Archive for marzo, 2010

Medici senza frontiere, a New York la conferenza dei donatori per Haiti

without comments

I bisogni restano immensi, Haiti deve essere messa nelle condizioni di garantire l’accesso alle cure per la popolazione

Port-Au-Prince/Roma, 30 marzo 2010Medici Senza Frontiere (MSF) ritiene che la conferenza internazionale dei donatori per Haiti, che si terrà il 31 marzo a New York, non dovrà prendere alcuna misura che limiti l’accesso alle cure per la popolazione, dal momento che la maggioranza della persone di Haiti è ancora estremamente vulnerabile.

Da quando il terremoto del 12 gennaio ha colpito Haiti, quasi tutte le strutture mediche pubbliche e molte di quelle private hanno fornito cure mediche gratuite. Intanto,  è stato svelato il progetto di recupero progressivo dei costi di ospedalizzazione a partire da metà aprile.

Condizionare l’accesso all’assistenza sanitaria in base alle disponibilità economica dei pazienti significherebbe ignorare totalmente la realtà con cui ci confrontiamo nelle strade e nei campi sfollati di Haiti”, dichiara Karline Kleijer, coordinatrice dell’emergenza per MSF ad Haiti. “Centinaia di migliaia di persone sono sfollate e vivono in alloggi di fortuna come tende e ripari di plastica, con in media una latrina per centinaia di persone. I ripari, l’igiene, l’acqua e le medicine sono i bisogni primari. I bisogni umanitari d’urgenza sono ancora enormi e non ancora del tutto coperti. Inoltre, con l’arrivo della stagione delle piogge e degli uragani, la situazione rischia di aggravarsi ulteriormente. Abbiamo già riscontrato dei problemi in alcuni campi dopo le prime lievi piogge”, conclude Karline Kleijer.

Le infezioni alle vie respiratorie e le malattie diarroiche rappresentano ad oggi le due patologie più diffuse che le equipe di MSF si trovano a fronteggiare. Le vittime del terremoto continuano ad avere bisogno di cure post-operatorie, di fisioterapia e di supporto psicologico. Inoltre, è necessario che le cure traumatologiche, ostetriche e pediatriche siano assicurate alla maggior parte della popolazione.
Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 31st, 2010 at 3:17 am

Giu’ le mani dai Bambini

without comments

UN’ICONA DEL JAZZ AMICO DI ‘GIU’ LE MANI DAI BAMBINI’: ASCOLTA ORA L’INTERVISTA RADIOFONICA AL MAESTRO GASLINI!

Giorgio Gaslini – un grande amico di ‘Giù le Mani dai Bambini’, recentemente coinvolto dal Comitato nei festeggiamenti indetti all’Auditorium RAI in occasione della Giornata Mondiale dell’Infanzia dell’ONU – ha rilasciato tramite il nostro portavoce nazionale Luca Poma un’intervista al collega giornalista Alberto Baldin, della SBS, la Radio nazionale Australiana, commentando sulle frequenze internazionali della prestigiosa emittente l’eccezionale successo di quella serata, la calorosa accoglienza del pubblico, ed il messaggio sociale della nostra campagna di sensibilizzazione. Gaslini è una vera icona del jazz mondiale, con oltre 3.000 concerti al suo attivo sui palcoscenici più prestigiosi del mondo: ascolta la breve ma significativa radio-intervista sul nostro portale internet!

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 31st, 2010 at 2:00 am

Mostra Collettiva di Arti Visive “Sguardo sulla Realtà e Oltre”

without comments

Giornaleweb AUTORIONLINE / GRUPPO CULTURA ITALIA

Vi segnaliamo la pubblicazione del nuovo numero del giornaleweb AutoriOnline / Gruppo Cultura Italia, che contiene, tra l’altro:

– una interessante intervista alla grande attrice Pamela Villoresi, che il 17 marzo scorso ha tenuto una brillante performance nel corso della rassegna “AutoriOnline al Caffè Letterario”;

– l’annuncio della grande Mostra Collettiva di Arti Visive “Sguardo sulla Realtà e Oltre”, che AutoriOnline organizzerà a Roma, dal 14 al 28 maggio, presso il prestigioso Complesso di Sant’Andrea al Quirinale.

AutoriOnline / Gruppo Cultura Italia

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 30th, 2010 at 8:15 pm

Inviato in Notizie

Tagged with

PACHA MAMA – il dialogo affettuoso dei popoli andini con la “Dea Natura” fotografie di Gianluigi Ceccarelli che si terrà martedì 30 marzo 2010 alle ore 16.00 in Sala Alabardieri presso il Palazzo Comunale a Cremona

without comments

“Pacha Mama significa in lingua quechua Madre Terra.

Divinità venerata dagli Inca e dai popoli andini è la dea della terra, dell’agricoltura e della fertilità.

Madre Cosmica, Madre Celestiale, Pacha Mama è una sorta di riconoscimento che l’uomo fa alla natura.

E’ l’unione fra uomo e natura.”



PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 30th, 2010 at 2:08 am

Inviato in Notizie

Tagged with ,

CONTROTEMPI – itinerari sonori dai ’70 a oggi (IX edizione)

without comments

Programma

Lunedì 29 marzo – ore 21.00

Teatro Regio

ROBERTO VECCHIONI

in concerto

“In-Cantus”

Mercoledì 7aprile – ore 21.30

Casa della Musica

INTRODUCING BRUCE SPRINGSTEEN

incontro con proiezioni

con Ezio Guaitamacchi, Stefano Pecoraio e Graziano Romani

ingresso libero

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 29th, 2010 at 1:23 am

Emergency, cosa sanno le nuvole?

with one comment

Cosa sanno le nuvole?

Con il suo nuovo libro Cosa sanno le nuvole? Paolo Sottocorona, metereologo in “Omnibus” su La7, ha deciso di sostenere Emergency donando una parte delle proprie royalties a favore dei progetti dell’associazione.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 28th, 2010 at 1:50 pm

Inviato in Associazioni No Profit,Notizie

Tagged with

Earth Hour: Fidenza Village pronto a spegnersi

without comments

Sabato 27 marzo, lo chic outlet shopping aderisce all’iniziativa mondiale “Earth Hour – l’Ora della Terra” promossa dal Wwf

Anche Fidenza Village partecipa all’Ora della Terra, un appuntamento planetario organizzato dal WWF per dire tutti insieme “sull’ambiente non molliamo”. Value Retail con i suoi 9 villaggi in Europa, tra cui Fidenza Village, non poteva mancare a un evento dal respiro internazionale nato per proseguire concretamente gli intenti dei recenti incontri di Copenaghen.

Il gruppo infatti è da sempre sensibile alla tematica ambientale e per questo sabato 27 marzo anche tutte le luci di Fidenza Village saranno spente come nel resto del mondo. Si spegneranno alle 20.30 per un’ora, per affermare con un semplice gesto che stili di vita all’insegna del risparmio energetico sono a portata di mano. Durante il black out sarà naturalmente garantita l’illuminazione parziale del parcheggio e aumentata la sorveglianza.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 27th, 2010 at 6:00 pm

Comune di Langhirano, “CONCERTO DEL COMPLESSO BANDISTICO CASTRIGNANO”

without comments

Comune di Langhirano

Presso il Cinema Teatro Aurora – Via Mazzini

Sabato 27 marzo 2010 alle ore 21.00

“CONCERTO DEL COMPLESSO BANDISTICO CASTRIGNANO”

Musiche da Verdi ai Beatles

Ingresso gratuito
______________________
IAT Torrechiara Strada Castello, 10 43010 Torrechiara- Parma Tel. 0521.355009 Fax 0521.355821
iat@comune.langhirano.pr.it www.comune.langhirano.pr.it

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 27th, 2010 at 5:50 pm

Teatro di Ragazzola presenta “La nave fantasma”

without comments

LA NAVE FANTASMA

con BEBO STORTI e RENATO SARTI

disegni Emanuele Luzzati

musiche Carlo Boccadoro

regia Renato Sarti

una produzione Teatro della Cooperativa

In modo esilarante ma anche commovente, lo spettacolo rievoca il tragico affondamento avvenuto il 25 dicembre 1996, al largo delle coste siciliane, di un piccolo battello carico di 283 migranti provenienti dall’India e dal Pakistan. Tra colpi di scena, passaggi improvvisi dal tragico al comico al grottesco, si riflette e si ride della nostra ignoranza sulla realtà dell’immigrazione e sulle sue cause, con il linguaggio e la sincerità del teatro semplice e povero.

Storti e Sarti sono bravissimi, il primo cinico, capace di satira feroce, di imitazioni strepitose, il secondo pacato, maneggia con cura fatti, dati e sentimenti. Uno spettacolo di impegno civile che riesce ad essere specchio della pavida e opportunista coscienza della nostra società. Da non perdere. (Magda Poli, Corriere della Sera)

sabato 27 MARZO ore 21.15 intero 10 euro – ridotto 5 euro prenotazioni e informazioni 339.5612798  TEATRO DI RAGAZZOLA
Via Provinciale, 78 Ragazzola di Roccabianca (PR)

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 27th, 2010 at 2:35 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

VolontariETA’, insieme per il volontariato un video per raccontare valori e emozioni del volontariato presentato dalle associazioni che si occupano di anziani nel distretto di Fidenza

without comments

Ogni età della vita va vissuta nella gioia delle sorprese che essa può offrire a ognuno di noi, e non esiste autunno per chiunque scelga di far dono di sé, delle proprie capacità e dei propri talenti”.

Il messaggio lo lancia il video VolontariETA’: insieme per il volontariato, un prodotto del progetto “E se domani”, nato da una rete di 11 associazioni e realtà sociali del distretto di Fidenza che su quel territorio si occupano a vario titolo di anziani.

Il filmato sarà presentato sabato 27 marzo, alle ore 15.30 alla sala Ex macello di via Mazzini 3, a Fidenza.

Il video vuole valorizzare il ruolo attivo degli anziani nella società e nel volontariato e racconta le emozioni dell’essere volontario. Ne emerge che lo spirito dei volontari anziani resta quello di una persona giovane, perché la voglia di fare e di darsi agli altri non ha età.

Alla proiezione farà seguito un dibattito a cui interverranno rappresentanti del volontariato, rappresentanti delle istituzioni e la “La dodici video”, l’associazione culturale che ha curato la realizzazione del video stesso. Il pomeriggio terminerà con un rinfresco offerto a tutti i presenti.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 27th, 2010 at 1:20 am

Venerdì 26 marzo al Mu, in strada del Taglio 2, dancehall reggae con Papa Ricky, animatore della scena posse italiana a inizio anni ’90, che conta collaborazioni -tra gli altri- con Neffa e Gabriele Salvatores

without comments

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 26th, 2010 at 2:27 am

Storia e Memoria, ANNIVERSARI DEL 26 MARZO

without comments

Eventi:

1842: Montevideo, Giuseppe Garibaldi sposa la sudamericana Anita

1930: Dal suo yacht Elettra ancorato a Genova, Guglielmo Marconi accende Le lampade del Municipio di Sydney tramite un segnale radio (*)

1942: Giungono ad Auschwitz (Polonia) le prime donne deportate

1953: Jonas Salk annuncia la scoperta del vaccino antipolio

1979: Sadat, Begin e Carter firmano il Trattato di pace israelo-egiziano

2000: Vladimir Putin viene eletto presidente della Russia

2003: Guerra in Iraq: le truppe degli USA raggiungono Najaf

Morti:

1827 – Ludwig van Beethoven, compositore (n. 1770)

1892 – Walt Whitman, poeta statunitense (n. 1819)

1923 – Sarah Bernhardt, attrice teatrale francese (n. 1844)

1959 – Raymond Chandler, scrittore statunitense (gialla) (n. 1888)

1979 – Ugo La Malfa, politico italiano (n. 1903)

1980 – Roland Barthes, saggista e critico letterario francese (n. 1915)

2000 – Edgardo Egaddi, musicista e direttore di coro italiano (n. 1925)

2007 – Beniamino Andreatta, economista e politico italiano (n. 1928)

2007 – Diana Torrieri, attrice italiana (n. 1913)

Santi Cattolici:

Venerabili Luigi Martin e Zelia Guerin, Genitori di S. Teresa di Gesù Bambino (**)

Santi Emanuele, Quadrato, Teodosio martiri, Santa Lucia Filippini vergine, San Ludgero di Munster vescovo, Santi Montano e Massima sposi, Beata Maddalena Caterina Morano, Sant’Everardo di Nellemburg, Serva di Dio Maria di Gesù Landi,

(*) Guglielmo Marconi

Guglielmo Marconi nacque a Bologna, in via delle Asse 1170, il 25 aprile 1874 da Giuseppe e da una giovane irlandese protestante, Annie Jameson, religione in cui fu allevato anche il giovane Guglielmo causa una precisa condizione voluta dalla madre prima del matrimonio.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 26th, 2010 at 1:41 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with ,

In diretta qui su NelParmense.it stasera giovedì 25 marzo alle ore 21 la trasmissione ” Rai per una notte “

without comments

In questa pagina la diretta di ” Rai per una notte “
Giovedì 25 Marzo alle ore 21

Link diretto

http://live.raiperunanotte.it/

Con

Roberto Benigni, Antonio Cornacchione, Teresa De Sio, Gillo Dorfles, Elio e le Storie Tese, Emilio Fede, Giovanni Floris, Milena Gabanelli, Sabina Guzzanti, Riccardo Iacona, Giulia Innocenzi, Gad Lerner, Daniele Luttazzi, Trio Medusa, Mario Monicelli, Morgan, Nicola Piovani, Norma Rangeri, Filippo Rossi, Michele Santoro, Barbara Serra, Marco Travaglio, Vauro e Antonello Venditti.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Emergency, Una vela per la pace – Grosseto

without comments

Giovedì 25 marzo, dalle 19 alle 21, presso il Dip Chillout Cafè a Grosseto (in Viale Sonnino 8/c) ci sarà un aperitivo solidale nel corso del quale Raul Pantaleo e Tiziano Rossetti presenteranno al pubblico la regata che partirà da Talamone il 26 marzo 2010, in Minitranstat con la vela di Emergency. Sarà ospite della serata la squadra di baseball BBC Grosseto Montepaschi che nella prossima stagione porterà il logo di Emergency sulle maglie.

Per conoscere tutte le iniziative di questa settimana nella tua città e per sapere dove puoi incontrare i volontari di Emergency, vai su www.emergency.it/news.

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 25th, 2010 at 2:30 am

Inviato in Associazioni No Profit,Notizie

Tagged with

Le associazioni Aeduca e Eliot propongono due laboratori sulla figura del padre, giovedì 25 marzo e giovedì 8 aprile alla Biblioteca Pavese

without comments

Il ritorno del padre”

Le associazioni Aeduca e Eliot propongono due laboratori sulla figura del padre, condotti da Paolo Ferliga, giovedì 25 marzo e giovedì 8 aprile alla Biblioteca Pavese,
in via Newton 8a.

Il primo appuntamento, il 25 marzo alle ore 20.45, intitolato Il segno del padre, tratterà di immagine del padre e senso di colpa e dell’importanza della figura paterna nella vita dei figli nelle diverse fasi della crescita, dalla nascita all’età adulta.

Giovedì 8 aprile, sempre alle 20.45, si parlerà invece de L’amore del padre: l’archetipo del padre e l’iniziazione al sentimento, il rapporto tra padre e figli maschi e tra padre e figlie.

Paolo Ferliga, psicologo analista e docente di Filosofia, è autore de Il segno del padre nel destino dei figli e della comunità (2005). I laboratori sono a numero chiuso. Una seconda edizione è già prevista per il mese di aprile. Per informazioni e pre-iscrizioni: associazione.aeduca@gmail.com (tel. 389.1971659).

I due appuntamenti sono stati preceduti, mercoledì 17 marzo, da un incontro pubblico con Paolo Ferliga e Claudio Risé, psicologo analista e scrittore che lavora da trent’anni sulla psicologia del maschile e sui problemi derivanti dalla crisi della figura paterna. La serata è stata introdotta dall’assessore al Welfare Lorenzo Lasagna, che ha ribadito la necessità di non accettare passivamente l’indebolimento della figura paterna nella società di oggi, “ma di sostenere invece le famiglie nella ricerca di strumenti per consolidare e ricostruire relazioni familiari che sono alla base anche della crescita armonica di una comunità”. Hanno presenziato anche la delegata del sindaco all’Agenzia per la Famiglia Cecilia Greci e l’assessore al Commercio Paolo Zoni.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 25th, 2010 at 2:00 am

Mu Parma, parte il secondo laboratorio di liuteria moderna: come costruire un basso o una chitarra elettrica

without comments

Giovedì 25 marzo alle ore 18.30, presso il circolo Mu di via del Taglio a Parma, si svolgerà la presentazione e la raccolta iscrizioni al secondo laboratorio di liuteria moderna. Il laboratorio di liuteria è un corso della durata di circa tre mesi che ha come scopo quello di insegnare agli iscritti come costruire un basso o una chitarra elettrica artigianalmente. Al termine del corso ogni allievo avrà uno strumento funzionante -costruito, sagomato e personalizzato con le proprie mani- che resterà di sua proprietà. Docente del corso è Fausto Fiorini, liutaio e musicista professionista che da anni costruisce strumenti in maniera artigianale presso la sua bottega, la Jacoland.

Il laboratorio è rivolto a tutti gli appassionati di musica, di artigianato e del fai date, e più in generale a tutti coloro che hanno sempre sognato di imparare a costruire uno strumento autonomamente. Per iscriversi non è richiesta nessuna particolare abilità manuale: il laboratorio è alla portata di tutti, anche di chi si avvicina per la prima volta alle tecniche di lavorazione del legno.

Durante il laboratorio verranno soprattutto sperimentate le metodologie di lavorazione del legno, con prove tecniche, mentre con l’utilizzo di un kit di assemblaggio, di materiali preformati e scavi tecnici già eseguiti, si procederà alla sagomazione dello strumento e alla sua personalizzazione. Per informazioni: 347.4144854, oppure fausto@jacoland.it

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 25th, 2010 at 1:00 am

Emergency, un modo diverso per ricordare un giorno speciale

without comments

Le bomboniere solidali sono un modo diverso per ricordare ad amici e parenti un giorno speciale: oltre a sostenere economicamente i progetti di Emergency rappresentano un segno concreto del vostro impegno e della vostra solidarietà a favore delle vittime delle guerre.

Sono disponibili biglietti per partecipazione, per inviti e per bomboniere, tutti personalizzabili, e candele rosse a forma di cuore, profumate alla cannella.

E se, in occasione del vostro matrimonio, non desiderate ricevere regali ma preferite contribuire ad aiutare le vittime delle guerre e della povertà che curiamo nei nostri ospedali, potete proporre ai vostri cari di effettuare una donazione alla nostra associazione come regalo per le vostre nozze.

Trovate tutte le informazioni sulle bomboniere sul nostro sito. Sono disponibili online anche tutti gli altri gadget di Emergency

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 24th, 2010 at 3:06 am

Inviato in Associazioni No Profit,Notizie

Tagged with

Storia e Memoria, ANNIVERSARI DEL 24 MARZO

without comments

Oggi, nell’anniversario della Sua morte, contribuiamo a ricordare la figura di:

PILO ALBERTELLI

Parma il 10 ottobre 1907 – Roma (Fosse Ardeatine) 24 marzo 1944

Nato a Parma il 10 ottobre 1907, ucciso a Roma il 24 marzo 1944, Medaglia d’Oro al Valor militare alla memoria.

Professore di storia e filosofia. Nel 1928 fu arrestato con l’accusa di aver svolto attività antifascista tra gli studenti e condannato a cinque anni di confino.

Albertelli fu tra i più convinti propugnatori della fondazione del Partito d’Azione e, dopo l’8 settembre del 1943, fu a Roma tra i più audaci organizzatori della Resistenza e delle formazioni “Giustizia e Libertà”.

Membro del Comitato militare romano del CVL, il 1° marzo del 1944 cadde nelle mani della banda Koch. Condotto dai fascisti in via Tasso, dopo giorni di sevizie fu visto dai compagni di lotta con le costole spezzate, il corpo straziato, il volto reso irriconoscibile.

Tre settimane dopo l’arresto fu massacrato alle Fosse Ardeatine con gli altri 334 Martiri.

Pilo Albertelli lasciò scritto: “Un uomo senza ideali non è un uomo ed è doveroso sacrificare, quand’è necessario, ogni cosa per questi ideali”.

Tra le opere filosofiche di Albertelli: “Gli Eleati, testimonianze e frammenti”, Bari, 1939; “Il problema morale nella filosofia di Platone”, Roma, 1939.

Pilo Albertelli è medaglia d’Oro al Valor militare alla memoria.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 24th, 2010 at 2:09 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with ,

Raiperunanotte in diretta il 25 marzo alle ore 21 da Bologna qui su NelParmense.it

without comments

Con

Roberto Benigni, Antonio Cornacchione, Teresa De Sio, Gillo Dorfles, Elio e le Storie Tese, Emilio Fede, Giovanni Floris, Milena Gabanelli, Sabina Guzzanti, Riccardo Iacona, Giulia Innocenzi, Gad Lerner, Daniele Luttazzi, Trio Medusa, Mario Monicelli, Morgan, Nicola Piovani, Norma Rangeri, Filippo Rossi, Michele Santoro, Barbara Serra, Marco Travaglio, Vauro e Antonello Venditti.

L’informazione non si può interrompere, la stampa deve essere libera.
Per questo la Fnsi – Federazione Nazionale della Stampa Italiana – ha deciso di organizzare “Rai per una notte”, uno sciopero bianco per la difesa della libertà di stampa e dell’informazione che si terrà Giovedì 25 marzo, dalle ore 20 alle 24, al Paladozza di Bologna.

Rai per una notte sarà una manifestazione – trasmissione condotta da Michele Santoro con la partecipazione di Giovanni Floris, Daniele Luttazzi, Marco Travaglio, Vauro, la squadra di Annozero e molti altri ospiti del mondo del giornalismo e dello spettacolo.

La Fnsi e l’Usigrai – Organismo sindacale di base dei giornalisti Rai – metteranno a disposizione su Internet le riprese video e audio della manifestazione e consentiranno a tutti coloro che vorranno di riprendere e trasmettere in Tv o per radio l’intero evento.

http://www.raiperunanotte.it

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

CA’ LUOGO D’ARTE A STRASBURGO

without comments

CA’ LUOGO D’ARTE PRESENTA I SUOI SPETTACOLI AL FESTIVAL DEL THEATRE JEUNE PUBLIC DI STRASBURGO

MARTEDI 23 MARZO ORE 14,30 e 20,30

TJP Grande Scene – Sala André Pomarat
STRASBOURG – FRANCIA

SCARPETTE ROSSE ovvero la danza incontrollata

versione francese

testo di Marina Allegri
regia di Maurizio Bercini

con
Francesca Bizzarri, Francesca Grisenti, Dario Eduardo de Falco, Francesco Grossi

COSA DICE LA CRITICA
LA PROVINCIA  giornale di Cremona: “Bellissimo. Davvero bellissimo!
Scarpette rosse è un melting pot di linguaggi che abbraccia l’espressività teatrale contemporanea in un saliscendi di intonazioni poetiche-dure-sfumate-languide….” (Riccardo Maruti)

LA GAZZETTA DI PARMA: “Il teatro di Cà luogo d’arte fa questo effetto: porta il pubblico in luoghi che sembrano conosciuti ma che riservano effetti sorprendenti, inaspettate apparizioni, comiche intersezioni;
racconta una fiaba antica, ascoltata mille volte, ma che nelle mani di Maurizio Bercini, Marina Allegri e della compagnia di attori e artigiani del teatro diviene un oggetto magico e sconosciuto, attraente e desiderabile, di quelli che se te li metti ai piedi ti costringono a ballare finchè sanguini…” (Giulia Guiducci)

guarda un video dello spettacolo

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 23rd, 2010 at 1:11 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with ,

Emergency, Con il 5xmille puoi trasformare la tua dichiarazione dei redditi in una vera e propria “dichiarazione di pace”

without comments

Devolvendo il 5xmille a favore di Emergency puoi sostenere i nostri ospedali, i medici e gli infermieri che da 16 anni offrono cure alle vittime delle mine antiuomo, della guerra e della povertà. Oltre 3 milioni e mezzo di persone curate in Afganistan, Cambogia, Iraq, Repubblica Centrafricana, Sierra Leone, Sudan e in Italia.

Con il tuo contributo, senza costi per te, parteciperai alla costruzione di un progetto di Pace reale.

DONA IL TUO 5XMILLE A FAVORE DEGLI OSPEDALI DI EMERGENCY CODICE FISCALE 971 471 101 55

Per maggiori informazioni su come donare il tuo 5xmille a Emergency, visita il nostro sito.

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 22nd, 2010 at 2:15 am

Inviato in Associazioni No Profit,Notizie

Tagged with

Ricordo di Attila Alberti e Luciano Filippelli

without comments

Anche quest’anno, nel 60° anniversario dell’eccidio, intendiamo ricordare Attila Alberti e Luciano Filippelli, caduti sotto gli spari della polizia al termine di una manifestazione organizzata dalla Camera del Lavoro.

Lunedi 22 marzo

ore 09,30: Commemorazione al cimitero della Villetta presso le tombe;
ore 11,30: Celebrazione ufficiale. Porteremo una corona di fiori presso la targa posta in Borgo Sant’Ambrogio, angolo via della Repubblica.

Pubblicato su: http://www.nesti.org/post/1207134104/Ricordo+di+Attila+Alberti+e+Luciano+Filippelli#more

ed ache su: http://www.articolionline.net/2010/03/ricordo-di-attila-alberti-e-luciano.html

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 22nd, 2010 at 1:30 am

Castello dei burattini dei Ferrari

without comments

La Compagnia I Burattini dei Ferrari
è lieta di invitarVi
al Teatro Museo Giordano Ferrari – il castello dei burattini via Melloni, 3
– Parma

Domenica 21 marzo 2010 ore 15.30

” LA FAVOLA DELLE TESTE DI LEGNO”
Storia dell’animazione dalle origini ad oggi in forma teatrale

Vi attendiamo
Daniela & Giordano Ferrari

Per informazioni “Castello dei Burattini” via Melloni 3: tel. 0521.218889

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 21st, 2010 at 3:00 am

Teatro del Cerchio, “Il beato pellegrino” di e con Mario Mascitelli. Regia Maria Pia Pagliarecci. Musiche Maurizio Soliani. Vincitore del bando “I teatri del sacro” edito da Federgat/ETI

without comments

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 20th, 2010 at 3:38 am

Inviato in Notizie Parmensi

Tagged with

LA ROCCA VISCONTEA DI CASTELL’ARQUATO SEICENTOCINQUANT’ANNI FA, dal 20 marzo al 18 aprile 2010

without comments

SEI CINQUE ZERO

LA ROCCA VISCONTEA DI CASTELL’ARQUATO SEICENTOCINQUANT’ANNI FA

La rocca viscontea di Castell’Arquato è una presenza significativa sotto il profilo paesaggistico ma, malgrado l’aspetto scenografico, resta una struttura militare, edificata alla metà del Trecento (presumibilmente tra il 1342 e il 1347) e si presenta oggi, malgrado qualche manomissione e la perdita di alcune parti, abbastanza integra nell’impianto, dove risultano ancora ben leggibili molti degli originali apprestamenti difensivi, forse anche perché non è mai stata adeguata alle nuove tecniche difensive.

Ciò che rimane è ancora rilevante e offre lo spunto per un primo studio specifico sulle fortificazioni, che viene oggi presentato con una mostra e con una piccola monografia pubblicata per l’occasione.

Il percorso della mostra si snoda attraverso modelli tridimensionali, disegni e pannelli illustrativi considerando le componenti della fortificazione sia singolarmente che in reciproco rapporto (con ipotesi restitutive dell’assetto originario per alcune di esse ). Le principali tecniche e i mezzi di offesa e di difesa dell’epoca sono illustrate con modelli di artiglierie meccaniche e mezzi d’assalto (trabocco, balista, ariete, ecc), anche con specifico riferimento alla fortificazione stessa.

Trovano posto nella mostra anche alcuni settori nei quali vengono tracciati brevi profili storici riguardanti la guerra nel medioevo e la sua evoluzione tra la metà del Trecento e la fine del Quattrocento, la tipologia delle fortificazioni viscontee e sforzesche e le fortificazioni di Piacenza, delle quali la rocca di Castell’Arquato costituiva in un certo senso un avamposto.

La rocca viene quindi considerata per quello che realmente è ed è stata: oggi testimonianza più significativa della storia del borgo, nel bene e nel male, tanto da divenirne l’emblema; in passato struttura concepita fin dall’origine per scopi militari nell’interesse della signoria milanese e quindi struttura di guerra e di dominio.

Il pieghevole con tutte le informazioni sull’evento in .pdf qui.

PALAZZO DEL PODESTA’ CASTELL’ARQUATO (PC)

20 marzo – 18 aprile 2010  ORARI: SABATO E FESTIVI 10.00 – 18.00  FERIALI 10.30 – 12.30 14.30 – 17.30  CHIUSO IL LUNEDI’

COSTO DEL BIGLIETTO Intero € 2.00 ridotto € 1.00 scuole € 0.50

Informazioni: tel. 348.2421532 – 334.9790207 info@guidoriccio.it www.visitacastellarquato.it

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 20th, 2010 at 3:00 am

Inviato in Manifestazioni,Notizie

Tagged with