella sala dell’ex macello di via Mazzini 4, a Fidenza.

L’obiettivo principale che la Scuola di comunità vuole raggiungere in questo primo incontro, è avviare sul territorio un’occasione di approfondimento e di dibattito condiviso sugli elementi che possono facilitare la costruzione di un sistema di welfare comunitario, inteso come l’insieme delle politiche capaci di attivare i cittadini e non solamente come insieme di reti di protezione dai rischi.
In questa prospettiva è centrale sviluppare le capacità di confronto e integrazione fra organizzazioni del Terzo Settore prossime ai contesti in cui si esercita cittadinanza attiva e i soggetti istituzionali responsabili del governo del territorio.

L’evento, promosso da un’ampia rete di organizzazioni con il supporto di Forum Solidarietà e il patrocinio della Provincia di Parma, si rivolge a tutti i soggetti che, a vario titolo, concorrono alla definizione della comunità locale: operatori, educatori, volontari, amministratori….

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

febbraio 19th, 2011 at 1:30 am

Le “Giornate aperte” del volontariato fidentino

without comments

Due giornate d’incontro fra scuola e volontariato: un invito alla partecipazione e alla scoperta delle associazioni del territorio

Venerdì 29 e sabato 30 ottobre, due giorni per incontrare il volontariato: è “Giornate aperte”, la proposta di 17 associazioni di Fidenza alle scuole superiore del territorio, quest’anno alla sesta edizione.

Con “Giornate aperte” le associazioni vogliono sensibilizzare i ragazzi e comunicare loro quanto sia bello e importante essere per gli altri attraverso il volontariato e diventare parte attiva della comunità. Per le organizzazioni significa offrire agli studenti un’occasione di crescita che può portarli a diventare cittadini più solidali, responsabili e consapevoli dei problemi, capaci di compiere scelte di cittadinanza attiva.

Il tema al centro delle riflessioni è quello della partecipazione che sarà introdotto attraverso le immagini di un video e lo spettacolo interattivo di Play Back Theatre che vuole restituire i sentimenti e le emozioni che si provano nel dedicarsi agli altri.

Nelle due giornate, la manifestazione coinvolgerà più di 180 studenti e sarà ospitata presso il Centro Don Bosco in Via Berzieri 11 a Fidenza, dalle 10.00.

L’iniziativa è organizzata in collaborazione con l’Associazione Insieme di Fidenza e Forum Solidarietà.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

ottobre 29th, 2010 at 2:40 pm

FIDENZA Chiesa parrocchiale di S. Maria Annunziata sabato 29 maggio 2010, ore 21 CONCERTO con ORGANO, ORCHESTRA E VOCI in OMAGGIO A GIOVANNI BATTISTA PERGOLESI nel terzo centenario della nascita

without comments

Nell’ambito della rassegna“Pasqua sugli Organi Storici Diocesanipromossa dalla Diocesi di Fidenza con la direzione artistica e organizzativa del M° Paolo Bottini (Cremona)

Andrea Chezzi

all’organo “Giuseppe Aletti” (1887)

soprano: Sonia Tedla Kebreb

contralto:Antonella Coppola

ensemble “Il Continuo” (Cremona):

Silvia Colli, Elisa Imbalzano (violini), Sebastiano Airoldi (viola), Gioele Gusberti (violoncello), Nicola Barbieri (contrabbasso), Andrea Chezzi (cembalo)

PROGRAMMA

Nel Nome di Maria: la Figura di Maria nella Poetica di Pergolesi.

Omaggio a Giovanni Battista Pergolesi nel terzo centenario della nascita

Georg Friedrich Haendel

(1685-1759)

Overture per organo dall’oratorio Esther (dalle Haendel’s sixty Ouvertures printed for John Walsh, 1749)

Read the rest of this entry »

FIDENZA 400 STUDENTI AL TEATRO MAGNANI PER IL CONCERTO DI GIOSY CENTO, IL PRETE CANTAUTORE – GIOVEDI’ 27 MAGGIO ORE 21 PRESENTERA’ IL DOPPIO “COS’E’ CHE MUOVE IL CIELO”

without comments

(di Paolo Mesolella) FIDENZA Saranno quattrocento, o forse di più, i ragazzi delle scuole secondarie che, giovedì 27 maggio prossimo, riempiranno il teatro “Magnani” di Fidenza (Pr), per il concerto di Giosy Cento, il prete cantautore. Al concerto organizzato dalla Media “Zani”, infatti, parteciperanno anche alunni di altre scuole fidentine. Tutti attratti da don Giosy, il parroco cantautore di Grotte di Castro (Vt). Alcuni per la curiosità di ascoltare il concerto di un prete, tutti gli altri perché don Giosy lo hanno già ascoltato in uno dei suoi tanti concerti che tiene in giro per l’ Italia. Verrà da un tour in Albania e dopo il concerto, sarà diretto a Napoli dove lo aspetta un altro concerto. I suoi testi, particolarmente adatti ai giovani, affrontano tematiche sociali che vanno dal problema della droga, alla solitudine, dall’amore, alla ricerca di Dio. Canterà le sue canzoni ed intratterrà i presenti con i suoi bellissimi video. L’ultimo dei suoi 46 album e delle sue 700 canzoni lo ha dedicato a don Tonino Bello, il vescovo santo di Molfetta che si è distinto per la sua umiltà e bontà. Un patrimonio discografico immenso con album come “Una vita firmata”, “Io sono un nomade”, “Giovane amico” e “Dio di frontiera” che sono rimasti nel cuore di migliaia di giovani. Trentatrè anni di canzoni da “Una luce tra le mani” del 1977 ad Un partner come Dio” al doppio album “Cos’è che muove il cielo” di oggi. Canzoni come “Viaggio nella vita”, “Samuel”, “la rete”, “Come un soffio di vento”, sono diventate di culto non solo tra i giovani. Scrisse la sua prima canzone “Emmaus” 36 anni fa, ad essa sono seguiti un centinaio di dischi, musicassette e CD incisi per le edizioni Paoline. Ormai Giosy Cento è diventato un capofila nel suo genere. Abbiamo visto i suoi video su You Tube: alcuni sono davvero belli come “Uomo Dio Gesù” e “Un soffio di vento”: delle poesie in musica: quella poesia e quella musica sincera che manca ai giovani di oggi. “Mi piace sentirmi chiamare “Il prete che canta”, ha scritto don Giosy, soprattutto prete per tutti coloro che non hanno più bisogno di un uomo che parla o canta. Prete per chi, in fondo, cerca risposte eterne, all’eterno interrogarsi del cammino umano. Ora mi stancano i viaggi, ma non il cantare, non gli occhi limpidi dei ragazzi, non i loro silenzi e i loro entusiasmi. Dietro i sabato sera, dietro fumo, alcool, aids, sesso e moda ci sono giovani veri in ricerca”. Sentire il concerto di un prete per gli studenti sarà un’esperienza interessante. Si può essere infatti increduli di fronte ad un prete che canta musica pop, ma un concerto di Don Giosy è un’esperienza che i giovani non dimenticano facilmente.

http://www.scuolamediazani.it/

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

maggio 27th, 2010 at 5:30 pm

La Festa della Liberazione 2010, 25 aprile Anniversario della Liberazione

without comments

Il 25 aprile si celebra l’anniversario della liberazione d’Italia dalla occupazione dall’esercito tedesco e dal governo fascista avuta luogo nel 1945. E’ quindi doveroso dedicare una pagina a questa ricorrenza perché ha segnato una svolta importante per il nostro paese.

Dopo la liberazione d’Italia dai nazifascisti i i gruppi politici della Resistenza hanno ricostruito il nuovo stato italiano. Un nuovo stato basato sulla democrazia e sul rispetto delle libertà. Questa era l’idea in origine dello Stato italiano.

Ogni anno in svariate città italiane vengono organizzati cortei e manifestazioni per festeggiare e ricordare la festa della liberazione. Torino e Milano furono liberate il 25 aprile del 1945: questa data è stata assunta quale giornata simbolica della liberazione dell’Italia intera dal regime fascista e, denominata appunto Festa della Liberazione che viene commemorata ogni anno in tutte le città d’Italia.

Le truppe alleate giunsero nelle principali città liberate poi nei giorni seguenti. La liberazione di alcune città, inclusi svariati centri industriali di importanza davvero strategica, prima dell’arrivo degli alleati permise l’avanzata di questi in maniera più rapida e molto meno onerosa in termini di vite e rifornimenti. In vari casi avvennero drammatici combattimenti in strada; i sopravvissuti dell’esercito tedesco e gli irriducibili fascisti della Repubblica Sociale Italiana sparavano nascosti in vari edifici o appostati su tetti o campanili contro partigiani e civili. Tra le due fazioni avvennero vere e proprie battaglie (come a Firenze nel settembre 1944), ma di solito la loro resistenza si ridusse a una disorganizzata guerriglia, per esempio a Piacenza e a Parma.

La notte del 26 aprile 1945 Benito Mussolini, insieme ai suoi gerarchi risiede a Grandola ed Uniti all’interno dell’ hotel Miravalle nella frazione di Cardano.

Il 27 aprile del 1945 Mussolini, indossando l’uniforme di un soldato tedesco, venne catturato a Dongo, in prossimità del confine Svizzero, mentre tentava l’espatrio insieme all’amante Claretta Petacci. Riconosciuto dai partigiani, venne imprigionato e giustiziato il 28 aprile a Giulino di Mezzegra e successivamente il suo cadavere esposto a testa in giù, accanto a quelli della Petacci e di altri gerarchi, in piazzale Loreto a Milano.

Il 25 aprile è la Festa della Liberazione: ricordiamoci che uomini e donne di tutte le età sono morti allora, per garantirci i diritti democratici dei quali oggi godiamo. Grazie a loro.

Fidenza celebra l’ anniversario della Liberazione
Il 25 aprile, anniversario della Liberazione, Fidenza celebrerà la memoria di tutti i caduti per la libertà con una grande cerimonia commemorativa. La mattina da piazza Garibaldi partiranno le delegazioni per la deposizione di corone di alloro ai cippi in ricordo ai Caduti della Resistenza e al Monumento ai Caduti di Cefalonia e Corfù. Alle ore 10.00 sarà celebrata una santa messa alla chiesa di San Pietro Apostolo. Al termine della funzione religiosa, alle ore 10.45 con partenza da piazza Gioberti, un corteo accompagnato dalla banda “Città di Fidenza” si snoderà per le vie del centro alla volta del Monumento dei Caduti e del Monumento ai Carristi per deporre una corona d’alloro alla memoria degli eroi che diedero la vita per la patria. Alle ore 11.15 il corteo giungerà infine in piazza Garibaldi dove, nel corso di una cerimonia commemorativa, dopo l’orazione ufficiale del segretario dell’Anpi, saranno premiati i temi scolastici sulla Resistenza

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

VolontariETA’, insieme per il volontariato un video per raccontare valori e emozioni del volontariato presentato dalle associazioni che si occupano di anziani nel distretto di Fidenza

without comments

Ogni età della vita va vissuta nella gioia delle sorprese che essa può offrire a ognuno di noi, e non esiste autunno per chiunque scelga di far dono di sé, delle proprie capacità e dei propri talenti”.

Il messaggio lo lancia il video VolontariETA’: insieme per il volontariato, un prodotto del progetto “E se domani”, nato da una rete di 11 associazioni e realtà sociali del distretto di Fidenza che su quel territorio si occupano a vario titolo di anziani.

Il filmato sarà presentato sabato 27 marzo, alle ore 15.30 alla sala Ex macello di via Mazzini 3, a Fidenza.

Il video vuole valorizzare il ruolo attivo degli anziani nella società e nel volontariato e racconta le emozioni dell’essere volontario. Ne emerge che lo spirito dei volontari anziani resta quello di una persona giovane, perché la voglia di fare e di darsi agli altri non ha età.

Alla proiezione farà seguito un dibattito a cui interverranno rappresentanti del volontariato, rappresentanti delle istituzioni e la “La dodici video”, l’associazione culturale che ha curato la realizzazione del video stesso. Il pomeriggio terminerà con un rinfresco offerto a tutti i presenti.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 27th, 2010 at 1:20 am

“IL GATTO CON GLI STIVALI” AL MAGNANI DI FIDENZA

without comments

Ferrari i burattiniLa Compagnia I Burattini dei Ferrari è lieta di invitarVi

al Teatro Magnani di Fidenza
Sabato 26 dicembre ore 16.30

“IL GATTO CON GLI STIVALI”
FIABA MUSICALE IN 3 ATTI

Vi attendiamo, Daniela & Giordano Ferrari

Per ulteriori ragguagli: http://www.nesti.org/post/1207119911/I+Burattini+dei+Ferrari+a+Fidenza#more

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

dicembre 26th, 2009 at 10:43 am

Fidenza, ESTERNO NOTTE 2009, THE WRESTLER, 11 agosto, ore 21,30

without comments

Fidenza gia' Borgo San Donnino, Eventi & Manifestazioni AGOSTO 2009

Fidenza gia' Borgo San Donnino, Eventi & Manifestazioni AGOSTO 2009

ESTERNO NOTTE 2009

THE WRESTLER

La storia di Randy “The Ram” Robinson, wrestler professionista ritiratosi dalle scene che torna a lottare per sfidare il suo rivale di sempre..

Corte delle Feste

Palazzo OF – Orsoline Fidenza

Ingresso € 5,00

Info: Ufficio Cultura

Tel. 0524.517411-517412

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 11th, 2009 at 1:57 am

Inviato in Manifestazioni,Notizie Parmensi

Tagged with

Fidenza, la notte delle pievi, appuntamenti per domenica 9 Agosto

without comments

Fidenza gia' Borgo San Donnino, Eventi & Manifestazioni AGOSTO 2009

Fidenza gia' Borgo San Donnino, Eventi & Manifestazioni AGOSTO 2009

LA NOTTE DELLE PIEVI

CATTEDRALE DI SAN DONNINO

« Lungo la Via Francigena:

Chanson à la Vierge e Chanson de Croisade »

Ensemble vocale “Ferrante Gonzaga”

Ore 21 visita guidata

Ore 22 spettacolo

Cattedrale di San Donnino

Info: Parma Point

Tel 0521/931800

————————————————–

LA NOTTE DELLE PIEVI

CHIESA DI SAN TOMMASO BECKETT a Cabriolo

« Due suites per violoncello » di J. S. Bach”

Ore 21 visita guidata

Ore 22 spettacolo

Chiesa di San Tommaso Beckett

Cabriolo

Info: Parma Point

Tel 0521/931800

——————————————————-

LA NOTTE DELLE PIEVI

ABBAZIA DI SANTA MARIA

a Castione Marchesi

« Giù per la Mala Via: laude di San Filippo Neri per la meditazione e il diletto spirituale”

Ensemble Silentia Lunae

Ore 21 visita guidata

Ore 22 spettacolo

Abbazia di Santa Maria

Castione Marchesi

Info: Parma Point

Tel 0521/931800

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 9th, 2009 at 1:42 am

Inviato in Manifestazioni,Notizie Parmensi

Tagged with

Fidenza, ESTERNO NOTTE 2009, QUESTIONI DI CUORE, venerdì 7 Agosto ore 21,30

without comments

Fidenza gia' Borgo San Donnino, Eventi & Manifestazioni AGOSTO 2009

Fidenza gia' Borgo San Donnino, Eventi & Manifestazioni AGOSTO 2009

ESTERNO NOTTE 2009

QUESTIONI DI CUORE

Una delicata storia di amicizia e solidarietà tra Alberto, sceneggiatore, e Franco, carrozziere, conosciutisi durante una degenza in ospedale.

Corte delle Feste

Palazzo OF – Orsoline Fidenza

Ingresso € 5,00

Info: Ufficio Cultura

Tel. 0524.517411-517412

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 7th, 2009 at 1:37 am

Inviato in Manifestazioni,Notizie Parmensi

Tagged with

SAGRA DI SAN LORENZO 2009 7-8-9-10 AGOSTO 2009, organizzata da Circolo Folkloristico Sportivo Fornio

without comments

Circolo Folkloristico Sportivo Fornio

www.nelparmense.it/cfsfornio

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 7th, 2009 at 1:03 am

Fidenza, ESTERNO NOTTE 2009, RIUNIONE DI FAMIGLIA, martedì 4 Agosto ore 21

without comments

Fidenza gia' Borgo San Donnino, Eventi & Manifestazioni AGOSTO 2009

Fidenza gia' Borgo San Donnino, Eventi & Manifestazioni AGOSTO 2009

ESTERNO NOTTE 2009

RIUNIONE DI FAMIGLIA

Tutta la città è in subbuglio: il grande cantante d’opera Karl Kristian Schmidt, star di fama internazionale, sta tornando a casa. Fervono i preparativi ma…

Corte delle Feste

Palazzo OF – Orsoline Fidenza

Ingresso € 5,00

Info: Ufficio Cultura

Tel. 0524.517411-517412

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

agosto 3rd, 2009 at 4:32 pm

Inviato in Manifestazioni,Notizie Parmensi

Tagged with

Arci Taun, Fidenza

without comments

Giovedì 27 Novembre 2008
l’anima blues…e naturalmente la sua armonica
FABRIZIO POGGI in concerto

Mercy: il soffio dell’anima è il nome del concerto scaturito dal nuovo splendido disco di Fabrizio Poggi & Chicken Mambo. Un album che è stato eletto disco consigliato dalla prestigiosa rivista Buscadero con quattro stelle e parole che lo descrivono come  un disco prezioso, da assaporare nota dopo nota. Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

novembre 23rd, 2008 at 2:01 am