Archive for the ‘Fabrizio Marcheselli’ tag

Lo Yacht Club Parma vara il programma per il 2012

without comments

Presentazione di patenti nautiche e Gruppo Sportivo nell’“Open Weekend” sabato 1 e domenica 2 ottobre al centro sportivo “E. Negri”; ingresso libero

Porte aperte allo Yacht Club Parma, che vara il programma per il 2012, forte dell’affiliazione alla Federazione Italiana Vela e al Coni e abilitato alla scuola di vela. L’“Open Weekend”, sabato 1 e domenica 2 ottobre al centro sportivo “Ercole Negri”, diventa l’occasione per la presentazione della nuova stagione, che coincide con l’inizio dei corsi autunnali di patenti nautiche, dei corsi di avvicinamento alla vela gratuiti per i soci e delle attività del Gruppo Sportivo.

In questo weekend, dunque, chiunque potrà visitare liberamente la struttura polifunzionale in zona Campus, conoscere le iniziative e le offerte e incontrare i responsabili delle discipline presenti, compresi gli incaricati dello Yacht Club Parma, che al centro Negri ha allestito la propria area tecnica destinata alle attività sportive, didattiche e di approfondimento.

Il piano formativo per gli amanti della nautica è ampio e conta su un rodato sistema di apprendimento che ha portato molti parmigiani a conseguire la patente nautica per imbarcazioni entro e oltre le 12 miglia dalla costa, sia a vela che a motore. La scuola nautica dello Yacht Club Parma, che è intitolata alla memoria di Roberto Allodi, comprende anche il Gruppo Sportivo, punto di riferimento per le eccellenze del territorio che vogliono gareggiare coi colori gialloblù su tutti i campi di regata, in Italia e all’estero.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

ottobre 1st, 2011 at 2:00 am

Un altro poker di comici di “Zelig” all’Euro Torri di Parma

without comments

Giovedì 28 luglio alle ore 21, gli Emo, i Senso D’oppio, Lastrico e Sambucco suggellano i “GiovedidEstate”; ingresso gratuito e negozi aperti fino alle 24

Sono quattro le nuove attrazioni comiche che hanno vivacizzato l’edizione 2011 di “Zelig” su Canale 5: Maurizio Lastrico, Andrea Sambucco, i Senso D’oppio e gli Emo (I Mancio e Stigma). Giovedì 28 luglio alle ore 21, al centro commerciale Euro Torri di Parma, tocca a loro suggellare la rassegna di spettacoli “GiovedidEstate”, organizzata per cinque giovedì in collaborazione e col patrocinio del Comune.

Il loro quadruplo show, a ingresso libero e gratuito, è collegato all’apertura fino a mezzanotte di tutti i negozi, bar e ristoranti dell’Euro Torri e viene presentato da Manuela Boselli con Sambucco nel doppio ruolo di conduttore e cabarettista, sul palco di piazza Balestrieri davanti all’entrata sud del complesso commerciale, che – per chi arriva da fuori città – si trova a 1 km dal casello “Parma Centro” della A1; info www.eurotorri.it, 0521-701290 e 0521-272148.

Maurizio Lastrico, genovese, classe 1979, proviene dal teatro, dalla recitazione studiata alla Scuola del Teatro Stabile di Genova, col diploma nel 2006. Esordisce in tv nel 2007, con il personaggio del catatonico, nella quarta stagione della sit-com “Camera Cafè”. Nel 2009 sbarca a “Zelig Off” cimentandosi nella sua Divina Commedia “rivisitata”, trattazione di temi quotidiani in lingua dantesca. Nello stesso anno entra nel cast fisso della trasmissione di La7 “Grazie al cielo sei qui” e nel gennaio 2010 debutta in prima serata a “Zelig” al Teatro degli Arcimboldi. I suoi endecasillabi attualizzati sono davvero esilaranti, da poeta post moderno.

I Senso D’oppio sono in due, Pietro Casella e Francesco Lattarulo, cresciuti con il teatro e il cinema. All’attività drammaturgica alternano imprevedibili performance di strada, fondamentali per alimentare la loro verve tragicomica. Gli esordi del duo risalgono al 1999… in trio fino al 2010. Il loro cabaret si distingue per l’originalità e il modo di raccontare vicende al limite del reale, attraverso caricature e situazioni spesso assurde, rese comiche dalla mimica dei personaggi. Nel 2008 saggiano “Zelig Off” con le parodie di videogiochi e dal 2009 passano in prima serata su Canale 5.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

luglio 28th, 2011 at 1:30 am

“Polvere di Stelle” e Beppe Braida all’Euro Torri di Parma

without comments

Giovedì 21 luglio, alle ore 21, il cabarettista è ospite della finalissima del talent show ai “GiovedidEstate”; ingresso gratis e negozi aperti fino alle 24

La finalissima del talent show tutto parmigiano “Polvere di Stelle” e il cabarettista Beppe Braida, già al timone dei programmi tv “Saturday Night Live” e “Colorado Cafè” dopo il successo a “Zelig”, infiammano la serata di giovedì 21 luglio nel centro commerciale Euro Torri di Parma per i “GiovedidEstate”, la rassegna dei giovedì fino al 28 luglio organizzata in collaborazione e col patrocinio del Comune.

Presentata da Manuela Boselli e da Braida nel doppio ruolo di conduttore e comico monologhista, l’atipica serata è prevista in piazza Balestrieri, di fronte all’entrata sud dell’Euro Torri, con inizio alle ore 21 e accesso libero e gratuito, mentre i negozi, bar e ristoranti del centro commerciale restano aperti tutto il giorno fino a mezzanotte (per chi viene da fuori città, l’Euro Torri si trova a 1 km dall’uscita “Parma Centro” dell’autostrada A1); info www.eurotorri.it, 0521-701290/272148.

Polvere di Stelle” è un contest che dà spazio alle doti e alla creatività dei giovani talenti di Parma, includendo varie discipline artistiche, dal canto al ballo, dal cabaret alla recitazione e ai dj… Dopo una felice prima edizione nel 2010, questo talent show è cresciuto nell’edizione 2011, di cui l’Euro Torri ha ospitato le selezioni per la sezione “deejay” (all’interno della movida-rassegna “Troviamoci all’Euro”), oltre alla semifinale assoluta il 6 luglio. Le selezioni per le altre discipline si sono svolte al Theatro del Vicolo, sempre a Parma.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

luglio 21st, 2011 at 1:30 am

Quattro cabarettisti di “Zelig” live all’Euro Torri di Parma

without comments

Giovedì 14 luglio alle 21, Rocco il Gigolò, il Duo Idea, Kalabrugovic e Vasumi animano i “GiovedidEstate”; ingresso gratuito e negozi aperti fino alle 24

Donne, vostro marito a letto è irritante come una medusa? Io sono come un tonno. Insuperabile!”: è l’accorato appello di Rocco il Gigolò a tutte le donne in vista della “serata Zelig” di giovedì 14 luglio alle ore 21 al centro commerciale Euro Torri di Parma per i “GiovedidEstate”, la rassegna di spettacoli organizzata nei giovedì sera fino al 28 luglio in collaborazione e con il patrocinio del Comune.

Ma il comico Rocco Ciarmoli, in arte il Gigolò, non sarà solo. Sul palco, al suo fianco, altri tre cabarettisti delle ultime edizioni di “Zelig”: il Duo Idea, Kalabrugovic e, nei panni del Bisio della situazione, Andrea Vasumi, con la presentatrice Manuela Boselli nel ruolo della Cortellesi o Incontrada. Ingresso libero e gratuito per questo divertente show nel piazzale a sud (piazza Balestrieri) dell’Euro Torri, che terrà aperti fino a mezzanotte tutti i negozi, bar e ristoranti; info www.eurotorri.it, tel. 0521-701290/272148 (per chi arriva da lontano ricordiamo che l’Euro Torri si trova a 1 km dall’uscita “Parma Centro” dell’autostrada A1).

Rocco Ciarmoli, campano di nascita ma romagnolo di accento, è la rivelazione dell’edizione 2011 di “Zelig” su Canale 5. Muove i primi passi artistici da animatore nei villaggi e si specializza in commedia dell’arte, lavorando a teatro. Nel 2000 è tra i fondatori del trio comico le Tutine, con cui dal 2002 al 2007 fa parte del cast fisso del programma “Zelig Circus”. Nel 2010 diventa monologhista e approda a “Zelig Off” con il personaggio del gigolò, piccolo, pelato, attillato e armato di megafono.

Il Duo Idea ha origine da un’idea di Daniele Mignatti e Adriano Battistoni, che si incontrano nel 1994 tra le file del Plantations Sound Chorus, coro gospel bolognese di notevoli tradizioni. Nel 1997 formano un duo vocale per proporre al pubblico versioni ironiche di brani pescati nel pop italiano e nel 2011 sfondano a “Zelig”.

Giancarlo Calabretta, in arte Kalabrugovic, è l’inimitabile filosofo metropolitano di “Zelig”, ormai dal 2007. Il suo personaggio più amato è Pino dei Palazzi con il tormentone “Mimmo c’hai n’a siga?”, uno zarro di periferia esilarante nel suo essere ignorante. Tante esperienze si concentrano nel suo spettacolo “Un’infanzia difficile”.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

luglio 14th, 2011 at 1:15 am

“I favolosi anni 80” in concerto all’Euro Torri di Parma

without comments

Giovedì 7 luglio, alle ore 21, il mitico Gazebo, Sasha Torrisi e i DiscoInfernonella rassegna “GiovedidEstate”; ingresso gratis e negozi aperti fino alle 24

Tre artisti al prezzo di uno, anzi gratis! Sono Gazebo, cantante-icona di “I like Chopin”, Sasha Torrisi, parmigiano già voce dei Timoria, e la nota coverband nazionale DiscoInferno, tutti insieme giovedì 7 luglio nella serata “I favolosi anni 80” al centro commerciale Euro Torri di Parma per il secondo appuntamento dei “GiovedidEstate”, la rassegna di spettacoli dei giovedì estivi fino al 28 luglio organizzata da Euro Torri in collaborazione e col patrocinio del Comune. Lo speciale show, che arriva una settimana dopo il bagno di folla di Emma, è condotto da Mario Bargi con il supporto di Manuela Boselli.

Sul palco di piazza Balestrieri, di fronte all’entrata sud del complesso, il concerto dedicato al meglio degli anni Ottanta inizia alle ore 21 ed è, come tutti gli altri eventi della rassegna, ad accesso libero e gratuito, con i negozi, i bar e i ristoranti del centro commerciale che restano aperti tutto il giorno fino a mezzanotte (per chi proviene da lontano, l’Euro Torri si trova a 1 km dall’uscita “Parma Centro” dell’autostrada A1); info www.eurotorri.it, 0521-701290/272148.

Gazebo, alias Paul Mazzolini, nasce il 18 febbraio 1960 a Beirut, a causa del lavoro del padre diplomatico, ma ottiene la maturità in Italia. Quindi parte per Londra, dove viene a contatto con la musica, e rientra a Roma nel 1981 per sfornare i suoi brani di maggior successo: “Masterpiece” e “I like Chopin”, entrambi amatissimi dai discotecomani e in vetta alle classifiche dance di mezzo mondo, per un totale di quasi 10 milioni di copie vendute. Poi arrivano il pezzo “Lunatic” e l’album “Gazebo”, best seller, e tra alti e bassi la carriera di Gazebo prosegue fino ai giorni nostri, con il singolo “Queen of burlesque” pubblicato in internet nel 2011.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

luglio 7th, 2011 at 1:15 am

Giovedì il concerto di EMMA inaugura la rassegna all’EURO TORRI di Parma

without comments

Addetto stampa eventi Euro Torri: Fabrizio Marcheselli, tel. 328-0006015, fabrizio.marcheselli@alice.it

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 30th, 2011 at 1:30 am

Conferenza stampa all’EURO TORRI di Parma

without comments

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 28th, 2011 at 5:30 am

Yacht Club Parma: corso gratuito di avvicinamento alla vela

without comments

Il 20 e 22 giugno la teoria a terra e poi il 25 e 26 giugno la pratica in mare,
sotto l’egida della FIV, il corso è aperto a tutti con la sola iscrizione al club

A Parma la vela può essere accessibile a tutti. Lo Yacht Club Parma, prima istituzione nautica della città, organizza infatti un corso gratuito di avvicinamento alla vela, sotto l’egida della Federazione Italiana Vela (Fiv), alla quale il club è affiliato da quest’anno. Le prenotazioni sono già aperte telefonando al numero verde 800135630 oppure mandando una e-mail a segreteria@yachtclubparma.it

Il corso si svolgerà il 20 e 22 giugno 2011 a terra per la parte teorica, in due lezioni serali, e il 25 e 26 giugno in mare per la pratica di navigazione, grazie a un’uscita in barca, tutto gratuitamente con la richiesta della sola iscrizione allo Yacht Club Parma e della contestuale tessera Fiv, importante anche per questioni assicurative. L’iniziativa è resa possibile dal contributo di Banco Desio.

Lo Yacht Club Parma – spiega il consigliere Gianni Bocchi, coordinatore del corso – ha la finalità di trasmettere la passione per la vela e l’amore per il mare attraverso corsi di avvicinamento rivolti a tutti. In quest’ottica inizia un percorso applicato di formazione per quei parmigiani, e non solo, che da neofiti desiderano intraprendere l’esperienza della vela. In autunno, poi, partiranno corsi avanzati, regolazione delle vele, match race… insomma ce ne sarà per tutti i livelli e tutti i gusti”.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

giugno 20th, 2011 at 1:15 am

GLS Stella ha vinto il “4º Trofeo Roberto Allodi” a La Spezia

without comments

Successo per la regata velica organizzata sabato 21 dallo Yacht Club Parma,fresco di affiliazione alla Federazione Italiana Vela e di 70 atleti tesserati

Con la barca GLS Stella, un 46 piedi impreziosito dalle nuovissime vele Velman, gli armatori parmigiani Stefano Fava e Giuseppe Cavalieri si sono aggiudicati il “4º Trofeo Roberto Allodi”, regata velica organizzata dallo Yacht Club Parma per la prima volta sotto l’affiliazione alla Fiv (Federazione Italiana Vela) e disputatasi sabato 21 maggio nelle acque del Golfo di La Spezia. Già vincitrice del Trofeo nel 2009 e della recente Settimana Internazionale di Alassio, con relativa qualificazione alla fase finale dei prossimi Campionati italiani di vela d’altura, GLS Stella è stata l’unica barca capace di coprire in meno di un’ora le 5,900 miglia nautiche della regata (11 km circa), imponendosi su Dalverdealblu di Gianfranco Bianchi del Circolo Velico di La Spezia e Top Yacht Race di Fabio Tomaselli della Lega Navale Italiana.

L’introduzione della prestigiosa classe IRC è stata la novità di rilievo di questa edizione del Trofeo dedicato alla memoria di Roberto Allodi, stimato imprenditore parmigiano e appassionato di vela scomparso nel 2000. All’interno della regata sono state stilate anche altre due classifiche, entrambe appannaggio della barca Zio Titti dello spezzino Elio Borio: la “4ª Beneteau Cup”, riservata agli armatori del noto cantiere francese, e la graduatoria TAV, che ha visto al secondo posto Spruzzi di Mare e al terzo la rivelazione Acabete, due imbarcazioni dello Yacht Club Parma.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

maggio 23rd, 2011 at 9:14 pm

“Troviamoci all’Euro”: musica, arte, danza, mostre e dj set il mercoledì, giovedì e venerdì dalle 18 alle 24 a Euro Torri

without comments

naugurata la rassegna di giovani talenti che durerà fino alla fine di luglio, col Comune per il divertimento sicuro: include il concorso Polvere di stelle

Piccoli (e grandi) talenti parmigiani crescono. E trovano un posto dove misurarsi, esibirsi e confrontarsi fino alla fine di luglio: l’Euro Torri di Parma, ovvero la piazza Balestrieri davanti all’ingresso sud del centro commerciale. La nuova edizione della rassegna “Troviamoci all’Euro” si snoda lungo tutti i mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 18 alle 24 ed è stata inaugurata giovedì 12 maggio dalla dj Jessica Tinelli, Le Lollidolls, altri artisti e la conferenza stampa con Gianni Castaldini, presidente di Euro Torri, Andrea Chiarioni, direttore, e – per l’assessorato comunale al Benessere e Creatività Giovanile – Francesca Brugnoli, Luca Ovrezzi e Chiara Nannicini.

Si tratta di una sorta di movida “alternativa” che unisce dj set, musica, spettacolo, cultura, danza, arte, libri, mostre fotografiche, fitness, aperitivi, col filo conduttore del divertimento sano e sicuro. La manifestazione è organizzata dall’Euro Torri in collaborazione con l’associazione Abbracciato alla Vita e con tre assessorati del Comune di Parma: Benessere e Creatività Giovanile (assessore Lorenzo Lasagna), Sicurezza (assessore Fabio Fecci) e Sviluppo Economico (assessore Paolo Zoni). Il centro commerciale chiude alle ore 21 come ogni sera, ma il bar Lino’s Coffee Shop e la gelateria Voglia di… Caraibi restano aperti fino a mezzanotte per tutta la durata della rassegna. Molto accogliente il nuovissimo gazebo allestito dal bar.

Nei mercoledì, giovedì e venerdì fino a fine luglio, ogni serata comincia dunque alle 18 e prevede un dj set accompagnato da varie performance di giovani artisti.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

maggio 18th, 2011 at 1:15 am

CONFERENZA STAMPA e INAUGURAZIONE della rassegna “TROVIAMOCI ALL’EURO”

without comments

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

maggio 12th, 2011 at 7:35 am

Allo Yacht Club Parma si è parlato di “sicurezza in mare”

without comments

Martedì 15 marzo, alle ore 21, al Grand Hotel de la Ville (Barilla Center) verranno presentati i corsi per la patente nautica; ingresso aperto a tutti

Lo Yacht Club Parma presenterà ufficialmente i nuovi corsi per la patente nautica martedì 15 marzo 2011 alle ore 21 nella sala congressi del Grand Hotel de la Ville al Barilla Center di Parma, con ingresso libero e aperto a tutti. Nell’occasione saranno anche raccolte le prenotazioni per la visita di metà aprile alla Portaerei Cavour della Marina militare italiana e le iscrizioni ai corsi di vela per ragazzi da 8 a 14 anni nella seconda parte di giugno. Tra gli eventi sportivi, poi, il Trofeo Roberto Allodi e la Millésime Cup. Info www.yachtclubparma.it e numero verde 800-135630.

Dopo il successo delle due edizioni precedenti, il terzo corso per il conseguimento della patente nautica potrà ancora contare su istruttori professionisti abilitati dall’Accademia del Mare, nonché sul patrocinio dell’Assessorato alle attività motorie e sportive del Comune di Parma, e si rivolgerà a tutti coloro che desiderano intraprendere l’attività nautica, a partire dai 16 anni di età come previsto dalla normativa del Codice della Nautica. Le lezioni, mirate e incisive, avranno luogo nelle serate di martedì e giovedì in primavera.

Queste iniziative arrivano a ridosso di un importante incontro sulla sicurezza in mare organizzato dallo Yacht Club Parma giovedì scorso all’Antica Tenuta Santa Teresa. La prima associazione nautica cittadina è da sempre concentrata su questo tema, tanto da dedicargli grande attenzione nel suo programma e almeno un’intera serata ogni anno. Intitolato «L’elettronica in mare tra avanguardia e sicurezza», l’incontro ha visto l’intervento di esperti del settore come Enzo Menconi, comandante della Capitaneria di Porto di La Spezia, la Raymarine, azienda leader a livello mondiale nella produzione di strumenti elettronici nautici, la Intermatica, ai vertici delle comunicazioni marittime satellitari, e il contributo della ditta Fanfoni.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 15th, 2011 at 1:45 am

Lo Yacht Club Parma completa il restauro di punzoni bodoniani dopo aver ospitato in Palatina la studiosa Paola Presciuttini

without comments

E giovedì 10, alle 19.30, all’Antica Tenuta Santa Teresa si terrà l’incontro
L’elettronica in mare tra avanguardia e sicurezza”; ingresso aperto a tutti

Nell’attuale mese di marzo lo Yacht Club Parma sta portando avanti un interessante percorso in due tappe, dall’antica cartografia ai più moderni ed evoluti sistemi di navigazione elettronica e comunicazione in mare.

La serata intitolata «Dalla cartografia al Gps» si è svolta il 3 marzo in biblioteca Palatina, mentre l’incontro «L’elettronica in mare tra avanguardia e sicurezza» è previsto giovedì 10 marzo alle ore 19.30 all’Antica Tenuta Santa Teresa, in strada per Beneceto 26 a Parma, con l’intervento di esperti del settore come Enzo Menconi, comandante della Capitaneria di Porto di La Spezia; ingresso libero e aperto a tutti. Il tema si inserisce nel filone della sicurezza in mare, punto focale delle attività dello Yacht Club Parma, prima associazione nautica della città.

Protagonista dell’evento in Palatina è stata Paola Presciuttini, studiosa e scrittrice romana, cavaliere della Repubblica, già premiata dal Comitato internazionale per Cristoforo Colombo «per la costante promozione della cultura del mare attraverso i moderni sistemi di comunicazione» ed ex responsabile della biblioteca dell’Istituto Idrografico della Marina militare italiana, con incarichi pure ministeriali. Partendo dalla cartografia e approdando al Gps, la serata ha potuto contare sul contributo di Banca Passadore e Bfm assicurazioni di Parma, fino a sviscerare varie curiosità sui tesori custoditi dalla Palatina, in particolare le antichissime carte nautiche.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

marzo 10th, 2011 at 1:30 am

SABATO 12 febbraio, ore 11, conferenza stampa al CENTRO TORRI di Parma con le 2 AUTOMEDICHE

with one comment

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

febbraio 12th, 2011 at 1:15 am

Lo Yacht Club Parma ospita il prestigioso premio nazionale

without comments

Velista dell’Anno, patrocinato dalla rivista Il Giornale della Vela Giovedì 10, alle 19.30, al Grand Hotel de la Ville la cerimonia col vincitore Alessandro Di Benedetto, autorità varie e video mozzafiato; ingresso libero

Lo Yacht Club Parma è stato scelto per ospitare il prestigioso premio “Velista dell’Anno”, patrocinato dalla rivista Il Giornale della Vela. Per il primo club nautico cittadino si tratta di un importante riconoscimento nazionale, a testimonianza di una costante crescita sia qualitativa che quantitativa (gli iscritti sono 200 circa, ma la campagna di tesseramento prosegue).

La cerimonia di premiazione si terrà a Parma giovedì 10 febbraio alle ore 19.30 al Grand Hotel de la Ville presso il Barilla Center, ormai sede degli eventi dello Yacht Club Parma, con ingresso libero e aperto a tutti. Protagonista sarà naturalmente il vincitore, il 40enne romano Alessandro Di Benedetto, eletto “Velista dell’Anno 2010” perché dall’ottobre 2009 al luglio 2010 è riuscito a circumnavigare il globo su una minuscola barca di 6 metri e mezzo battendo ogni record precedente: il giro del mondo in 268 giorni, in solitario e senza scalo! Accanto a questo eroe di altri tempi saranno presenti diverse autorità, tra cui i rappresentanti della Federvela italiana, l’assessore comunale allo Sport Roberto Ghiretti e lo sponsor Schiatti Class; info www.yachtclubparma.it.

Per lo Yacht Club Parma, che opera con il patrocinio del Comune, è il primo incontro del 2011, nonché l’evento più significativo di tutta la sua storia. Assegnato dai lettori de Il Giornale della Vela, il “Velista dell’Anno” è infatti un premio ambitissimo che in passato è già stato appannaggio di personaggi molto popolari quali Paul Cayard (1992), Giovanni Soldini (1994), Francesco De Angelis (1995), Alessandra Sensini (1996, 2000, 2004 e 2008) e Tommaso Chieffi (1997).

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

febbraio 10th, 2011 at 1:30 am

L’auto di Babbo Natale

without comments

Addetto stampa Euro Torri: Fabrizio Marcheselli, tel. 328-0006015, fabrizio.marcheselli@alice.it

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

dicembre 22nd, 2010 at 1:30 am

Centro Torri: donata la prima automedica a CRI e AP

with one comment

Il centro commerciale, con Portos e Medaglie d’Oro, ha centrato l’obiettivo del progetto “L’auto di Babbo Natale” raccogliendo i 25mila euro necessari e adesso punta alla 2ª automedica: eventi e mercatino fino al 24 dicembre

Obiettivo raggiunto, grazie alla generosità dei parmigiani: a Croce Rossa e Assistenza Pubblica di Parma è stata consegnata la prima automedica del progetto benefico “L’auto di Babbo Natale”, organizzato dal Centro Torri nei propri spazi insieme con le associazioni Portos e Medaglie d’Oro Bormioli e il patrocinio del Comune.

La raccolta fondi ha infatti superato i 25mila euro, cifra necessaria per acquistare un’automedica di marca Peugeot e dotarla di tutta l’attrezzatura indispensabile per il soccorso. Ma non è finita qua, perché il progetto va avanti tutti i giorni fino al 24 dicembre, con il mercatino natalizio e i vari eventi che si succedono sul palco limitrofo, sempre davanti all’ingresso del centro commerciale parmigiano.

A questo punto l’obiettivo diventa quello di donare anche una seconda automedica, di cui c’è gran bisogno in città. In questo modo, poi, una andrebbe alla Croce Rossa e l’altra all’Assistenza Pubblica. Infiocchettata secondo la miglior tradizione natalizia, la prima automedica è esposta da oggi proprio al Centro Torri, come segno tangibile della serietà e trasparenza del progetto. Anche il calciatore del Parma Massimo Paci ha prestato il suo volto per le prime foto nella serata di giovedì.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

dicembre 18th, 2010 at 2:00 am

Progetto benefico “L’auto di Babbo Natale”: ospiti in calendario dal 4 al 24 dicembre 2010 all’ingresso del Centro Torri di Parma

without comments

Sabato 4 dicembre
ore 17 Compagnia dialettale Nuova Corrente in “Cabaret parmigiano”
ore 21 Compagnia La Duchessa nella commedia dialettale “Natale in Casa Cupiello”
(presso Auditorium Toscanini, via Cuneo)

Domenica 5 dicembre
ore 17 Compagnia dei Menestrelli in “Laboratorio e giocoleria bimbi”

Lunedì 6 dicembre
ore 15 Istituto scolastico Anna Frank con 45 bimbi in una lezione di primo soccorso

Mercoledì 8 dicembre
ore 17 Fabrizio Frabetti in “Concerto dal nuovo album Uh!”

Venerdì 10 dicembre
ore 17 Coopernuoto e Podium Nuoto con gli allievi per un corso di primo soccorso
ore 21 Lonawai nello spettacolo “Il seme dell’Acqua – musica per Madre Terra”
(presso Auditorium Toscanini, via Cuneo)

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

dicembre 4th, 2010 at 2:15 am

Irene Grandi in concerto all’Euro Torri di Parma

without comments

Giovedì 29 luglio, alle 21, la rockeuse toscana conclude col suo nuovo tour la rassegna “GiovedidEstate”; ingresso gratuito e negozi aperti fino alle 24

È Irene Grandi, trionfatrice morale del Festival di Sanremo 2010 con la canzone “La cometa di Halley”, a concludere giovedì 29 luglio la rassegna “GiovedidEstate” nel centro commerciale Euro Torri di Parma, organizzata per 7 giovedì in collaborazione e con il patrocinio del Comune. Il concerto della cantautrice rock fiorentina, alle ore 21 ad accesso libero e gratuito e in concomitanza con l’apertura fino a mezzanotte di tutti i negozi, bar e ristoranti dell’Euro Torri, va in scena sul palco di piazza Balestrieri, davanti all’entrata sud del complesso commerciale, che – per chi arriva da fuori città – si trova a 1 km dall’uscita “Parma Centro” dell’autostrada A1; 0521-701290/272148. Presenta Manuela Boselli.

Irene Grandi è strepitosa anche dal vivo, anzi “soprattutto”, vista l’energia che sa infondere e comunicare. Dopo l’eccezionale successo de “La cometa di Halley”, al vertice di tutte le classifiche radiofoniche per oltre tre mesi, il 30 aprile è stato lanciato nelle radio il singolo “Alle porte del sogno”, brano che dà il titolo al nuovo album di inediti in cui Irene è co-autrice di quasi tutte le tracce e co-produttrice artistica con Pio Stefanini. “Grazie per avermi spezzato il cuore, finalmente la luce riesce a entrare”: ecco una delle frasi più profonde di questa canzone simbolo del disco. La Grandi canta su un tappeto di chitarre e sintetizzatori e confessa che “è una canzone emotiva che mi ha permesso di tirar fuori delle cose inconsce e spero che faccia lo stesso con chi la ascolta. Ritrovare una dimensione senza tempo perché si è dimenticato ciò che ci ha fatto male e ci ha impedito di vivere appieno. Siamo pronti a vivere di nuovo e incontrarci finalmente alle porte del sogno”.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

luglio 29th, 2010 at 1:15 am

Paolo Cevoli, Paolo Labati e Duilio Pizzocchi all’Euro Torri

without comments

Giovedì 15 luglio, alle ore 21, l’assessore di “Zelig” e altri due cabarettisti animano i “GiovedidEstate”; ingresso gratuito e negozi aperti fino alle 24

Tre cabarettisti di “Zelig” al prezzo di uno, anzi gratis! Accade ai “GiovedidEstate”, la rassegna di spettacoli dei giovedì sera fino al 29 luglio organizzata dal centro commerciale Euro Torri di Parma in collaborazione e con il patrocinio del Comune. I tre comici sono Paolo Cevoli, Paolo Labati e Duilio Pizzocchi e si ride con loro giovedì 15 luglio alle ore 21 nel piazzale a sud (piazza Balestrieri) dell’Euro Torri, che per l’occasione tiene aperti tutti i negozi, bar e ristoranti fino a mezzanotte. Presenta Manuela Boselli e l’ingresso libero e gratuito come sempre; info su www.eurotorri.it, tel. 0521-701290/272148 (per chi arriva da lontano, ricordiamo che l’Euro Torri si trova a 1 km dall’uscita “Parma Centro” dell’autostrada A1).

Paolo Cevoli, il più famoso dei tre artisti, incarna “Zelig” in tv fin dagli inizi ed è difficile immaginare qualcuno che non abbia mai visto all’opera il suo personaggio preferito, l’assessore romagnolo Palmiro Cangini, con delega alle “attività varie ed eventuali” del Comune di Roncofritto. Cangini è perennemente agitato e di cattivo umore e tiene una specie di delirante comizio. Durante il suo numero di cabaret su Canale 5 viene affiancato da Claudio Bisio che gli fa da spalla. Nei primi tempi la classica conclusione del suo sproloquio era la frase “Con questo cosa voglio dire? Non lo so. Però c’ho ragione e i fatti mi cosano. Fatti, non pugnette!”. Autore di libri, Cevoli ha creato anche altre maschere: Teddi Casadey, imprenditore proprietario di un “glorioso maialificio”, Lothar, sostituto di vip che si mostra a torso nudo e col fez, e Yuri, supertifoso di Valentino Rossi che gira con lui gli spot per Fastweb.

Paolo Labati è invece il barbuto comico piacentino che nell’edizione tv 2010 di “Zelig” ha impersonato il disturbatore, o meglio l’incursore, quello cioè che si perde e che capita per sbaglio sul palco chiedendo a Bisio e alla Incontrada indicazioni per il casting di una risibile trasmissione di Mediaset. Apparizioni brevi, ma efficaci.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

luglio 15th, 2010 at 1:35 am

“Live Song Festival”, mago di “Zelig” e miss all’Euro Torri

without comments

Giovedì 8, alle 21, concorso musicale diretto da Beppe Carletti, cabaret di Politi e sfilate ai GiovedidEstate; ingresso gratis e negozi aperti fino alle 24

Una semifinale del “Live Song Festival”, concorso musicale nazionale per nuovi talenti, e il cabarettista Alessandro Politi, meglio noto come il “grande mago” Martin Scozzese, esploso a “Zelig Circus” nel 2006 e ora tornato in auge su Raiuno in “Voglia d’aria fresca” di Carlo Conti, animano giovedì 8 luglio alle ore 21 il centro commerciale Euro Torri di Parma nell’ambito dei “GiovedidEstate”, la rassegna dei giovedì fino al 29 luglio organizzata in collaborazione e col patrocinio del Comune.

Presentata da Manuela Boselli, l’atipica serata vede anche la presenza di Beppe Carletti dei Nomadi quale direttore musicale del “Live Song Festival” e presidente di giuria, e comprende una sfilata di miss, tutto naturalmente in piazza Balestrieri di fronte all’entrata sud dell’Euro Torri, con accesso libero e gratuito e apertura fino a mezzanotte di tutti i negozi, bar e ristoranti del centro commerciale (per chi viene da fuori città, l’Euro Torri si trova a 1 km dall’uscita “Parma Centro” della A1); info www.eurotorri.it, 0521-701290/272148.

Giunto alla 7ª edizione e realizzato da La Bottega di Orfeo in collaborazione con WBL di Loredana Lanzi e Radio Tv Parma, il “Live Song Festival” è una manifestazione itinerante che seleziona talenti canori e avrà il proprio epilogo il 31 luglio a Collecchio (finale per le categorie “Interpreti” e “Juniors”) e il 6 agosto a Traversetolo (finale per le “Nuove Proposte”). L’Euro Torri accoglie nei “GiovedidEstate” una delle semifinali, con protagonisti E45, Emanuel Fontana e Senzatetto tra le Nuove Proposte, Daniela Barbara, Federico Casini e Christian Poerio tra gli Interpreti e Caterina Canali, Veronica Cobianchi, Raffaella Grimaldi e Nicolas Signorini tra i Juniors. Nell’occasione viene messo in palio il “Premio Euro Torri”, un buono spesa di 500 euro per acquisti musicali che la giuria di esperti assegna a uno dei suddetti quattro Juniors (di età tra i 9 e i 13 anni), selezionati il 22 maggio scorso all’Euro Torri fra coloro che si erano iscritti al concorso direttamente nello stand all’interno del centro commerciale. Il vincitore accede poi alla finale di Collecchio.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

luglio 8th, 2010 at 1:30 am

Gli Achtung Babies in concerto all’Euro Torri di Parma

without comments

Giovedì 1 luglio, alle ore 21, il migliore tributo europeo agli U2 nobilita la rassegna “GiovedidEstate”; ingresso gratuito e negozi aperti fino alle 24

Primi al mondo a creare un tributo agli U2 e testati da più di 1200 concerti in Italia e all’estero, gli Achtung Babies approdano giovedì 1 luglio al centro commerciale Euro Torri di Parma per il terzo appuntamento dei “GiovedidEstate”, la rassegna di spettacoli dei giovedì estivi fino al 29 luglio organizzata dall’Euro Torri in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Parma.

Sul palco di piazza Balestrieri, di fronte all’entrata sud del complesso, il concerto dedicato al meglio degli U2 inizia alle ore 21 presentato da Manuela Boselli ed è, come tutti gli altri eventi della rassegna, ad accesso libero e gratuito, con i negozi, i bar e i ristoranti del centro commerciale che restano aperti tutto il giorno fino a mezzanotte (per chi arriva da lontano, l’Euro Torri si trova a 1 km dall’uscita “Parma Centro” dell’autostrada A1); info www.eurotorri.it, 0521-701290/272148.

Tra il 1999 e il 2005 gli Achtung Babies attraversarono un periodo di intensissima attività, raggiungendo i 143 concerti nel 2002 e uscendo per la prima volta fuori dai confini italiani. Stampa e tv nazionale li ospitavano spesso e interviste e apparizioni radiofoniche si susseguivano. Supportati da molti fans italiani degli U2, gli Achtung divennero in quegli anni un vero e proprio “caso” musicale, dando il via al fenomeno delle tribute band. Il cantante di allora che contribuì al picco di notorietà della band era Fabio Pasulo, Fabiovox, rientrato nel gruppo nel 2010 al posto dell’americano Pavel Sfera. Gli altri tre attuali componenti sono il romano Alex Petroni alle chitarre, leader e sosia di The Edge, il triestino Stefano Vrabec alla batteria, emulo di Larry Mullen, e il romano Luca Schiavone al basso, l’Adam Clayton del quartetto.

Read the rest of this entry »

Scritto da Staff_NelParmense

luglio 1st, 2010 at 1:00 am

Bagno di folla al Centro Torri per i calciatori del Parma

without comments

Morrone, Crespo, Galloppa, Zaccardo, Lucarelli, Bojinov, Biabiany, Mirante e gli altri convocati della partita col Livorno hanno visitato il Torri Summer, parco giochi gratuito davanti al centro commerciale, con due scopi benèfici

Da capitan Morrone a Crespo, da Dzemaili a Castellini, da Galloppa a Bojinov, fino a Zaccardo, Antonelli, Mirante, Lucarelli, Biabiany, i convocati del Parma Calcio per la partita casalinga di oggi (domenica) contro il Livorno erano tutti presenti nel tardo pomeriggio di ieri (sabato) al Centro Torri di Parma per visitare il “Torri Summer”, nuovo parco giochi per bambini ricavato nel parcheggio davanti all’entrata principale del centro commerciale e accessibile ogni pomeriggio (tranne le domeniche) fino al 3 luglio, con ingresso gratuito rivolto in particolare a chi ha dai 4 ai 13 anni.

Il pullman della squadra di Serie A è arrivato poco dopo le 18 e la gente ha iniziato ad accalcarsi, affollando sia il “Torri Summer” che il Centro Torri. Accompagnati dai dirigenti Sandro Melli, team manager del Parma Calcio, Mirco Levati, responsabile delle relazioni esterne, Franco Bardiani, responsabile dell’ufficio marketing, e Alberto Monguidi, responsabile della comunicazione, i giocatori sono stati accolti dal presidente del centro commerciale Gianni Castaldini e dai direttori Andrea Benecchi e Daniele Raffo e hanno firmato decine di autografi a testa, scattando svariate foto con i fans di tutte le età che se li sono contesi. Hernán Crespo è stato di sicuro il più ricercato, avvolto dall’affetto della gente che dura ormai dall’agosto 1996, quando il calciatore argentino venne ingaggiato per la prima volta dal Parma.

La visita di tutta la squadra è stata collegata a due iniziative di solidarietà: il progetto del Comitato Parma per Haiti, a cui il Centro Torri devolverà un proprio contributo e tutto il ricavato degli ingressi a offerta facoltativa del “Torri Summer” (l’obiettivo, in collaborazione col Comune di Parma, è l’acquisto di una macchina per la componentistica del Centro produzione delle protesi di Haiti, per dotare di arti i circa 7 mila bambini haitiani rimasti invalidi a causa del tragico terremoto del 12 gennaio), e il progetto per Giorgia, illustrato da un banchetto in cui sono state raccolte le prenotazioni per il buffet-cena benèfico di giovedì 20 maggio al Lamborghini Business Hotel di Collecchio, al quale presenzierà il Parma Calcio dopo la partita pomeridiana con i ruoli messi all’asta su www.onluslive.org (Giorgia è la bambina di 21 mesi affetta dalla rarissima “Sindrome di Berdon”).

Dal “Torri Summer” il Parma è ripartito in pullman alla volta del Grand Hotel de la Ville, sede del ritiro in vista dell’ultimo match di campionato di oggi al Tardini. La collaborazione col Centro Torri & Euro Torri sfocerà dal 29 maggio al 12 giugno nel Parma Football School, scuola nazionale per scoprire giovani talenti calcistici.

Addetto stampa Centro Torri: Fabrizio Marcheselli tel. 3280006015, fabrizio.marcheselli@alice.it

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

maggio 16th, 2010 at 1:55 pm

Il Parma Calcio sabato 15 maggio alle ore 18 sbarca al Centro Torri

without comments

I campioni della squadra di Serie A visitano il “Torri Summer”, parco giochi gratuito per bambini aperto fino al 3 luglio davanti al centro commerciale, con raccolta fondi per una macchina di protesi per bimbi senza arti di Haiti

Il Parma Calcio scende “in campo” al Centro Torri. Sabato 15 maggio, alle ore 18, i campioni della squadra crociata di Serie A faranno visita al centro commerciale parmigiano e si soffermeranno in particolare sul “Torri Summer”, il nuovo parco giochi per bambini dai 4 ai 13 anni situato nel parcheggio davanti all’entrata principale e accessibile liberamente e gratuitamente fino al prossimo 3 luglio, ogni pomeriggio dal lunedì al sabato e anche nelle mattine dei sabati.

Capitan Stefano Morrone e altri calciatori del Parma saranno disponibili per autografi, foto, dediche ai giovani presenti e porranno l’attenzione sull’importante progetto benèfico del Comitato Parma per Haiti, al quale il Centro Torri ha deciso di dare un contributo concreto e di devolvere tutto il ricavato degli ingressi del “Torri Summer”, a offerta facoltativa. In collaborazione col Comune di Parma, l’iniziativa di solidarietà si prefigge l’acquisto di una macchina per la componentistica del Centro produzione delle protesi di Haiti, da destinare alla nuova ala dell’ospedale Casa degli Angeli con l’obiettivo di dotare di arti i circa 7 mila bambini haitiani che li hanno persi nel terribile terremoto del 12 gennaio scorso.

Il macchinario costa circa 100 mila euro e alla raccolta dei fondi partecipano anche l’Anmic e Parma per gli Altri, oltre al dipartimento Protezione Civile e alla Fondazione Francesca Rava. Tra l’altro, Padre Richard Frechette, direttore dell’ospedale che cura i bambini disabili di Haiti, sarà ospite a Parma il 20 maggio.

Coperta da un tetto e in parte aperta ai lati, la grande area del “Torri Summer” è stata pensata come servizio per le famiglie parmigiane, eventualmente pure per le scuole del territorio e soprattutto per quei bambini che desiderano condividere giochi e incontrare nuovi amici in assoluta sicurezza: zona beach con la sabbia, piscina con i motoscafini, giochi gonfiabili vari per tutti gli under 13… e persino il regalo di una torta di tre chili per chi intende festeggiare lì il proprio compleanno, prenotabile allo 0521-271395 o 272148; info www.centrotorri.it.

Il solido legame tra il Parma Calcio e il Centro Torri & Euro Torri non si esaurirà con la visita dei giocatori al “Torri Summer”, ma proseguirà con ulteriori progetti, come ad esempio “La squadra c’è”, un’iniziativa nazionale del Parma Football School volta a scoprire nuovi talenti calcistici nei ragazzi dai 5 ai 16 anni, che verrà presentata mercoledì (però in mattinata al centro sportivo di Collecchio) e prenderà il via proprio all’Euro Torri di Parma a fine maggio, per approdare quindi anche al Centro Torri in settembre, dopo una serie di tappe in giro per l’Italia.

Addetto stampa Centro Torri: Fabrizio Marcheselli tel. 3280006015, fabrizio.marcheselli@alice.it

it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

maggio 15th, 2010 at 1:00 am

Italo Borrini ha vinto il “3º Trofeo Roberto Allodi” a Lerici (SP)

without comments

Successo per la regata velica organizzata dallo Yacht Club Parma sabato 8.

A Borrini (Despeinada) pure il 1º Ski Yachting.
A Baraldi la 3ª Beneteau Cup

Con la barca Despeinada, un 40 piedi dallo scafo in resine e dalle vele in carbonio misto kevlar, l’armatore e timoniere parmense Italo Borrini si è aggiudicato la terza edizione del “Trofeo Roberto Allodi”, regata velica organizzata dallo Yacht Club Parma e disputatasi sabato pomeriggio nelle acque tra Lerici e l’Isola del Tino, nel suggestivo Golfo dei Poeti. Il cielo inizialmente nero (poi le nubi si sono diradate) e lo scarso vento non hanno impedito all’esperto Borrini – che pare fosse alla sua ultima gara dopo quarant’anni di successi in mezzo mondo – di percorrere in 1 h 35’ 09’’ le 9,660 miglia marine della regata (quasi 18 km) e di imporsi su Baraldi First di Luca Baraldi, secondo a 2’ 05’’, e Young Robestina di Matteo Luppi, terzo a 2’ 23’’.

La classifica finale è stata stilata sulla base dei tempi compensati con il regolamento Tav. Tenendo conto, invece, del tempo reale, al primo posto si sarebbe piazzata la barca GLS Stella di Stefano Fava e Giuseppe Cavalieri, già vincitrice dell’edizione 2009 del Trofeo dedicato alla memoria di Roberto Allodi, stimato imprenditore parmigiano e appassionato di vela scomparso dieci anni fa. Stavolta la regata è stata inserita nel circuito della duegiorni Maralunga, si è avvalsa della collaborazione del Circolo della Vela Erix di Lerici e del contributo di Schiatti Class, Beneteau Italia e Blumed, e ha avuto al proprio interno altre due classifiche: la “3ª Beneteau Cup”, riservata agli armatori del noto cantiere francese e vinta da Baraldi First davanti a Mister George e Spruzzi di Mare, e il “1º Ski Yachting”, graduatoria combinata con lo slalom gigante di febbraio a Schia, conquistata da Despeinada su Baraldi First e GLS Stella grazie all’imbarco degli sciatori Andrea Saccardi e Francesco Ravasini. Ogni barca poteva infatti avere a bordo due reduci dello slalom e sommarne i tempi.

Un plauso a Bradamante di Guido Dalla Rosa Prati, giunta per mare appositamente dai Caraibi (quinta), e a Bellatrix di Roberto Allodi, guidata dalla figlia Daniela, mentre alla regata ha partecipato anche l’altra figlia Michela. In questi tre anni il “Trofeo Roberto Allodi” è cresciuto sia nella quantità delle barche che nell’agonismo e nel fair play. Le premiazioni si sono svolte al ristorante di Porto Lotti a La Spezia, con Gianfilippo Traversa, presidente dello Yacht Club Parma, Domenico Furci, vice, e Gianni Bocchi, consigliere. Premiato anche Roberto Cantarelli, vincitore a Schia.

I prossimi appuntamenti dello Yacht Club Parma saranno la regata Portovenere-Capraia dall’11 al 13 giugno e la scuola vela per ragazzi dal 21 al 25 giugno a Desenzano del Garda; informazioni e aggiornamenti su www.yachtclubparma.it.

Addetto stampa Yacht Club Parma: Fabrizio Marcheselli, tel. 328-0006015, fabrizio.marcheselli@alice.it

PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

Scritto da Staff_NelParmense

maggio 9th, 2010 at 10:54 pm